Streaming live con codificatori locali che creano flussi a bitrate multipliLive streaming with on-premises encoders that create multi-bitrate streams

PanoramicaOverview

In Servizi multimediali di Azure un canale rappresenta una pipeline per l'elaborazione di contenuto in streaming live.In Azure Media Services, a channel represents a pipeline for processing live-streaming content. Un canale riceve i flussi di input live in uno dei due modi seguenti:A channel receives live input streams in one of two ways:

  • Un codificatore live locale invia un flusso RTMP o Smooth Streaming (MP4 frammentato) a bitrate multipli a un canale non abilitato per eseguire la codifica live con Servizi Multimediali.An on-premises live encoder sends a multi-bitrate RTMP or Smooth Streaming (fragmented MP4) stream to the channel that is not enabled to perform live encoding with Media Services. I flussi inseriti passano attraverso il canale senza altre elaborazioni.The ingested streams pass through channels without any further processing. Questo metodo viene chiamato pass-through.This method is called pass-through. Un codificatore live può anche inviare un flusso a bitrate singolo a un canale non abilitato per la codifica live, ma questa operazione non è consigliata.A live encoder can also send a single-bitrate stream to a channel that is not enabled for live encoding, but we don't recommend that. Servizi multimediali invia il flusso ai clienti che lo richiedono.Media Services delivers the stream to customers who request it.

    Nota

    L'uso del metodo pass-through è il modo più economico per eseguire uno streaming live.Using a pass-through method is the most economical way to do live streaming.

  • Un codificatore live locale invia un flusso a bitrate singolo al canale abilitato per l'esecuzione della codifica live con Servizi multimediali in uno dei seguenti formati: RTP (MPEG-TS), RTMP o Smooth Streaming (MP4 frammentato).An on-premises live encoder sends a single-bitrate stream to the channel that is enabled to perform live encoding with Media Services in one of the following formats: RTP (MPEG-TS), RTMP, or Smooth Streaming (fragmented MP4). Il canale esegue quindi la codifica live del flusso in ingresso a bitrate singolo in un flusso video a bitrate multipli (adattivo).The channel then performs live encoding of the incoming single-bitrate stream to a multi-bitrate (adaptive) video stream. Servizi multimediali invia il flusso ai clienti che lo richiedono.Media Services delivers the stream to customers who request it.

A partire da Servizi multimediali versione 2.10, quando si crea un canale è possibile specificare in che modo si vuole che il canale riceva il flusso di input.Starting with the Media Services 2.10 release, when you create a channel, you can specify how you want your channel to receive the input stream. È anche possibile specificare se si vuole che il canale esegue la codifica live del flusso.You can also specify whether you want the channel to perform live encoding of your stream. Sono disponibili due opzioni:You have two options:

  • Pass-through: specificare questo valore se si prevede di usare un codificatore live locale che genera un flusso a bitrate multipli (un flusso pass-through) come output.Pass Through: Specify this value if you plan to use an on-premises live encoder that has a multi-bitrate stream (a pass-through stream) as output. In questo caso, il flusso in ingresso viene passato all'output senza codifica.In this case, the incoming stream passes through to the output without any encoding. Questo è il comportamento di un canale prima della versione 2.10.This is the behavior of a channel before the 2.10 release. Questo articolo fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei canali di questo tipo.This article gives details about working with channels of this type.
  • Codifica live: scegliere questo valore se si prevede di usare Servizi multimediali per codificare il flusso live a bitrate singolo in un flusso a bitrate multipli.Live Encoding: Choose this value if you plan to use Media Services to encode your single-bitrate live stream to a multi-bitrate stream. Se si lascia un canale di codifica live nello stato In esecuzione, verranno applicati addebiti.Leaving a live encoding channel in a Running state incurs billing charges. Per evitare costi orari aggiuntivi, quindi, è consigliabile arrestare immediatamente i canali in esecuzione al termine dell'evento in streaming live.We recommend that you immediately stop your running channels after your live-streaming event is complete to avoid extra hourly charges. Servizi multimediali invia il flusso ai clienti che lo richiedono.Media Services delivers the stream to customers who request it.

