Gestire le aree di lavoro

Per gestire l'accesso a Log Analytics, vengono eseguite diverse attività amministrative relative alle aree di lavoro. Questo articolo fornisce le procedure consigliate per gestire le aree di lavoro. Un'area di lavoro è sostanzialmente un contenitore che include informazioni sull'account e semplici informazioni di configurazione per l'account stesso. Nell'organizzazione è possibile usare più aree di lavoro per gestire diversi set di dati raccolti dall'intera infrastruttura IT o da una parte di essa.

Per creare un'area di lavoro, è necessario:

  1. Disporre di una sottoscrizione di Azure
  2. Scegliere un nome per l'area di lavoro
  3. Associare l'area di lavoro alla sottoscrizione
  4. Scegliere una località geografica

Determinare il numero di aree di lavoro necessarie

Un'area di lavoro è una risorsa di Azure e rappresenta un contenitore in cui i dati vengono, aggregati, analizzati e presentati nel portale di Azure.

È possibile avere più aree di lavoro per ogni sottoscrizione di Azure e avere accesso a più di un'area di lavoro. Ridurre al minimo il numero di aree di lavoro consente di effettuare una query sulla maggior parte dei dati e di correlarli, perché non è possibile effettuare una query su più aree di lavoro. Questa sezione descrive quando può essere utile creare più aree di lavoro.

Oggi, un'area di lavoro fornisce:

  • Una posizione geografica per archiviare i dati
  • Granularità per la fatturazione
  • Isolamento dei dati
  • Ambito per la configurazione

In base alle caratteristiche precedenti, si possono creare più aree di lavoro se:

  • Si opera in un'azienda globale ed è necessario che i dati siano archiviati in aree specifiche per motivi di sovranità o conformità.
  • Si usa Azure e si intendono evitare costi di trasferimento dei dati in uscita tramite un'area di lavoro nella stessa area delle risorse di Azure da essa gestite.
  • Si vogliono allocare le spese a reparti o gruppi aziendali diversi in base all'utilizzo. Quando si crea un'area di lavoro per ogni reparto o gruppo aziendale, i rendiconti sulla fatturazione e l’utilizzo di Azure presentano gli addebiti separatamente per ogni area di lavoro.
  • Si opera come provider di servizi gestiti e per ogni cliente gestito è necessario mantenere i dati di Log Analytics isolati da altri dati del cliente.
  • Si gestiscono più clienti e si desidera che ogni cliente, reparto o gruppo aziendale visualizzi i propri dati, ma non i dati di altri.

Quando si usano agenti per la raccolta dei dati, è possibile configurare ogni agente in modo che faccia riferimento a una o più aree di lavoro.

Se si usa System Center Operations Manager, ogni gruppo di gestione di Operations Manager può essere connesso con una sola area di lavoro. È possibile installare Microsoft Monitoring Agent nei computer gestiti da Operations Manager e fare sì che l’agente faccia riferimento sia a Operations Manager che a un'altra area di lavoro di Log Analytics.

Informazioni sull'area di lavoro

È possibile visualizzare i dettagli sull'area di lavoro nel portale di Azure. È inoltre possibile visualizzare i dettagli nel portale di OMS.

Visualizzare le informazioni sull'area di lavoro nel portale di Azure

  1. Se questa operazione non è già stata eseguita, accedere al portale di Azure, usando la sottoscrizione di Azure.
  2. Scegliere Altri servizi dal menu Hub e digitare Log Analytics nell'elenco di risorse. Non appena si inizia a digitare, l'elenco viene filtrato in base all'input. Fare clic su Log Analytics.
    Hub di Azure
  3. Nel pannello di sottoscrizioni di Log Analytics, selezionare un'area di lavoro.
  4. Nel pannello dell'area di lavoro vengono visualizzati i dettagli sull'area di lavoro e i collegamenti che forniscono informazioni aggiuntive.
    Dettagli dell'area di lavoro

Gestire utenti e account

A ogni area di lavoro possono essere associati più account, ognuno dei quali (account Microsoft o account aziendale) può avere accesso a diverse aree di lavoro.

