Bilanciamento del carico in più configurazioni IP tramite il portale di AzureLoad balancing on multiple IP configurations by using the Azure portal

Importante

Azure Load Balancer supporta due tipi diversi: Basic e Standard.Azure Load Balancer supports two different types: Basic and Standard. Questo articolo illustra Load Balancer Basic.This article discusses Basic Load Balancer. Load Balancer Basic è disponibile a livello generale, mentre Load Balancer Standard è attualmente in anteprima pubblica.Basic Load Balancer is generally available, whereas Standard Load Balancer is currently in Public Preview. Per altre informazioni su Load Balancer Standard, vedere Panoramica di Load Balancer Standard.For more information about Standard Load Balancer, see Standard Load Balancer Overview.

Questo articolo illustra come usare Azure Load Balancer con più indirizzi IP in una scheda di interfaccia di rete (NIC, Network Interface Controller) secondaria.In this article, we're going to show you how to use Azure Load Balancer with multiple IP addresses on a secondary network interface controller (NIC). Il diagramma seguente illustra lo scenario:The following diagram illustrates our scenario:

Scenario del bilanciamento del carico

In questo scenario viene usata la configurazione seguente:In our scenario, we're using the following configuration:

  • Due macchine virtuali (VM, Virtual Machine) che eseguono Windows.Two virtual machines (VMs) that are running Windows.
  • Ogni VM ha una scheda di interfaccia di rete primaria e una scheda di interfaccia di rete secondaria.Each VM has a primary and a secondary NIC.
  • Ogni scheda di interfaccia di rete secondaria ha due configurazioni IP.Each secondary NIC has two IP configurations.
  • Ogni VM ospita due siti Web: contoso.com e fabrikam.com.Each VM hosts two websites: contoso.com and fabrikam.com.
  • Ogni sito Web è associato a una configurazione IP di una scheda di interfaccia di rete secondaria.Each website is bound to an IP configuration on the secondary NIC.
  • Azure Load Balancer viene usato per esporre due indirizzi IP front-end, uno per ogni sito Web.Azure Load Balancer is used to expose two front-end IP addresses, one for each website. Gli indirizzi front-end vengono usati per distribuire il traffico verso la rispettiva configurazione IP per ciascun sito Web.The front-end addresses are used to distribute traffic to the respective IP configuration for each website.
  • Lo stesso numero di porta viene usato per gli indirizzi IP front-end e gli indirizzi IP del pool back-end.The same port number is used for both front-end IP addresses and back-end pool IP addresses.

PrerequisitiPrerequisites

Questo scenario di esempio presuppone che sia disponibile un gruppo di risorse, denominato contosofabrikam, con la configurazione seguente:Our scenario example assumes that you have a resource group named contosofabrikam that is configured as follows:

  • Il gruppo di risorse include una rete virtuale denominata myVNet.The resource group includes a virtual network named myVNet.
  • La rete myVNet include due macchine virtuali denominate VM1 e VM2.The myVNet network includes two VMs named VM1 and VM2.
  • VM1 e VM2 si trovano nello stesso set di disponibilità, denominato myAvailset.VM1 and VM2 are in the same availability set named myAvailset.
  • VM1 e VM2 hanno ognuna una scheda di interfaccia di rete primaria, denominata rispettivamente VM1NIC1 e VM2NIC1.VM1 and VM2 each have a primary NIC named VM1NIC1 and VM2NIC1, respectively.
  • VM1 e VM2 hanno ognuna una scheda di interfaccia di rete secondaria, denominata rispettivamente VM1NIC2 e VM2NIC2.VM1 and VM2 each have a secondary NIC named VM1NIC2 and VM2NIC2, respectively.

Per altre informazioni sulla creazione di macchine virtuali con più schede di interfaccia di rete, vedere Creare una macchina virtuale con più schede di interfaccia di rete tramite PowerShell.For more information about creating VMs with multiple NICs, see Create a VM with multiple NICs by using PowerShell.

Eseguire il bilanciamento del carico in più configurazioni IPPerform load balancing on multiple IP configurations

Per ottenere lo scenario descritto in questo articolo, completare la procedura seguente.Complete the following steps to achieve the scenario outlined in this article.

Passaggio 1: Configurare le schede di interfaccia di rete secondarieStep 1: Configure the secondary NICs

Per ogni VM nella rete virtuale aggiungere la configurazione IP impostata per la scheda di interfaccia di rete secondaria:For each VM in your virtual network, add the IP configuration for the secondary NIC:

  1. Passare al portale di Azure all'indirizzo http://portal.azure.com. Accedere con l'account Azure.Browse to the Azure portal: http://portal.azure.com. Sign in with your Azure account.

  2. Nella parte superiore sinistra della schermata selezionare l'icona Gruppi di risorse.In the upper left of the screen, select the Resource Group icon. Selezionare quindi il gruppo di risorse in cui si trovano le VM, ad esempio contosofabrikam.Then select the resource group where your VMs are located (for example, contosofabrikam). Il riquadro Gruppi di risorse visualizza tutte le risorse e le schede di interfaccia di rete per le VM.The Resource groups pane displays all of the resources and NICs for the VMs.

  3. Per la scheda di interfaccia di rete secondaria di ogni VM, aggiungere una configurazione IP:For the secondary NIC of each VM, add the IP configuration:

    1. Selezionare la scheda di interfaccia di rete secondaria che si vuole configurare.Select the secondary NIC that you want to configure.

    2. Selezionare Configurazioni IP.Select IP configurations. Nella parte superiore del riquadro successivo selezionare Aggiungi.In the next pane, near the top, select Add.

    3. In Aggiungi configurazione IP aggiungere una seconda configurazione IP alla scheda di interfaccia di rete:Under Add IP configurations, add a second IP configuration to the NIC:

      1. Immettere un nome per la configurazione IP secondaria.Enter a name for the secondary IP configuration. Per VM1 e VM2, ad esempio, denominare le configurazioni IP rispettivamente VM1NIC2-ipconfig2 e VM2NIC2-ipconfig2.(For example, for VM1 and VM2, name the IP configuration VM1NIC2-ipconfig2 and VM2NIC2-ipconfig2, respectively.)

      2. Per l'impostazione Indirizzo IP privato, Allocazione selezionare Statico.For the Private IP address, Allocation setting, select Static.

      3. Selezionare OK.Select OK.

Quando la seconda configurazione IP della scheda di interfaccia di rete secondaria è completata, la configurazione viene visualizzata tra le Configurazioni IP della scheda di interfaccia di rete in questione.After the second IP configuration for the secondary NIC is complete, it's displayed under the IP configurations settings for the given NIC.

Passaggio 2: Creare il servizio di bilanciamento del caricoStep 2: Create the load balancer

Creare il servizio di bilanciamento del carico per la configurazione:Create your load balancer for the configuration:

  1. Passare al portale di Azure all'indirizzo http://portal.azure.com. Accedere con l'account Azure.Browse to the Azure portal: http://portal.azure.com. Sign in with your Azure account.

  2. In alto a sinistra nella schermata selezionare Nuovo > Rete > Bilanciamento del carico.In the upper left of the screen, select New > Networking > Load Balancer. Quindi selezionare Crea.Next, select Create.

  3. In Crea servizio di bilanciamento del carico digitare un nome per il servizio.Under Create load balancer, type a name for your load balancer. In questo scenario viene usato il nome mylb.In this scenario, we're using the name mylb.

  4. In Indirizzo IP pubblico creare un nuovo IP pubblico denominato PublicIP1.Under Public IP address, create a new public IP called PublicIP1.

  5. In Gruppo di risorse selezionare il gruppo di risorse esistente per le VM, ad esempio, contosofabrikam.Under Resource Group, select the existing resource group for your VMs (for example, contosofabrikam). Selezionare la posizione in cui distribuire il servizio di bilanciamento del carico e quindi selezionare OK.Select the location to deploy your load balancer to, and then select OK.

Verrà avviata la distribuzione del servizio di bilanciamento del carico.The load balancer starts to deploy. Il completamento della distribuzione può richiedere alcuni minuti.Deployment can take a few minutes to successfully complete. Al termine della distribuzione, il servizio di bilanciamento del carico viene visualizzato come risorsa nel gruppo di risorse.After deployment is complete, the load balancer is displayed as a resource in your resource group.

Passaggio 3: Configurare il pool di indirizzi IP front-endStep 3: Configure the front-end IP pool

Per ognuno dei siti Web (contoso.com e fabrikam.com) configurare il pool di indirizzi IP front-end nel servizio di bilanciamento del carico:For each website (contoso.com and fabrikam.com), configure the front-end IP pool on your load balancer:

  1. Nel portale selezionare Altri servizi.In the portal, select More services. Nella casella del filtro digitare Indirizzo IP pubblico e quindi selezionare Indirizzi IP pubblici.In the filter box, type Public IP address and then select Public IP addresses. Nella parte superiore del riquadro successivo selezionare Aggiungi.In the next pane, near the top, select Add.

  2. Configurare due indirizzi IP pubblici (PublicIP1 e PublicIP2) per entrambi i siti Web (contoso.com e fabrikam.com):Configure two public IP addresses (PublicIP1 and PublicIP2) for both websites (contoso.com and fabrikam.com):

    1. Digitare un nome per l'indirizzo IP front-end.Type a name for your front-end IP address.

    2. Per Gruppo di risorse selezionare il gruppo di risorse esistente per le VM, ad esempio, contosofabrikam.For Resource Group, select the existing resource group for your VMs (for example, contosofabrikam).

    3. Per Percorso selezionare lo stesso percorso delle macchine virtuali.For Location, select the same location as the VMs.

    4. Selezionare OK.Select OK.

      Dopo la creazione, i due indirizzi IP pubblici vengono visualizzati con gli indirizzi in IP pubblico.After the public IP addresses are created, they are displayed under the Public IP addresses.

  3. Nel portale selezionare Altri servizi.In the portal, select More services. Nella casella del filtro digitare bilanciamento del carico e quindi selezionare Bilanciamento del carico.In the filter box, type load balancer and then select Load Balancer.

  4. Selezionare il servizio di bilanciamento del carico (mylb) in cui si vuole aggiungere il pool di indirizzi IP front-end.Select the load balancer (mylb) that you want to add the front-end IP pool to.

  5. In Impostazioni selezionare Pool front-end.Under Settings, select Frontend Pools. Nella parte superiore del riquadro successivo selezionare Aggiungi.In the next pane, near the top, select Add.

  6. Digitare un nome per l'indirizzo IP front-end, ad esempio contosofe o fabrikamfe.Type a name for your front-end IP address (for example, contosofe or fabrikamfe).

  7. Selezionare Indirizzo IP.Select IP address. In Scegli indirizzo IP pubblico selezionare gli indirizzi IP per il front-end (PublicIP1 o PublicIP2).Under Choose Public IP address, select the IP addresses for your front-end (PublicIP1 or PublicIP2).

  8. Creare il secondo indirizzo IP front-end ripetendo la procedura dal passaggio 3 al passaggio 7 in questa sezione.Create the second front-end IP address by repeating step 3 through step 7 in this section.

Dopo la configurazione del pool front-end, gli indirizzi IP vengono visualizzati nelle impostazioni Pool di indirizzi IP front-end del servizio di bilanciamento del carico.After the front-end pool is configured, the IP addresses are displayed under your load balancer Frontend IP Pool settings.

Passaggio 4: Configurare il pool back-endStep 4: Configure the back-end pool

Per ognuno dei siti Web (contoso.com e fabrikam.com) configurare il pool di indirizzi back-end nel servizio di bilanciamento del carico:For each website (contoso.com and fabrikam.com), configure the back-end address pool on your load balancer:

  1. Nel portale selezionare Altri servizi.In the portal, select More services. Nella casella del filtro digitare bilanciamento del carico e quindi selezionare Bilanciamento del carico.In the filter box, type load balancer and then select Load Balancer.

  2. Selezionare il bilanciamento del carico (mylb) in cui si vuole aggiungere il pool back-end.Select the load balancer (mylb) that you want to add the back-end pool to.

  3. In Impostazioni selezionare Pool di back-end.Under Settings, select Backend Pools. Digitare un nome per il pool back-end, ad esempio contosopool o fabrikampool.Type a name for your back-end pool (for example, contosopool or fabrikampool). Nella parte superiore del riquadro successivo selezionare Aggiungi.In the next pane, near the top, select Add.

  4. Per Associate a selezionare Set di disponibilità.For Associated to, select Availability set.

  5. Nella casella Set di disponibilità selezionare myAvailset.For Availability set, select myAvailset.

  6. Aggiungere le configurazioni IP della rete di destinazione per entrambe le VM:Add the target network IP configurations for both VMs:

    Configurare i pool back-end per il servizio di bilanciamento del carico

    1. Per Macchina virtuale di destinazione selezionare la VM che si vuole aggiungere al pool back-end, ad esempio VM1 o VM2.For Target virtual machine, select the VM that you want to add to the back-end pool (for example, VM1 or VM2).

