Connettere un'applicazione MongoDB ad Azure Cosmos DB

SI APPLICA A: API di Azure Cosmos DB per MongoDB

Informazioni su come connettere un'app MongoDB ad Azure Cosmos DB usando una stringa di connessione MongoDB. È quindi possibile usare un database di Azure Cosmos DB come archivio dati per l'app MongoDB.

Questa esercitazione illustra due modi per recuperare le informazioni della stringa di connessione:

Prerequisiti

Ottenere la stringa di connessione MongoDB usando il metodo di avvio rapido

  1. In un browser Internet accedere al portale di Azure.

  2. Nel pannello Azure Cosmos DB selezionare l'API.

  3. Nel riquadro sinistro del pannello dell'account fare clic su Avvio rapido.

  4. Scegliere la piattaforma (.NET, Node.js, MongoDB Shell, Java, Python). Se il driver o lo strumento non compare nell'elenco, ricordare che altri frammenti di codice di connessione vengono continuamente documentati. Commentare di seguito ciò che si vorrebbe vedere. Per informazioni su come realizzare la propria connessione, leggere Ottenere informazioni sulla stringa di connessione dell'account.

  5. Copiare e incollare il frammento di codice nell'app MongoDB.

    Pannello di avvio rapido

Ottenere la stringa di connessione MongoDB da personalizzare

  1. In un browser Internet accedere al portale di Azure.

  2. Nel pannello Azure Cosmos DB selezionare l'API.

  3. Nel riquadro sinistro del pannello dell'account, fare clic su Stringa di connessione.

  4. Viene aperto il pannello Stringa di connessione. Contiene tutte le informazioni necessarie per connettersi all'account usando un driver per MongoDB, inclusa una stringa di connessione precostruita.

    Pannello Stringa di connessione

Requisiti della stringa di connessione

Importante

Azure Cosmos DB presenta standard e requisiti di sicurezza restrittivi. Gli account Azure Cosmos DB richiedono l'autenticazione e la comunicazione sicura tramite TLS.

Azure Cosmos DB supporta il formato URI standard della stringa di connessione MongoDB, con un paio di requisiti specifici: gli account Azure Cosmos DB richiedono l'autenticazione e la comunicazione sicura tramite TLS. Il formato della stringa di connessione sarà quindi:

mongodb://username:password@host:port/[database]?ssl=true

I valori di questa stringa sono disponibili nel pannello Stringa di connessione mostrato in precedenza:

  • Username (obbligatorio): nome dell'account Cosmos.
  • Password (obbligatoria): password dell'account Cosmos.
  • Host (obbligatorio): nome di dominio completo dell'account Cosmos.
  • Porta (obbligatorio): 10255.
  • Database (facoltativo): il database utilizzato dalla connessione. Se viene specificato alcun database, il database predefinito è "test".
  • ssl=true (obbligatorio)

Si consideri l'account mostrato nel pannello Stringa di connessione. Una stringa di connessione valida è la seguente:

mongodb://contoso123:0Fc3IolnL12312asdfawejunASDF@asdfYXX2t8a97kghVcUzcDv98hawelufhawefafnoQRGwNj2nMPL1Y9qsIr9Srdw==@contoso123.documents.azure.com:10255/mydatabase?ssl=true

Requisiti dei driver

Tutti i driver che supportano il protocollo wire versione 3,4 o successiva supporteranno Azure Cosmos DB API per MongoDB.

In particolare, i driver client devono supportare l'estensione TLS SNI (Service Name Identification) e/o l'opzione della stringa di connessione appName. Se il appName parametro viene specificato, deve essere incluso come trovato nel valore della stringa di connessione nella portale di Azure.

Passaggi successivi

  • Informazioni su come usare Studio 3T con l'API di Azure Cosmos DB per MongoDB.
  • Informazioni su come usare Robo 3T con l'API di Azure Cosmos DB per MongoDB.
  • Esplorare gli esempi di MongoDB con l'API di Azure Cosmos DB per MongoDB.