Modelli di connettività di ExpressRoute

È possibile creare una connessione tra la rete locale e Microsoft Cloud in tre modi diversi, ovvero condivisione percorso di CloudExchange, connessione Ethernet da punto a punto e connessione (IPVPN) any-to-any. I provider di connettività possono fornire uno o più modelli di connettività. È possibile interagire con il provider di connettività per scegliere il modello più appropriato.

Diagramma dei modelli di connettività di ExpressRoute

Percorso condiviso in una struttura Cloud Exchange

Nel caso di percorso condiviso in una struttura con scambio cloud, è possibile ordinare Cross Connection virtuali con il cloud Microsoft tramite lo scambio Ethernet del provider di condivisione del percorso. I provider di condivisione del percorso possono fornire Cross Connection di livello 2 oppure gestite di livello 3 tra l'infrastruttura nella struttura di condivisione percorso e il cloud Microsoft.

Connessioni Ethernet da punto a punto

È possibile connettere i data center o gli uffici locali al cloud Microsoft tramite collegamenti Ethernet punto a punto. I provider Ethernet punto a punto forniscono connessioni di livello 2 o connessioni gestite di livello 3 tra la sede dell'utente e il cloud Microsoft.

Reti (IPVPN) any-to-any

È possibile integrare una rete WAN con il cloud Microsoft. I provider IPVPN (in genere VPN MPLS) forniscono connettività any-to-any tra le succursali e i data center. Il cloud Microsoft può essere interconnesso a una rete WAN in modo che abbia l'aspetto di qualsiasi altra succursale. I provider WAN offrono in genere connettività gestita di livello 3. Le caratteristiche e le funzionalità di ExpressRoute sono identiche in tutti i modelli di connettività sopra descritti.

Passaggi successivi