Per impostazione predefinita, l'account Microsoft o l'account aziendale che crea l'area di lavoro diventa l'amministratore di quest'ultima.

Esistono due modelli di autorizzazione che controllano l'accesso a un'area di lavoro di Log Analytics:

  1. Ruoli utente di Log Analytics legacy
  2. Accessi in base al ruolo di Azure

La tabella seguente riepiloga l'accesso che si può impostare con ogni modello di autorizzazione:

Portale di Log Analytics Portale di Azure API (incluso PowerShell)
Ruoli utente di Log Analytics No No
Accessi in base al ruolo di Azure
Nota

È in corso il passaggio di Log Analytics all'uso dell'accesso in base ai ruoli di Azure come modello di autorizzazione, invece dei ruoli utente di Log Analytics.

I ruoli utente di Log Analytics legacy controllano solo l'accesso alle attività eseguite nel portale di Log Analytics.

Le attività seguenti richiedono anche le autorizzazioni di Azure:

Azione Autorizzazioni di Azure necessarie Note
Aggiunta e rimozione di soluzioni di gestione Microsoft.Resources/deployments/*
Microsoft.OperationalInsights/*
Microsoft.OperationsManagement/*
Microsoft.Automation/*
Microsoft.Resources/deployments/*/write
Modifica del piano tariffario Microsoft.OperationalInsights/workspaces/*/write
Visualizzazione dei dati nei riquadri delle soluzioni Backup e Site Recovery Amministratore/Coamministratore Risorse di accesso distribuite usando il modello di distribuzione classica
Creare un'area di lavoro nel portale di Azure Microsoft.Resources/deployments/*
Microsoft.OperationalInsights/workspaces/*

Gestione dell'accesso a Log Analytics con le autorizzazioni di Azure

Per concedere l'accesso all'area di lavoro di Log Analytics usando le autorizzazioni di Azure, seguire i passaggi indicati in Usare le assegnazioni di ruolo per gestire l'accesso alle risorse della sottoscrizione di Azure.

Azure offre due ruoli utente predefiniti per Log Analytics:

  • Lettore di Log Analytics
  • Collaboratore di Log Analytics

I membri del ruolo Lettore di Log Analytics possono eseguire queste operazioni:

  • Visualizzare e cercare tutti i dati di monitoraggio
  • Visualizzare le impostazioni di monitoraggio, inclusa la configurazione della diagnostica di Azure in tutte le risorse di Azure.
Tipo Autorizzazione Descrizione
Azione */read Consente di visualizzare tutte le risorse e le configurazioni delle risorse. Include la visualizzazione di:
Stato dell'estensione macchina virtuale
Configurazione della diagnostica di Azure nelle risorse
Tutte le proprietà e le impostazioni di tutte le risorse
Azione Microsoft.OperationalInsights/workspaces/analytics/query/action Consente di eseguire query di ricerca log versione 2
Azione Microsoft.OperationalInsights/workspaces/search/action Consente di eseguire query di ricerca log versione 1
Azione Microsoft.Support/* Consente di aprire casi di supporto
Non azione Microsoft.OperationalInsights/workspaces/sharedKeys/read Impedisce la lettura della chiave dell'area di lavoro, necessaria per l'uso dell'API di raccolta dati e per l'installazione degli agenti

I membri del ruolo Collaboratore di Log Analytics possono eseguire queste operazioni:

  • Leggere tutti i dati di monitoraggio
  • Creare e configurare account di automazione
  • Aggiungere e rimuovere soluzioni di gestione
  • Leggere le chiavi degli account di archiviazione
  • Configurare la raccolta di log da Archiviazione di Azure
  • Modificare le impostazioni di monitoraggio per le risorse di Azure, tra cui
    • Aggiunta dell'estensione macchina virtuale alle VM
    • Configurazione della diagnostica di Azure in tutte le risorse di Azure
Nota

È possibile usare la possibilità di aggiungere un'estensione macchina virtuale a una VM per ottenere il controllo completo su di essa.