    2. Per Configurazione IP della rete selezionare la configurazione IP della scheda di interfaccia di rete della VM selezionata nel passaggio precedente, ad esempio VM1NIC2-ipconfig2 o VM2NIC2-ipconfig2.For Network IP configuration, select the IP configuration of the secondary NIC for the VM that you selected in the previous step (for example, VM1NIC2-ipconfig2 or VM2NIC2-ipconfig2).

  7. Selezionare OK.Select OK.

Dopo la configurazione del pool back-end, gli indirizzi vengono visualizzati nelle impostazioni Pool back-end del servizio di bilanciamento del carico.After the back-end pool is configured, the addresses are displayed under your load balancer Backend pool settings.

Passaggio 5: Configurare il probe di integritàStep 5: Configure the health probe

Configurare un probe di integrità per il servizio di bilanciamento del carico:Configure a health probe for your load balancer:

  1. Nel portale selezionare Altri servizi.In the portal, select More services. Nella casella del filtro digitare bilanciamento del carico e quindi selezionare Bilanciamento del carico.In the filter box, type load balancer and then select Load Balancer.

  2. Selezionare il servizio di bilanciamento del carico (mylb) a cui si vuole aggiungere il probe di integrità.Select the load balancer (mylb) that you want to add the health probe to.

  3. In Impostazioni selezionare Probe di integrità.Under Settings, select Health probe. Nella parte superiore del riquadro successivo selezionare Aggiungi.In the next pane, near the top, select Add.

  4. Digitare un nome per il probe di integrità, ad esempio HTTP.Type a name for the health probe (for example, HTTP). Selezionare OK.Select OK.

Passaggio 6: Configurare le regole di bilanciamento del caricoStep 6: Configure load balancing rules

Per ognuno dei siti Web (contoso.com e fabrikam.com) configurare le regole di bilanciamento del carico:For each website (contoso.com and fabrikam.com), configure the load balancing rules:

  1. In Impostazioni selezionare Probe integrità.Under Settings, select Health probe. Nella parte superiore del riquadro successivo selezionare Aggiungi.In the next pane, near the top, select Add.

  2. In Nome digitare un nome per la regola di bilanciamento del carico, ad esempio HTTPc per contoso.com o HTTPf per fabrikam.com.For Name, type a name for the load balancing rule (for example, HTTPc for contoso.com, or HTTPf for fabrikam.com).

  3. In Indirizzo IP front-end selezionare l'indirizzo IP front-end creato in precedenza, ad esempio contosofe o fabrikamfe.For Frontend IP address, select the front-end IP address that you previously created (for example, contosofe or fabrikamfe).

  4. Per la porta e la porta back-end mantenere il valore predefinito 80.For Port and Backend port, keep the default value 80.

  5. In IP mobile (Direct Server Return) selezionare Abilitato.For Floating IP (direct server return), select Enabled.

  6. Selezionare OK.Select OK.

  7. Creare la seconda regola di bilanciamento del carico ripetendo la procedura dal passaggio 1 al passaggio 6 in questa sezione.Create the second load balancer rule by repeating step 1 through step 6 in this section.

Dopo la configurazione, le regole vengono visualizzate nelle impostazioni Regole di bilanciamento del carico del servizio di bilanciamento del carico.After the rules are configured, they are displayed under your load balancer Load balancing rules settings.

Passaggio 7: Configurare i record DNSStep 7: Configure DNS records

L'ultimo passaggio prevede la configurazione dei record di risorse DNS in modo che puntino agli indirizzi IP front-end corrispondenti per il servizio di bilanciamento del carico.As the last step, configure your DNS resource records to point to the respective front-end IP addresses for your load balancer. È possibile ospitare i domini nel servizio DNS di Azure.You can host your domains in Azure DNS. Per altre informazioni sull'uso del servizio DNS di Azure con Azure Load Balancer, vedere Uso del servizio DNS di Azure con altri servizi di Azure.For more information about using Azure DNS with Load Balancer, see Using Azure DNS with other Azure services.

Passaggi successiviNext steps