Aggiungere una macchina virtuale a disposizione degli utenti in un lab in Azure DevTest Labs

Per aggiungere una macchina virtuale a disposizione degli utenti a un lab è necessario seguire una procedura simile all'aggiunta di una macchina virtuale standard, partendo da una base che può essere un'immagine personalizzata, una formula o un'immagine del Marketplace. In questa esercitazione viene descritto come usare il portale di Azure per aggiungere una macchina virtuale a disposizione degli utenti a un lab in DevTest Labs e viene illustrato il processo che un utente deve seguire per richiedere la macchina virtuale.

Nota

Se si distribuiscono macchine virtuali lab tramite i modelli di Azure Resource Manager, è possibile creare macchine virtuali a disposizione degli utenti impostando la proprietà allowClaim su vero nella sezione delle proprietà.

Procedura per aggiungere una macchina virtuale a disposizione degli utenti in un lab in Azure DevTest Labs

  1. Accedere al portale di Azure.
  2. Selezionare Altri servizi e quindi DevTest Labs dall'elenco.
  3. Nell'elenco di lab selezionare il lab in cui si vuole creare la VM a disposizione degli utenti.
  4. Nel pannello Panoramica del lab selezionare + Aggiungi.

    Pulsante Aggiungi VM

  5. Nel pannello Scegli una base selezionare una base per la macchina virtuale.

  6. Nel pannello Macchina virtuale immettere un nome per la nuova macchina virtuale nella casella di testo Nome macchina virtuale.

    Pannello Lab VM (VM lab)

  7. Immettere un Nome utente a cui vengono concessi privilegi di amministratore nella macchina virtuale.

  8. Se si vuole usare una password archiviata nell'archivio segreto, selezionare Use a saved secret (Usa un segreto salvato) e specificare un valore chiave corrispondente al segreto (password). In alternativa, immettere una password nel campo di testo Digita un valore.
  9. Il tipo di disco della macchina virtuale determina il tipo di disco di archiviazione consentito per le macchine virtuali nel lab.
  10. Selezionare Dimensioni macchina virtuale e uno degli elementi predefiniti che specificano le memorie centrali del processore, la dimensione della RAM e le dimensioni dell'unità disco rigido della VM da creare.
  11. Selezionare Elementi e dall'elenco di elementi selezionare e configurare gli elementi da aggiungere all'immagine di base. Se non si ha familiarità con DevTest Labs o con la configurazione di elementi, vedere la sezione Aggiungere un elemento esistente in una macchina virtuale e tornare qui al termine dell'operazione.
  12. Selezionare Impostazioni avanzate per configurare le opzioni di rete e le opzioni relative alla scadenza della VM. In Claim options (Opzioni di richiesta), scegliere per rendere la macchina a disposizione degli utenti.

    Scegliere di rendere la macchina virtuale a disposizione degli utenti.

  13. Se si vuole visualizzare o copiare il modello di Azure Resource Manager, vedere la sezione Salvare il modello di Azure Resource Manager e tornare qui al termine dell'operazione.

  14. Selezionare Crea per aggiungere la macchina virtuale specificata al lab.
  15. Il pannello lab consente di visualizzare lo stato di creazione della VM prima come Creazione, poi come Esecuzione dopo aver avviato la VM.

Usare una macchina virtuale a disposizione degli utenti

Un utente può richiedere qualsiasi macchina virtuale dall'elenco "Claimable virtual machines" (Macchine virtuali a disposizione degli utenti) effettuando una delle seguenti operazioni:

  • Dall'elenco "Claimable virtual machines" (Macchine virtuali a disposizione degli utenti), nella parte inferiore del pannello Panoramica del lab, fare clic con il tasto destro del mouse su una delle macchine virtuali nell'elenco e scegliere Claim machine (Richiedi macchina).

    Richiedere una specifica macchina virtuale a disposizione degli utenti.

  • Nella parte superiore del pannello Panoramica, scegliere Claim any (Richiedi qualsiasi). Una macchina virtuale casuale viene assegnata dall'elenco di macchine virtuali a disposizione degli utenti.

    Richiedere una macchina virtuale a disposizione degli utenti.

Quando una macchina virtuale viene richiesta da un utente, questa viene spostata in alto nell'elenco "My virtual machines" (Le mie macchine virtuali) e non è più disponibile per un altro utente.

Passaggi successivi