Guida introduttiva per gli sviluppatori in AzureGet started guide for Azure developers

Cos'è Azure?What is Azure?

Azure è una piattaforma cloud completa in grado di ospitare le applicazioni esistenti, semplificare lo sviluppo di nuove applicazioni e persino migliorare le applicazioni locali.Azure is a complete cloud platform that can host your existing applications, streamline the development of new applications, and even enhance on-premises applications. Azure integra i servizi cloud necessari per sviluppare, testare, distribuire e gestire le applicazioni, sfruttando nello stesso tempo l'efficienza del cloud computing.Azure integrates the cloud services that you need to develop, test, deploy, and manage your applications—while taking advantage of the efficiencies of cloud computing.

L'hosting delle applicazioni in Azure consente di iniziare da un'infrastruttura di dimensioni ridotte, ridimensionando l'applicazione con facilità man mano che la richiesta da parte dei clienti aumenta.By hosting your applications in Azure, you can start small and easily scale your application as your customer demand grows. Azure garantisce anche l'affidabilità necessaria per le applicazioni a disponibilità elevata, offrendo funzionalità di failover persino tra aree diverse.Azure also offers the reliability that’s needed for high-availability applications, even including failover between different regions. Il Portale di Azure consente di gestire facilmente tutti i servizi di Azure.The Azure portal lets you easily manage all your Azure services. È anche possibile gestire i servizi a livello di codice usando API e modelli specifici del servizio.You can also manage your services programmatically by using service-specific APIs and templates.

Destinatari di questa guida: questa guida è un'introduzione alla piattaforma di Azure per gli sviluppatori di applicazioniWho should read this: This guide is an introduction to the Azure platform for application developers. e offre le linee guida e le indicazioni necessarie per iniziare a creare nuove applicazioni o eseguire la migrazione delle applicazioni esistenti in Azure.It provides guidance and direction that you need to start building new applications in Azure or migrating existing applications to Azure.

Dove iniziare?Where do I start?

Con tutti i servizi offerti da Azure, può essere complesso capire quali di questi siano necessari per supportare l'architettura della soluzione.With all the services that Azure offers, it can be a daunting task to figure out which services you need to support your solution architecture. Questa sezione evidenzia i servizi di Azure usati più frequentemente dagli sviluppatori.This section highlights the Azure services that developers commonly use. Per un elenco di tutti i servizi di Azure, vedere la documentazione di Azure.For a list of all Azure services, see the Azure documentation.

Prima di tutto, è necessario decidere come ospitare l'applicazione in Azure.First, you must decide on how to host your application in Azure. È necessario gestire l'intera infrastruttura come una macchina virtuale (VM)?Do you need to manage your entire infrastructure as a virtual machine (VM). È possibile usare le funzionalità di gestione della piattaforma fornite da Azure?Can you use the platform management facilities that Azure provides? È necessario un framework senza server che ospiti solo l'esecuzione del codice?Maybe you need a serverless framework to host code execution only?

L'applicazione ha bisogno di archiviazione cloud, per la quale Azure offre diverse opzioni.Your application needs cloud storage, which Azure provides several options for. È possibile sfruttare i vantaggi dell'autenticazione aziendale di Azure.You can take advantage of Azure's enterprise authentication. In Azure sono disponibili anche strumenti per lo sviluppo e il monitoraggio basati sul cloud. La maggior parte dei servizi di hosting, poi, offre l'integrazione DevOps.There are also tools for cloud-based development and monitoring, and most hosting services offer DevOps integration.

Ecco alcuni dei servizi specifici che è consigliabile prendere in esame per le applicazioni.Now, let's look at some of the specific services that we recommend investigating for your applications.

Hosting di applicazioniApplication hosting

Azure è in grado di offrire diverse soluzioni basate sul cloud per l'esecuzione di applicazioni. Non è quindi necessario occuparsi dei dettagli relativi all'infrastruttura.Azure provides several cloud-based compute offerings to run your application so that you don't have to worry about the infrastructure details. Man mano che l'utilizzo delle risorse da parte delle applicazioni aumenta, è possibile aumentare o scalare orizzontalmente le risorse con facilità.You can easily scale up or scale out your resources as your application usage grows.

Azure offre servizi a supporto dello sviluppo di applicazioni e per la soddisfazione di qualsiasi esigenza di hosting,Azure offers services that support your application development and hosting needs. Azure offre soluzioni IaaS (Infrastructure-as-a-Service, infrastruttura distribuita come servizio) per fornire il controllo completo sull'hosting delle applicazioni.Azure provides Infrastructure as a Service (IaaS) to give you full control over your application hosting. Le soluzioni PaaS (Platform-as-a-Service, piattaforma distribuita come servizio) offrono servizi completamente gestiti, indispensabili per garantire il massimo rendimento delle app.Azure's Platform as a Service (PaaS) offerings provide the fully managed services needed to power your apps. In Azure è disponibile persino un tipo di hosting realmente senza server in cui è necessario solo scrivere codice.There is even true serverless hosting in Azure where all you need to do is write your code.

Opzioni di hosting di applicazioni offerte da Azure

Servizio app di AzureAzure App Service

Se si vuole usare il percorso più rapido per la pubblicazione di progetti basati sul Web, prendere in considerazione il servizio app di Azure.When you want the quickest path to publish your web-based projects, consider Azure App Service. Il servizio App rende più semplice estendere le app Web per il supporto di client per dispositivi mobili e pubblicare API REST facilmente utilizzabili.App Service makes it easy to extend your web apps to support your mobile clients and publish easily consumed REST APIs. Questa piattaforma consente l'autenticazione tramite provider basati su social network, il ridimensionamento automatico in base al traffico, l'esecuzione di test nell'ambiente di produzione e la distribuzione continua e basata sul contenitore.This platform provides authentication by using social providers, traffic-based autoscaling, testing in production, and continuous and container-based deployments.

È possibile creare app Web, back-end di app per dispositivi mobili e app per le API.You can create web apps, mobile app back ends, and API apps.

Poiché tutti e tre i tipi di app condividono il runtime del servizio app, è possibile ospitare un sito Web, supportare i client per dispositivi mobili ed esporre le API in Azure nello stesso progetto o nella stessa soluzione.Because all three app types share the App Service runtime, you can host a website, support mobile clients, and expose your APIs in Azure, all from the same project or solution. Per altre informazioni sulle app Web del servizio app di Azure, vedere Che cos'è App Web di Azure.To learn more about App Service, see What is Azure Web Apps.

Il servizio app, progettato su misura per DevOps,App Service has been designed with DevOps in mind. supporta vari strumenti per la pubblicazione e la distribuzione di integrazione continua, tra cui webhook GitHub, Jenkins, Visual Studio Team Services e TeamCity.It supports various tools for publishing and continuous integration deployments, including GitHub webhooks, Jenkins, Visual Studio Team Services, TeamCity, and others.

È possibile eseguire la migrazione delle applicazioni esistenti nel servizio app tramite lo strumento di migrazione online.You can migrate your existing applications to App Service by using the online migration tool.

Uso consigliato: usare il servizio app per eseguire la migrazione in Azure di applicazioni Web esistenti, se per queste è necessaria una piattaforma di hosting gestita.When to use: Use App Service when you’re migrating existing web applications to Azure, and when you need a fully managed hosting platform for your web apps. È anche possibile usare il servizio app se l'app deve supportare client per dispositivi mobili o esporre API REST.You can also use App Service when you need to support mobile clients or expose REST APIs with your app.

Come iniziare: con il servizio app è facile creare e distribuire un'app Web, un'app per dispositivi mobili o un'app per le API fin dalla prima volta.Get started: App Service makes it easy to create and deploy your first web app, mobile app, or API app.

Prova adesso: il servizio app consente di eseguire il provisioning di un'app di breve durata per provare la piattaforma senza dover effettuare la registrazione per la creazione di un account Azure.Try it now: App Service lets you provision a short-lived app to try the platform without having to sign up for an Azure account. È possibile provare la piattaforma e creare un'app del servizio app di Azure.Try the platform and create your Azure App Service app.

Macchine virtuali di AzureAzure Virtual Machines

Ai provider IaaS Azure permette di eseguire la distribuzione o la migrazione dell'applicazione in macchine virtuali Windows o Linux.As an Infrastructure as a Service (IaaS) provider, Azure lets you deploy to or migrate your application to either Windows or Linux VMs. Insieme a Rete virtuale di Azure, Macchine virtuali di Azure supporta la distribuzione di VM (Virtual Machine, macchina virtuale) di Windows o Linux in Azure.Together with Azure Virtual Network, Azure Virtual Machines supports the deployment of Windows or Linux VMs to Azure. Con le VM è possibile avere il controllo totale sulla configurazione delle macchine stesse.With VMs, you have total control over the configuration of the machine. Quando si usano VM, l'utente è responsabile di tutte le operazioni di installazione, configurazione e manutenzione del software server, nonché dell'applicazione di patch del sistema operativo.When using VMs, you’re responsible for all server software installation, configuration, maintenance, and operating system patches.

Dato il livello di controllo disponibile per le VM, in Azure è possibile eseguire un'ampia gamma di carichi di lavoro server non adatti a un modello PaaS,Because of the level of control that you have with VMs, you can run a wide range of server workloads on Azure that don’t fit into a PaaS model. ad esempio server di database, Windows Server Active Directory e Microsoft SharePoint.These workloads include database servers, Windows Server Active Directory, and Microsoft SharePoint. Per altre informazioni, vedere la documentazione relativa alle macchine virtuali Linux o Windows.For more information, see the Virtual Machines documentation for either Linux or Windows.

Uso consigliato: usare macchine virtuali se si vuole il controllo completo sull'infrastruttura dell'applicazione o se è necessario eseguire la migrazione in Azure di carichi di lavoro delle applicazioni locali senza dover apportare modifiche.When to use: Use Virtual Machines when you want full control over your application infrastructure or to migrate on-premises application workloads to Azure without having to make changes.

Come iniziare: creare una VM Linux o una VM Windows dal Portale di Azure.Get started: Create a Linux VM or Windows VM from the Azure portal.

Funzioni di Azure (senza server)Azure Functions (serverless)

Come sarebbe se, invece di occuparsi della creazione e della gestione di un'intera applicazione o dell'infrastruttura necessaria per eseguire il codice,Rather than of worrying about building out and managing a whole application or the infrastructure to run your code. si potesse semplicemente scrivere il codice ed eseguirlo in risposta a eventi specifici o in base a una pianificazione?What if you could just write your code and have it run in response to events or on a schedule? Funzioni di Azure è un'offerta di tipo "senza server" che consente di scrivere solo il codice che serve.Azure Functions is a "serverless"-style offering that lets you write just the code you need. Con Funzioni di Azure l'esecuzione del codice viene attivata da richieste HTTP, webhook o eventi del servizio cloud oppure in base a una pianificazione.With Functions, code execution is triggered by HTTP requests, webhooks, cloud service events, or on a schedule. È possibile scrivere il codice nel linguaggio preferito, ad esempio C#, F#, Node.js, Python o PHP.You can code in your development language of choice, such as C#, F#, Node.js, Python, or PHP. Con la fatturazione in base al consumo, si paga solo il tempo di esecuzione del codice e Azure si ridimensiona in base alle esigenze.With consumption-based billing, you pay only for the time that your code executes, and Azure scales as needed.

Uso consigliato: usare Funzioni di Azure quando il codice viene attivato da altri servizi di Azure, da eventi basati sul Web o in base a una pianificazione.When to use: Use Azure Functions when you have code that is triggered by other Azure services, by web-based events, or on a schedule. È possibile usare Funzioni di Azure anche quando non è necessario sovraccaricare l'infrastruttura con un progetto completamente ospitato o quando si vuole pagare solo per il tempo in cui il codice viene eseguito.You can also use Functions when you don't need the overhead of a complete hosted project or when you only want to pay for the time that your code runs. Per altre informazioni, vedere Introduzione a Funzioni di Azure.To learn more, see Azure Functions Overview.

Come iniziare: eseguire l'esercitazione introduttiva di Funzioni di Azure nel portale per creare la prima funzione.Get started: Follow the Functions quickstart tutorial to create your first function from the portal.

Prova adesso: Funzioni di Azure consente di eseguire il codice senza richiedere la registrazione per la creazione di un account di Azure.Try it now: Azure Functions lets you run your code without having to sign up for an Azure account. È possibile provare subito a creare la prima funzione di Azure.Try it now at and create your first Azure Function.

