Hub eventi di Azure: una piattaforma di streaming di Big Data e un servizio di inserimento eventi

Hub eventi di Azure è una piattaforma di streaming di Big Data e un servizio di inserimento di eventi. Può ricevere ed elaborare milioni di eventi al secondo. I dati inviati a un hub eventi possono essere trasformati e archiviati usando qualsiasi provider di analisi in tempo reale o adattatori di archiviazione/batch.

Gli scenari seguenti sono alcuni degli scenari in cui è possibile usare hub eventi:

  • Rilevamento anomalie (frodi/anomalie)
  • Registrazione applicazioni
  • Pipeline di analisi, ad esempio clickstream
  • Dashboard in tempo reale
  • Archiviazione dei dati
  • Elaborazione delle transazioni
  • Elaborazione della telemetria degli utenti
  • Streaming di telemetria del dispositivo

Perché usare hub eventi?

I dati sono utili solo quando è disponibile un modo semplice per elaborare e ottenere informazioni approfondite in modo rapido dalle origini dati. Hub eventi offre una piattaforma di elaborazione di flussi distribuiti con bassa latenza e integrazione senza interruzioni, con servizi di dati e analisi all'interno e all'esterno di Azure per creare la pipeline completa di Big Data.

Hub eventi rappresenta la "porta principale" per una pipeline di eventi, spesso denominata ingestor di eventi nelle architetture delle soluzioni. Un ingestor di eventi è un componente o un servizio che si trova tra gli editori di eventi e i consumer di eventi per separare la produzione di un flusso di eventi dal consumo di tali eventi. Hub eventi fornisce una piattaforma di streaming unificata con buffer di conservazione del tempo, disaccociando i produttori di eventi dagli consumer di eventi.

Le sezioni seguenti descrivono le caratteristiche principali del servizio Hub eventi di Azure:

PaaS completamente gestito

Hub eventi è un sistema Platform-as-a-Service (PaaS) completamente gestito con un carico di lavoro minimo per la configurazione o la gestione, quindi ci si concentra sulle soluzioni aziendali. Gli hub eventi per gli ecosistemi Apache Kafka ti offre l'esperienza PaaS Kafka senza dover gestire, configurare o eseguire i cluster.

Supporto per l'elaborazione in tempo reale e in batch

Ingerire, inserire nel buffer, archiviare ed elaborare lo stream in tempo reale per ottenere informazioni utili. Hub eventi usa un modello consumerpartizionato, che consente a più applicazioni di elaborare lo stream contemporaneamente e di controllare la velocità di elaborazione. Gli hub eventi di Azure si integrano anche con le funzioni di Azure per un'architettura senza server.

Acquisire i dati degli eventi

Acquisire i dati in tempo quasi reale in uno spazio di archiviazione BLOB di Azure o in azure Data Lake Archiviazione per la conservazione a lungo termine o l'elaborazione di micro batch. È possibile ottenere questo comportamento nello stesso flusso utilizzato per la derivazione di analisi in tempo reale. La configurazione dell'acquisizione dei dati degli eventi è veloce. Non ci sono costi amministrativi per eseguirlo e viene ridimensionato automaticamente con le unità di velocità effettiva o le unità di elaborazione degli hub eventi. Hub eventi consente di concentrarsi sull'elaborazione dei dati invece che sull'acquisizione dei dati.

Scalabile

Con gli hub eventi è possibile iniziare con i flussi di dati in megabyte e aumentare fino a diventare gigabyte o terabyte. La funzionalità di gonfiare automaticamente è una delle molte opzioni disponibili per scalare il numero di unità di velocità effettiva o unità di elaborazione in base alle esigenze di utilizzo.

Ecosistema ricco

Con un ampio ecosistema basato sul protocollo AMQP 1.0 standard del settore e disponibile in vari linguaggi .NET,Java,Pythone JavaScript,è possibile iniziare facilmente a elaborare i flussi dagli hub eventi. Tutte le lingue client supportate offrono un'integrazione di basso livello. L'ecosistema offre anche una perfetta integrazione con servizi di Azure come Analisi di flusso di Azure e Funzioni di Azure e consente quindi di creare architetture senza server.

