Introduzione all'azione HTTPGet started with the HTTP action

Con l'azione HTTP è possibile estendere i flussi di lavoro per l'organizzazione e comunicare con qualsiasi endpoint su HTTP.With the HTTP action, you can extend workflows for your organization and communicate to any endpoint over HTTP.

È possibile:You can:

  • Creare flussi di lavoro con app per la logica che si attivano (trigger) quando un sito Web gestito diventa inattivo.Create logic app workflows that activate (trigger) when a website that you manage goes down.
  • Comunicare con qualsiasi endpoint su HTTP per estendere i flussi di lavoro ad altri servizi.Communicate to any endpoint over HTTP to extend your workflows into other services.

Per informazioni su come iniziare a usare un'azione HTTP in un'app per la logica, vedere Creare un'app per la logica.To get started using the HTTP action in a logic app, see Create a logic app.

Usare un trigger HTTPUse the HTTP trigger

Un trigger è un evento che può essere usato per avviare il flusso di lavoro definito in un'app per la logica.A trigger is an event that can be used to start the workflow that is defined in a logic app. Altre informazioni sui trigger.Learn more about triggers.

Ecco una sequenza di esempio di come configurare un trigger HTTP nella finestra di progettazione dell'app per la logica.Here’s an example sequence of how to set up the HTTP trigger in the Logic App Designer.

  1. Aggiungere il trigger HTTP all'app per la logica.Add the HTTP trigger in your logic app.
  2. Specificare i parametri per l'endpoint HTTP di cui si vuole eseguire il polling.Fill in the parameters for the HTTP endpoint that you want to poll.
  3. Modificare l'intervallo di ricorrenza che stabilisce la frequenza del polling.Modify the recurrence interval on how frequently it should poll.

    L'app per la logica ora si attiva con il contenuto restituito durante ogni controllo.The logic app now fires with any content that is returned during each check.

    Trigger HTTP

Come funziona il trigger HTTPHow the HTTP trigger works

Il trigger HTTP invia una chiamata a un endpoint HTTP a intervalli ricorrenti.The HTTP trigger sends a call to HTTP endpoint on a recurring interval. Per impostazione predefinita, il codice di risposta HTTP inferiore a 300 genera l'esecuzione di un'app per la logica.By default, any HTTP response code that is lower than 300 causes a logic app to run. Per specificare se deve essere attivata l'app per la logica, è possibile modificare l'app per la logica nella visualizzazione del codice e aggiungere una condizione che verrà valutata dopo la chiamata HTTP.To specify whether the logic app should fire, you can edit the logic app in code view, and add a condition that evaluates after the HTTP call. Di seguito è riportato un esempio di trigger HTTP che viene attivato quando il codice di stato restituito è maggiore di o uguale a 400.Here's an example of an HTTP trigger that fires when the returned status code is greater than or equal to 400.

"Http":
{
    "conditions": [
        {
            "expression": "@greaterOrEquals(triggerOutputs()['statusCode'], 400)"
        }
    ],
    "inputs": {
        "method": "GET",
        "uri": "https://blogs.msdn.microsoft.com/logicapps/",
        "headers": {
            "accept-language": "en"
        }
    },
    "recurrence": {
        "frequency": "Second",
        "interval": 15
    },
    "type": "Http"
}

Tutti i dettagli sui parametri dei trigger HTTP sono disponibili in MSDN.Full details about the HTTP trigger parameters are available on MSDN.

Usare l'azione HTTPUse the HTTP action

Un'azione è un'operazione eseguita dal flusso di lavoro e definita in un'app per la logica.An action is an operation that is carried out by the workflow that is defined in a logic app. Altre informazioni sulle azioni.Learn more about actions.

  1. Scegliere Nuovo passaggio > Aggiungi un'azione.Choose New Step > Add an action.
  2. Nella casella di ricerca dell'azione digitare http per elencare le azioni HTTP.In the action search box, type http to list the HTTP actions.

    Selezionare l'azione HTTP

  3. Aggiungere i parametri richiesti per la chiamata HTTP.Add any required parameters for the HTTP call.

    Completare l'azione HTTP

  4. Fare clic su Salva nella barra degli strumenti della finestra di progettazione.On the designer toolbar, click Save. L'app per la logica viene salvata e pubblicata (attivata) nello stesso momento.Your logic app is saved and published (activated) at the same time.

Trigger HTTPHTTP trigger

Ecco i dettagli per il trigger supportato da questo connettore.Here are the details for the trigger that this connector supports. Il connettore HTTP supporta un solo trigger.The HTTP connector has one trigger.

TriggerTrigger DescrizioneDescription
httpHTTP Esegue una chiamata HTTP e restituisce il contenuto della risposta.Makes an HTTP call and returns the response content.

Azione HTTPHTTP action

Ecco i dettagli per l'azione supportata da questo connettore.Here are the details for the action that this connector supports. Il connettore HTTP supporta una sola azione possibile.The HTTP connector has one possible action.

AzioneAction DescrizioneDescription
httpHTTP Esegue una chiamata HTTP e restituisce il contenuto della risposta.Makes an HTTP call and returns the response content.

Dettagli di HTTPHTTP details

La tabella seguente descrive i campi di input obbligatori e facoltativi per l'azione e i dettagli di output corrispondenti associati all'uso dell'azione.The following tables describe the required and optional input fields for the action and the corresponding output details that are associated with using the action.

Richiesta HTTPHTTP request

Di seguito sono riportati campi di input per l'azione, che esegue una richiesta HTTP in uscita.The following are input fields for the action, which makes an HTTP outbound request. Un asterisco (*) indica che è un campo obbligatorio.A * means that it is a required field.

Nome visualizzatoDisplay name Nome proprietàProperty name DescrizioneDescription
MetodoMethod staticomethod Verbo HTTP da usareThe HTTP verb to use
URIURI Uriuri URI per la richiesta HTTPThe URI for the HTTP request
HeadersHeaders Headersheaders Un oggetto JSON delle intestazioni HTTP da includereA JSON object of HTTP headers to include
CorpoBody Corpobody Il corpo della richiesta HTTPThe HTTP request body
AutenticazioneAuthentication Autenticazioneauthentication Dettagli nella sezione Autenticazione .Details in the Authentication section


Dettagli dell'outputOutput details

Di seguito sono riportati i dettagli di output per la risposta HTTP.The following are output details for the HTTP response.

Nome proprietàProperty name Tipo di datiData type DescrizioneDescription
headersHeaders objectobject Intestazioni della rispostaResponse headers
CorpoBody objectobject Oggetto della rispostaResponse object
Codice di statoStatus Code intint Stato codice HTTPHTTP status code

AutenticazioneAuthentication

La funzionalità App per la logica permette di usare diversi tipi di autenticazione per gli endpoint HTTP.The Logic Apps feature allows you to use different types of authentication against HTTP endpoints. Questo tipo di autenticazione può essere usato con i connettori HTTP, HTTP e Swagger e Webhook HTTP.You can use this authentication with the HTTP, HTTP + Swagger, and HTTP Webhook connectors. È possibile configurare i seguenti tipi di autenticazione:The following types of authentication are configurable:

Autenticazione di baseBasic authentication

Per l'autenticazione di base è necessario l'oggetto di autenticazione seguente.The following authentication object is needed for basic authentication. Un asterisco (*) indica che è un campo obbligatorio.A * means that it is a required field.

Nome proprietàProperty name Tipo di datiData type DescrizioneDescription
TypeType typetype Tipo di autenticazione (deve essere Basic per l'autenticazione di base)Type of authentication (must be Basic for basic authentication)
UsernameUsername usernameusername Nome utente da autenticareUser name to authenticate
PasswordPassword passwordpassword Password da autenticarePassword to authenticate

Suggerimento

Se si desidera usare una password che non può essere recuperata dalla definizione, usare un parametro securestring e la @parameters() funzione di definizione del flusso di lavoro.If you want to use a password that cannot be retrieved from the definition, use a securestring parameter and the @parameters() workflow definition function.

Ad esempio:For example:

{
    "type": "Basic",
    "username": "user",
    "password": "test"
}

Autenticazione con certificato clientClient certificate authentication

Per l'autenticazione con certificato client è necessario l'oggetto di autenticazione seguente.The following authentication object is needed for client certificate authentication. Un asterisco (*) indica che è un campo obbligatorio.A * means that it is a required field.

Nome proprietàProperty name Tipo di datiData type DescrizioneDescription
TypeType typetype Tipo di autenticazione (deve essere ClientCertificate per i certificati client SSL)The type of authentication (must be ClientCertificate for SSL client certificates)
PFXPFX pfxpfx Contenuto con codifica Base 64 del file di scambio di informazioni personali (PFX, Personal Information Exchange)The Base64-encoded contents of the Personal Information Exchange (PFX) file
PasswordPassword passwordpassword La password per accedere al file PFXThe password to access the PFX file

Suggerimento

Per usare un parametro che non sarà leggibile nella definizione dopo il salvataggio dell'app per la logica, è possibile usare un parametro securestring e la @parameters() funzione di definizione del flusso di lavoro.To use a parameter that won't be readable in the definition after saving the logic app, you can use a securestring parameter and the @parameters() workflow definition function.

Ad esempio:For example:

{
    "type": "ClientCertificate",
    "pfx": "aGVsbG8g...d29ybGQ=",
    "password": "@parameters('myPassword')"
}

Autenticazione OAuth di Azure ADAzure AD OAuth authentication

Per l'autenticazione OAuth di Azure Ad è necessario l'oggetto di autenticazione seguente.The following authentication object is needed for Azure AD OAuth authentication. Un asterisco (*) indica che è un campo obbligatorio.A * means that it is a required field.

Nome proprietàProperty name Tipo di datiData type DescrizioneDescription
TypeType typetype Tipo di autenticazione (deve essere ActiveDirectoryOAuth per OAuth di Azure AD)The type of authentication (must be ActiveDirectoryOAuth for Azure AD OAuth)
TenantTenant tenanttenant L'identificatore del tenant di Azure ADThe tenant identifier for the Azure AD tenant
PubblicoAudience audienceaudience La risorsa per cui si sta richiedendo l'autorizzazione per l'uso.The resource you are requesting authorization to use. Ad esempio: https://management.core.windows.net/For example: https://management.core.windows.net/
ID clienteClient ID clientIdclientId Identificatore client per l'applicazione Azure ADThe client identifier for the Azure AD application
SegretoSecret secretsecret Segreto del client che richiede il tokenThe secret of the client that is requesting the token

Suggerimento

È possibile usare un parametro securestring e la funzione di definizione del flusso di lavoro @parameters() per usare un parametro che non sarà leggibile nella definizione dopo il salvataggio.You can use a securestring parameter and the @parameters() workflow definition function to use a parameter that won't be readable in the definition after saving.

Ad esempio:For example:

{
    "type": "ActiveDirectoryOAuth",
    "tenant": "72f988bf-86f1-41af-91ab-2d7cd011db47",
    "audience": "https://management.core.windows.net/",
    "clientId": "34750e0b-72d1-4e4f-bbbe-664f6d04d411",
    "secret": "hcqgkYc9ebgNLA5c+GDg7xl9ZJMD88TmTJiJBgZ8dFo="
}

Passaggi successiviNext steps

Provare ora a usare la piattaforma e creare un'app per la logica.Now, try out the platform and create a logic app. È possibile esplorare gli altri connettori disponibili nelle app per la logica esaminando l' elenco di API.You can explore the other available connectors in Logic Apps by looking at our APIs list.