Azure Service FabricAzure Service Fabric

Azure Service Fabric è una piattaforma di sistemi distribuiti che semplifica lo sviluppo, la creazione del pacchetto, la distribuzione e la gestione di microservizi scalabili e affidabili.Azure Service Fabric is a distributed systems platform that makes it easy to build, package, deploy, and manage scalable and reliable microservices. Fornisce inoltre una gamma completa di funzionalità di gestione per il provisioning, la distribuzione, il monitoraggio, l'aggiornamento, l'esecuzione di patch e l'eliminazione di applicazioni distribuite.It also provides comprehensive application management capabilities for provisioning, deploying, monitoring, upgrading/patching, and deleting deployed applications. Le app, eseguite in un pool condiviso di computer, possono essere inizialmente di piccole dimensioni e ridimensionarsi in seguito su centinaia o migliaia di computer in base alle esigenze.Apps, which run on a shared pool of machines, can start small and scale to hundreds or thousands of machines as needed.

Service Fabric supporta API Web con Open Web Interface for .NET (OWIN) e ASP.NET CoreService Fabric supports WebAPI with Open Web Interface for .NET (OWIN) and ASP.NET Core. e mette a disposizione SDK per la compilazione di servizi su Linux in .NET Core e Java.It provides SDKs for building services on Linux in both .NET Core and Java. Per altre informazioni su Service Fabric, vedere il percorso di apprendimento di Service Fabric.To learn more about Service Fabric, see the Service Fabric learning path.

Uso consigliato: Service Fabric è una scelta valida quando si deve creare una nuova applicazione o riscrivere un'applicazione esistente per l'architettura dei microservizi.When to use: Service Fabric is a good choice when you’re creating an application or rewriting an existing application to use a microservice architecture. È consigliabile usare Service Fabric se è necessario un controllo più approfondito sull'infrastruttura sottostante o l'accesso diretto a questa.Use Service Fabric when you need more control over, or direct access to, the underlying infrastructure.

Come iniziare: creare la prima applicazione Azure Service Fabric.Get started: Create your first Azure Service Fabric application.

Migliorare le applicazioni con i servizi di AzureEnhance your applications with Azure services

Oltre all'hosting di applicazioni, Azure mette a disposizione servizi in grado di migliorare lo sviluppo, il funzionamento e la manutenzione delle applicazioni, sia nel cloud che locali.In addition to application hosting, Azure provides service offerings that can enhance the functionality, development, and maintenance of your applications, both in the cloud and on-premises.

Archiviazione ospitata e accesso ai datiHosted storage and data access

La maggior parte delle applicazioni deve archiviare dati. Pertanto, indipendentemente dalla modalità con cui si decide di ospitare l'applicazione in Azure, è necessario prendere in considerazione uno o più dei servizi seguenti di archiviazione dei dati.Most applications must store data, so regardless of how you decide to host your application in Azure, consider one or more of the following storage and data services.

  • Azure Cosmos DB: servizio di database multimodello, distribuito a livello globale, che consente di ridimensionare in modo flessibile la velocità effettiva e le risorse di archiviazione, in un numero qualsiasi di aree geografiche, con un contratto di servizio completo.Azure Cosmos DB: A globally distributed, multi-model database service that enables you to elastically scale throughput and storage across any number of geographical regions with a comprehensive SLA.

    Uso consigliato: quando l'applicazione necessita di database di grafici, tabelle o documenti, inclusi i database di MongoDB, con più modelli di coerenza ben definiti.When to use: When your application needs document, table, or graph databases, including MongoDB databases, with multiple well-defined consistency models.

    Come iniziare: creare un'app Web di Azure Cosmos DB.Get started: Build an Azure Cosmos DB web app. Se si è uno sviluppatore di MongoDB, vedere come creare un'app Web di MongoDB con Azure Cosmos DB.If you’re a MongoDB developer, see Build a MongoDB web app with Azure Cosmos DB.

  • Archiviazione di Azure: offre risorse di archiviazione durevoli e a disponibilità elevata per BLOB, code, file e altri tipi di dati non relazionali.Azure Storage: Offers durable, highly available storage for blobs, queues, files, and other kinds of nonrelational data. Queste risorse rappresentano la base dell'archiviazione per le VM.Storage provides the storage foundation for VMs.

    Uso consigliato: quando l'app esegue l'archiviazione di dati non relazionali, ad esempio di coppie chiave-valore (tabelle), BLOB, condivisioni file o messaggi (code).When to use: When your app stores nonrelational data, such as key-value pairs (tables), blobs, files shares, or messages (queues).

    Come iniziare: scegliere uno dei tipi di archiviazione seguenti: BLOB, tabelle, code o file.Get started: Choose from one of these types storage: blobs, tables, queues, or files.

  • Database SQL di Azure: versione basata su Azure del motore di Microsoft SQL Server per l'archiviazione di dati tabulari relazionali nel cloud.Azure SQL Database: An Azure-based version of the Microsoft SQL Server engine for storing relational tabular data in the cloud. Il database SQL offre prestazioni prevedibili, scalabilità senza tempi di inattività, continuità aziendale e protezione dei dati.SQL Database provides predictable performance, scalability with no downtime, business continuity, and data protection.

    Uso consigliato: quando per l'applicazione è necessaria l'archiviazione dei dati con integrità referenziale, nonché il supporto delle transazioni e delle query T-SQL.When to use: When your application requires data storage with referential integrity, transactional support, and support for TSQL queries.

    Come iniziare: creare un database SQL in pochi minuti usando il Portale di Azure.Get started: Create a SQL database in minutes by using the Azure portal.

È possibile usare Azure Data Factory per spostare in Azure dati locali esistenti.You can use Azure Data Factory to move existing on-premises data to Azure. Se non è ancora possibile spostare i dati nel cloud, Connessioni ibride in Servizi BizTalk consente di connettere le app ospitate del servizio app a risorse locali.If you aren't ready to move data to the cloud, Hybrid Connections in BizTalk Services lets you connect your App Service hosted app to on-premises resources. È anche possibile connettersi ai servizi dati e di archiviazione di Azure dalle applicazioni locali.You can also connect to Azure data and storage services from your on-premises applications.

Supporto di DockerDocker support

I contenitori Docker, un tipo di virtualizzazione del sistema operativo, consente di distribuire le applicazioni in modo più efficiente e prevedibile.Docker containers, a form of OS virtualization, let you deploy applications in a more efficient and predictable way. Un'applicazione all'interno di un contenitore funziona in produzione allo stesso modo dei sistemi di sviluppo e test.A containerized application works in production the same way as on your development and test systems. È possibile gestire i contenitori tramite gli strumenti di Docker standard.You can manage containers by using standard Docker tools. Per distribuire e gestire le applicazioni basate su contenitore in Azure, è possibile usare le competenze esistenti e gli strumenti open source più diffusi.You can use your existing skills and popular open-source tools to deploy and manage container-based applications on Azure.

In Azure sono disponibili diverse modalità d'uso dei contenitori nelle applicazioni.Azure provides several ways to use containers in your applications.

  • Estensione VM di Azure Docker: consente di usare gli strumenti di Docker per configurare una VM come host Docker.Azure Docker VM extension: Lets you configure your VM with Docker tools to act as a Docker host.

    Uso consigliato: quando si vuole generare distribuzioni di contenitori coerenti per le applicazioni in una VM o usare Docker Compose.When to use: When you want to generate consistent container deployments for your applications on a VM, or when you want to use Docker Compose.

    Come iniziare: creare un ambiente Docker in Azure tramite l'estensione VM di Docker.Get started: Create a Docker environment in Azure by using the Docker VM extension.

  • Servizio contenitore di Azure: consente di creare, configurare e gestire un cluster di macchine virtuali preconfigurate per l'esecuzione delle applicazioni all'interno di contenitori.Azure Container Service: Lets you create, configure, and manage a cluster of virtual machines that are preconfigured to run containerized applications. Per altre informazioni sul servizio contenitore, vedere Azure Container Service introduction (Introduzione al servizio contenitore di Azure).To learn more about Container Service, see Azure Container Service introduction.

    Uso consigliato: quando è necessario creare ambienti scalabili e pronti per la produzione che offrano strumenti di pianificazione e gestione aggiuntivi o quando si vuole distribuire un cluster Docker Swarm.When to use: When you need to build production-ready, scalable environments that provide additional scheduling and management tools, or when you’re deploying a Docker Swarm cluster.

    Come iniziare: distribuire un cluster di contenitori Docker.Get started: Deploy a Container Service cluster.

  • Docker Machine: consente di installare e gestire Docker Engine in host virtuali tramite comandi di Docker Machine.Docker Machine: Lets you install and manage a Docker Engine on virtual hosts by using docker-machine commands.

    Uso consigliato: quando è necessario creare rapidamente il prototipo di un'app tramite la creazione di un unico host Docker.When to use: When you need to quickly prototype an app by creating a single Docker host.

  • Immagine Docker personalizzata per il servizio app: consente di distribuire un'app Web in Linux usando contenitori Docker di un registro contenitori o il contenitore di un cliente.Custom Docker image for App Service: Lets you use Docker containers from a container registry or a customer container when you deploy a web app on Linux.

    Uso consigliato: quando si distribuisce un'app Web in un'immagine Docker in Linux.When to use: When deploying a web app on Linux to a Docker image.

    Come iniziare: usare un'immagine Docker personalizzata per il servizio app in Linux.Get started: Use a custom Docker image for App Service on Linux.

AuthenticationAuthentication

È fondamentale non solo sapere chi sta usando le applicazioni, ma anche impedire l'accesso non autorizzato alle risorse.It's crucial to not only know who is using your applications, but also to prevent unauthorized access to your resources. In Azure sono disponibili diversi modi per autenticare i client delle app.Azure provides several ways to authenticate your app clients.

  • Azure Active Directory (Azure AD): il servizio Microsoft multi-tenant e basato sul cloud per la gestione delle identità e dell'accesso.Azure Active Directory (Azure AD): The Microsoft multitenant, cloud-based identity and access management service. Tramite l'integrazione con Azure AD è possibile aggiungere la funzionalità Single-Sign-On (SSO) alle applicazioni.You can add single-sign on (SSO) to your applications by integrating with Azure AD. È possibile accedere alle proprietà delle directory usando direttamente l'API di Azure AD Graph o l'API di Microsoft Graph.You can access directory properties by using the Azure AD Graph API directly or the Microsoft Graph API. È possibile eseguire l'integrazione con il supporto di Azure AD per il framework di autorizzazione OAuth 2.0 e OpenID Connect usando endpoint HTTP/REST nativi e le librerie di autenticazione di Azure AD multipiattaforma.You can integrate with Azure AD support for the OAuth2.0 authorization framework and Open ID Connect by using native HTTP/REST endpoints and the multiplatform Azure AD authentication libraries.

    Uso consigliato: quando si vuole offrire un'esperienza SSO, usare dati basati su Graph o autenticare utenti in base al dominio.When to use: When you want to provide an SSO experience, work with Graph-based data, or authenticate domain-based users.

    Come iniziare: per altre informazioni, vedere la guida per gli sviluppatori di Azure Active Directory.Get started: To learn more, see the Azure Active Directory developer's guide.

  • Autenticazione del servizio app: quando si sceglie di ospitare l'app nel servizio app, si ottiene anche il supporto dell'autenticazione predefinita per Azure AD, insieme ai provider di identità basati su social network, ad esempio Facebook, Google, Microsoft e Twitter.App Service Authentication: When you choose App Service to host your app, you also get built-in authentication support for Azure AD, along with social identity providers—including Facebook, Google, Microsoft, and Twitter.

    Uso consigliato: quando si vuole abilitare l'autenticazione in un'app del servizio App tramite Azure AD, provider di identità basati su social network o entrambi.When to use: When you want to enable authentication in an App Service app by using Azure AD, social identity providers, or both.

    Come iniziare: per altre informazioni sull'autenticazione nel servizio app, vedere Autenticazione e autorizzazione nel servizio app di Azure.Get started: To learn more about authentication in App Service, see Authentication and authorization in Azure App Service.

Per altre informazioni sulle procedure consigliate per la sicurezza in Azure, vedere Procedure consigliate e modelli per la sicurezza di Azure.To learn more about security best practices in Azure, see Azure security best practices and patterns.

MonitoraggioMonitoring

Quando l'applicazione è in esecuzione e operativa in Azure, è necessario essere in grado di monitorarne le prestazioni, controllare la presenza di problemi e verificare in che modo i clienti usano l'app.With your application up and running in Azure, you need to be able to monitor performance, watch for issues, and see how customers are using your app. Azure offre diverse opzioni di monitoraggio.Azure provides several monitoring options.

  • Visual Studio Application Insights: servizio di analisi estendibile ospitato in Azure che si integra con Visual Studio per il monitoraggio delle applicazioni Web in tempo reale.Visual Studio Application Insights: An Azure-hosted extensible analytics service that integrates with Visual Studio to monitor your live web applications. Questo servizio mette a disposizione i dati necessari per ottenere un miglioramento costante delle prestazioni e dell'usabilità delle applicazioni, indipendentemente dal fatto che siano ospitate in Azure o meno.It gives you the data that you need to continuously improve the performance and usability of your apps, whether they’re hosted on Azure or not.

    Come iniziare: seguire l'esercitazione di Application Insights.Get started: Follow the Application Insights tutorial.

  • Monitoraggio di Azure: servizio che consente di visualizzare, instradare e archiviare metriche e log generati dall'infrastruttura e dalle risorse di Azure, nonché di eseguire query e operazioni su tali metriche e log.Azure Monitor: A service that helps you to visualize, query, route, archive, and act on the metrics and logs that are generated by your Azure infrastructure and resources. Monitoraggio di Azure, da cui provengono le visualizzazioni dati presentate nel Portale di Azure, rappresenta un'origine singola per il monitoraggio delle risorse di Azure.Monitor provides the data views that you see in the Azure portal and is a single source for monitoring Azure resources.

    Come iniziare: Introduzione al monitoraggio di Azure.Get started: Get started with Azure Monitor.

Integrazione di strumenti DevOpsDevOps integration

Sia che si tratti di eseguire il provisioning di VM o di pubblicare app Web con integrazione continua, Azure si integra con la maggior parte degli strumenti DevOps più diffusi.Whether it's provisioning VMs or publishing your web apps with continuous integration, Azure integrates with most of the popular DevOps tools. Grazie al supporto di strumenti quali, tra gli altri, Jenkins, GitHub, Puppet, Chef, TeamCity, Ansible, Visual Studio Team Services, è possibile usare gli strumenti già disponibili e ottimizzare l'esperienza esistente.With support for tools like Jenkins, GitHub, Puppet, Chef, TeamCity, Ansible, VSTS, and others, you can work with the tools that you already have and maximize your existing experience.

Prova adesso: alcune integrazioni di DevOps.Try it now: Try out several of the DevOps integrations.

Come iniziare: per visualizzare le opzioni di DevOps per le app del servizio app, vedere Distribuzione continua nel servizio app di Azure.Get started: To see DevOps options for an App Service app, see Continuous Deployment to Azure App Service.

Aree di AzureAzure regions

Azure è una piattaforma cloud globale disponibile a livello generale in molte aree del mondo.Azure is a global cloud platform that is generally available in many regions around the world. Quando si esegue il provisioning di un servizio, di un'applicazione o di una VM in Azure, viene chiesto di selezionare un'area, che rappresenta il centro dati specifico in cui viene eseguita l'applicazione o in cui sono archiviati i dati.When you provision a service, application, or VM in Azure, you are asked to select a region, which represents a specific datacenter where your application runs or where your data is stored. Tali aree corrispondono a località specifiche, pubblicate nella pagina Aree di Azure.These regions correspond to specific locations, which are published on the Azure regions page.

Scegliere l'area più adatta per l'applicazione e i datiChoose the best region for your application and data

Uno dei vantaggi dell'uso di Azure è la possibilità di distribuire le applicazioni in più centri dati in tutto il mondo.One of the benefits of using Azure is that you can deploy your applications to various datacenters around the globe. La scelta dell'area può influire sulle prestazioni dell'applicazione.The region that you choose can affect the performance of your application. È preferibile, ad esempio, scegliere l'area più vicina alla maggior parte dei clienti, per ridurre la latenza nelle richieste di rete.For example, it's better to choose a region that’s closer to most of your customers to reduce latency in network requests. È anche necessario selezionare un'area in base ai requisiti legali per la distribuzione dell'app in determinati paesi.You might also want to select your region to meet the legal requirements for distributing your app in certain countries. È sempre da considerare procedura consigliata l'archiviazione dei dati delle applicazioni nello stesso centro dati che ospita la relativa applicazione o nel centro dati più vicino possibile.It's always a best practice to store application data in the same datacenter or in a datacenter as near as possible to the datacenter that is hosting your application.

App con più areeMulti-region apps

Nonostante sia improbabile, è possibile che un intero centro dati venga disconnesso a causa di un evento, ad esempio una calamità naturale o un guasto su Internet.Although unlikely, it’s not impossible for an entire datacenter to go offline because of an event such as a natural disaster or Internet failure. La procedura consigliata prevede che le applicazioni aziendali di importanza critica vengano ospitate in più centri dati per garantirne la massima disponibilità.It’s a best practice to host vital business applications in more than one datacenter to provide maximum availability. L'uso di più aree può anche ridurre la latenza per gli utenti globali e offrire altre opportunità per una maggiore flessibilità durante l'aggiornamento delle applicazioni.Using multiple regions can also reduce latency for global users and provide additional opportunities for flexibility when updating applications.

Alcuni servizi, ad esempio Macchina virtuale e Servizi app, usano Gestione traffico di Azure per abilitare il supporto di più aree con failover tra le aree per garantire il funzionamento delle applicazioni aziendali a disponibilità elevata.Some services, such as Virtual Machine and App Services, use Azure Traffic Manager to enable multi-region support with failover between regions to support high-availability enterprise applications. Per un esempio, vedere Azure reference architecture: Run a web application in multiple regions (Architettura di riferimento per Azure: Eseguire un'applicazione Web in più aree geografiche).For an example, see Azure reference architecture: Run a web application in multiple regions.

Uso consigliato: in presenza di applicazioni aziendali a disponibilità elevata che traggono vantaggio dalla replica e dal failover.When to use: When you have enterprise and high-availability applications that benefit from failover and replication.

Come gestire le applicazioni e i progettiHow do I manage my applications and projects?

Azure offre un'ampia gamma di esperienze per la creazione e la gestione delle risorse, delle applicazioni e dei progetti di Azure, sia a livello di codice che nel Portale di Azure.Azure provides a rich set of experiences for you to create and manage your Azure resources, applications, and projects—both programmatically and in the Azure portal.

Interfacce della riga di comando e PowerShellCommand-line interfaces and PowerShell

Azure offre due modi per gestire le applicazioni e i servizi dalla riga di comando tramite Bash, Terminal, prompt dei comandi o lo strumento da riga di comando preferito.Azure provides two ways to manage your applications and services from the command line by using Bash, Terminal, the command prompt, or your command-line tool of choice. In genere, è possibile eseguire le stesse attività, ad esempio la creazione e la configurazione di macchine virtuali, reti virtuali, app Web e altri servizi, sia dalla riga di comando che dal Portale di Azure.Usually, you can perform the same tasks from the command line as in the Azure portal—such as creating and configuring virtual machines, virtual networks, web apps, and other services.

  • Interfaccia della riga di comando di Azure: consente di connettersi a una sottoscrizione di Azure e di programmare varie attività per le risorse di Azure dalla riga di comando.Azure Command-Line Interface (CLI): Lets you connect to an Azure subscription and program various tasks against Azure resources from the command line.

  • Azure PowerShell: mette a disposizione un set di moduli con cmdlet che consentono di gestire le risorse di Azure tramite Windows PowerShell.Azure PowerShell: Provides a set of modules with cmdlets that enable you to manage Azure resources by using Windows PowerShell.

Portale di AzureAzure portal

Il Portale di Azure è un'applicazione basata sul Web che è possibile usare per creare, gestire e rimuovere risorse e servizi di Azure.The Azure portal is a web-based application that you can use to create, manage, and remove Azure resources and services. Il portale di Azure si trova in https://portal.azure.com.The Azure portal is located at https://portal.azure.com. include un dashboard personalizzabile, strumenti per la gestione delle risorse di Azure e l'accesso alle impostazioni della sottoscrizione e alle informazioni di fatturazione.It includes a customizable dashboard, tools for managing Azure resources, and access to subscription settings and billing information. Per altre informazioni, vedere la Panoramica del portale di Azure.For more information, see the Azure portal overview.

API RESTREST APIs

Azure si basa su un set di API REST che supportano l'interfaccia utente del Portale Azure.Azure is built on a set of REST APIs that support the Azure portal UI. La maggior parte di queste API REST è supportata anche per consentire il provisioning e la gestione a livello di codice delle risorse e delle applicazioni di Azure da qualsiasi dispositivo abilitato per Internet.Most of these REST APIs are also supported to let you programmatically provision and manage your Azure resources and applications from any Internet-enabled device. Per il set completo della documentazione dell'API REST, vedere Azure REST SDK reference (Informazioni di riferimento per Azure REST SDK).For the complete set of REST API documentation, see the Azure REST SDK reference.

APIAPIs

Oltre alle API REST, molti servizi di Azure consentono di gestire a livello di codice le risorse dalle applicazioni tramite Azure SDK specifici di ogni piattaforma, tra cui gli SDK per le piattaforme di sviluppo seguenti:In addition to REST APIs, many Azure services also let you programmatically manage resources from your applications by using platform-specific Azure SDKs, including SDKs for the following development platforms:

Per servizi quali App per dispositivi mobili e Servizi multimediali di Azure sono disponibili SDK lato client per l'accesso ai servizi dal Web e da app client per dispositivi mobili.Services such as Mobile Apps and Azure Media Services provide client-side SDKs to let you access services from web and mobile client apps.

Azure Resource ManagerAzure Resource Manager

L'esecuzione di app in Azure implica probabilmente l'uso di più servizi di Azure, che seguono tutti lo stesso ciclo di vita e possono essere considerati come un'unità logica.Running your app on Azure likely involves working with multiple Azure services, all of which follow the same life cycle and can be thought of as a logical unit. Ad esempio, un'app Web può usare i servizi app Web, database SQL, Archiviazione, Cache Redis di Azure e Rete di distribuzione dei contenuti di Microsoft Azure.For example, a web app might use Web Apps, SQL Database, Storage, Azure Redis Cache, and Azure Content Delivery Network services. Azure Resource Manager consente di usare le risorse dell'applicazione come gruppo.Azure Resource Manager lets you work with the resources in your application as a group. È possibile distribuire, aggiornare o eliminare tutte le risorse con un'unica operazione coordinata.You can deploy, update, or delete all the resources in a single, coordinated operation.

Oltre al raggruppamento e alla gestione logica di risorse correlate, Azure Resource Manager include funzionalità di distribuzione che consentono di personalizzare la distribuzione e la configurazione delle risorse correlate stesse.In addition to logically grouping and managing related resources, Azure Resource Manager includes deployment capabilities that let you customize the deployment and configuration of related resources. Usando Resource Manager, ad esempio, è possibile distribuire e configurare un'applicazione costituita da più macchine virtuali, da un sistema di bilanciamento del carico e da un database SQL di Azure come unità singola.For example, by using Resource Manager, you can deploy and configure an application that consists of multiple virtual machines, a load balancer, and an Azure SQL database as a single unit.

Per sviluppare questo tipo di distribuzioni si usa un modello di Azure Resource Manager, che è un documento in formato JSON.You develop these deployments by using an Azure Resource Manager template, which is a JSON-formatted document. I modelli consentono di definire la distribuzione e di gestire le applicazioni tramite modelli dichiarativi, anziché tramite script.Templates let you define a deployment and manage your applications by using declarative templates, rather than scripts. I modelli possono funzionare in ambienti diversi, ad esempio negli ambienti di test, staging e produzione.Your templates can work for different environments, such as testing, staging, and production. Tramite i modelli, ad esempio, è possibile aggiungere un pulsante che consenta, con un solo clic, di passare a un repository di GitHub e di distribuire il codice presente all'interno di questo in un set di servizi di Azure.For example, by using templates, you can add a button to a GitHub repo that deploys the code in the repo to a set of Azure services with a single click.

Uso consigliato: usare modelli di Resource Manager quando si vuole distribuire l'app con una distribuzione basata su modello gestibile a livello di programmazione tramite le API REST, l'interfaccia della riga di comando di Azure e Azure PowerShell.When to use: Use Resource Manager templates when you want a template-based deployment for your app that you can manage programmatically by using REST APIs, the Azure CLI, and Azure PowerShell.

Come iniziare: per iniziare a usare i modelli, vedere Creazione di modelli di Azure Resource Manager.Get started: To get started using templates, see Authoring Azure Resource Manager templates.

