Pool di agenti

Azure Pipelines | Azure DevOps Server 2020 | Azure DevOps Server 2019 | TFS 2018 - TFS 2015

Nota

In Microsoft Team Foundation Server (TFS) 2018 e versioni precedenti, le pipeline di compilazione e versione sono denominate definizioni, le esecuzioni sono denominate build, le connessioni al servizio sono denominate endpoint di servizio, le fasi sono denominate ambienti e i processi sono denominati fasi.

Anziché gestire ogni agente singolarmente, è possibile organizzare gli agenti in pool di agenti. In TFS, l'ambito dei pool è quello dell'intero server. in modo da poter condividere un pool di agenti tra raccolte di progetti e progetti.

Una coda di agenti fornisce l'accesso a un pool di agenti all'interno di un progetto. Quando si crea una pipeline di compilazione o di versione, si specifica la coda utilizzata. Le code hanno come ambito il progetto in TFS 2017 e versioni più nuove, quindi è possibile usarle solo tra pipeline di compilazione e versione all'interno di un progetto.

Per condividere un pool di agenti con più progetti, in ognuno di questi progetti viene creata una coda di agenti che punta allo stesso pool di agenti. Anche se più code tra progetti possono usare lo stesso pool di agenti, più code all'interno di un progetto non possono usare lo stesso pool di agenti. Inoltre, ogni coda dell'agente può usare un solo pool di agenti.

Architettura del sistema di compilazione TFS 2017 e TFS 2018

L'ambito dei pool di agenti è quello delle raccolte di progetti.

Architettura del sistema di compilazione TFS 2015

Anziché gestire ogni agente singolarmente, è possibile organizzare gli agenti in pool di agenti. In Azure Pipelines, l'ambito dei pool è quello dell'intera organizzazione. in modo da poter condividere i computer agente tra progetti. In Azure DevOps Server, l'ambito dei pool di agenti è quello dell'intero server. in modo da poter condividere i computer agente tra progetti e raccolte.

Quando si configura un agente, questo viene registrato in un singolo pool e quando si crea una pipeline si specifica il pool utilizzato dalla pipeline. Quando si esegue la pipeline, viene eseguita su un agente di tale pool che soddisfa le richieste della pipeline.

Nota

I processi del pool di agenti eseguono un processo in un singolo agente. Se è necessario eseguire un processo in tutti gli agenti, ad esempio un gruppo di distribuzione per le pipeline di versione classica, vedere Effettuare il provisioning dei gruppi di distribuzione.

I pool di agenti vengono creati e gestiti dalla scheda Pool di agenti nelle impostazioni di amministrazione.

Gli amministratori dell'organizzazione creano e gestiscono pool di agenti dalla scheda Pool di agenti nelle impostazioni di amministrazione.

  1. Scegliere Azure DevOps, Impostazioni organizzazione.

    Scegliere Impostazioni organizzazione.

  2. Scegliere Pool di agenti.

    Scegliere la scheda Pool di agenti.

  1. Scegliere Azure DevOps, Impostazioni raccolta.

    Scegliere Impostazioni raccolta.

  2. Scegliere Pool di agenti.

    Scegliere Pool di agenti.

  1. Scegliere Azure DevOps, Impostazioni raccolta.

    Impostazioni di raccolta, 2019.

  2. Scegliere Pool di agenti.

    Scegliere Pool di agenti, 2019.

  1. Passare al progetto e scegliere Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) > Code agente.

    Scegliere Impostazioni, Code agenti, 2018.

  2. Scegliere Gestisci pool.

    Scegliere Gestisci pool, 2018.

  1. Passare al progetto e scegliere Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) > Code agente.

    Scegliere impostazioni, Code agente, 2017.

  2. Scegliere Gestisci pool.

    Scegliere Gestisci pool, 2017.

  1. Passare al progetto e scegliere Gestisci progetto (icona a forma di ingranaggio).

    Gestire il progetto, 2015.

