Scenari comuni, esempi, esercitazioni e procedure dettagliate per le app per la logica di AzureCommon scenarios, examples, tutorials, and walkthroughs for Azure Logic Apps

Le app per la logica di Azure consentono di orchestrare e integrare servizi diversi fornendo connettori pronti all'uso da 100+, andando dal Server SQL o SAP in locale ai servizi cognitivi Microsoft.Azure Logic Apps helps you orchestrate and integrate different services by providing 100+ ready-to-use connectors, ranging from on-premises SQL Server or SAP to Microsoft Cognitive Services. Il servizio delle App per la logica è "senza server", quindi non è necessario preoccuparsi per la scala o le istanze.The Logic Apps service is "serverless", so you don't have to worry about scale or instances. È necessario solo definire il flusso di lavoro con un trigger e le azioni eseguite dal flusso di lavoro.All you have to do is define the workflow with a trigger and the actions that the workflow performs. La piattaforma sottostante gestisce scalabilità, disponibilità e prestazioni.The underlying platform handles scale, availability, and performance. Le app per la logica sono particolarmente utili per i casi d'uso e gli scenari in cui è necessario coordinare più azioni tra più sistemi.Logic Apps is especially useful for use cases and scenarios where you need to coordinate multiple actions across multiple systems.

Per fornire maggiori informazioni sui numerosi modelli e sulle funzionalità supportate dalle app per la logica di Azure, di seguito sono elencati alcuni esempi e scenari comuni.To help you learn more about the many patterns and capabilities that Azure Logic Apps supports, here are common examples and scenarios.

Ogni app per la logica inizia con un trigger e un solo trigger, che avvia il flusso di lavoro dell'app per la logica e passa tutti i dati come parte del trigger.Every logic app starts with a trigger, and only one trigger, which starts your logic app workflow and passes in any data as part of that trigger. Alcuni connettori forniscono trigger, che sono disponibili sotto questi tipi:Some connectors provide triggers, which come in these types:

  • Trigger di polling: controlla periodicamente un endpoint del servizio per i nuovi dati.Polling triggers: Regularly checks a service endpoint for new data. In presenza di nuovi dati, il trigger crea ed esegue una nuova istanza del flusso di lavoro con i dati come input.When new data exists, the trigger creates and runs a new workflow instance with the data as input.

  • Trigger del push: è in attesa di dati in un endpoint del servizio e attende fino a quando non si verifica un evento specifico.Push triggers: Listens for data at a service endpoint and waits until a specific event happens. Quando si verifica l'evento, il trigger viene attivato immediatamente, creando ed eseguendo una nuova istanza del flusso di lavoro che usa tutti i dati disponibili come input.When the event happens, the trigger fires immediately, creating and running a new workflow instance that uses any available data as input.

Ecco alcuni esempi comuni di trigger:Here are just a few popular trigger examples:

  • Polling:Polling:

    • Pianificazione - ricorrenza trigger consente di impostare la data di inizio, l'ora e la ricorrenza per l'attivazione dell'app per la logica.Schedule - Recurrence trigger lets you set the start date and time plus the recurrence for firing your logic app. Ad esempio, è possibile selezionare i giorni della settimana e le ore del giorno per l'attivazione dell'app per la logica.For example, you can select the days of the week and times of day for triggering your logic app.

    • Il trigger "Quando viene ricevuto un messaggio di posta elettronica" consente all'app per la logica di verificare i nuovi messaggi di posta elettronica da qualsiasi provider di posta elettronica supportato dalle App per la logica, ad esempio, Outlook di Office 365, Gmail, Outlook.com e così via.The "When an email is received" trigger lets your logic app check for new email from any mail provider that's supported by Logic Apps, for example, Office 365 Outlook, Gmail, Outlook.com, and so on.

    • Il trigger HTTP consente all'app per la logica di verificare un endpoint del servizio specifico comunicando su HTTP.The HTTP trigger lets your logic app check a specified service endpoint by communicating over HTTP.

  • Push:Push:

    • Il trigger Richiesta/Risposta - Richiesta consente all'app per la logica di ricevere richieste HTTP e di rispondere in qualche modo in tempo reale agli eventi.The Request / Response - Request trigger lets your logic app receive HTTP requests and respond in real time to events in some way.

    • Il trigger HTTP Webhook è sottoscritto a un endpoint del servizio registrando un URL di callback con tale servizio.The HTTP Webhook trigger subscribes to a service endpoint by registering a callback URL with that service. In questo modo, il servizio può solo notificare il trigger quando si verifica l'evento specificato, in modo che il trigger non ha bisogno di eseguire il polling del servizio.That way, the service can just notify the trigger when the specified event happens, so that the trigger doesn't need to poll the service.

Dopo aver ricevuto una notifica riguardante i nuovi dati o un evento, il trigger viene attivato, crea una nuova istanza di flusso di lavoro dell'app per la logica ed esegue le azioni nel flusso di lavoro.After receiving a notification about new data or an event, the trigger fires, creates a new logic app workflow instance, and runs the actions in the workflow. È possibile accedere a tutti i dati dal trigger in tutto il flusso di lavoro.You can access any data from the trigger throughout the workflow. Ad esempio, il trigger "In un nuovo tweet" passa il contenuto del tweet nell'esecuzione dell'app per la logica.For example, the "On a new tweet" trigger passes the tweet content into the logic app run.

Rispondere ai trigger ed estendere le azioniRespond to triggers and extend actions

Per i sistemi e i servizi che non potrebbero non avere connettori pubblicati, è anche possibile estendere le app per la logica.For systems and services that might not have published connectors, you can also extend logic apps.

Flusso di controllo, gestione degli errori e funzionalità di registrazioneControl flow, error handling, and logging capabilities

Le app per la logica includono funzionalità sofisticate per il flusso di controllo avanzato, come condizioni, istruzioni switch, cicli e ambiti.Logic apps include rich capabilities for advanced control flow, like conditions, switches, loops, and scopes. Per garantire soluzioni resilienti, è anche possibile implementare la gestione degli errori e delle eccezioni nei flussi di lavoro.To ensure resilient solutions, you can also implement error and exception handling in your workflows. Per i log di notifica e di diagnostica per lo stato di esecuzione dei flussi di lavoro, le app per la logica di Azure forniscono inoltre monitoraggio e avvisi.For notification and diagnostic logs for workflow run status, Azure Logic Apps also provides monitoring and alerts.

Distribuire e gestire app per la logicaDeploy and manage logic apps

È possibile sviluppare e distribuire interamente app per la logica con Visual Studio, Visual Studio Team Services o qualsiasi altro strumento di controllo del codice sorgente e compilazione automatica.You can fully develop and deploy logic apps with Visual Studio, Visual Studio Team Services, or any other source control and automated build tools. Per supportare la distribuzione per i flussi di lavoro e le connessioni dipendenti in un modello di risorse, le app per la logica usano i modelli di distribuzione delle risorse di Azure.To support deployment for workflows and dependent connections in a resource template, logic apps use Azure resource deployment templates. Gli strumenti di Visual Studio generano automaticamente questi modelli, che è possibile archiviare per il controllo del codice sorgente finalizzato al controllo delle versioni.Visual Studio tools automatically generate these templates, which you can check in to source control for versioning.

Tipi di contenuto, conversioni e trasformazioni durante un'esecuzioneContent types, conversions, and transformations within a run

È possibile accedere, convertire e trasformare più tipi di contenuto usando le numerose funzioni del linguaggio di definizione del flusso di lavoro delle app per la logica di Azure.You can access, convert, and transform multiple content types by using the many functions in the Azure Logic Apps workflow definition language. Ad esempio, è possibile eseguire la conversione tra una stringa, il formato JSON e il formato XML con le espressioni del flusso di lavoro @json() e @xml().For example, you can convert between a string, JSON, and XML with the @json() and @xml() workflow expressions. Il motore delle app per la logica mantiene i tipi di contenuto per supportare il trasferimento del contenuto senza perdita di dati tra i servizi.The Logic Apps engine preserves content types to support content transfer in a lossless manner between services.

Altre integrazioni e funzionalitàOther integrations and capabilities

Le app per la logica offrono inoltre l'integrazione con molti servizi, come Funzioni di Azure, Gestione API di Azure, Servizi app di Azure e gli endpoint HTTP personalizzati, ad esempio REST e SOAP.Logic apps also offer integration with many services, like Azure Functions, Azure API Management, Azure App Services, and custom HTTP endpoints, for example, REST and SOAP.

Scenari end-to-endEnd-to-end scenarios

Passaggi successiviNext steps