Gestire iterazioni dell'esperimento in Azure Machine Learning Studio

Lo sviluppo di un modello di analisi predittive è un processo iterativo: man mano che si modificano le varie funzioni e i parametri dell'esperimento, i risultati convergono fino a quando l'utente non è soddisfatto del modello sottoposto a training. Per questo processo è fondamentale tenere traccia delle varie iterazioni dei parametri e delle configurazioni dell'esperimento.

Nota

Prova gratuita di Azure Machine Learning

Non è necessaria una carta di credito o una sottoscrizione di Azure. Per iniziare >.

È possibile esaminare le esecuzioni precedenti dei propri esperimenti in qualsiasi momento per verificare, rivedere e infine confermare o ridefinire i presupposti precedenti. Quando si esegue un esperimento, Machine Learning Studio mantiene una cronologia dell'esecuzione, che include il set di dati, il modulo e le connessioni e i parametri di porta. Questa cronologia acquisisce anche i risultati, le informazioni di runtime come l'ora di inizio e di fine, i messaggi di log e lo stato dell'esecuzione. È possibile riesaminare tali esecuzioni in qualsiasi momento per rivedere la cronologia dell'esperimento e i risultati intermedi. È anche possibile usare un'esecuzione precedente dell'esperimento per avviare una nuova fase di richiesta e individuazione di informazioni nel percorso desiderato per la creazione di soluzioni di modellazione semplici, complesse o di insieme.

Nota

Quando si visualizza un'esecuzione precedente di un esperimento, tale versione dell'esperimento è bloccata e non può essere modificata. È tuttavia possibile salvarne una copia facendo clic su SAVE AS e specificando un nuovo nome per la copia. La nuova copia verrà visualizzata in Machine Learning Studio e sarà quindi possibile modificarla ed eseguirla. Questa copia dell'esperimento è disponibile nell'elenco EXPERIMENTS insieme a tutti gli altri esperimenti.

Visualizzazione dell'esecuzione precedente

Dopo aver aperto un esperimento che è stato eseguito almeno una volta, è possibile visualizzarne l'esecuzione precedente facendo clic su Prior Run nel riquadro delle proprietà.

Si supponga ad esempio di creare un esperimento e di eseguirne tre versioni, alle 11:23, alle 11:42 e alle 11:55. Se si apre l'ultima esecuzione dell'esperimento (11:55) e si fa clic su Prior Run, verrà aperta la versione eseguita alle 11:42.

Visualizzazione della cronologia delle esecuzioni

È possibile visualizzare tutte le esecuzioni precedenti di un esperimento facendo clic su View Run History in un esperimento aperto.

Si supponga ad esempio di creare un esperimento con il modulo Linear Regression (Regressione lineare) e di voler osservare l'effetto della modifica del valore di Learning rate (Velocità di apprendimento) sui risultati dell'esperimento. Eseguire l'esperimento più volte con valori diversi per questo parametro, come indicato di seguito:

Valore di Learning rate Ora di inizio dell'esecuzione
0,1 11/9/2014 16:18:58
0,2 11/9/2014 16:24:33
0,4 11/9/2014 16:28:36
0,5 11/9/2014 16:33:31

Se si fa clic su VIEW RUN HISTORY, verrà visualizzato un elenco di tutte le esecuzioni:

Esempio di cronologia delle esecuzioni

Fare clic su una di queste esecuzioni per visualizzare uno snapshot dell'esperimento al momento dell'esecuzione. La configurazione, i valori dei parametri, i commenti e i risultati vengono conservati per fornire un record completo dell'esecuzione dell'esperimento.

Suggerimento

Per documentarne le iterazioni dell'esperimento, è possibile modificarne il titolo ogni volta che viene eseguito, aggiornare il Summary nel riquadro delle proprietà e aggiungere o aggiornare i commenti relativi ai singoli moduli per registrare le modifiche. Il titolo, il riepilogo e i commenti relativi al modulo vengono salvati a ogni esecuzione dell'esperimento.

Nell'elenco degli esperimenti nella scheda EXPERIMENTS in Machine Learning Studio viene visualizzata sempre la versione più recente di un esperimento. Se si apre un'esecuzione precedente dell'esperimento (usando Prior Run (Esecuzione precedente) o VIEW RUN HISTORY (VISUALIZZA CRONOLOGIA DI ESECUZIONE)), è possibile tornare alla versione bozza facendo clic su VIEW RUN HISTORY (VISUALIZZA CRONOLOGIA DI ESECUZIONE) e selezionando l'iterazione il cui STATE (STATO) è Editable (Modificabile).

Iterazione dell'esecuzione precedente

Se si fa clic su Prior Run (Esecuzione precedente) o VIEW RUN HISTORY (VISUALIZZA CRONOLOGIA DI ESECUZIONE) e si apre un'esecuzione precedente, è possibile visualizzare un esperimento completato in modalità di sola lettura.

Se si desidera avviare un'iterazione dell'esperimento nella modalità usata per configurare un'esecuzione precedente, è possibile aprire l'esecuzione e fare clic su SAVE AS. In questo modo verrà creato un nuovo esperimento con un nuovo titolo, una cronologia delle esecuzioni vuota e tutti i componenti e i valori dei parametri dell'esecuzione precedente. Questo nuovo esperimento è elencato nella scheda EXPERIMENTS nella home page di Machine Learning Studio ed è possibile modificarlo ed eseguirlo avviando una nuova cronologia delle esecuzioni per questa iterazione dell'esperimento.

Si supponga ad esempio di disporre della cronologia delle esecuzioni dell'esperimento illustrata nella sezione precedente e di voler osservare cosa accade quando si imposta il parametro Learning rate (Velocità di apprendimento) su 0,4 e si provano valori diversi per il parametro Number of training epochs (Numero di periodo di training).

  1. Fare clic su VIEW RUN HISTORY e aprire l'iterazione dell'esperimento eseguita alle 16:28:36 in cui il valore del parametro è stato impostato su 0,4.
  2. Fare clic su SAVE AS.
  3. Digitare un nuovo titolo e fare clic sul segno di spunta OK . Verrà creata una nuova copia dell'esperimento.
  4. Modificare il parametro Number of training epochs .
  5. Fare clic su RUN.

È ora possibile continuare a modificare ed eseguire questa versione dell'esperimento, creando una nuova cronologia delle esecuzioni per registrare il proprio lavoro.