  2. Scegliere Pannello di controllo.

    Scegliere Pannello di controllo, 2015.

  3. Selezionare Pool di agenti.

    Selezionare Pool di agenti, 2015.

Le code degli agenti vengono create e gestite dalla scheda Code agente nelle impostazioni del progetto.

I membri del team di progetto creano e gestiscono le code degli agenti dalla scheda Pool di agenti nelle impostazioni del progetto.

Passare al progetto e scegliere Project , Pool di agenti.

Passare al progetto e scegliere Project impostazioni, Pool di agenti.

Passare al progetto e scegliere le impostazioni Project , Pool di agenti.

Passare al progetto e scegliere impostazioni Project, Pool di agenti (2020).

Passare al progetto e scegliere Project , Pool di agenti.

Passare al progetto e scegliere Project, Pool di agenti (2019).

Passare al progetto e scegliere Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) > Code agente.

Scegliere impostazioni, Code agente, TFS 2018.

Passare al progetto e scegliere Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) > Code agente.

Scegliere impostazioni, Code agente, TFS 2017.

  1. Passare al progetto e scegliere Gestisci progetto (icona a forma di ingranaggio).

    Passare al progetto e scegliere Gestisci progetto, TFS 2015.

  2. Scegliere Pannello di controllo.

    Scegliere Pannello di controllo in TFS 2015.

  3. Selezionare la raccolta di progetti desiderata e scegliere Visualizza la pagina amministrazione raccolta.

    Project di raccolta, TFS 2015.

    1. Selezionare Code agente (per TFS 2015, selezionare Compila e quindi Code).

      Selezionare Compila e quindi Code.

Pool di agenti predefiniti

Per impostazione predefinita, vengono forniti i pool di agenti seguenti:

  • Pool predefinito: usarlo per registrare gli agenti self-hosted che sono stati impostati.
  • Azure Pipelines pool ospitato con varie Windows, Linux e macOS. Per un elenco completo delle immagini disponibili e del relativo software installato, vedere Agenti ospitati da Microsoft.

    Nota

    Il Azure Pipelines pool ospitato sostituisce i pool ospitati precedenti con nomi mappati alle immagini corrispondenti. Tutti i processi presenti nei pool ospitati precedenti vengono reindirizzati automaticamente all'immagine corretta nel nuovo Azure Pipelines pool ospitato. In alcuni casi, è possibile che i vecchi nomi dei pool siano ancora visualizzati, ma in background i processi ospitati vengono eseguiti usando il pool Azure Pipelines locale. Per altre informazioni, vedere le note sulla versione del pool ospitato singolo dal 1° luglio 2019 - Sprint 154.

Per impostazione predefinita, tutti i collaboratori in un progetto sono membri del ruolo Utente nei pool ospitati. In questo modo ogni collaboratore in un progetto può creare ed eseguire pipeline usando agenti ospitati da Microsoft.

Scelta di un pool e di un agente nella pipeline

Per scegliere un agente ospitato da Microsoft dal pool di Azure Pipelines nella pipeline YAML di Azure DevOps Services, specificare il nome dell'immagine usando l'etichetta dell'immagine della macchina virtuale YAML da questa tabella.

pool:
  vmImage: ubuntu-latest

Per usare un pool privato senza richieste:

pool: MyPool

Per altre informazioni, vedere lo schema YAML per i pool.

Gestione di pool e code

I pool di agenti vengono creati e gestiti dalla scheda Pool di agenti nelle impostazioni di amministrazione.

Gli amministratori dell'organizzazione creano e gestiscono pool di agenti dalla scheda Pool di agenti nelle impostazioni di amministrazione.

  1. Scegliere Azure DevOps, Impostazioni organizzazione.

    Scegliere Impostazioni organizzazione.

  2. Scegliere Pool di agenti.

    Scegliere la scheda Pool di agenti.

  1. Scegliere Azure DevOps, Impostazioni raccolta.

    Scegliere Impostazioni raccolta.

