Configurare i caricamenti dei file nell'hub IoT con il portale di Azure

Questo articolo illustra come configurare i caricamenti di file nell'hub IoT usando l'portale di Azure.

Per usare la funzionalità di caricamento dei file in hub IoT, è prima necessario associare un account di archiviazione di Azure e un contenitore BLOB all'hub IoT. L'hub IoT genera automaticamente URI di firma di accesso condiviso con autorizzazioni di scrittura per questo contenitore BLOB che possono essere usati dai dispositivi durante il caricamento di file. Oltre all'account di archiviazione e al contenitore BLOB, è possibile impostare il tempo per l'URI di firma di accesso condiviso e il tipo di autenticazione che hub IoT usa con l'archiviazione di Azure. È anche possibile configurare le impostazioni per le notifiche di caricamento di file facoltative che hub IoT possono recapitare ai servizi back-end.

Prerequisiti

Configurare l'hub IoT

  1. Nella portale di Azure passare all'hub IoT e selezionare Caricamento file per visualizzare le proprietà di caricamento dei file. Selezionare quindi Archiviazione di Azure Contenitore in Archiviazione impostazioni del contenitore.

    Screenshot that shows how to configure file upload settings in the portal.

  2. Selezionare un account Archiviazione di Azure e un contenitore BLOB nella sottoscrizione corrente da associare all'hub IoT. Se necessario, è possibile creare un account Archiviazione di Azure nel riquadro account Archiviazione e creare un contenitore BLOB nel riquadro Contenitori.

    Screenshot showing how to view storage containers for file upload.

  3. Dopo aver selezionato un account e un contenitore BLOB di Archiviazione di Azure, configurare il resto delle proprietà di caricamento dei file.

    • Receive notifications for uploaded files(Ricezione di notifiche per i file caricati): abilitare o disabilitare le notifiche di caricamento del file mediante l'apposita opzione.

    • SAS TTL(TTL di firma di accesso condiviso): questa impostazione indica la durata degli URI di firma di accesso condiviso restituiti dal dispositivo tramite l’hub IoT. Per impostazione predefinita è impostato su un'ora, ma può essere personalizzato con altri valori tramite il dispositivo di scorrimento.

    • Impostazioni di notifica file predefinite TTL: tempo di caricamento di un file prima della scadenza. Per impostazione predefinita è impostato su un giorno, ma può essere personalizzato con altri valori tramite il dispositivo di scorrimento.

    • File notification maximum delivery count(Numero massimo di recapiti per le notifiche dei file): numero di tentativi che verranno eseguiti dall'hub IoT per distribuire una notifica di caricamento del file. Per impostazione predefinita è impostato su 10, ma può essere personalizzato con altri valori tramite il dispositivo di scorrimento.

    • Tipo di autenticazione: per impostazione predefinita, hub IoT di Azure usa l'autenticazione basata su chiave per connettersi e autorizzare con Archiviazione di Azure. È anche possibile configurare identità gestite assegnate dall'utente o assegnate dal sistema per autenticare hub IoT di Azure con Archiviazione di Azure. Le identità gestite forniscono ai servizi di Azure un'identità gestita automaticamente in Azure AD in modo sicuro. Per informazioni su come configurare le identità gestite, vedere hub IoT supporto per le identità gestite. Dopo aver configurato una o più identità gestite nell'account Archiviazione di Azure e nell'hub IoT, è possibile selezionare una per l'autenticazione con l'archiviazione di Azure con i pulsanti assegnati al sistema o assegnati dall'utente.

      Nota

      L'impostazione del tipo di autenticazione configura il modo in cui l'hub IoT esegue l'autenticazione con l'account Archiviazione di Azure. I dispositivi eseguono sempre l'autenticazione con Archiviazione di Azure usando l'URI di firma di accesso condiviso ottenuto dall'hub IoT.

  4. Per salvare le impostazioni, fare clic su Save (Salva). Assicurarsi di controllare la conferma per il completamento corretto. Alcune selezioni, ad esempio il tipo di autenticazione, vengono convalidate solo dopo aver salvato le impostazioni.

Passaggi successivi