Autorizzazione Descrizione
*/read Consente di visualizzare tutte le risorse e le configurazioni delle risorse. Include la visualizzazione di:
Stato dell'estensione macchina virtuale
Configurazione della diagnostica di Azure nelle risorse
Tutte le proprietà e le impostazioni di tutte le risorse
Microsoft.Automation/automationAccounts/* Consente di creare e configurare account di automazione di Azure, inclusa l'aggiunta e modifica di runbook
Microsoft.ClassicCompute/virtualMachines/extensions/*
Microsoft.Compute/virtualMachines/extensions/*
Consente di aggiungere, aggiornare e rimuovere estensioni macchina virtuale, inclusa l'estensione Microsoft Monitoring Agent e l'estensione agente OMS per Linux
Microsoft.ClassicStorage/storageAccounts/listKeys/action
Microsoft.Storage/storageAccounts/listKeys/action
Consente di visualizzare la chiave dell'account di archiviazione, è necessaria per configurare Log Analytics per la lettura dei log dagli account di archiviazione di Azure
Microsoft.Insights/alertRules/* Consente di aggiungere, aggiornare e rimuovere regole di avviso
Microsoft.Insights/diagnosticSettings/* Consente di aggiungere, aggiornare e rimuovere impostazioni di diagnostica dalle risorse di Azure
Microsoft.OperationalInsights/* Consente di aggiungere, aggiornare e rimuovere configurazioni per le aree di lavoro di Log Analytics
Microsoft.OperationsManagement/* Consente di aggiungere e rimuovere soluzioni di gestione
Microsoft.Resources/deployments/* Consente di creare ed eliminare distribuzioni, è necessaria per aggiungere e rimuovere soluzioni, aree di lavoro e account di automazione
Microsoft.Resources/subscriptions/resourcegroups/deployments/* Consente di creare ed eliminare distribuzioni, è necessaria per aggiungere e rimuovere soluzioni, aree di lavoro e account di automazione

Per aggiungere e rimuovere utenti da un ruolo utente, è necessario avere le autorizzazioni Microsoft.Authorization/*/Delete e Microsoft.Authorization/*/Write.

Usare questi ruoli per concedere agli utenti l'accesso ad ambiti diversi:

  • Sottoscrizione: accesso a tutte le aree di lavoro nella sottoscrizione
  • Gruppo di risorse: accesso a tutte le aree di lavoro nel gruppo di risorse
  • Risorsa: accesso alla sola area di lavoro specificata

Usare i ruoli personalizzati per creare ruoli con le autorizzazioni specifiche necessarie.

Ruoli utente di Azure e ruoli utente del portale di Log Analytics

Se è disponibile almeno l'autorizzazione di lettura di Azure per l'area di lavoro di Log Analytics, è possibile aprire il portale di Log Analytics facendo clic sull'attività Portale di OMS quando si visualizza l'area di lavoro di Log Analytics.

Quando si apre il portale di Log Analytics, si passa all'uso dei ruoli utente di Log Analytics legacy. Se non si ha un'assegnazione di ruolo nel portale di Log Analytics, il servizio controlla le autorizzazioni di Azure disponibili per l'area di lavoro. L'assegnazione di ruolo nel portale di Log Analytics viene determinata come segue:

Condizioni Ruolo utente di Log Analytics assegnato Note
L'account appartiene a un ruolo utente di Log Analytics legacy Ruolo utente di Log Analytics specificato
L'account non appartiene a un ruolo utente di Log Analytics legacy
Autorizzazioni di Azure complete per l'area di lavoro (autorizzazione * 1)
Amministratore
L'account non appartiene a un ruolo utente di Log Analytics legacy
Autorizzazioni di Azure complete per l'area di lavoro (autorizzazione * 1)
non azioni Microsoft.Authorization/*/Delete e Microsoft.Authorization/*/Write
Collaboratore
L'account non appartiene a un ruolo utente di Log Analytics legacy
Autorizzazione di lettura di Azure
Sola lettura
L'account non appartiene a un ruolo utente di Log Analytics legacy
Le autorizzazioni di Azure non vengono riconosciute
Sola lettura
Per le sottoscrizioni gestite da un Cloud Solution Provider (CSP)
L'account con cui è stato eseguito l'accesso si trova nell'istanza di Azure Active Directory collegata all'area di lavoro
Amministratore In genere il cliente di un CSP
Per le sottoscrizioni gestite da un Cloud Solution Provider (CSP)
L'account con cui è stato eseguito l'accesso non si trova nell'istanza di Azure Active Directory collegata all'area di lavoro
Collaboratore In genere il CSP

1 Per altre informazioni sulle definizioni del ruolo, vedere Autorizzazioni di Azure. Quando si valutano i ruoli, un'azione * non equivale a Microsoft.OperationalInsights/workspaces/*.

Ecco alcuni elementi relativi al portale di Azure da tenere presenti:

  • Quando si accede al portale di OMS usando l'URL http://mms.microsoft.com, viene visualizzato l'elenco Selezionare un'area di lavoro. Questo elenco contiene solo le aree di lavoro in cui si ha un ruolo utente di Log Analytics. Per visualizzare le aree di lavoro a cui si può accedere con le sottoscrizioni di Azure, è necessario specificare un tenant come parte dell'URL. Ad esempio: mms.microsoft.com/?tenant=contoso.com. L'identificatore del tenant corrisponde spesso all'ultima parte dell'indirizzo di posta elettronica usato per eseguire l'accesso.
  • Se si vuole passare direttamente a un portale a cui si ha accesso tramite le autorizzazioni di Azure, è necessario specificare la risorsa come parte dell'URL. È possibile ottenere questo URL usando PowerShell.

    ad esempio (Get-AzureRmOperationalInsightsWorkspace).PortalUrl.

    L'URL ha l'aspetto seguente: https://eus.mms.microsoft.com/?tenant=contoso.com&resource=%2fsubscriptions%2faaa5159e-dcf6-890a-a702-2d2fee51c102%2fresourcegroups%2fdb-resgroup%2fproviders%2fmicrosoft.operationalinsights%2fworkspaces%2fmydemo12

Gestione degli utenti nel portale di OMS

È possibile gestire utenti e gruppi nella scheda Gestisci utenti in Account nella pagina Impostazioni.

gestione utenti

Aggiungere un utente a un'area di lavoro esistente

Per aggiungere un utente o un gruppo a un'area di lavoro, seguire questa procedura.

  1. Nel portale di OMS fare clic sul riquadro Impostazioni.
  2. Fare clic sulla scheda Account e quindi sulla scheda Gestisci utenti.
  3. Nella sezione Gestisci utenti scegliere il tipo di account da aggiungere: Account aziendale, Account Microsoft, Supporto Microsoft.

    • Se si sceglie l'Account Microsoft, digitare l'indirizzo di posta elettronica dell'utente associato all'Account Microsoft.
    • Se si sceglie l'account dell'organizzazione, immettere parte del nome utente/gruppo o l'alias di posta elettronica e verrà visualizzato un elenco di utenti e gruppi in una casella a discesa. Selezionare un utente o gruppo.
    • Usare Supporto Microsoft per concedere a un tecnico del supporto tecnico Microsoft o a un altro dipendente Microsoft l'accesso temporaneo all'area di lavoro per la risoluzione dei problemi.

      Nota

      Per prestazioni ottimali, limitare a tre il numero di gruppi di Active Directory associati a un singolo account OMS, ovvero uno per gli amministratori, uno per i collaboratori e uno per gli utenti di sola lettura. L'uso di più gruppi potrebbe compromettere le prestazioni di Log Analytics.

  4. Scegliere il tipo di utente o gruppo da aggiungere: Amministratore, Collaboratore o Utente di sola lettura.
  5. Fare clic su Aggiungi.

    Se si aggiunge un account Microsoft, all'indirizzo di posta elettronica fornito viene inviato un invito ad aggiungere l'account. Dopo aver seguito le istruzioni riportate nell'invito a iscriversi a OMS, l'utente può accedere alla sua area di lavoro. Se si aggiunge un account aziendale, l'utente può accedere immediatamente a Log Analytics.

Modificare un tipo utente esistente

È possibile modificare il ruolo account per un utente associato all'account OMS. Per il ruolo sono disponibili le opzioni seguenti:

  • Administrator: può gestire gli utenti, visualizzare ed eseguire operazioni su tutti gli avvisi e aggiungere e rimuovere i server
  • Collaboratore: può visualizzare ed eseguire operazioni su tutti gli avvisi e aggiungere e rimuovere i server
  • Utente di sola lettura: gli utenti contrassegnati come di sola lettura non possono:

    1. Aggiungere o rimuovere soluzioni. La raccolta di soluzioni è nascosta.
    2. Aggiungere, modificare o rimuovere riquadri nel Dashboard.
    3. Visualizzare le pagine Impostazioni. Queste pagine sono nascoste.
    4. Nella visualizzazione Ricerca le attività di configurazione di Power BI, ricerche salvate e avvisi sono nascoste.

Per modificare un account

  1. Nel portale di OMS fare clic sul riquadro Impostazioni.
  2. Fare clic sulla scheda Account e quindi sulla scheda Gestisci utenti.
  3. Selezionare il ruolo per l'utente da modificare.
  4. Nella finestra di dialogo di conferma fare clic su .

Rimuovere un utente da un'area di lavoro

Per rimuovere un utente da un'area di lavoro, seguire questa procedura. La rimozione dell'utente non chiude l'area di lavoro, ma rimuove l'associazione tra l'utente e l'area di lavoro stessa. Se è associato a più aree di lavoro, un utente può comunque accedere a OMS e visualizzare le altre aree di lavoro.

  1. Nel portale di OMS fare clic sul riquadro Impostazioni.
  2. Fare clic sulla scheda Account e quindi sulla scheda Gestisci utenti.
  3. Fare clic su Rimuovi accanto al nome utente da rimuovere.
  4. Nella finestra di dialogo di conferma fare clic su .

Aggiungere un gruppo a un'area di lavoro esistente

  1. Nella sezione precedente "Per aggiungere un utente a un'area di lavoro esistente" seguire i passaggi da 1 a 4.
  2. In Scegliere l'utente/gruppo selezionare Gruppo.
    add a group to an existing workspace
  3. Immettere il nome visualizzato o l'indirizzo di posta elettronica per il gruppo che si vuole aggiungere.
  4. Selezionare il gruppo nei risultati dell'elenco e quindi fare clic su Aggiungi.

Tutte le aree di lavoro create dopo il 26 settembre 2016 devono essere collegate a una sottoscrizione di Azure al momento della creazione. All'accesso, le aree di lavoro create prima di tale data devono essere collegate a un'area di lavoro. Quando si crea l'area di lavoro dal portale di Azure o si collega l'area di lavoro a una sottoscrizione di Azure, Azure Active Directory viene collegato come account aziendale.

  • Quando si accede al portale di OMS, viene richiesto di selezionare una sottoscrizione di Azure. Selezionare la sottoscrizione che si vuole collegare all'area di lavoro e quindi fare clic su Collega.
    Collegare la sottoscrizione di Azure

    Importante

    Per collegare un'area di lavoro, è necessario che l'account di Azure abbia già accesso a tale area. In altri termini, è necessario che l'account usato per accedere al portale di Azure sia lo stesso account usato per accedere all'area di lavoro. In caso contrario, vedere Aggiungere un utente a un'area di lavoro esistente.

  1. Accedere al portale di Azure.
  2. Cercare e selezionare Log Analytics.
  3. Viene visualizzato un elenco delle aree di lavoro esistenti. Fare clic su Aggiungi.
    Elenco di aree di lavoro
  4. In Area di lavoro di OMS fare clic su Collega esistente.
    Collegare un'area di lavoro esistente
  5. Fare clic su Configura le impostazioni necessarie.
    configure required settings
  6. Viene visualizzato l'elenco delle aree di lavoro non ancora collegate all'account Azure. Selezionare un'area di lavoro.
    Selezionare le aree di lavoro
  7. Se necessario, è possibile modificare i valori per gli elementi seguenti:
    • Sottoscrizione
    • Gruppo di risorse
    • Percorso
    • Piano tariffario
      Modificare i valori
  8. Fare clic su OK. L'area di lavoro ora è collegata all'account Azure.
Nota

Se non viene visualizzata l'area di lavoro a cui ci si vuole collegare, la sottoscrizione di Azure non ha accesso all'area di lavoro creata usando il portale di OMS. Per concedere l'accesso a questo account dal portale di OMS, vedere Aggiungere un utente a un'area di lavoro esistente.