  2. Scegliere Pool di agenti.

    Scegliere Pool di agenti.

  1. Scegliere Azure DevOps, Impostazioni raccolta.

    Impostazioni di raccolta, 2019.

  2. Scegliere Pool di agenti.

    Scegliere Pool di agenti, 2019.

  1. Passare al progetto e scegliere Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) > Code agente.

    Scegliere Impostazioni, Code agenti, 2018.

  2. Scegliere Gestisci pool.

    Scegliere Gestisci pool, 2018.

  1. Passare al progetto e scegliere Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) > Code agente.

    Scegliere impostazioni, Code agente, 2017.

  2. Scegliere Gestisci pool.

    Scegliere Gestisci pool, 2017.

  1. Passare al progetto e scegliere Gestisci progetto (icona a forma di ingranaggio).

    Gestire il progetto, 2015.

  2. Scegliere Pannello di controllo.

    Scegliere Pannello di controllo, 2015.

  3. Selezionare Pool di agenti.

    Selezionare Pool di agenti, 2015.

Le code degli agenti vengono create e gestite dalla scheda Code agente nelle impostazioni del progetto.

I membri del team di progetto creano e gestiscono le code degli agenti dalla scheda Pool di agenti nelle impostazioni del progetto.

Passare al progetto e scegliere Project , Pool di agenti.

Passare al progetto e scegliere Project impostazioni, Pool di agenti.

Passare al progetto e scegliere le impostazioni Project , Pool di agenti.

Passare al progetto e scegliere impostazioni Project, Pool di agenti (2020).

Passare al progetto e scegliere Project , Pool di agenti.

Passare al progetto e scegliere Project, Pool di agenti (2019).

Passare al progetto e scegliere Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) > Code agente.

Scegliere impostazioni, Code agente, TFS 2018.

Passare al progetto e scegliere Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) > Code agente.

Scegliere impostazioni, Code agente, TFS 2017.

  1. Passare al progetto e scegliere Gestisci progetto (icona a forma di ingranaggio).

    Passare al progetto e scegliere Gestisci progetto, TFS 2015.

  2. Scegliere Pannello di controllo.

    Scegliere Pannello di controllo in TFS 2015.

  3. Selezionare la raccolta di progetti desiderata e scegliere Visualizza la pagina amministrazione raccolta.

    Project di raccolta, TFS 2015.

    1. Selezionare Code agente (per TFS 2015, selezionare Compila e quindi Code).

      Selezionare Compila e quindi Code.

I pool vengono usati per eseguire i processi. Informazioni sulla specifica dei pool per i processi.

Se sono disponibili molti agenti self-hosted destinati a diversi team o scopi, è possibile creare pool aggiuntivi, come illustrato di seguito.

Creazione di pool di agenti

Ecco alcune situazioni tipiche in cui è possibile creare pool di agenti self-hosted:

  • Si è membri di un progetto e si vuole usare un set di computer di proprietà del team per l'esecuzione di processi di compilazione e distribuzione. Prima di tutto, assicurarsi di avere le autorizzazioni per creare pool nel progetto selezionando Sicurezza nella pagina Pool di agenti nelle impostazioni del progetto. Per poter creare nuovi pool, è necessario avere il ruolo di amministratore. Selezionare quindi Aggiungi pool e selezionare l'opzione per creare un nuovo pool a livello di organizzazione. Installare e configurare infine gli agenti in modo che siano parte del pool di agenti.

  • Si è membri del team di infrastruttura e si vuole configurare un pool di agenti da usare in tutti i progetti. Prima di tutto assicurarsi di essere un membro di un gruppo in Tutti i pool di agenti con il ruolo Amministratore passando alla pagina pool di agenti nelle impostazioni dell'organizzazione. Creare quindi un nuovo pool di agenti e selezionare l'opzione per effettuare il provisioning automatico dei pool di agenti corrispondenti in tutti i progetti durante la creazione del pool. Questa impostazione garantisce che tutti i progetti hanno accesso a questo pool di agenti. Installare e configurare infine gli agenti in modo che siano parte del pool di agenti.

