Creare un hub IoT usando l'interfaccia della riga di comando di Azure 2.0

Introduzione

È possibile usare l'interfaccia della riga di comando di Azure 2.0 (az.py) per creare e gestire hub IoT di Azure a livello di codice. Questo articolo illustra come usare l'interfaccia della riga di comando di Azure 2.0 (az.py) per creare un hub IoT.

È possibile completare l'attività usando una delle versioni seguenti dell'interfaccia della riga di comando:

  • Interfaccia della riga di comando di Azure (azure.js): l'interfaccia della riga di comando per i modelli di distribuzione classica e di gestione delle risorse.
  • Interfaccia della riga di comando di Azure 2.0 (az.py): interfaccia avanzata per il modello di distribuzione di gestione delle risorse, come descritto in questo articolo.

Per completare l'esercitazione, sono necessari gli elementi seguenti:

Accedere all'account Azure e impostarlo

Accedere al proprio account Azure e selezionare la sottoscrizione.

  1. Al prompt dei comandi eseguire il comando per l'accesso:

    az login
    

    Seguire le istruzioni per l'autenticazione tramite il codice e accedere all'account Azure con un Web browser.

  2. Se si usano più sottoscrizioni di Azure, effettuando l'accesso ad Azure è possibile accedere a tutti gli account Azure associati alle credenziali. Usare il seguente comando per elencare gli account Azure che è possibile usare:

    az account list 
    

    Usare il comando seguente per selezionare la sottoscrizione che si vuole usare per eseguire i comandi per creare l'hub IoT. È possibile usare il nome o l'ID della sottoscrizione dall'output del comando precedente:

    az account set --subscription {your subscription name or id}
    

Creare un hub IoT

Usare l'interfaccia della riga di comando di Azure per creare un gruppo di risorse e quindi aggiungere un hub IoT.

  1. Quando si crea un hub IoT, è necessario crearlo in un gruppo di risorse. Usare un gruppo di risorse esistente o eseguire questo comando per creare un gruppo di risorse:

     az group create --name {your resource group name} --location westus
    
    Suggerimento

    L'esempio precedente crea il gruppo di risorse nella località Stati Uniti occidentali. È possibile visualizzare un elenco di località disponibili eseguendo il comando az account list-locations -o table.

  2. Eseguire il seguente comando per creare un hub IoT nel gruppo di risorse, usando un nome globalmente univoco per l'hub IoT:

    az iot hub create --name {your iot hub name} --resource-group {your resource group name} --sku S1
    
    Importante

    L'hub IoT sarà individuabile pubblicamente come endpoint DNS, quindi evitare di indicare informazioni riservate nell'assegnazione del nome.

Nota

Il comando precedente crea un hub IoT nel piano tariffario S1 che viene fatturato. Per altre informazioni, vedere Azure IoT Hub Prezzi.

Rimuovere un hub IoT

È possibile usare l'interfaccia della riga di comando di Azure per eliminare una singola risorsa, ad esempio un hub IoT, o eliminare un gruppo di risorse e tutte le risorse, inclusi gli hub IoT.

Per eliminare un hub IoT, eseguire questo comando:

az iot hub delete --name {your iot hub name} --resource-group {your resource group name}

Per eliminare un gruppo di risorse e tutte le risorse, eseguire questo comando:

az group delete --name {your resource group name}

Passaggi successivi

Per altre informazioni sulle attività di sviluppo per l'hub IoT, vedere gli articoli seguenti:

Per altre informazioni sulle funzionalità dell'hub IoT, vedere: