Aggiungere un repository Git per archiviare elementi personalizzati e modelli di Resource Manager

È possibile creare gli elementi personalizzati per le macchine virtuali nell'ambiente lab oppure usare modelli di Azure Resource Manager per creare un ambiente di test personalizzato. È necessario aggiungere un repository Git privato per gli elementi o i modelli di Resource Manager creati dal team. Il repository può essere ospitato in GitHub o in Visual Studio Team Services.

È disponibile un repository GitHub di elementi che è possibile distribuire così com'è o personalizzare per i propri lab. Quando si personalizza o si crea un elemento, non è possibile archiviarlo nel repository pubblico. È necessario creare un repository privato per gli elementi personalizzati e quelli creati.

Quando si crea una macchina virtuale, è possibile salvare il modello di Resource Manager, personalizzarlo, se lo si desidera, e quindi usarlo successivamente per creare altre macchine virtuali. È necessario creare il proprio repository privato per archiviare i modelli di Resource Manager personalizzati.

La figura seguente illustra un esempio di come potrebbe apparire un repository contenente elementi in GitHub:

Esempio di archivio elementi GitHub

Ottenere credenziali e informazioni sul repository

Per aggiungere un repository al lab, è necessario prima ottenere alcune informazioni importanti dal repository. Le sezioni seguenti descrivono come ottenere le informazioni necessarie per i repository ospitati in GitHub o in Visual Studio Team Services.

Ottenere l'URL clone dell'archivio GitHub e il token di accesso personale

  1. Andare alla home page del repository GitHub contenente le definizioni degli elementi o dei modelli di Resource Manager.
  2. Selezionare Clona o scarica.
  3. Per copiare l'URL negli Appunti, fare clic sul pulsanteHTTPS clone url (URL clone HTTPS). Salvare l'URL per usarlo in seguito.
  4. Nell'angolo superiore destro di GitHub selezionare l'immagine del profilo e quindi Settings (Impostazioni).
  5. Nel menu Impostazioni personali a sinistra selezionare Token di accesso personali.
  6. Selezionare Genera nuovo token.
  7. Nella pagina New personal access token (Nuovo token di accesso personale) immettere una descrizione in Token description (Descrizione token). Accettare gli elementi predefiniti in Select scopes (Selezione ambiti) e quindi selezionare Generate Token (Genera token).
  8. Salvare il token generato. Il token verrà usato in seguito.
  9. Chiudere GitHub.
  10. Passare alla sezione Connettere il lab al repository .

Ottenere l'URL clone del repository di Visual Studio Team Services e il token di accesso personale

  1. Passare alla home page della raccolta del team (ad esempio, https://contoso-web-team.visualstudio.com) e quindi selezionare il progetto.
  2. Nella home page del progetto, selezionare Codice.
  3. Per visualizzare l'URL del clone, nella pagina Codice del progetto selezionare Clone.
  4. Salvare l'URL. L'URL verrà usato in seguito.
  5. Per creare un token di accesso personale, nel menu a discesa dell'account utente selezionare Profilo personale.
  6. Nella pagina delle informazioni del profilo selezionare Sicurezza.
  7. Selezionare Aggiungi nella scheda Sicurezza.
  8. Nella pagina Crea un token di accesso personale:
    1. Immettere una Descrizione per il token.
    2. Nell'elenco Scadenza tra selezionare 180 giorni.
    3. Nell'elenco Account selezionare Tutti gli account accessibili.
    4. Selezionare l'opzione Tutti gli ambiti.
    5. Selezionare Crea token.
  9. Il nuovo token verrà visualizzato nell'elenco Token di accesso personali. Selezionare Copia tokene quindi salvare il valore del token da usare in un momento successivo.
  10. Passare alla sezione Connettere il lab al repository .

Connettere il lab al repository

  1. Accedere al portale di Azure.
  2. Selezionare Altri servizi e quindi DevTest Labs nell'elenco di servizi.
  3. Nell'elenco di lab selezionare il proprio lab.
  4. Selezionare Configurazione e criteri > Repository > + Aggiungi.

    Pulsante di aggiunta repository

  5. Nel secondo pannello Repository specificare le seguenti informazioni:

    1. Nome. Immettere un nome per il repository.
    2. URL clone GIT. Immettere l'URL del clone HTTPS Git copiato in precedenza da GitHub o Visual Studio Team Services.
    3. Ramo. Per ottenere le definizioni, immettere il ramo.
    4. Token di accesso personale. Immettere il token di accesso personale ottenuto in precedenza da GitHub o Visual Studio Team Services.
    5. Percorsi cartella. Immettere almeno un percorso di cartella relativo all'URL del clone che contiene le definizioni degli elementi o dei modelli di Resource Manager. Quando si specifica una sottodirectory, assicurarsi di includere la barra nel percorso della cartella.

      Area del repository

  6. Selezionare Salva.

Introduzione ad Azure DevTest Labs

Non si è ancora provato Azure? Creare un account Azure gratuito.

Si usa già Azure? È possibile iniziare a usare il primo laboratorio in DevTest Labs.

Iniziare a usare Azure DevTest Labs in pochi minuti

Passaggi successivi

Dopo aver creato il repository Git privato, è possibile eseguire una o entrambe le operazioni seguenti, a seconda delle esigenze:

Quando si crea una VM, è possibile verificare che gli elementi o i modelli vengano aggiunti al repository Git. Saranno immediatamente disponibili nell'elenco di elementi o modelli. Il nome del repository privato è visualizzato nella colonna che specifica l'origine.