Passaggio 1 della procedura dettagliata: Creare un'area di lavoro di Machine Learning

Questo è il primo passaggio della procedura dettagliata per sviluppare una soluzione di analisi predittiva con Azure Machine Learning.

  1. Creare un'area di lavoro di Machine Learning
  2. Caricare i dati esistenti
  3. Creare un nuovo esperimento
  4. Eseguire il training e valutare i modelli
  5. Distribuire il servizio Web
  6. Accedere al servizio Web

Per usare Machine Learning Studio, è necessario disporre di un'area di lavoro di Microsoft Azure Machine Learning. Quest'area di lavoro contiene tutti gli strumenti necessari per la creazione, la gestione e la pubblicazione di esperimenti.

L'amministratore della sottoscrizione di Azure deve creare l'area di lavoro e quindi aggiungere l'utente come proprietario o collaboratore. Per informazioni, vedere Creare un'area di lavoro di Azure Machine Learning.

Dopo aver creato l'area di lavoro, aprire Machine Learning Studio (https://studio.azureml.net). Se sono disponibili più aree di lavoro, è possibile selezionare l'area di lavoro nella barra degli strumenti nell'angolo superiore destro della finestra.

Selezionare l'area di lavoro in Studio

Suggerimento

Se si è proprietari dell'area di lavoro, è possibile condividere gli esperimenti su cui si sta lavorando invitando altri utenti nell'area di lavoro. Questa operazione può essere eseguita nella pagina SETTINGS di Machine Learning Studio. È sufficiente conoscere l'account Microsoft o l'account aziendale di ogni utente.

Nella pagina SETTINGS fare clic su USERS e quindi su INVITE MORE USERS nella parte inferiore della finestra.


Passaggio successivo: Caricare i dati esistenti