Hosting di zone DNS di ricerca inversa in DNS di AzureHost reverse DNS lookup zones in Azure DNS

Questo articolo illustra come eseguire l'hosting delle zone DNS di ricerca inversa per gli intervalli di indirizzi IP assegnati in DNS Azure.This article explains how to host the reverse DNS lookup zones for your assigned IP ranges in Azure DNS. Gli intervalli di indirizzi IP rappresentati dalle zone di ricerca inversa devono essere assegnati all'organizzazione, in genere dal provider di servizi Internet.The IP ranges represented by the reverse lookup zones must be assigned to your organization, typically by your ISP.

Per configurare il DNS inverso per un indirizzo IP di proprietà di Azure assegnato al servizio Azure, vedere Configurare il DNS inverso per i servizi ospitati in Azure.To configure reverse DNS for an Azure-owned IP address that's assigned to your Azure service, see Configure reverse DNS for services hosted in Azure.

Prima di leggere questo articolo, è consigliabile leggere la panoramica del DNS inverso e del supporto in Azure.Before you read this article, you should be familiar with the overview of reverse DNS and support in Azure.

Questo articolo illustra la procedura per la creazione della prima zona DNS di ricerca inversa e del primo record tramite il portale di Azure, Azure PowerShell, l'interfaccia della riga di comando di Azure 1.0 o l'interfaccia della riga di comando di Azure 2.0.This article walks you through the steps to create your first reverse lookup DNS zone and record by using the Azure portal, Azure PowerShell, Azure CLI 1.0, or Azure CLI 2.0.

Creare una zona DNS di ricerca inversaCreate a reverse lookup DNS zone

  1. Accedere al portale di Azure.Sign in to the Azure portal.
  2. Nel menu Hub scegliere Nuovo > Rete e quindi selezionare Zona DNS.On the Hub menu, select New > Networking, and then select DNS zone.

    Selezione di "Zona DNS"

  3. Nel riquadro Crea zona DNS assegnare un nome alla zona DNS.In the Create DNS zone pane, name your DNS zone. Il nome della zona viene configurato in modo diverso per i prefissi IPv4 e IPv6.The name of the zone is crafted differently for IPv4 and IPv6 prefixes. Usare le istruzioni per IPv4 o IPv6 per specificare un nome per la zona.Use the instructions for IPv4 or IPv6 to name your zone. Al termine, selezionare Crea per creare la zona.When you're finished, select Create to create the zone.

IPv4IPv4

Il nome di una zona di ricerca inversa IPv4 è basato sull'intervallo da essa rappresentato.The name of an IPv4 reverse lookup zone is based on the IP range that it represents. Deve avere il formato seguente: <IPv4 network prefix in reverse order>.in-addr.arpa.It should be in the following format: <IPv4 network prefix in reverse order>.in-addr.arpa. Per esempi, vedere Panoramica del DNS inverso e supporto in Azure.For examples, see Overview of reverse DNS and support in Azure.

Nota

Quando si creano zone DNS di ricerca inversa senza classi in DNS di Azure, è necessario usare un trattino (-) invece di una barra (/) nel nome della zona.When you're creating classless reverse DNS lookup zones in Azure DNS, you must use a hyphen (-) rather than a forward slash (/) in the zone name.

Ad esempio, per l'intervallo di indirizzi IP 192.0.2.128/26 è necessario usare 128-26.2.0.192.in-addr.arpa come nome della zona invece di 128/26.2.0.192.in-addr.arpa.For example, for the IP range 192.0.2.128/26, you must use 128-26.2.0.192.in-addr.arpa as the zone name instead of 128/26.2.0.192.in-addr.arpa.

Sebbene gli standard DNS supportino entrambi i metodi, DNS di Azure non supporta i nomi di zona DNS che contengono il carattere barra (/).Although the DNS standards support both methods, Azure DNS doesn't support DNS zone names that contain for forward slash (/) character.