  • Si vuole condividere un set di computer agente con più progetti, ma non tutti. Passare prima di tutto alle impostazioni per uno dei progetti, aggiungere un pool di agenti e selezionare l'opzione per creare un nuovo pool a livello di organizzazione. Passare quindi a ognuno degli altri progetti e creare un pool in ognuno di essi selezionando l'opzione Usa un pool di agenti esistente dall'organizzazione. Infine, installare e configurare gli agenti in modo che siano parte del pool di agenti condivisi.

  • Si è membri di un progetto e si vuole usare un set di computer di proprietà del team per l'esecuzione di processi di compilazione e distribuzione. Prima di tutto, assicurarsi di essere un membro di un gruppo in Tutti i pool con il ruolo Amministratore. Creare quindi un nuovo pool di agenti di progetto nelle impostazioni del progetto e selezionare l'opzione Crea un nuovo pool di agenti dell'organizzazione. Di conseguenza, verranno creati sia un pool di agenti a livello di organizzazione che un pool di agenti a livello di progetto. Installare e configurare infine gli agenti in modo che siano parte del pool di agenti.

  • Si è membri del team di infrastruttura e si vuole configurare un pool di agenti da usare in tutti i progetti. Assicurarsi prima di tutto di essere un membro di un gruppo in Tutti i pool con il ruolo Amministratore. Creare quindi un nuovo pool di agenti dell'organizzazione nelle impostazioni di amministrazione e selezionare l'opzione Effettua automaticamente il provisioning dei pool di agenti di progetto corrispondenti in tutti i progetti durante la creazione del pool. Questa impostazione garantisce che tutti i progetti dispongono di un pool che punta al pool di agenti dell'organizzazione. Il sistema crea un pool per i progetti esistenti e in futuro lo farà ogni volta che viene creato un nuovo progetto. Installare e configurare infine gli agenti in modo che siano parte del pool di agenti.

  • Si vuole condividere un set di computer agente con più progetti, ma non tutti. Creare innanzitutto un pool di agenti di progetto in uno dei progetti e selezionare l'opzione Crea un nuovo pool di agenti dell'organizzazione durante la creazione del pool. Passare quindi a ognuno degli altri progetti e creare un pool in ognuno di essi selezionando l'opzione Usa un pool di agenti dell'organizzazione esistente. Infine, installare e configurare gli agenti in modo che siano parte del pool di agenti condivisi.

Sicurezza dei pool di agenti

La comprensione del funzionamento della sicurezza per i pool di agenti consente di controllare la condivisione e l'uso degli agenti.

I ruoli vengono definiti in ogni pool di agenti e l'appartenenza a questi ruoli determina le operazioni che è possibile eseguire in un pool di agenti.

Ruolo in un pool di agenti nelle impostazioni dell'organizzazione Scopo
Lettore I membri di questo ruolo possono visualizzare il pool di agenti e gli agenti. Viene in genere usato per aggiungere operatori responsabili del monitoraggio degli agenti e della relativa integrità.
Account del servizio I membri di questo ruolo possono usare il pool di agenti dell'organizzazione per creare un pool di agenti di progetto in un progetto. Se si seguono le linee guida precedenti per la creazione di nuovi pool di agenti di progetto, in genere non è necessario aggiungere membri qui.
Amministratore Oltre a tutte le autorizzazioni precedenti, i membri di questo ruolo possono registrare o annullare la registrazione degli agenti dal pool di agenti dell'organizzazione. Possono anche fare riferimento al pool di agenti dell'organizzazione durante la creazione di un pool di agenti di progetto in un progetto. Infine, possono anche gestire l'appartenenza per tutti i ruoli del pool di agenti dell'organizzazione. L'utente che ha creato il pool di agenti dell'organizzazione viene aggiunto automaticamente al ruolo Amministratore per tale pool.