Nota

Questo articolo illustra gli attributi dei canali non abilitati per l'esecuzione della codifica live.This article discusses attributes of channels that are not enabled to perform live encoding. Per informazioni sull'uso dei canali non abilitati all'esecuzione della codifica live, vedere Uso di canali abilitati per l'esecuzione della codifica live con Servizi multimediali di Azure.For information about working with channels that are enabled to perform live encoding, see Live streaming using Azure Media Services to create multi-bitrate streams.

Per informazioni sui codificatori locali consigliati, vedere Codificatori locali consigliati.For information about recommended on-prem encoders, see Recommended on-prem encoders.

Il diagramma seguente rappresenta un flusso di lavoro di streaming live che usa un codificatore live locale per generare flussi in formato RTMP o MP4 frammentato (Smooth Streaming) a bitrate multipli come output.The following diagram represents a live-streaming workflow that uses an on-premises live encoder to have multi-bitrate RTMP or fragmented MP4 (Smooth Streaming) streams as output.

Flusso di lavoro live

Scenario comune di streaming liveCommon live-streaming scenario

La procedura seguente illustra le attività relative alla creazione di applicazioni comuni di streaming live.The following steps describe tasks involved in creating common live-streaming applications.

  1. Connettere una videocamera a un computer.Connect a video camera to a computer. Avviare e configurare un codificatore live locale che genera un flusso in formato RTMP o MP4 frammentato (Smooth Streaming) a bitrate multipli come output.Start and configure an on-premises live encoder that has a multi-bitrate RTMP or fragmented MP4 (Smooth Streaming) stream as output. Per altre informazioni, vedere l'argomento relativo a codificatori live e supporto RTMP di Servizi multimediali di Azure.For more information, see Azure Media Services RTMP Support and Live Encoders.

    È anche possibile eseguire questo passaggio dopo la creazione del canale.You can also perform this step after you create your channel.

  2. Creare e avviare un canale.Create and start a channel.

  3. Recuperare l'URL di inserimento del canale.Retrieve the channel ingest URL.

    Il codificatore live usa l'URL di inserimento per inviare il flusso al canale.The live encoder uses the ingest URL to send the stream to the channel.

  4. Recuperare l'URL di anteprima del canale.Retrieve the channel preview URL.

    Usare questo URL per verificare che il canale riceva correttamente il flusso live.Use this URL to verify that your channel is properly receiving the live stream.

  5. Creare un programma.Create a program.

    Se si crea un programma tramite il portale di Azure classico, viene creato anche un asset.When you use the Azure portal, creating a program also creates an asset.

    Se si usa .NET SDK o REST, è necessario creare un asset e specificarne l'uso quando si crea un programma.When you use the .NET SDK or REST, you need to create an asset and specify to use this asset when creating a program.

  6. Pubblicare l'asset associato al programma.Publish the asset that's associated with the program.

    Nota

    Quando l'account di Servizi multimediali di Azure viene creato, un endpoint di streaming predefinito viene aggiunto all'account con stato Arrestato.When your Azure Media Services account is created, a default streaming endpoint is added to your account in the Stopped state. L'endpoint di streaming da cui si vuole trasmettere il contenuto deve essere nello stato In esecuzione.The streaming endpoint from which you want to stream content has to be in the Running state.

  7. Avviare il programma quando si è pronti a iniziare lo streaming e l'archiviazione.Start the program when you're ready to start streaming and archiving.

  8. Facoltativamente, il codificatore live può ricevere il segnale per l'avvio di un annuncio.Optionally, the live encoder can be signaled to start an advertisement. L'annuncio viene inserito nel flusso di output.The advertisement is inserted in the output stream.

  9. Arrestare il programma ogni volta che si vuole interrompere lo streaming e l'archiviazione dell'evento.Stop the program whenever you want to stop streaming and archiving the event.

