Funzionalità e servizi offerti da Azure DevOps

Azure DevOps Services | Azure DevOps Server 2020 | Azure DevOps Server 2019 | TFS 2018 - TFS 2013

Con Azure DevOps, si ottiene un set integrato di servizi e strumenti per gestire i progetti software, dalla pianificazione e sviluppo fino al test e alla distribuzione. I servizi vengono recapitati tramite un modello client/server. Molti di essi vengono recapitati tramite un'interfaccia Web di facile utilizzo a cui è possibile accedere da tutti i principali browser. Alcuni servizi, ad esempio il controllo del codice sorgente, le pipeline di compilazione e il rilevamento del lavoro, possono essere gestiti anche tramite un client.

È possibile Azure DevOps servizi tramite il riquadro sinistro, come illustrato nell'immagine seguente. Per passare alle informazioni per ogni servizio principale, vedere gli articoli associati.


Azure DevOps Services, main


È possibile accedere Azure DevOps servizi tramite la barra di spostamento superiore, come illustrato nell'immagine seguente. Per passare alle informazioni per ogni servizio principale, vedere gli articoli associati.

Azure DevOps Services, main

Molti dei nostri servizi sono gratuiti per i team di piccole dimensioni o sono disponibili tramite un modello di sottoscrizione o per uso. È possibile eseguire un approccio ibrido in cui si usa una distribuzione locale per gestire il codice e il lavoro. Si acquistano quindi servizi di compilazione o test cloud in base alle esigenze.

Per informazioni sugli strumenti client, vedere Strumenti.

Dashboard

Dai dashboard è possibile accedere ai dashboard configurabili dall'utente.

Azure DevOps Services, Dashboard.

Dashboard, Overview

È possibile eseguire le attività seguenti nei dashboard:

  • Aggiungere, configurare e gestire dashboard
  • Configurare i widget aggiunti ai dashboard
  • Passare rapidamente ad aree diverse del progetto

Per altre informazioni, vedere Dashboard.

Controllo del codice sorgente

I sistemi di controllo del codice sorgente o della versione consentono agli sviluppatori di collaborare al codice e tenere traccia delle modifiche apportate alla codebase. Il controllo del codice sorgente è uno strumento essenziale per i progetti in cui sono coinvolti più sviluppatori.

I sistemi supportano due tipi di controllo del codice sorgente: Git (distribuito) o controllo della versione di Team Foundation (TFVC), un sistema client-server centralizzato. Entrambi i sistemi consentono di archiviare i file e organizzare i file all'interno di cartelle, rami e repository.

Con Git, ogni sviluppatore ha una copia nel computer di sviluppo del repository di origine, incluse tutte le informazioni sul ramo e sulla cronologia. Ogni sviluppatore lavora direttamente con il proprio repository locale e le modifiche vengono condivise tra i repository come passaggio separato.

Gli sviluppatori esercitino il commit di ogni set di modifiche ed esercitino operazioni di controllo della versione come la cronologia e si confrontino senza una connessione di rete. I branch sono semplici. Quando gli sviluppatori devono cambiare contesto, creano un ramo locale privato e possono passare da un ramo a un altro per passare da una variante all'altra della codebase. Successivamente, vengono uniti, pubblicati o eliminati dal ramo.

Nota

Git in Azure DevOps è git standard. È possibile usare Visual Studio con servizi Git di terze parti. È anche possibile usare client Git di terze parti con Azure DevOps Server.

Con TFVC, gli sviluppatori hanno una sola versione di ogni file nei computer di sviluppo. I dati cronologici vengono gestiti solo sul server. I rami sono basati sul percorso e vengono creati nel server

Da Repos si ottiene l'accesso al controllo del codice sorgente basato su Git o ai repository di controllo della versione di Team Foundation (TFVC) per supportare il controllo della versione dei progetti software. Questi repository sono privati.

Azure Repos, pagina File Git

Da Code è possibile accedere ai repository basati su Git o TFVC del controllo del codice sorgente per supportare il controllo della versione dei progetti software. Questi repository sono privati.

Code, Git, files page

Da Azure Repos per Git, è possibile eseguire le attività seguenti:

  • Esaminare, scaricare e modificare i file ed esaminare la cronologia delle modifiche per un file
  • Esaminare e gestire i commit di cui è stato eseguito il push
  • Esaminare, creare, approvare, commentare e completare le richieste pull
  • Aggiungere e gestire tag Git

Per altre informazioni, vedere le panoramiche per Git o TFVC.

Pianificazione e rilevamento del lavoro

I progetti di sviluppo software richiedono modi per condividere facilmente le informazioni e tenere traccia dello stato del lavoro, delle attività, dei problemi o dei difetti del codice. In passato, forse si usava uno o più strumenti. Microsoft Excel, Microsoft Project, un sistema di rilevamento dei bug o una combinazione di strumenti, ad esempio. Molti team hanno adottato metodi e procedure Agile per supportare la pianificazione e lo sviluppo.

I sistemi offrono diversi tipi di elementi di lavoro che consentono di tenere traccia di funzionalità, requisiti, storie utente, attività, bug e problemi. Ogni elemento di lavoro è associato a un tipo di elemento di lavoro e a un set di campi che possono essere aggiornati, quando viene effettuato lo stato di avanzamento.

Ai fini della pianificazione, è possibile accedere a diversi tipi di backlog e bacheche per supportare i metodi Agile principali: Scrum, Kanban o Scrumban.

  • Backlog del prodotto: usato per creare e classificare storie o requisiti.
  • Kanban: usato per visualizzare e gestire il flusso di lavoro mentre si sposta dall'inizio, al lavoro in corso, fino al termine.
  • Backlog sprint: usati per pianificare il lavoro da completare durante un ciclo sprint, una cadenza regolare da due a quattro settimane usata dai team durante l'implementazione di Scrum.
  • Bacheca attività: usata durante le riunioni giornaliere di Scrum per esaminare il lavoro completato, rimanente o bloccato.

Project manager e sviluppatori condividono le informazioni verificando gli elementi di lavoro nei backlog e nelle bacheche. Grafici e dashboard utili completano l'immagine e aiutano i team a monitorare lo stato di avanzamento e le tendenze.

Da Boards si ottiene l'accesso agli strumenti Agile per supportare la pianificazione e il rilevamento del lavoro.

Backlog di Azure Boards

Da Work è possibile accedere agli strumenti Agile per supportare la pianificazione e il monitoraggio del lavoro.

Work, Backlogs page

In particolare, è possibile eseguire le attività seguenti:

  • Aggiungere e aggiornare elementi di lavoro
  • Definire query sugli elementi di lavoro e creare grafici di stato e di tendenza in base a tali query
  • Gestire il backlog del prodotto
  • Pianificare gli sprint usando backlog sprint
  • Esaminare le attività sprint e aggiornare le attività tramite le bacheche delle attività
  • Visualizzare il flusso di lavoro e aggiornare lo stato usando le lavagna Kanban
  • Gestire i portfolio raggruppando le storie nelle funzionalità e raggruppando le funzionalità nelle epiche

Per una panoramica di ognuno, vedere Backlog, bacheche e piani.

Integrazione e distribuzione continua

Il rilascio rapido e affidabile del software deriva dall'automazione del maggior numero possibile di processi. I sistemi supportano l'automazione di compilazione, test e rilascio.

  • È possibile definire compilazioni da eseguire automaticamente ogni volta che un membro del team controlla le modifiche al codice.
  • Le pipeline di compilazione possono includere istruzioni per eseguire i test dopo l'esecuzione della compilazione.
  • Le pipeline di versione supportano la gestione della distribuzione delle build software in ambienti di gestione temporanea o di produzione.

Azure Pipelines offre un set integrato di funzionalità per supportare la compilazione e la distribuzione delle applicazioni.

Azure Pipelines di destinazione

Azure Pipelines un set integrato di funzionalità per supportare la compilazione e la distribuzione delle applicazioni.

Build-Release, Build pipelines page

Usare le pipeline per implementare l'integrazione continua e il recapito continuo.

  • Automazione della compilazione: definire i passaggi da eseguire durante la compilazione e i trigger che avviano una compilazione.
  • Gestione delle versioni: supporta una velocità di rilascio rapida e la gestione delle versioni simultanee. È possibile configurare pipeline di versione che rappresentano gli ambienti dallo sviluppo all'ambiente di produzione. Eseguire l'automazione per distribuire l'app in ogni ambiente. Aggiungere responsabili approvazione per verificare che l'app sia stata distribuita correttamente in un ambiente. Creare la versione manualmente o automaticamente da una compilazione. Tenere quindi traccia delle versioni durante la distribuzione in vari ambienti.

Per altre informazioni, vedere Integrazione continua in qualsiasi piattaforma.

Test manuali ed esplorativi

Le funzionalità di test supportano i test manuali ed esplorativi e i test continui.

Test Plans supporta la creazione e la gestione di test manuali.

Test Plans

Test supporta la creazione e la gestione di test manuali.