Informazioni sugli account, sulle sottoscrizioni e sulla fatturazioneUnderstanding accounts, subscriptions, and billing

Gli sviluppatori vogliono dedicarsi subito allo sviluppo di codice e iniziare il più rapidamente possibile a creare ed eseguire applicazioni.As developers, we like to dive right into the code and try to get started as fast as possible with making our applications run. Microsoft vuole incoraggiare l'uso di Azure da parte degli sviluppatori eWe certainly want to encourage you to start working in Azure as easily as possible. per rendere più facile acquisire familiarità con Azure, offre una versione di prova gratuita.To help make it easy, Azure offers a free trial. Per alcuni servizi, ad esempio Servizio app di Azure, esiste anche una funzionalità di prova gratuita, che non richiede neanche la creazione di un account.Some services even have a "Try it for free" functionality, like Azure App Service, which doesn't require you to even create an account. Farsi coinvolgere dalla stesura del codice e distribuire la propria applicazione in Azure è sicuramente entusiasmante. È tuttavia importante dedicare del tempo alla comprensione del funzionamento di Azure dal punto di vista degli account utente, delle sottoscrizioni e della fatturazione.As fun as it is to dive into coding and deploying your application to Azure, it's also important to take some time to understand how Azure works from a standpoint of user accounts, subscriptions, and billing.

Che cos'è un account di Azure?What is an Azure account?

Per poter creare o usare una sottoscrizione di Azure, è necessario un account di Azure.To be able to create or work with an Azure subscription, you must have an Azure account. Un account di Azure è semplicemente un'identità in Azure AD o in una directory, ad esempio in un'organizzazione aziendale o in un istituto di istruzione, considerata attendibile da Azure AD.An Azure account is simply an identity in Azure AD or in a directory, such as a work or school organization, that is trusted by Azure AD. Se si non appartiene ad alcuna organizzazione di questo tipo, è comunque possibile creare una sottoscrizione tramite l'account Microsoft, che è considerato attendibile da Azure AD.If you don't belong to such an organization, you can always create a subscription by using your Microsoft Account, which is trusted by Azure AD. Per altre informazioni sull'integrazione di Windows Server Active Directory locale con Azure AD, vedere Integrazione delle identità locali con Azure Active Directory.To learn more about integrating on-premises Windows Server Active Directory with Azure AD, see Integrating your on-premises identities with Azure Active Directory.

Ogni sottoscrizione di Azure ha una relazione di trust con un'istanza di Azure AD.Every Azure subscription has a trust relationship with an Azure AD instance. Ciò significa che considera attendibile quella directory per l'autenticazione di utenti, servizi e dispositivi.This means that it trusts that directory to authenticate users, services, and devices. Più sottoscrizioni possono considerare attendibile la stessa directory, ma una sottoscrizione considera attendibile una sola directory.Multiple subscriptions can trust the same directory, but a subscription trusts only one directory. Per altre informazioni, vedere Associare le sottoscrizioni di Azure ad Azure Active Directory.To learn more, see How Azure subscriptions are associated with Azure Active Directory.

Oltre ad account identità di Azure singoli, detti anche utenti, in Azure AD è possibile definire gruppi.In addition to defining individual Azure account identities, also called users, you can also define groups in Azure AD. La creazione di gruppi di utenti è un metodo efficiente per la gestione dell'accesso alle risorse in una sottoscrizione tramite il controllo degli accessi in base al ruolo.Creating user groups is a good way to manage access to resources in a subscription by using role-based access control (RBAC). Per informazioni sulla creazione di gruppi, vedere Creare un gruppo in Azure Active Directory (anteprima).To learn how to create groups, see Create a group in Azure Active Directory preview. È possibile creare e gestire gruppi anche tramite PowerShell.You can also create and manage groups by using PowerShell.

Gestire le sottoscrizioniManage your subscriptions

Una sottoscrizione è un'unità logica di servizi di Azure collegata a un account di Azure.A subscription is a logical unit of Azure services that is linked to an Azure account. In una sottoscrizione ogni account associato ha un ruolo.Each associated account has a role in a subscription. La fatturazione per i servizi di Azure si basa sulla sottoscrizione.Billing for Azure services is done on a per-subscription basis. Per un elenco per tipo delle offerte di sottoscrizione disponibili , vedere Dettagli delle offerte per Microsoft Azure.For a list of the available subscription offers by type, see Microsoft Azure Offer Details.

Ruoli di amministratoreAdministrator roles

In una sottoscrizione di Azure sono disponibili più ruoli di amministratore account, che è possibile assegnare in qualsiasi momento.An Azure subscription has multiple account administrator roles, which you can assign at any time.

  • Amministratore account : questo ruolo ha il controllo completo sulla sottoscrizione ed è responsabile della fatturazione.Account Administrator: This role has full control over the subscription and is the account that is responsible for billing.

  • Amministratore del servizio: questo ruolo ha il controllo su tutti i servizi nella sottoscrizione.Service Administrator: This role has control over all the services in the subscription. Per impostazione predefinita, questo account corrisponde all'amministratore account.By default, this is the same account as the Account Administrator.

  • Coamministratore: questo ruolo ha gli stessi diritti di accesso dell'amministratore del servizio, ma non può modificare l'associazione della sottoscrizione a una directory di Azure.Co-administrator: This role has the same access as the Service Administrator, except that it can’t change the association of the subscription to an Azure directory.

Per altre informazioni sui ruoli di amministratore, vedere Come aggiungere o modificare i ruoli di amministratore di Azure.To learn more about administrator roles, see How to add or change Azure administrator roles.

Gruppi di risorseResource groups

Quando si esegue il provisioning di nuovi servizi di Azure, questa operazione viene eseguita nell'ambito di una sottoscrizione specifica.When you provision new Azure services, you do so in a given subscription. Servizi di Azure singoli, detti anche risorse, vengono creati nel contesto di un gruppo di risorse.Individual Azure services, which are also called resources, are created in the context of a resource group. I gruppi di risorse semplificano la distribuzione e la gestione delle risorse dell'applicazione.Resource groups make it easier to deploy and manage your application's resources. Un gruppo di risorse deve contenere tutte le risorse per l'applicazione che si vuole che funzionino come un'unità singola.A resource group should contain all the resources for your application that you want to work with as a unit. È possibile spostare le risorse tra gruppi di risorse e persino tra sottoscrizioni.You can move resources between resource groups and even to different subscriptions. Per informazioni sullo spostamento di risorse, vedere Spostare le risorse in un gruppo di risorse o una sottoscrizione nuovi.To learn about moving resources, see Move resources to new resource group or subscription.

Azure Resource Explorer è un ottimo strumento per la visualizzazione delle risorse già create nella sottoscrizione.The Azure Resource Explorer is a great tool for visualizing the resources that you've already created in your subscription. Per altre informazioni, vedere Usare Azure Resource Explorer per visualizzare e modificare risorse.To learn more, see Use Azure Resource Explorer to view and modify resources.

