Che cos'è Azure DevOps?

Azure DevOps Services | Azure DevOps Server 2020 | Azure DevOps Server 2019 | TFS 2018 - TFS 2013

Azure DevOps fornisce servizi di sviluppo per i team di supporto per pianificare il lavoro, collaborare allo sviluppo del codice e compilare e distribuire applicazioni. Azure DevOps supporta impostazioni cultura e un set di processi che uniscono sviluppatori, project manager e collaboratori per completare lo sviluppo software. Consente alle organizzazioni di creare e migliorare i prodotti a un ritmo più rapido rispetto agli approcci di sviluppo software tradizionali.

È possibile lavorare nel cloud usando Azure DevOps Services o in locale usando Azure DevOps Server. Per informazioni sulle differenze tra il cloud e le piattaforme locali, vedere Azure DevOps Services e Azure DevOps Server.

Azure DevOps offre funzionalità integrate a cui è possibile accedere tramite il Web browser o il client IDE. È possibile usare uno o più dei servizi autonomi seguenti in base alle esigenze aziendali:

  • Azure Repos repository Git o controllo della versione di Team Foundation (TFVC) per il controllo del codice sorgente. Per altre informazioni sui Azure Repos, vedere Informazioni Azure Repos?.
  • Azure Pipelines fornisce servizi di compilazione e versione per supportare l'integrazione continua e il recapito delle applicazioni. Per altre informazioni sui Azure Pipelines, vedere Informazioni Azure Pipelines?.
  • Azure Boards offre una suite di strumenti Agile per supportare la pianificazione e il rilevamento di lavoro, difetti del codice e problemi con i metodi Kanban e Scrum. Per altre informazioni sui Azure Boards, vedere Informazioni Azure Boards?.
  • Azure Test Plans fornisce diversi strumenti per testare le app, tra cui test manuali/esplorativi e test continui. Per altre informazioni sui Azure Test Plans, vedere Panoramica delle Azure Test Plans
  • Azure Artifacts consente ai team di condividere pacchetti come Maven, npm, NuGet e altro ancora da origini pubbliche e private e integrare la condivisione dei pacchetti nelle pipeline. Per altre informazioni sui Azure Artifacts, vedere Panoramica di Azure Artifacts.

È anche possibile usare gli strumenti di collaborazione seguenti:

  • Dashboard del team personalizzabili con widget configurabili per condividere informazioni, stato di avanzamento e tendenze
  • Wiki predefiniti per la condivisione di informazioni
  • Notifiche configurabili

Azure DevOps supporta l'aggiunta di estensioni e l'integrazione con altri servizi più diffusi, ad esempio: Campfire, Slack, Trello, UserVoice e altro ancora, e lo sviluppo di estensioni personalizzate.

Azure DevOps Services supporta l'integrazione con i repository GitHub.com e GitHub Enterprise Server. Azure DevOps Server supporta l'integrazione con i repository GitHub Enterprise Server. Per altre informazioni, vedere il video seguente, Using GitHub with Azure DevOps.

Scegliere Azure DevOps Services

Scegliere Azure DevOps Services quando si vogliono i risultati seguenti:

  • Configurazione rapida
  • Operazioni senza manutenzione
  • Facilità di collaborazione tra domini
  • Scalabilità elastica
  • Sicurezza solida

Per altre informazioni sulla protezione dei dati in Azure DevOps Services, vedere Panoramica della protezione dei dati.

Azure DevOps Services offre anche l'accesso ai server di compilazione e distribuzione cloud e ad Application Insights.

Microsoft ha reso più semplice iniziare gratuitamente e provare i servizi. Iscriversi gratuitamente creando un'organizzazione. Caricare quindi il codice da condividere o il controllo del codice sorgente. Iniziare a tenere traccia del lavoro usando Scrum, Kanban o una combinazione di metodi.

È possibile usare tutti i servizi inclusi in Azure DevOps o scegliere solo gli elementi necessari per integrare i flussi di lavoro esistenti.

  • Azure Boards. Pianificare, tenere traccia e discutere del lavoro tra i team.
  • Azure Pipelines. Compilare, testare e distribuire in modo continuo in qualsiasi piattaforma e cloud.
  • Azure Repos. Ottenere repository Git privati illimitati ospitati nel cloud per il progetto.

Scegliere Azure DevOps Server

Scegliere le impostazioni locali Azure DevOps Server quando:

  • È necessario che i dati rimangano all'interno della rete.
  • I requisiti di personalizzazione del rilevamento del lavoro vengono soddisfatti meglio con il modello di processo XML locale rispetto al modello di processo di ereditarietà. Il modello locale supporta la modifica dei file di definizione XML.

Quando si distribuisce Azure DevOps Server, è anche possibile configurare i server o i punti di integrazione seguenti:

  • Il server di compilazione supporta le compilazioni locali e ospitate nel cloud.
  • SQL Server e SQL Analysis Server supportano SQL Server report e la possibilità di creare Excel grafici pivot basati sul cubo.

Iniziare gratuitamente scaricando Azure DevOps Server Express. Caricare quindi il codice da condividere o il controllo del codice sorgente. In caso contrario, iniziare a tenere traccia del lavoro usando Scrum, Kanban o una combinazione di metodi.

Per altre informazioni sulla gestione dei Azure DevOps Server, vedere le informazioni di riferimento rapido sulle attività amministrative.

Passaggi successivi