Aggiornare l'area di lavoro a un piano a pagamento

In OMS sono disponibili tre tipi di piani per l'area di lavoro: Gratuito, Standalone e OMS. Se si usa il piano gratuito, è previsto un limite di 500 MB di dati inviati ogni giorno a Log Analytics. Se si supera questo limite, è necessario modificare l'area di lavoro in un piano a pagamento per evitare che non vengano raccolti dati oltre questo limite. Il tipo di piano può essere cambiato in qualsiasi momento. Per altre informazioni sui prezzi di OMS, vedere i dettagli sui prezzi.

Uso dei diritti derivanti da una sottoscrizione di OMS

Per usare i diritti che derivano dall'acquisto di OMS E1, OMS E2 o un componente aggiuntivo di OMS per System Center, scegliere il piano OMS di Log Analytics.

Quando si acquista una sottoscrizione di OMS, i diritti vengono aggiunti al contratto Enterprise Agreement. I diritti possono essere usati da ogni sottoscrizione di Azure creata in base a tale contratto. Tutte le aree di lavoro in queste sottoscrizioni usano i diritti di OMS.

Per assicurarsi che l'uso di un'area di lavoro venga applicato ai diritti derivanti dalla sottoscrizione di OMS, è necessario:

  1. Creare un'area di lavoro in una sottoscrizione di Azure che fa parte del contratto Enterprise Agreement che include sia la sottoscrizione di OMS
  2. Selezionare il piano OMS per l'area di lavoro
Nota

Se l'area di lavoro è stata creata prima del 26 settembre 2016 e il piano tariffario di Log Analytics è Premium, l'area di lavoro usa i diritti derivanti dal componente aggiuntivo OMS per System Center. È possibile anche usare i diritti passando al piano tariffario OMS.

I diritti della sottoscrizione di OMS non sono visibili nel portale di Azure o OMS. È possibile visualizzare i diritti e l'uso in Enterprise Portal.

Se è necessario modificare la sottoscrizione di Azure a cui è collegata la propria area di lavoro, è possibile usare il cmdlet Move-AzureRmResource di Azure PowerShell.

Uso dell'impegno di Azure da un contratto Enterprise

Se non si dispone di una sottoscrizione di OMS, è necessario pagare separatamente per ogni componente di OMS e l'uso viene visualizzato nella fattura di Azure.

Se si ha un impegno monetario di Azure nell'iscrizione Enterprise a cui sono collegate le sottoscrizioni di Azure, l'utilizzo di Log Analytics verrà automaticamente addebitato a fronte dell'impegno monetario rimanente.

Se è necessario modificare la sottoscrizione di Azure a cui è collegata l'area di lavoro, è possibile usare il cmdlet Move-AzureRmResource di Azure PowerShell.

Passare a un piano tariffario a pagamento per l'area di lavoro nel portale di Azure

  1. Accedere al portale di Azure.
  2. Cercare e selezionare Log Analytics.
  3. Viene visualizzato un elenco delle aree di lavoro esistenti. Selezionare un'area di lavoro.
  4. Nel pannello dell'area di lavoro in Generale fare clic su Piano tariffario.
  5. In Piano tariffario selezionare un piano tariffario e quindi fare clic su Seleziona.
    selezione piano
  6. Quando si aggiorna la visualizzazione nel portale di Azure, Piano tariffario risulta aggiornato per il piano selezionato.
    piano aggiornato
Nota

Se l'area di lavoro è collegata a un account di Automazione, prima di poter selezionare il piano tariffario Standalone (Per GB) (Autonomo - per GB), è necessario eliminare eventuali soluzioni di Automazione e controllo e scollegare l'account di Automazione. Nel pannello dell'area di lavoro in Generale fare clic su Soluzioni per visualizzare ed eliminare le soluzioni. Per scollegare l'account di Automazione, fare clic sul nome dell'account di Automazione nel pannello Piano tariffario.

