Introduzione all'azione di query

Con l'azione di query è possibile usare batch e matrici per poter eseguire flussi di lavoro per:

  • Creare un'attività per tutti i record ad alta priorità di un database.
  • Salvare tutti gli allegati PDF per i messaggi di posta elettronica in un BLOB di Azure.

Per iniziare a usare l'azione di query in un'app per la logica, vedere Creare una nuova app per la logica che connette servizi SaaS.

Usare l'azione di query

Un'azione è un'operazione eseguita dal flusso di lavoro e definita in un'app per la logica. Altre informazioni sulle azioni.

L'azione di query ha attualmente un'operazione, denominata Filtra matrice, esposta nella finestra di progettazione. Questa consente di interrogare una matrice e restituire un set di risultati filtrati.

Ecco come è possibile aggiungerla in un'app per la logica:

  1. Fare clic sul pulsante Nuovo passaggio .
  2. Selezionare Aggiungi un'azione.
  3. Nella casella di ricerca azione digitare filtro per elencare l'azione Filtra matrice.

    Selezionare l'azione di query

  4. Selezionare una matrice da filtrare. Lo screenshot seguente illustra la matrice di risultati ottenuta da una ricerca in Twitter.
  5. Creare una condizione da valutare per ogni elemento. Lo screenshot seguente filtra i tweet degli utenti con più di 100 follower.

    Completare l'azione di query

    L'azione genera una nuova matrice che contiene solo i risultati che soddisfano i requisiti del filtro.

  6. Fare clic sull'angolo in alto a sinistra della barra degli strumenti per salvare e pubblicare (attivare) l'app per la logica.

Azione di query

Ecco i dettagli per l'azione supportata da questo connettore. Il connettore supporta una sola azione possibile.

Azione Descrizione
Filtra matrice Valuta una condizione per ogni elemento in una matrice e restituisce i risultati

Informazioni dettagliate sulle azioni

L'azione di query supporta un'azione possibile. La tabella seguente descrive i campi di input obbligatori e facoltativi per l'azione e i dettagli di output corrispondenti associati all'uso dell'azione.

Filtra matrice

Di seguito sono riportati campi di input per l'azione, che esegue una richiesta HTTP in uscita. Un asterisco (*) indica che è un campo obbligatorio.

Nome visualizzato Nome proprietà Descrizione
Da* from La matrice da filtrare
Condizione* dove La condizione da valutare per ogni elemento


Dettagli dell'output

Di seguito sono riportati i dettagli di output per la risposta HTTP.

Nome proprietà Tipo di dati Descrizione
Matrice filtrata array Matrice che contiene un oggetto per ogni risultato filtrato

Passaggi successivi

Provare ora a usare la piattaforma e creare un'app per la logica. È possibile esplorare gli altri connettori disponibili nelle app per la logica esaminando l' elenco di API.