Prerequisiti di ExpressRoute ed elenco di controllo

Per connettersi ai servizi di Microsoft Cloud usando ExpressRoute sarà necessario verificare che siano stati soddisfatti i requisiti elencati nelle sezioni seguenti.

ExpressRoute offre connettività di rete privata a servizi cloud Microsoft. Prendendo in considerazione le prestazioni e l'architettura di rete è spesso possibile migliorare i servizi di infrastruttura e della piattaforma in esecuzione in Azure. Per le aziende è quindi consigliabile usare ExpressRoute per Azure.

Le offerte software come un servizio, ad esempio Office 365 e Dynamics 365, sono state create per garantire accesso sicuro e affidabilità tramite Internet. L'uso di ExpressRoute per queste applicazioni è quindi consigliato in scenari specifici.

Importante

L'uso di ExpressRoute per accedere ad Azure è consigliato per tutte le aziende. Per indicazioni sull'uso di ExpressRoute per accedere a Office 365, vedere http://aka.ms/ExpressRouteOffice365.

Account Azure

  • Un account Microsoft Azure valido e attivo. Questo account è necessario per configurare il circuito ExpressRoute. I circuiti ExpressRoute sono risorse all'interno di sottoscrizioni di Azure. Una sottoscrizione di Azure è un requisito, anche se la connettività è limitata a servizi cloud non Microsoft Azure, ad esempio servizi di Office 365 e Dynamics 365.
  • Una sottoscrizione di Office 365 attiva (se si usano servizi di Office 365). Per altre informazioni, vedere la sezione sui requisiti specifici di Office 365 in questo articolo.

Provider di connettività

Requisiti di rete

  • Connettività ridondante: non è stato definito alcun requisito di ridondanza per la connettività fisica con il provider. Microsoft richiede la configurazione di sessioni BGP ridondanti tra i router di Microsoft e i router di peering, anche in presenza di una sola connessione fisica a un'infrastruttura Cloud Exchange.
  • Routing: a seconda di come ci si connette a Microsoft Cloud, è necessario configurare e gestire le sessioni BGP per i domini di routingo chiedere al provider di farlo. Alcuni provider di connettività Ethernet o provider Cloud Exchange possono offrire la gestione BGP come servizio a valore aggiunto.
  • NAT: Microsoft accetta solo indirizzi IP pubblici tramite peer Microsoft. Se si usano indirizzi IP privati nella rete locale, è necessario convertirli in indirizzi IP pubblici (o chiedere al provider di farlo) tramite il processo NAT.
  • QoS: Skype for Business include diversi servizi, ad esempio voce, video o testo, che richiedono una gestione QoS differenziata. È necessario seguire i requisiti QoS.
  • Sicurezza di rete: quando ci si connette a Microsoft Cloud tramite ExpressRoute, tenere conto della sicurezza di rete .

Office 365

Se si prevede di abilitare Office 365 in ExpressRoute, esaminare i documenti seguenti per altre informazioni sui requisiti di Office 365.

Dynamics 365

Se si prevede di abilitare Dynamics 365 in ExpressRoute, esaminare i documenti seguenti per altre informazioni su Dynamics 365

Passaggi successivi