Hub eventi per Apache Kafka

Gli hub eventi per gli ecosistemi Apache Kafka consentono inoltre ai client e alle applicazioni Apache Kafka (1.0 e versioni successive) di parlare con gli hub eventi. Non è necessario configurare, configurare e gestire i cluster Kafka e Zookeeper oppure usare un'offerta Kafka-as-a-Service non nativa di Azure.

Hub eventi premium e dedicati

Event Hubs premium soddisfa le esigenze di streaming di fascia alta che richiedono prestazioni superiori, un migliore isolamento con latenza prevedibile e interferenze minime in un ambiente PaaS multitenant gestito. Oltre a tutte le funzionalità dell'offerta standard, il livello Premium offre diverse funzionalità aggiuntive, ad esempio la scalabilità verticale della partizione dinamica, la conservazione estesa e le chiavi gestite dal cliente. Per altre informazioni, vedere Hub eventi Premium.

Il livello dedicato Hub eventi offre distribuzioni single-tenant per i clienti con le esigenze di streaming più impegnative. Questa offerta single-tenant ha un contratto di servizio garantito del 99,99% ed è disponibile solo nel piano tariffario dedicato. Un cluster Hub eventi può in ingresso milioni di eventi al secondo con capacità garantita e latenza di secondi secondari. Gli spazi dei nomi e gli hub eventi creati all'interno del cluster dedicato includono tutte le funzionalità dell'offerta Premium e altro ancora. Per altre informazioni, vedere Hub eventi dedicati.

Per altre informazioni, vedere confronto tra i livelli hub eventi.

Hub eventi nell'hub Stack di Azure

Gli hub eventi nell'hub Stack di Azure consentono di realizzare scenari cloud ibridi. Le soluzioni di streaming e basate su eventi sono supportate sia per l'elaborazione locale che per l'elaborazione cloud di Azure. Se lo scenario è ibrido (connesso) o disconnesso, la soluzione può supportare l'elaborazione di eventi/flussi su larga scala. Lo scenario è associato solo alle dimensioni del cluster Hub eventi, di cui è possibile eseguire il provisioning in base alle proprie esigenze.

Le edizioni hub eventi (nell'hub Stack di Azure e in Azure) offrono un elevato livello di parità delle funzionalità. Questa parità significa che SDK, esempi, PowerShell, CLI e portali offrono un'esperienza simile, con poche differenze.

Hub eventi in pila è gratuito durante l'anteprima pubblica. Per altre informazioni, vedere Panoramica degli hub eventi in Azure Stack Hub.

Componenti principali dell'architettura

Hub eventi contiene i componenti principali seguenti:

  • Produttori di eventi:qualsiasi entità che invia dati a un hub eventi. Gli editori di eventi possono pubblicare eventi usando HTTPS o AMQP 1.0 o Apache Kafka (1.0 e versioni successive)
  • Partizioni:ogni consumer legge solo un sottoinsieme specifico, o partizione, del flusso di messaggi.
  • Gruppi di utenticonsumer: visualizzazione (stato, posizione o offset) di un intero hub eventi. I gruppi di utenti consumer consentono di utilizzare le applicazioni in modo che ognuna abbia una visualizzazione separata del flusso dell'evento. Leggono lo stream in modo indipendente al proprio ritmo e con i propri offset.
  • Unità di velocità effettiva o unità dielaborazione: unità di capacità pre-acquistate che controllano la capacità di velocità effettiva degli hub eventi.
  • Ricevitori di eventi:qualsiasi entità che legge i dati dell'evento da un hub eventi. Tutti gli utenti di Hub eventi si connettono tramite la sessione AMQP 1.0. Il servizio Hub eventi recapita gli eventi tramite una sessione non appena diventano disponibili. Tutti i consumatori Kafka si connettono tramite il protocollo Kafka 1.0 e versioni successive.

La figura seguente mostra l'architettura di elaborazione del flusso hub eventi:

Event Hubs

Passaggi successivi

Per iniziare a usare hub eventi, vedere le esercitazioni su Invio e ricezione di eventi:

Per altre informazioni sugli hub eventi, vedere gli articoli seguenti: