Configurare e accedere ai log di query lente del database di Azure per Maria dal portale di Azure

È possibile configurare, elencare e scaricare i log di query lente del database di Azure per MariaDB dalla portale di Azure.

Prerequisiti

Per la procedura descritta in questo articolo è necessario disporre di database di Azure per il server MariaDB.

Configurare la registrazione

Configurare l'accesso al log di query lente.

  1. Accedere al portale di Azure.

  2. Selezionare il server del Database di Azure per MariaDB.

  3. Nella sezione monitoraggio della barra laterale selezionare log del Server. Screenshot delle opzioni dei log del server

  4. Per visualizzare i parametri del server, selezionare fare clic qui per abilitare i log e configurare i parametri del log.

  5. Attivare slow_query_log .

  6. Consente di selezionare il percorso di output dei log utilizzando log_output. Per inviare i log ai log di diagnostica di monitoraggio di Azure e di archiviazione locale, selezionare file.

  7. Modificare gli altri parametri necessari.

  8. Selezionare Salva.

    Screenshot dei parametri di log di query lente e Salva.

Dalla pagina parametri server è possibile tornare all'elenco dei log chiudendo la pagina.

Visualizzare l'elenco e scaricare i log

Una volta iniziata la registrazione, è possibile visualizzare un elenco di log di query lente disponibili e scaricare i singoli file di log.

  1. Aprire il portale di Azure.

  2. Selezionare il server del Database di Azure per MariaDB.

  3. Nella sezione monitoraggio della barra laterale selezionare log del Server. La pagina Visualizza un elenco dei file di log.

    Screenshot della pagina log del server con elenco dei log evidenziato

    Suggerimento

    La convenzione di denominazione del log è mysql-slow-< nome server>-yyyymmddhh.log. La data e l'ora utilizzate nel nome del file corrispondono all'ora in cui è stato emesso il log. I file di log vengono ruotati ogni 24 ore o 7,5 GB, a seconda di quale si verifichi per primo.

  4. Se necessario, usare la casella di ricerca per restringere rapidamente a un log specifico, in base alla data e all'ora. La ricerca viene eseguita in base al nome del log.

  5. Per scaricare i singoli file di log, selezionare l'icona della freccia rivolta verso il basso accanto a ogni file di log nella riga della tabella.

    Screenshot della pagina log del server con icona con la freccia giù evidenziata

Configurare i log di diagnostica

  1. Nella sezione monitoraggio della barra laterale selezionare impostazioni di diagnostica > Aggiungi impostazione di diagnostica.

    Screenshot delle opzioni delle impostazioni di diagnostica

  2. Specificare un nome per l'impostazione di diagnostica.

  3. Specificare i sink di dati per l'invio dei log delle query lente (account di archiviazione, Hub eventi o area di lavoro Log Analytics).

  4. Selezionare MySqlSlowLogs come tipo di log. Screenshot delle opzioni di configurazione delle impostazioni di diagnostica

  5. Dopo aver configurato i sink di dati per inviare tramite pipe i log delle query lente a, selezionare Salva. Screenshot delle opzioni di configurazione delle impostazioni di diagnostica con il salvataggio evidenziato

  6. Per accedere ai log di query lente, esplorarli nei sink di dati configurati. Possono essere necessari fino a 10 minuti per la visualizzazione dei log.

Passaggi successivi