Confronto tra l'hub IoT e Hub eventi di Azure

Uno degli usi principali dell'hub IoT è la raccolta di dati di telemetria dai dispositivi. Per questo motivo, l'hub IoT viene spesso paragonato all'Hub eventi di Azure. Come l'hub IoT, Hub eventi è un servizio di elaborazione eventi che consente l'ingresso di eventi e telemetria nel cloud su vasta scala, con bassa latenza e affidabilità elevata.

I servizi presentano tuttavia molte differenze, illustrate in dettaglio nella tabella seguente:

Area Hub IoT Hub eventi
Modelli di comunicazione Abilita le comunicazioni da dispositivo a cloud (messaggistica, caricamenti di file e proprietà segnalate) e le comunicazioni da cloud a dispositivo (metodi diretti, proprietà desiderate, messaggistica). Consente solo l'ingresso di eventi, considerato di solito per scenari da dispositivo a cloud.
Informazioni sullo stato dei dispositivi I dispositivi gemelli possono archiviare le informazioni sullo stato dei dispositivi ed eseguire query su tali informazioni. Nessuna informazioni sullo stato dei dispositivi può essere archiviata.
Supporto dei protocolli del dispositivo Supporta MQTT, MQTT su WebSockets, AMQP, AMQP su WebSockets e HTTP. L'hub IoT funziona anche con il Gateway del protocollo di IoT di Azure, un'implementazione di gateway del protocollo personalizzabile per supportare i protocolli personalizzati. Supporta AMQP, AMQP su WebSocket e HTTP.
Sicurezza Garantisce l’identità per dispositivo e il controllo di accesso revocabile. Vedere la sezione protezione della Guida per gli sviluppatori di hub IoT. Garantisce criteri di accesso condivisi a livello di Hub eventi, con supporto limitato per la revoca tramite criteri dell'entità di pubblicazione. Per le soluzioni IoT è spesso necessario implementare una soluzione personalizzata per supportare le credenziali per dispositivo e le misure antispoofing.
Monitoraggio delle operazioni Consente alle soluzioni IoT di sottoscrivere un'ampia gamma di eventi di gestione delle identità dei dispositivi e di connettività, ad esempio errori di autenticazione di singoli dispositivi, limitazione ed eccezioni con un formato non valido. Questi eventi consentono di identificare rapidamente i problemi di connettività a livello di singolo dispositivo. Espone solo le metriche aggregate.
Scalabilità È ottimizzato per supportare milioni di dispositivi connessi simultaneamente. Contatori per le connessioni in base alle quote di Hub eventi di Azure. D'altra parte, Hub eventi consente di specificare la partizione per ogni messaggio inviato.
SDK del dispositivo Fornisce SDK di dispositivi per una vasta gamma di piattaforme e linguaggi, oltre a indirizzare le API MQTT, AMQP e HTTP. È supportato su .NET, Java e C, oltre alle interfacce di invio AMQP e HTTP.
Caricamento di file Consente alle soluzioni IoT di caricare file dai dispositivi al cloud. Include un endpoint di notifica di file per l'integrazione del flusso di lavoro e una categoria di monitoraggio delle operazioni per il supporto del debug. Non supportati.
Inviare messaggi a più endpoint Sono supportati fino a 10 endpoint personalizzati. Le regole determinano il modo in cui i messaggi vengono indirizzati agli endpoint personalizzati. Per altre informazioni, vedere Inviare e ricevere messaggi con l'hub IoT. È necessario scrivere e ospitare codice aggiuntivo per l'invio del messaggio.

In breve, anche se il solo caso di utilizzo è l'ingresso dei dati di telemetria da dispositivo a cloud, l'hub IoT fornisce un servizio progettato per la connettività dei dispositivi IoT. Esso continua a espandere le proposte di valore per questi scenari con funzionalità specifiche per IoT. Hub eventi è progettato per l'ingresso di eventi su vasta scala, sia nel contesto di scenari all'interno e tra i data center.

Non è insolito usare l'hub IoT e gli hub eventi nella stessa soluzione. L'hub IoT gestisce la comunicazione da dispositivo a cloud e gli hub eventi gestiscono la fase successiva di ingresso degli eventi nei motori di elaborazione in tempo reale.

Passaggi successivi

Per altre informazioni sulla pianificazione della distribuzione dell'hub IoT, vedere Ridimensionamento, disponibilità elevata e ripristino di emergenza.

Per altre informazioni sulle funzionalità dell'hub IoT, vedere: