Eseguire il provisioning delle macchine virtuali di Data Science di Azure come server Notebook di IPython

Vengono fornite istruzioni che descrivono come configurare una VM di Azure e una VM di Azure con il servizio SQL come server di IPython Notebook. La macchina virtuale Windows è configurata con strumenti di supporto come IPython Notebook, Azure Storage Explorer e AzCopy, nonché altre utilità per progetti di analisi scientifica dei dati. Ad esempio, Esplora archivi Azure e AzCopy forniscono modi efficaci per caricare dati nella memoria di Azure dal computer locale o per scaricarli dalla memoria nel computer locale.

Questo menu include collegamenti ad argomenti che descrivono come configurare i diversi ambienti di analisi scientifica dei dati usati dal processo di analisi scientifica dei dati per i team (TDSP).

È possibile eseguire il provisioning di diversi tipi di macchine virtuali di Azure e configurarle per usarle come parte di un ambiente di analisi scientifica dei dati basato su cloud. La scelta della versione di macchina virtuale da usare dipende dal tipo e dalla quantità di dati da modellare con l'apprendimento automatico e dalla destinazione di quei dati nel cloud.

Sono disponibili due set di istruzioni:

Dopo il provisioning e la configurazione, queste macchine virtuali possono essere usate come server di IPython Notebook per la navigazione e l'elaborazione dei dati e per altre attività legate ad Azure Machine Learning e al processo di analisi scientifica dei dati per i team. I passaggi successivi del processo di analisi scientifica dei dati sono illustrati nell'articolo dedicato al percorso di apprendimento del processo di analisi scientifica dei dati per i team e possono includere i passaggi per lo spostamento dei dati in SQL Server o HDInsight, la loro elaborazione e campionamento in preparazione dell'apprendimento dai dati con Azure Machine Learning.

Nota

Macchine virtuali di Azure è disponibile con pagamento a consumo. Per assicurarsi di non subire addebiti quando non si usa la macchina virtuale, lo stato deve essere impostato su Arrestato (deallocato) dal portale di Azure classico. Per istruzioni dettagliate su come deallocare la macchina virtuale, vedere Arresto e deallocazione della macchina virtuale quando non in uso.