Il nodo Tutti i pool di agenti nella scheda Pool di agenti viene usato per controllare la sicurezza di tutti i pool di agenti dell'organizzazione. Le appartenenze ai ruoli per i singoli pool di agenti dell'organizzazione vengono ereditate automaticamente da quelle del nodo "Tutti i pool di agenti". Quando si usa TFS o Azure DevOps Server, per impostazione predefinita, gli amministratori di TFS e Azure DevOps Server sono anche amministratori del nodo "Tutti i pool di agenti".

I ruoli vengono definiti anche in ogni pool di agenti di progetto e le appartenenze a questi ruoli determinano le operazioni che è possibile eseguire in un pool di agenti a livello di progetto.

Ruolo in un pool di agenti nelle impostazioni del progetto Scopo
Lettore I membri di questo ruolo possono visualizzare il pool di agenti del progetto. Viene in genere usato per aggiungere operatori responsabili del monitoraggio dei processi di compilazione e distribuzione nel pool di agenti di progetto.
User I membri di questo ruolo possono usare il pool di agenti di progetto durante la creazione di pipeline.
Amministratore Oltre a tutte le operazioni precedenti, i membri di questo ruolo possono gestire l'appartenenza per tutti i ruoli del pool di agenti di progetto. L'utente che ha creato il pool viene aggiunto automaticamente al ruolo Amministratore per tale pool.

Il nodo Tutti i pool di agenti nella scheda Pool di agenti viene usato per controllare la sicurezza di tutti i pool di agenti di progetto in un progetto. Le appartenenze ai ruoli per i singoli pool di agenti di progetto vengono ereditate automaticamente da quelle del nodo "Tutti i pool di agenti". Per impostazione predefinita, i gruppi seguenti vengono aggiunti al ruolo Di amministratore di 'Tutti i pool di agenti': Amministratori di compilazione, Amministratori Project Amministratori.

L'azione Sicurezza nella scheda Pool di agenti viene usata per controllare la sicurezza di tutti i pool di agenti di progetto in un progetto. Le appartenenze ai ruoli per i singoli pool di agenti di progetto vengono ereditate automaticamente da quanto definito qui. Per impostazione predefinita, i gruppi seguenti vengono aggiunti al ruolo Di amministratore di 'Tutti i pool di agenti': Amministratori di compilazione, Amministratori Project Amministratori.

TFS 2015

In TFS 2015 i gruppi speciali vengono definiti nei pool di agenti e l'appartenenza a questi gruppi determina le operazioni che è possibile eseguire.

I membri degli amministratori del pool di agenti possono registrare nuovi agenti nel pool e aggiungere altri utenti come amministratori o account del servizio.

Aggiungere utenti al gruppo Amministratori pool di agenti per concedere loro l'autorizzazione per gestire tutti i pool di agenti. In questo modo gli utenti possono creare nuovi pool e modificare tutti i pool esistenti. Anche i membri del gruppo Administrators di Team Foundation possono eseguire tutte queste operazioni.

Gli utenti nel gruppo Account di servizio del pool di agenti hanno l'autorizzazione per restare in ascolto della coda di messaggi per consentire al pool specifico di ricevere il lavoro. Nella maggior parte dei casi non è necessario gestire i membri di questo gruppo. Il processo di registrazione dell'agente si occupa dell'utente. L'account del servizio specificato per l'agente (in genere Servizio di rete) viene aggiunto automaticamente quando si registra l'agente.

Domande frequenti

Se non si pianifica una finestra di manutenzione, quando gli agenti eseguiranno la manutenzione?

Se non viene pianificata alcuna finestra, gli agenti in tale pool non eseguiranno il processo di manutenzione.

Che cos'è un processo di manutenzione?

