Aumentare automaticamente le unità elaborate Hub eventi di Azure (livello standard)

Hub eventi di Azure è una piattaforma di streaming dei dati altamente scalabile. L'uso di Hub eventi, quindi, spesso aumenta dopo che si è iniziato a usare il servizio. Tale utilizzo richiede l'aumento delle unità elaborate predeterminate (TU) per ridimensionare Hub eventi e gestire frequenze di trasferimento maggiori. La funzionalità Aumento automatico di Hub eventi aumenta automaticamente aumentando il numero di unità elaborate per soddisfare le esigenze di utilizzo. L'aumento delle unità elaborate previene scenari di limitazione, in cui:

  • Le velocità di ingresso dei dati superano le unità elaborate impostate
  • Le frequenze delle richieste in uscita dei dati superano le unità elaborate impostate

Il servizio Hub eventi aumenta la velocità effettiva quando il carico supera la soglia minima, senza che le richieste abbiano esito negativo con errori ServerBusy.

Nota

Per altre informazioni sul livello Premium, vedere Hub eventi Premium.

Funzionamento dell'aumento automatico nel livello Standard

Il traffico di Hub eventi è controllato dalle unità elaborate (livello standard). Per i limiti, ad esempio in ingresso e velocità in uscita per TU, vedere Quote e limiti di Hub eventi. L'aumento automatico consente di iniziare di piccole dimensioni con le unità elaborate minime scelte. La funzionalità viene quindi ridimensionata automaticamente fino al limite massimo di unità elaborate necessarie, a seconda dell'aumento del traffico. Aumento automatico offre i seguenti vantaggi:

  • Un meccanismo di scala efficiente per iniziare con poche unità elaborate e aumentarle al bisogno.
  • Aumenta automaticamente le unità elaborate fino al limite superiore specificato senza problemi di limitazioni.
  • Offre maggiore controllo sull'aumento di prestazioni perché consente di specificare quando e come gestire l'aumento.

Nota

L'aumento automatico non riduce automaticamente il numero di unità elaborate quando i tassi di ingresso o in uscita diminuiscono al di sotto dei limiti.

Abilitare Aumento automatico in uno spazio dei nomi

È possibile abilitare o disabilitare l'aumento automatico in uno spazio dei nomi di Hub eventi di livello standard usando portale di Azure o un modello di Azure Resource Manager.

Per uno spazio dei nomi di Hub eventi Premium, la funzionalità viene abilitata automaticamente. Non è possibile disabilitarlo.

Nota

Gli spazi dei nomi di Hub eventi di livello Basic non supportano l'aumento automatico.

Usare il portale di Azure

Nella portale di Azure è possibile abilitare la funzionalità durante la creazione di uno spazio dei nomi standard di Hub eventi o dopo la creazione dello spazio dei nomi. È anche possibile impostare unità elaborate per lo spazio dei nomi e specificare il limite massimo di unità elaborate

È possibile abilitare la funzionalità Aumento automatico durante la creazione di uno spazio dei nomi di Hub eventi. L'immagine seguente illustra come abilitare la funzionalità di aumento automatico per uno spazio dei nomi di livello standard e configurare le unità elaborate per iniziare con e il numero massimo di unità elaborate.

Screenshot of enabling auto inflate at the time event hub creation for a standard tier namespace

Con questa opzione abilitata, è possibile iniziare con le unità elaborate e aumentare le prestazioni man mano che aumentano le esigenze di utilizzo. Il limite massimo per l'inflazione non influisce immediatamente sui prezzi, che dipende dal numero di UNITÀ elaborate usate all'ora.

Per abilitare la funzionalità Aumento automatico e modificarne le impostazioni per uno spazio dei nomi esistente, seguire questa procedura:

  1. Nella pagina Spazio dei nomi di Hub eventi selezionare Ridimensionain Impostazioni nel menu a sinistra.

  2. Nella pagina delle Impostazioni di scalabilità, selezionare la casella di controllo per Abilitare (se non è stata abilitata la funzionalità di scalabilità automatica).

    Screenshot of enabling auto-inflate for an existing standard namespace

  3. Immettere il numero massimo di unità elaborate o usare la barra di scorrimento per impostare il valore.

  4. (facoltativo) Aggiornare il numero minimo di unità elaborate nella parte superiore della pagina.

Nota

Quando si applica la configurazione per l'aumento automatico delle unità elaborate, il servizio Hub eventi crea i log di diagnostica che forniscono informazioni su quando e perché la velocità effettiva è aumentata. Per abilitare la registrazione diagnostica per un hub eventi, selezionare Impostazioni di diagnostica nel menu a sinistra della pagina Hub eventi nel portale di Azure. Per altre informazioni, vedere Log di diagnostica di Hub eventi.

Usare un modello di Azure Resource Manager

È possibile abilitare la funzionalità Aumento automatico durante una distribuzione di modelli di Azure Resource Manager. Ad esempio, impostare la proprietà isAutoInflateEnabled su true, quindi impostare maximumThroughputUnits su 10. Ad esempio:

"resources": [
        {
            "apiVersion": "2017-04-01",
            "name": "[parameters('namespaceName')]",
            "type": "Microsoft.EventHub/Namespaces",
            "location": "[variables('location')]",
            "sku": {
                "name": "Standard",
                "tier": "Standard"
            },
            "properties": {
                "isAutoInflateEnabled": true,
                "maximumThroughputUnits": 10
            },
            "resources": [
                {
                    "apiVersion": "2017-04-01",
                    "name": "[parameters('eventHubName')]",
                    "type": "EventHubs",
                    "dependsOn": [
                        "[concat('Microsoft.EventHub/namespaces/', parameters('namespaceName'))]"
                    ],
                    "properties": {},
                    "resources": [
                        {
                            "apiVersion": "2017-04-01",
                            "name": "[parameters('consumerGroupName')]",
                            "type": "ConsumerGroups",
                            "dependsOn": [
                                "[parameters('eventHubName')]"
                            ],
                            "properties": {}
                        }
                    ]
                }
            ]
        }
    ]

Per il modello completo, vedere il modello Create Event Hubs namespace and enable inflate (Creare uno spazio dei nomi Hub eventi e abilitare l'aumento) in GitHub.

Passaggi successivi

Per ulteriori informazioni su Hub eventi visitare i collegamenti seguenti: