Importare o aggiornare in blocco gli elementi di lavoro usando file CSV

Azure Boards | Azure DevOps Server 2020 | Azure DevOps Server 2019

È possibile eseguire l'importazione e l'esportazione bulk di elementi di lavoro usando un file in formato CSV. Anche se è possibile continuare a usare Excel per l'importazione e gli aggiornamenti in blocco, è possibile usare la funzionalità di importazione/esportazione nativa che non richiede Excel. Per altre informazioni sull'uso di Excel, vedere Aggiungere o modificare in blocco elementi di lavoro con Excel.

È possibile eseguire l'esportazione in blocco degli elementi di lavoro usando un file in formato CSV. Anche se è possibile continuare a usare Excel per l'importazione e gli aggiornamenti in blocco, è possibile usare la funzionalità di esportazione nativa da Query che non richiede Excel. Per altre informazioni sull'uso di Excel, vedere Aggiungere o modificare in blocco elementi di lavoro con Excel.

Nota

La funzionalità di esportazione è disponibile con Azure DevOps Server 2019 Update 1 e versioni successive. La funzionalità di importazione è disponibile con Azure DevOps Server 2020 e Azure DevOps Services.

Importare nuovi elementi di lavoro

Tutti gli elementi di lavoro importati vengono creati in un nuovo stato. Questa regola significa che non è possibile specificare valori di campo che non soddisfano le regole dei campi per il nuovo stato. Ad esempio, quando si crea una nuova storia utente con il processo Agile, state=New e Reason=New. Non è possibile specificare altri valori.

  1. Creare un file import.csv locale e aprirlo in Visual Studio Code o Excel.

  2. Il file deve contenere i campi Tipo di elemento di lavoro e Titolo. È possibile includere altri campi in base alle esigenze. Per un elenco dei campi predefiniti, vedere Indice dei campi dell'elemento di lavoro.

    Nell'esempio seguente viene incluso il campo Priority.

    Work Item Type,Title,Priority
    Issue,Fix issues with code,1
    Issue,Merge testing modules,3
    Issue,Open private preview for select customers,2
    Issue,Enable feature for customer champs,2
    Issue,Remove old test code,2
    
  3. Nel portale Web per il progetto aprire query Boards>e scegliere l'opzione Importa elementi di lavoro.

    Boards>query, importare elementi di lavoro

  4. Selezionare il file CSV e quindi scegliere Importa.

    Immagine del pulsante Importa elementi di lavoro

  5. Il processo di importazione carica gli elementi di lavoro importati nella visualizzazione query in uno stato non salvato. Nessun ID assegnato. Verificare che i risultati siano i risultati desiderati. Scegliere quindi Salva elementi per salvare gli elementi di lavoro.

    Salvare gli elementi di lavoro importati

    Nota

    Assicurarsi di non assegnare ID ai nuovi elementi di lavoro da aggiungere. In questo caso, verrà visualizzato un messaggio di errore simile al seguente.

    Messaggio di errore dell'ID dell'elemento di lavoro.

  6. Il sistema evidenzia gli elementi di lavoro con problemi di dati. È necessario risolvere i problemi relativi ai dati prima di poter salvare gli elementi di lavoro. In questo esempio è stato immesso un valore non valido nel campo Priorità. Correggere i dati aprendo direttamente l'elemento di lavoro. In alternativa, usare la modifica in blocco per correggere diversi elementi di lavoro con lo stesso problema.

    Correggere gli elementi di lavoro con problemi relativi ai dati.

Suggerimento

È possibile aggiungere collegamenti padre-figlio tra gli elementi di lavoro importati rientrando le colonne del titolo, come illustrato nell'esempio riportato più avanti in questo articolo, È possibile importare un file CSV con collegamenti padre-figlio?. Tuttavia, non è possibile specificare altri tipi di collegamento durante l'importazione o l'aggiornamento degli elementi di lavoro.

Aggiornare gli elementi di lavoro esistenti

  1. Per aggiornare gli elementi di lavoro, creare una query contenente tutte le colonne da esportare ed eventualmente modificare. Salvare la query e selezionare Esporta in CSV per salvare il file data.csv nel computer locale.

    Esportare elementi di lavoro, CSV

    Il file esportato dovrebbe essere simile alla sintassi seguente:

    ID,Work Item Type,State,Assigned To,Title,Tags
    "1043","Issue","To Do",,"Fix issues with code",
    "1044","Issue","To Do",,"Merge testing modules",
    "1045","Issue","To Do",,"Open private preview for select customers",
    "1046","Issue","To Do",,"Enable feature for customer champs",
    "1047","Issue","To Do",,"Remove old test code",
    
  2. Apportare le modifiche agli elementi di lavoro. Il file CSV deve contenere i campi ID, Tipo di elemento di lavoro , Titolo e Stato. Eventuali campi aggiuntivi da includere sono facoltativi.

    Nota

    Quando si importano i campi di identità, il nome e il messaggio di posta elettronica devono essere immessi nel formato "Display Name <email>" seguente. Ad esempio, per assegnare il lavoro a JamalEttonett, specificare "Jamal Hartnett <fabrikamfiber4@hotmail.com>" . Se si specifica un valore che non viene riconosciuto come utente valido nel sistema, è possibile che si verifichino problemi con l'importazione.