L'esempio seguente mostra come creare una zona del DNS inverso di tipo classe C con nome 2.0.192.in-addr.arpa in DNS di Azure tramite il portale di Azure:The following example shows how to create a Class C reverse DNS zone named 2.0.192.in-addr.arpa in Azure DNS via the Azure portal:

Riquadro "Crea zona DNS" con caselle compilate

Località del gruppo di risorse definisce la località per il gruppo di risorse.Resource group location defines the location for the resource group. Non incide sulla zona DNS.It has no impact on the DNS zone. La località della zona DNS è sempre "globale" e non viene visualizzata.The DNS zone location is always "global," and is not shown.

Gli esempi seguenti mostrano come completare questa attività con Azure PowerShell e l'interfaccia della riga di comando di Azure.The following examples show how to complete this task by using Azure PowerShell and Azure CLI.

PowerShellPowerShell

New-AzureRmDnsZone -Name 2.0.192.in-addr.arpa -ResourceGroupName MyResourceGroup

Interfaccia della riga di comando di Azure 1.0Azure CLI 1.0

azure network dns zone create MyResourceGroup 2.0.192.in-addr.arpa

Interfaccia della riga di comando di Azure 2.0Azure CLI 2.0

az network dns zone create -g MyResourceGroup -n 2.0.192.in-addr.arpa

IPv6IPv6

Il nome di una zona di ricerca inversa di tipo IPv6 deve avere il formato seguente: <IPv6 network prefix in reverse order>.ip6.arpa.The name of an IPv6 reverse lookup zone should be in the following form: <IPv6 network prefix in reverse order>.ip6.arpa. Per esempi, vedere Panoramica del DNS inverso e supporto in Azure.For examples, see Overview of reverse DNS and support in Azure.

L'esempio seguente mostra come creare una zona DNS di ricerca inversa di tipo IPv6 con nome 0.0.0.0.d.c.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa in DNS Azure tramite il portale di Azure:The following example shows how to create an IPv6 reverse DNS lookup zone named 0.0.0.0.d.c.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa in Azure DNS via the Azure portal:

Riquadro "Crea zona DNS" con caselle compilate

Località del gruppo di risorse definisce la località per il gruppo di risorse.Resource group location defines the location for the resource group. Non incide sulla zona DNS.It has no impact on the DNS zone. La località della zona DNS è sempre "globale" e non viene visualizzata.The DNS zone location is always "global," and is not shown.

Gli esempi seguenti mostrano come completare questa attività con Azure PowerShell e l'interfaccia della riga di comando di Azure.The following examples show how to complete this task by using Azure PowerShell and Azure CLI.

PowerShellPowerShell

New-AzureRmDnsZone -Name 0.0.0.0.d.c.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa -ResourceGroupName MyResourceGroup

Interfaccia della riga di comando di Azure 1.0Azure CLI 1.0

azure network dns zone create MyResourceGroup 0.0.0.0.d.c.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa

Interfaccia della riga di comando di Azure 2.0Azure CLI 2.0

az network dns zone create -g MyResourceGroup -n 0.0.0.0.d.c.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa

Delegare una zona DNS di ricerca inversaDelegate a reverse DNS lookup zone

Dopo avere creato la zona DNS di ricerca inversa, è necessario assicurarsi che la zona sia delegata dalla zona padre.Now that you've created your reverse DNS lookup zone, you must ensure that the zone is delegated from the parent zone. La delega DNS consente al processo di risoluzione del nome DNS di trovare i server dei nomi che ospitano la zona DNS di ricerca inversa.DNS delegation enables the DNS name resolution process to find the name servers that host your reverse DNS lookup zone. Tali server dei nomi possono poi rispondere alle query del DNS inverso per gli indirizzi IP disponibili nell'intervallo di indirizzi.Those name servers can then answer DNS reverse queries for the IP addresses in your address range.