Test

Con le funzionalità di test è possibile accedere alle funzionalità seguenti:

  • Personalizzazione dei flussi di lavoro con piano di test, gruppo di test e test case di lavoro
  • Tracciabilità end-to-end da requisiti a test case e bug con gruppi di test basati su requisiti
  • Selezione di test basati su criteri con gruppi di test basati su query
  • Excel'interfaccia simile a quella con la griglia per creare facilmente test case
  • Passaggi di test riutilizzabili e dati di test con passi condivisi e parametri condivisi
  • Piani di test, gruppi di test e test case per la revisione con gli stakeholder
  • Esecuzione di test basata su browser in qualsiasi piattaforma
  • Grafici in tempo reale per il rilevamento dell'attività di test

Per altre informazioni, vedere Panoramica dei test.

Servizi di collaborazione

I servizi seguenti funzionano tra i servizi indicati in precedenza per supportare:

  • Dashboard del team
  • Project wiki
  • Discussione nei form degli elementi di lavoro
  • Collegamento di elementi di lavoro, commit, richieste pull e altri elementi per supportare la tracciabilità
  • Avvisi e notifiche di modifica gestite per utente, team, progetto o organizzazione
  • Possibilità di richiedere e gestire i commenti e suggerimenti
  • Servizio di analisi, visualizzazioni analitiche e Power BI report
  • Dashboard
  • Project wiki
  • Discussione nei form degli elementi di lavoro
  • Collegamento di elementi di lavoro, commit, richieste pull e altri elementi per supportare la tracciabilità
  • Avvisi e notifiche di modifica gestiti per utente, team, progetto o raccolta di progetti
  • Possibilità di richiedere e gestire i commenti e suggerimenti
  • SQL Server Reporting
  • Dashboard
  • Discussione nei form degli elementi di lavoro
  • Collegamento di elementi di lavoro, commit, richieste pull e altri elementi per supportare la tracciabilità
  • Avvisi e notifiche di modifica gestiti per utente, team, progetto o raccolta di progetti
  • Possibilità di richiedere e gestire i commenti e suggerimenti
  • Chat del team
  • SQL Server Reporting

Nota

Le stanze del team sono deprecate per TFS 2017.2. È invece consigliabile usare hook di servizio per l'integrazione con Microsoft Teams.

  • Dashboard
  • Collegamento di elementi di lavoro, commit, richieste pull e altri elementi per supportare la tracciabilità
  • Avvisi e notifiche di modifica gestite per utente o per team
  • Possibilità di richiedere e gestire i commenti e suggerimenti
  • Chat del team
  • SQL Server Reporting
  • Home page del team
  • Collegamento di elementi di lavoro, commit, richieste pull e altri elementi per supportare la tracciabilità
  • Avvisi e notifiche di modifica gestite per utente o per team
  • Possibilità di richiedere e gestire i commenti e suggerimenti
  • Chat del team
  • SQL Server Reporting

Hook del servizio

Gli hook del servizio consentono di completare attività su altri servizi quando si verificano eventi all'interno del progetto ospitato in Azure DevOps. Ad esempio, è possibile inviare una notifica push ai dispositivi mobili del team in caso di errore di compilazione. È anche possibile usare hook di servizio in app e servizi personalizzati come modo più efficiente per guidare le attività nei progetti.

I servizi seguenti sono disponibili come destinazione degli hook di servizio. Per altre app e servizi che si integrano con Azure DevOps, visitare la scheda Visual Studio MarketplaceAzure DevOps.

Per il set più recente di servizi supportati, vedere Integrare con hook di servizio.

Servizi ospitati nel cloud in base all'utilizzo

I servizi seguenti supportano le DevOps seguenti:

  • Agenti di compilazione e distribuzione ospitati da Microsoft basati sul cloud
  • Agenti self-hosted locali per supportare la compilazione e la distribuzione

Per altre informazioni, vedere Prezzi.

Servizi ospitati nel cloud di Azure

Azure offre servizi ospitati nel cloud per supportare lo sviluppo e la distribuzione di applicazioni. È possibile usare questi servizi esclusivamente o in combinazione con Azure DevOps.

Per esplorare la directory dei servizi integrati, delle funzionalità e delle suite in bundle, vedere Prodotti Azure.

Per il recapito continuo ad Azure da Azure DevOps Services, vedere Compilare e distribuire automaticamente in app Web o servizi cloud di Azure.

Servizi amministrativi

Esistono funzionalità e attività associate all'amministrazione di un ambiente di sviluppo software collaborativo. La maggior parte di queste attività viene completata tramite il portale Web. Per altre informazioni, vedere Informazioni sulle impostazioni a livello di utente, team, progetto e organizzazione.

Impostazioni del progetto

Product backlog