    Nell'esempio seguente si modificano diversi valori per gli elementi di lavoro esistenti.

    ID,Work Item Type,State,Assigned To,Title,Tags
    "1043","Issue","To Do","Jamal Hartnett <fabrikamfiber4@hotmail.com>","Fix issues with code",architecture
    "1044","Issue","To Do","Jamal Hartnett <fabrikamfiber4@hotmail.com>","Merge testing modules",testing
    "1045","Issue","To Do","Raisa Pokrovskaya <fabrikamfiber5@hotmail.com>","Open private preview for select customers","customer focus"
    "1046","Issue","To Do","Raisa Pokrovskaya <fabrikamfiber5@hotmail.com>","Enable feature for customer champs","customer focus"
    "1047","Issue","To Do","Christie Church <fabrikamfiber1@hotmail.com>","Remove old test code",architecture
    
  3. Salvare il file e importare (vedere i passaggi da 4 a 6 della sezione di importazione precedente).

  4. L'elenco dei risultati con elementi di lavoro che contengono modifiche ai valori viene visualizzato evidenziato in grassetto. Scegliere Salva elementi per applicare le modifiche.

    Importare elementi di lavoro Salva elementi.

  5. Gli elementi di lavoro con problemi di dati sono evidenziati in rosso e devono essere risolti prima di poterli salvare. In questo esempio viene visualizzato un valore non valido nel Assegnato a campo . Correggere i dati aprendo direttamente l'elemento di lavoro. In alternativa, è possibile usare la modifica in blocco se sono presenti molti elementi di lavoro con lo stesso problema.

    Il valore non valido viene visualizzato Assegnato a campo.

Esportare un elenco come CSV

Da qualsiasi query è possibile esportare un elenco di elementi di lavoro come elenco delimitato da virgole. È sufficiente aprire la query,scegliere l'icona delle azioni e scegliere Esporta in CSV.

Nota

Richiede Azure DevOps Server 2019 Update 1 o versione successiva.

Esportare una query in formato CSV

Esportare e importare elementi di lavoro in un progetto diverso

È possibile usare questa funzionalità per esportare elementi di lavoro da un progetto e importarli in un altro progetto. Tuttavia, prima di importarli in un altro progetto, è necessario rimuovere l'ID dell'elemento di lavoro. Si verifica un errore se si tenta di importare nuovi elementi di lavoro in un progetto con un ID specificato.

Importare o aggiornare i campi RTF

È possibile aggiornare o importare campi RTF, ad esempio i campi Descrizione o Criteri di accettazione. I campi RTF sono campi in formato HTML. Sostituire le righe che terminano in CRLF circondando le frasi con <p>... </p> .

Ad esempio, è possibile importare l'elemento di lavoro seguente che include tre righe di testo nel campo Descrizione .

Work Item Type,Title,Description
"Product Backlog Item","Hello World Web Site - 8","<p><strong>&nbsp;You can include bold text</strong></p><p><em>&nbsp;And italic text</em></p><p><u>&nbsp;Underline text</u></p>"

Domande e risposte

È possibile importare nuovi elementi e aggiornare gli elementi esistenti nello stesso file CSV?

Assolutamente sì. Lasciare vuoto il campo ID per tutti i nuovi elementi di lavoro. Nell'esempio seguente l'ultima voce per un'epica non specifica un ID.

ID,Work Item Type,Title,Assigned To,State,Priority,Tags
"16504","Issue","Fix issues with code",,"To Do","1",
"16505","Issue","Merge testing modules",,"To Do","3",
"16506","Issue","Open private preview for select customers",,"To Do","2",
"16507","Issue","Enable feature for customer champs",,"To Do","2",
"16508","Issue","Remove old test code",,"To Do","2",
,"Epic","Track Telementry for data imports",,"To Do","2",

Sì, è possibile aggiungere elementi di lavoro figlio rientrando le colonne del titolo. Nell'esempio seguente vengono aggiunti tre problemi figlio nell'epica già definita.

ID,Work Item Type,Title 1,Title 2,Assigned To,State,Priority,Tags
"165","Epic","Track Telementry for data imports",,,"To Do","2",
,"Issue",,"Fix issues with code",,"To Do","1",
,"Issue",,"Open private preview for select customers",,"To Do","2",
,"Issue",,"Enable feature for customer champs",,"To Do","2",

Ecco un oggetto visivo migliore in Excel.

Excel visualizzare l'immagine

Ricerca per categorie se il file importato contiene errori?

Eventuali problemi con la formattazione del file CSV vengono visualizzati nella pagina Risultati della visualizzazione di importazione. Non è possibile importare gli elementi di lavoro finché la formattazione e la sintassi non sono corrette.

Immagine di errore CSV

I risultati degli elementi di lavoro elencano sempre gli errori di dati rilevati per i singoli elementi di lavoro. Correggere ogni errore dal portale Web o nel file CSV e importarlo di nuovo.