Concedere l'accesso alle risorseGrant access to resources

Quando si consente l'accesso alle risorse di Azure, la procedura sempre consigliata è di concedere agli utenti i privilegi minimi necessari per eseguire un'attività specifica.When you allow access to Azure resources, it’s always a best practice to provide users with the least privilege that’s required to perform a given task.

  • Controllo degli accessi in base al ruolo: in Azure è possibile concedere l'accesso agli account utente (entità di sicurezza) per un ambito specifico: sottoscrizione, gruppo di risorse o risorse singole.Role-based access control (RBAC): In Azure, you can grant access to user accounts (principals) at a specified scope: subscription, resource group, or individual resources. Il controllo degli accessi in base al ruolo consente di distribuire un set di risorse in un gruppo di risorse e di concedere autorizzazioni a un utente o a un gruppo specifico.RBAC lets you deploy a set of resources into a resource group and grant permissions to a specific user or group. Questo controllo consente anche di limitare l'accesso alle risorse appartenenti al gruppo di risorse di destinazione.It also let you limit access to only the resources that belong to the target resource group. È anche possibile concedere l'accesso a un'unica risorsa, ad esempio a una macchina virtuale o a una rete virtuale.You can also grant access to a single resource, such as a virtual machine or virtual network. Per concedere l'accesso, si assegna un ruolo all'utente, al gruppo o all'entità servizio.To grant access, you assign a role to the user, group, or service principal. Sono disponibili molti ruoli predefiniti ed è anche possibile definire ruoli personalizzati.There are many predefined roles, and you can also define your own custom roles.

    Uso consigliato: quando è necessaria una gestione degli accessi specifica per utenti e gruppi.When to use: When you need fine-grained access management for users and groups.

    Come iniziare: per altre informazioni, vedere Introduzione alla gestione degli accessi nel Portale di Azure.Get started: To learn more, see Get started with access management in the Azure portal.

  • Oggetti entità servizio: oltre a concedere l'accesso a entità utente e a gruppi, è possibile concedere lo stesso tipo di accesso a un'entità servizio.Service principal objects: In addition to providing access to user principals and groups, you can grant the same access to a service principal.

    Uso consigliato: quando si gestiscono le risorse di Azure o si concede l'accesso per le applicazioni a livello di codice.When to use: When you’re programmatically managing Azure resources or granting access for applications. Per altre informazioni, vedere Creare un'applicazione e un'entità servizio di Azure Active Directory.For more information, see Create Active Directory application and service principal.

TagTags

Azure Resource Manager consente di assegnare tag personalizzati a risorse singole.Azure Resource Manager lets you assign custom tags to individual resources. I tag sono coppie chiave-valore che possono essere utili quando è necessario organizzare le risorse per la fatturazione o il monitoraggio.Tags, which are key-value pairs, can be helpful when you need to organize resources for billing or monitoring. I tag rappresentano un metodo per tenere traccia delle risorse attraverso più gruppi di risorse.Tags provide you a way to track resources across multiple resource groups. È possibile assegnare tag nel portale, nel modello di Azure Resource Manager o a livello di codice usando l'API REST, l'interfaccia della riga di comando di Azure o PowerShell.You can assign tags in the portal, in the Azure Resource Manager template, or programmatically, by using the REST API, the Azure CLI, or PowerShell. È possibile assegnare più tag a ogni risorsa.You can assign multiple tags to each resource. Per altre informazioni, vedere Uso dei tag per organizzare le risorse di Azure.To learn more, see Using tags to organize your Azure resources.

FatturazioneBilling

Durante lo spostamento da elaborazione locale a servizi ospitati nel cloud, la stima e la verifica dell'utilizzo dei servizi e dei costi correlati rappresentano problematiche significative.In the move from on-premises computing to cloud-hosted services, tracking and estimating service usage and related costs are significant concerns. È importante essere in grado di stimare il costo dell'esecuzione di nuove risorse su base mensile.It’s important to be able to estimate what new resources cost to run on a monthly basis. È anche necessario essere in grado di eseguire proiezioni di fatturazione per un mese specifico in base alla spesa corrente.You also need to be able to project how the billing looks for a given month based on the current spending.

Ottenere dati sull'utilizzo delle risorseGet resource usage data

Azure offre un set di API REST di fatturazione che consentono l'accesso alle informazioni sull'utilizzo delle risorse e ai metadati per le sottoscrizioni di Azure.Azure provides a set of Billing REST APIs that give access to resource consumption and metadata information for Azure subscriptions. Queste API di fatturazione offrono la possibilità di stimare e gestire in modo più preciso i costi di Azure.These Billing APIs give you the ability to better predict and manage Azure costs. È possibile tenere traccia della spesa e analizzarla in incrementi di un'ora, creare avvisi relativi alla spesa e stimare la fatturazione futura in base alle tendenze di utilizzo correnti.You can track and analyze spending in hourly increments, create spending alerts, and predict future billing based on current usage trends.

Come iniziare: per altre informazioni sull'uso delle API di fatturazione, vedere Panoramica delle API di utilizzo della fatturazione e delle API RateCard di Azure.Get started: To learn more about using the Billing APIs, see Azure Billing Usage and RateCard APIs overview.

Stimare i costi futuriPredict future costs

Anche se è difficile stimare i costi in anticipo, Azure offre un calcolatore dei prezzi che è possibile usare quando si esegue la stima del costo delle risorse distribuite.Although it's challenging to estimate costs ahead of time, Azure has a pricing calculator that you can use when you estimate the cost of deployed resources. Per stimare i costi futuri in base al consumo corrente, è anche possibile usare il pannello Fatturazione nel portale e le API REST di fatturazione.You can also use the Billing blade in the portal and the Billing REST APIs to estimate future costs, based on current consumption.

Come iniziare: vedere Panoramica delle API di utilizzo della fatturazione e delle API RateCard di Azure.Get started: See Azure Billing Usage and RateCard APIs overview.

Impostare avvisi di fatturazione per le sottoscrizioni Microsoft AzureSet up billing alerts

Dopo aver distribuito l'applicazione o una soluzione in Azure, è possibile creare avvisi per l'invio di messaggi di posta elettronica all'approssimarsi dei limiti di spesa definiti per ogni avviso.After you’ve deployed your application or solution on Azure, you can create alerts that send you email when you approach the spending limits that are defined in the alert.

Come iniziare: per altre informazioni, vedere Impostare avvisi di fatturazione per le sottoscrizioni di Microsoft Azure.Get started: To learn more, see Set up billing alerts for your Microsoft Azure subscriptions.