Per le zone di ricerca diretta il processo di delega di una zona DNS è illustrato in Delegare un dominio a DNS Azure.For forward lookup zones, the process of delegating a DNS zone is described in Delegate your domain to Azure DNS. La delega per le zone di ricerca inversa funziona nello stesso modo.Delegation for reverse lookup zones works the same way. L'unica differenza è costituita dal fatto che è necessario configurare i server dei nomi con il provider di servizi Internet che ha fornito l'intervallo di indirizzi IP, invece del registrar.The only difference is that you need to configure the name servers with the ISP that provided your IP range, rather than your domain name registrar.

Creare un record PTR DNSCreate a DNS PTR record

IPv4IPv4

L'esempio seguente illustra la procedura di creazione di un record PTR in una zona del DNS inverso in DNS Azure.The following example walks you through the process of creating a PTR record in a reverse DNS zone in Azure DNS. Per altri tipi di record e per modificare i record esistenti, vedere Gestire record e set di record DNS con il portale di Azure.For other record types and to modify existing records, see Manage DNS records and record sets by using the Azure portal.

  1. Nella parte superiore della pagina Zona DNS selezionare + Set di record per aprire il riquadro Aggiungi set di record.At the top of the DNS zone pane, select + Record set to open the Add record set pane.

    Pulsante per la creazione di un set di record

  2. Il nome del set di record per un record PTR deve corrispondere al resto dell'indirizzo IPv4 in ordine inverso.The name of the record set for a PTR record needs to be the rest of the IPv4 address in reverse order.

    In questo esempio i primi tre ottetti sono già popolati come parte del nome della zona (.2.0.192).In this example, the first three octets are already populated as part of the zone name (.2.0.192). Solo l'ultimo ottetto viene quindi fornito nella casella Nome.Therefore, only the last octet is supplied in the Name box. Ad esempio, è possibile assegnare il nome 15 al set di record per una risorsa con indirizzo IP 192.0.2.15.For example, you might name your record set 15 for a resource whose IP address is 192.0.2.15.

  3. In Tipo selezionare PTR.For Type, select PTR.
  4. In Nome dominio immettere il nome di dominio completo della risorsa che usa l'indirizzo IP.For DOMAIN NAME, enter the fully qualified domain name (FQDN) of the resource that uses the IP.
  5. Selezionare OK nella parte inferiore del riquadro per creare il record DNS.Select OK at the bottom of the pane to create the DNS record.

    Riquadro "Aggiungi set di record" con caselle compilate

Gli esempi seguenti mostrano come completare questa attività con PowerShell o l'interfaccia della riga di comando di Azure.The following examples show how to complete this task by using PowerShell or Azure CLI.

PowerShellPowerShell

New-AzureRmDnsRecordSet -Name 15 -RecordType PTR -ZoneName 2.0.192.in-addr.arpa -ResourceGroupName MyResourceGroup -Ttl 3600 -DnsRecords (New-AzureRmDnsRecordConfig -Ptrdname "dc1.contoso.com")

Interfaccia della riga di comando di Azure 1.0Azure CLI 1.0

azure network dns record-set add-record MyResourceGroup 2.0.192.in-addr.arpa 15 PTR --ptrdname dc1.contoso.com  

Interfaccia della riga di comando di Azure 2.0Azure CLI 2.0

    az network dns record-set ptr add-record -g MyResourceGroup -z 2.0.192.in-addr.arpa -n 15 --ptrdname dc1.contoso.com

IPv6IPv6

L'esempio seguente fornisce indicazioni dettagliate sul processo di creazione di un nuovo record PTR.The following example walks you through the process of creating new PTR record. Per altri tipi di record e per modificare i record esistenti, vedere Gestire record e set di record DNS con il portale di Azure.For other record types and to modify existing records, see Manage DNS records and record sets by using the Azure portal.

  1. Nella parte superiore della pagina Zona DNS selezionare + Set di record per aprire il riquadro Aggiungi set di record.At the top of the DNS zone pane, select + Record set to open the Add record set pane.

    Pulsante per la creazione di un set di record

  2. Il nome del set di record per un record PTR deve corrispondere al resto dell'indirizzo IPv6 in ordine inverso.The name of the record set for a PTR record needs to be the rest of the IPv6 address in reverse order. Non deve includere alcuna compressione degli zeri.It must not include any zero compression.