È possibile configurare pool di agenti per pulire periodicamente directory di lavoro e repository non aggiornati. Questo dovrebbe ridurre la possibilità che lo spazio su disco degli agenti sia insufficiente. I processi di manutenzione vengono configurati a livello di raccolta di progetti o di organizzazione nelle impostazioni del pool di agenti.

Per configurare le impostazioni del processo di manutenzione:

  1. Scegliere Azure DevOps, Impostazioni organizzazione.

    Scegliere Impostazioni organizzazione.

  2. Scegliere Pool di agenti.

    Scegliere la scheda Pool di agenti.

  1. Scegliere Azure DevOps, Impostazioni raccolta.

    Scegliere Impostazioni raccolta.

  2. Scegliere Pool di agenti.

    Scegliere Pool di agenti.

  1. Scegliere Azure DevOps, Impostazioni raccolta.

    Impostazioni di raccolta, 2019.

  2. Scegliere Pool di agenti.

    Scegliere Pool di agenti, 2019.

  1. Passare al progetto e scegliere Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) > Code agente.

    Scegliere Impostazioni, Code agenti, 2018.

  2. Scegliere Gestisci pool.

    Scegliere Gestisci pool, 2018.

  1. Passare al progetto e scegliere Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) > Code agente.

    Scegliere impostazioni, Code agente, 2017.

  2. Scegliere Gestisci pool.

    Scegliere Gestisci pool, 2017.

  1. Passare al progetto e scegliere Gestisci progetto (icona a forma di ingranaggio).

    Gestire il progetto, 2015.

  2. Scegliere Pannello di controllo.

    Scegliere Pannello di controllo, 2015.

  3. Selezionare Pool di agenti.

    Selezionare Pool di agenti, 2015.

Scegliere il pool desiderato e scegliere Impostazioni configurare le impostazioni del processo di manutenzione per tale pool di agenti.

Importante

Per configurare le impostazioni del processo di manutenzione, è necessario disporre dell'autorizzazione Gestisci code di compilazione. Se la scheda Impostazioni o Cronologia di manutenzione non è visualizzata, non si dispone di tale autorizzazione, che viene concessa per impostazione predefinita al ruolo Amministratore. Per altre informazioni, vedere Sicurezza dei pool di agenti.

Impostazioni del processo di manutenzione

Impostazioni del processo di manutenzione per TFS

Configurare le impostazioni desiderate e scegliere Salva.

Selezionare Cronologia manutenzione per visualizzare la cronologia dei processi di manutenzione per il pool di agenti corrente. È possibile scaricare ed esaminare i log per visualizzare i passaggi di pulizia e le azioni eseguite.

Cronologia dei processi di manutenzione

La manutenzione viene eseguita per ogni pool di agenti, non per ogni computer. Pertanto, se in un singolo computer sono presenti più pool di agenti, è comunque possibile che si possano verificare problemi di spazio su disco.

Si sta tentando di creare un pool di agenti di progetto che usa un pool di agenti dell'organizzazione esistente, ma i controlli sono disattivati. Perché?

Nella finestra di dialogo "Crea un pool di agenti di progetto" non è possibile usare un pool di agenti dell'organizzazione esistente se vi è già stato fatto riferimento da un altro pool di agenti di progetto. È possibile fare riferimento a ogni pool di agenti dell'organizzazione da un solo pool di agenti di progetto all'interno di una raccolta di progetti specificata.

Non è possibile selezionare un pool ospitato da Microsoft e non è possibile accodarmi la compilazione. Com'è possibile risolvere il problema?

Chiedere al proprietario dell'organizzazione Azure DevOps di concedere l'autorizzazione per l'uso del pool. Vedere Sicurezza dei pool di agenti.

Sono necessarie più risorse di compilazione ospitate. Come posso procedere?

A: Il pool Azure Pipelines fornisce a tutte Azure DevOps con agenti di compilazione ospitati nel cloud e minuti di compilazione gratuiti ogni mese. Se sono necessarie più risorse di compilazione ospitate da Microsoft o è necessario eseguire più processi in parallelo, è possibile: