Stati della sottoscrizione di Azure

Questo articolo descrive i vari stati di una sottoscrizione di Azure. Questi stati vengono visualizzati come Stato nelle aree delle sottoscrizioni del portale di Azure.

Stato sottoscrizione Descrizione
Attiva/Abilitata La sottoscrizione di Azure è attiva. È possibile usare la sottoscrizione per distribuire nuove risorse e gestire quelle esistenti.

Tutte le operazioni (PUT, PATCH, DELETE, POST, GET) sono disponibili per i provider di risorse registrati per la sottoscrizione.
Eliminata La sottoscrizione di Azure è stata eliminata insieme a tutti i dati e le risorse sottostanti.

Non sono disponibili operazioni.
Disabilitato La sottoscrizione di Azure è disabilitata e non può più essere usata per creare o gestire le risorse di Azure. In questo stato, le macchine virtuali vengono deallocate, gli indirizzi IP temporanei vengono liberati, la risorsa di archiviazione diventa di sola lettura e altri servizi vengono disabilitati. È possibile che una sottoscrizione venga disabilitata per i motivi seguenti: Il credito potrebbe essere scaduto. Potrebbe essere stato raggiunto il limite di spesa. La scadenza di una fattura è stata superata. Il limite della carta di credito è stato superato. Oppure è stata disabilitata o annullata in modo esplicito. A seconda del tipo, una sottoscrizione può rimanere disabilitata per un periodo compreso tra 1 e 90 giorni. Al termine di questo periodo, verrà eliminata definitivamente. Per altre informazioni, vedere Riattivare una sottoscrizione di Azure disabilitata.

Le operazioni per la creazione o l'aggiornamento delle risorse (PUT, PATCH) sono disabilitate. Sono disabilitate anche le operazioni che accettano un'azione (POST). È possibile recuperare o eliminare risorse (GET, DELETE). Le risorse sono ancora disponibili.
Scaduta La sottoscrizione di Azure è scaduta perché è stata annullata. È possibile riattivare una sottoscrizione scaduta. Per altre informazioni, vedere Riattivare una sottoscrizione di Azure disabilitata.

Le operazioni per la creazione o l'aggiornamento delle risorse (PUT, PATCH) sono disabilitate. Sono disabilitate anche le operazioni che accettano un'azione (POST). È possibile recuperare o eliminare risorse (GET, DELETE).
Scaduta Per la sottoscrizione di Azure è presente un pagamento in sospeso. La sottoscrizione è ancora attiva, ma il mancato pagamento delle quote può causare la disabilitazione della sottoscrizione. Per altre informazioni, vedere Risolvere problemi relativi a un saldo dovuto non pagato per la sottoscrizione di Azure.

Tutte le operazioni sono disponibili.
Avvisato La sottoscrizione di Azure si trova in uno stato di avviso e verrà disabilitata brevemente se il motivo dell'avviso non viene risolto. Una sottoscrizione può essere in stato di avviso se è scaduto, annullato dall'utente o se la sottoscrizione è scaduta.

È possibile recuperare o eliminare risorse (GET/DELETE), ma non è possibile creare risorse (PUT/PATCH/POST)

Le risorse in questo stato vanno offline, ma possono essere ripristinate quando la sottoscrizione riprende uno stato attivo/abilitato. Una sottoscrizione in questo stato non viene addebitata.