    In questo esempio i primi 64 bit dell'indirizzo IPv6 sono già popolati come parte del nome della zona (0.0.0.0.c.d.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa).In this example, the first 64 bits of the IPv6 are already populated as part of the zone name (0.0.0.0.c.d.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa). Solo gli ultimi 64 bit vengono quindi forniti nella casella Nome.Therefore, only the last 64 bits are supplied in the Name box. Gli ultimi 64 bit dell'indirizzo IP vengono immessi in ordine inverso, con un punto come delimitatore tra ogni numero esadecimale.The last 64 bits of the IP address are entered in reverse order, with a period as the delimiter between each hexadecimal number. Ad esempio, è possibile specificare e.5.0.4.9.f.a.1.c.b.0.1.4.2.5.f come nome di un set di record per una risorsa con indirizzo IP 2001:0db8:abdc:0000:f524:10bc:1af9:405e.For example, you might name your record set e.5.0.4.9.f.a.1.c.b.0.1.4.2.5.f for a resource whose IP address is 2001:0db8:abdc:0000:f524:10bc:1af9:405e.

  3. In Tipo selezionare PTR.For Type, select PTR.
  4. In Nome dominio immettere il nome di dominio completo della risorsa che usa l'indirizzo IP.For DOMAIN NAME, enter the FQDN of the resource that uses the IP.
  5. Selezionare OK nella parte inferiore del riquadro per creare il record DNS.Select OK at the bottom of the pane to create the DNS record.

Riquadro "Aggiungi set di record" con caselle compilate

Gli esempi seguenti mostrano come completare questa attività con PowerShell o l'interfaccia della riga di comando di Azure.The following examples show how to complete this task by using PowerShell or Azure CLI.

PowerShellPowerShell

New-AzureRmDnsRecordSet -Name "e.5.0.4.9.f.a.1.c.b.0.1.4.2.5.f" -RecordType PTR -ZoneName 0.0.0.0.c.d.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa -ResourceGroupName MyResourceGroup -Ttl 3600 -DnsRecords (New-AzureRmDnsRecordConfig -Ptrdname "dc2.contoso.com")

Interfaccia della riga di comando di Azure 1.0Azure CLI 1.0

azure network dns record-set add-record MyResourceGroup 0.0.0.0.c.d.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa e.5.0.4.9.f.a.1.c.b.0.1.4.2.5.f PTR --ptrdname dc2.contoso.com 

Interfaccia della riga di comando di Azure 2.0Azure CLI 2.0

    az network dns record-set ptr add-record -g MyResourceGroup -z 0.0.0.0.c.d.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa -n e.5.0.4.9.f.a.1.c.b.0.1.4.2.5.f --ptrdname dc2.contoso.com

Visualizzare i recordView records

Per visualizzare i record creati, passare alla zona DNS nel portale di Azure.To view the records that you created, browse to your DNS zone in the Azure portal. Nella parte inferiore del riquadro Zona DNS è possibile visualizzare i record per la zona DNS.In the lower part of the DNS zone pane, you can see the records for the DNS zone. Verranno visualizzati i record predefiniti NS e SOA, oltre agli eventuali nuovi record creati.You should see the default NS and SOA records, plus any new records that you've created. I record NS e SOA vengono creati in ogni zona.The NS and SOA records are created in every zone.

IPv4IPv4

Il riquadro Zona DNS mostra i record PTR IPv4:The DNS zone pane shows the IPv4 PTR records:

Riquadro "Zona DNS" con i record IPv4

Gli esempi seguenti mostrano come visualizzare i record PTR usando PowerShell o l'interfaccia della riga di comando di Azure.The following examples show how to view the PTR records by using PowerShell or Azure CLI.

PowerShellPowerShell

Get-AzureRmDnsRecordSet -ZoneName 2.0.192.in-addr.arpa -ResourceGroupName MyResourceGroup

Interfaccia della riga di comando di Azure 1.0Azure CLI 1.0

    azure network dns record-set list MyResourceGroup 2.0.192.in-addr.arpa

Interfaccia della riga di comando di Azure 2.0Azure CLI 2.0

    azure network dns record-set list -g MyResourceGroup -z 2.0.192.in-addr.arpa

IPv6IPv6

Il riquadro Zona DNS mostra i record PTR IPv6:The DNS zone pane shows the IPv6 PTR records:

Riquadro "Zona DNS" con i record IPv6

Gli esempi seguenti mostrano come visualizzare i record usando PowerShell o l'interfaccia della riga di comando di Azure.The following examples show how to view the records by using PowerShell or Azure CLI.

PowerShellPowerShell

Get-AzureRmDnsRecordSet -ZoneName 0.0.0.0.c.d.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa -ResourceGroupName MyResourceGroup

Interfaccia della riga di comando di Azure 1.0Azure CLI 1.0

    azure network dns record-set list MyResourceGroup 0.0.0.0.c.d.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa

Interfaccia della riga di comando di Azure 2.0Azure CLI 2.0

    azure network dns record-set list -g MyResourceGroup -z 0.0.0.0.c.d.b.a.8.b.d.0.1.0.0.2.ip6.arpa

Domande frequentiFAQ

È possibile ospitare zone DNS di ricerca inversa per i blocchi di indirizzi IP assegnati dal provider di servizi Internet in DNS Azure?Can I host reverse DNS lookup zones for my ISP-assigned IP blocks on Azure DNS?

Sì.Yes. L'hosting delle zone di ricerca inversa (ARPA) per gli intervalli di indirizzi IP in DNS Azure DNS è completamento supportato.Hosting the reverse lookup (ARPA) zones for your own IP ranges in Azure DNS is fully supported.

Creare le zone di ricerca inversa in DNS di Azure come illustrato in questo articolo e quindi collaborare con il provider di servizi Internet per delegare la zona.Create the reverse lookup zone in Azure DNS as explained in this article, and then work with your ISP to delegate the zone. Sarà quindi possibile gestire i record PTR per ogni ricerca inversa come per gli altri tipi di record.You can then manage the PTR records for each reverse lookup in the same way as other record types.

Quanto costa l'hosting della zona DNS di ricerca inversa?How much does hosting my reverse DNS lookup zone cost?

L'hosting della zona DNS di ricerca inversa per i blocchi di indirizzi IP assegnati dal provider di servizi Internet in DNS Azure viene addebitato in base alle tariffe standard per DNS Azure.Hosting the reverse DNS lookup zone for your ISP-assigned IP block in Azure DNS is charged at standard Azure DNS rates.

È possibile ospitare zone DNS di ricerca inversa per indirizzi IPv4 e IPv6 in DNS Azure?Can I host reverse DNS lookup zones for both IPv4 and IPv6 addresses in Azure DNS?

Sì.Yes. Questo articolo illustra come creare zone DNS di ricerca inversa di tipo IPv4 e IPv6 in DNS Azure.This article explains how to create both IPv4 and IPv6 reverse DNS lookup zones in Azure DNS.

È possibile importare una zona DNS di ricerca inversa esistente?Can I import an existing reverse DNS lookup zone?

Sì.Yes. È possibile usare l'interfaccia della riga di comando di Azure per importare zone DNS di ricerca inversa esistenti in DNS di Azure.You can use Azure CLI to import existing DNS zones into Azure DNS. Questo metodo è applicabile alle zone di ricerca diretta e alle zone di ricerca inversa.This method works for both forward lookup zones and reverse lookup zones.

Per altre informazioni, vedere Importare ed esportare un file di zona DNS usando l'interfaccia della riga di comando di Azure.For more information, see Import and export a DNS zone file using Azure CLI.

Passaggi successiviNext steps

Per altre informazioni sul DNS inverso, vedere Risoluzione DNS inversa su Wikipedia.For more information on reverse DNS, see reverse DNS lookup on Wikipedia.
Informazioni su come gestire i record di DNS inverso per i servizi di Azure.Learn how to manage reverse DNS records for your Azure services.