Passare a un piano tariffario a pagamento per l'area di lavoro nel portale di OMS

Per modificare il piano tariffario usando il portale di OMS, è necessaria una sottoscrizione di Azure.

  1. Nel portale di OMS fare clic sul riquadro Impostazioni.
  2. Fare clic sulla scheda Account e quindi sulla scheda Azure Subscription & Data Plan (Sottoscrizione di Azure e piano dati).
  3. Fare clic sul piano tariffario che si vuole usare.
  4. Fare clic su Save.
    Sottoscrizione e piani dati

Il nuovo piano dati viene visualizzato nella barra multifunzione del portale di OMS, nella parte superiore della pagina Web.

Barra multifunzione di OMS

Modificare la durata dell'archiviazione dei dati di Log Analytics

Nel piano tariffario Gratuito, Log Analytics mette a disposizione i dati degli ultimi sette giorni. Nel piano tariffario Standard, Log Analytics mette a disposizione i dati degli ultimi 30 giorni. Nel piano tariffario Premium, Log Analytics mette a disposizione i dati degli ultimi 365 giorni. Nei piani tariffari Autonomo e OMS, Log Analytics mette a disposizione i dati degli ultimi 31 giorni.

Quando si usano i piani tariffari Autonomo e OMS, è possibile conservare fino a 2 anni di dati (730 giorni). I dati archiviati da più tempo rispetto al valore predefinito di 31 giorni sono soggetti a costi di conservazione dei dati. Per altre informazioni sui prezzi, vedere i prezzi per eccedenze.

Per modificare la durata della conservazione dei dati:

  1. Accedere al portale di Azure.
  2. Cercare e selezionare Log Analytics.
  3. Viene visualizzato un elenco delle aree di lavoro esistenti. Selezionare un'area di lavoro.
  4. Nel pannello dell'area di lavoro in Generale fare clic su Conservazione.
  5. Usare il dispositivo di scorrimento per aumentare o diminuire il numero di giorni di conservazione e quindi fare clic su Salva.
    Modificare la conservazione

Modificare un'organizzazione di Azure Active Directory in un'area di lavoro

È possibile modificare un'organizzazione di Azure Active Directory in un'area di lavoro. La modifica dell'organizzazione di Azure Active Directory consente di aggiungere all'area di lavoro gli utenti e i gruppi dalla directory.

Per modificare l'organizzazione di Azure Active Directory in un'area di lavoro

  1. Nella pagina Impostazioni del portale di OMS fare clic su Account e quindi su Gestisci utenti.
  2. Rivedere le informazioni sugli account aziendali e quindi fare clic su Modifica organizzazione.
    Modificare l'organizzazione
  3. Immettere le informazioni sull'identità per l'amministratore del dominio di Azure Active Directory. Successivamente, viene visualizzato un acknowledgement che informa che l'area di lavoro è collegata al dominio di Azure Active Directory.
    Acknowledgment dell'area di lavoro collegata

Eliminare un'area di lavoro di Log Analytics

Quando si elimina un'area di lavoro di Log Analytics, tutti i dati relativi a tale area vengono eliminati dal servizio OMS entro 30 giorni.

Se si è un amministratore e vi sono più utenti associati all'area di lavoro, l'associazione tra quest'ultima e gli utenti viene interrotta. Se gli utenti sono associati ad altre aree di lavoro, potranno continuare a usare tali aree di lavoro di OMS. Tuttavia, se non sono associati ad altre aree di lavoro, per usare OMS devono crearne una nuova.

Per eliminare un'area di lavoro

  1. Accedere al portale di Azure.
  2. Cercare e selezionare Log Analytics.
  3. Viene visualizzato un elenco delle aree di lavoro esistenti. Selezionare l'area di lavoro da eliminare.
  4. Nel pannello dell'area di lavoro fare clic su Elimina.
    delete
  5. Nella finestra di conferma dell'eliminazione dell'area di lavoro, fare clic su .

Passaggi successivi