  10. Eliminare il programma e, facoltativamente, eliminare l'asset.Delete the program (and optionally delete the asset).

Descrizione di un canale e dei relativi componentiDescription of a channel and its related components

Configurazioni di input (inserimento) del canaleChannel input (ingest) configurations

Protocollo di streaming di inserimentoIngest streaming protocol

Servizi multimediali supporta l'inserimento di feed live usando MP4 frammentato a bitrate multipli e RTMP a bitrate multipli come protocolli di streaming.Media Services supports ingesting live feeds by using multi-bitrate fragmented MP4 and multi-bitrate RTMP as streaming protocols. Quando è selezionato il protocollo di streaming di inserimento RTMP, vengono creati due endpoint di inserimento (input) per il canale:When the RTMP ingest streaming protocol is selected, two ingest (input) endpoints are created for the channel:

  • URL primario: specifica l'URL completo dell'endpoint primario di inserimento RTMP del canale.Primary URL: Specifies the fully qualified URL of the channel's primary RTMP ingest endpoint.
  • URL secondario (facoltativo): specifica l'URL completo dell'endpoint secondario di inserimento RTMP del canale.Secondary URL (optional): Specifies the fully qualified URL of the channel's secondary RTMP ingest endpoint.

Usare l'URL secondario se si vuole migliorare la durabilità e la tolleranza di errore del flusso di inserimento, nonché la tolleranza di errore e il failover del codificatore, soprattutto per gli scenari seguenti.Use the secondary URL if you want to improve the durability and fault tolerance of your ingest stream (as well as encoder failover and fault tolerance), especially for the following scenarios:

  • Push doppio del codificatore singolo agli URL primario e secondario:Single encoder double-pushing to both primary and secondary URLs:

    Lo scopo principale di questo scenario è fornire maggiore resilienza alle instabilità e alle fluttuazioni di rete.The main purpose of this scenario is to provide more resiliency to network fluctuations and jitters. Alcuni codificatori RTMP non gestiscono correttamente le disconnessioni dalla rete.Some RTMP encoders don't handle network disconnects well. Quando si verifica una disconnessione dalla rete, un codificatore può interrompere la codifica e, quando la connessione verrà ristabilita, non invierà i dati memorizzati nel buffer,When a network disconnect happens, an encoder might stop encoding and then not send the buffered data when a reconnect happens. causando discontinuità e perdita di dati.This causes discontinuities and data loss. Le disconnessioni dalla rete possono verificarsi a causa della scarsa efficienza della rete o di una manutenzione sul lato Azure.Network disconnects can happen because of a bad network or maintenance on the Azure side. Gli URL primario e secondario riducono i problemi di rete oltre a fornire un processo di aggiornamento controllato.Primary/secondary URLs reduce the network problems and provide a controlled upgrade process. Ogni volta che si verifica una disconnessione dalla rete programmata, Servizi multimediali gestisce la disconnessione primaria e secondaria e fornisce una disconnessione ritardata tra le due.Each time a scheduled network disconnect happens, Media Services manages the primary and secondary disconnects and provides a delayed disconnect between the two. I codificatori possono quindi continuare a inviare i dati ed eseguire nuovamente la connessione.Encoders then have time to keep sending data and reconnect again. L'ordine delle disconnessioni può essere casuale, ma ci sarà sempre un ritardo tra gli URL primario/secondario o secondario/primario.The order of the disconnects can be random, but there will always be a delay between primary/secondary or secondary/primary URLs. In questo scenario il codificatore è ancora il singolo punto di guasto.In this scenario, the encoder is still the single point of failure.

  • Più codificatori ognuno dei quali effettua il push al punto dedicato:Multiple encoders, with each encoder pushing to a dedicated point:

    Questo scenario fornisce sia la ridondanza di inserimento che del codificatore.This scenario provides both encoder and ingests redundancy. In questo scenario il codificatore 1 effettua il push all'URL primario e il codificatore 2 effettua il push all'URL secondario.In this scenario, encoder1 pushes to the primary URL, and encoder2 pushes to the secondary URL. In caso di errore di un codificatore, l'altro codificatore può continuare a inviare dati.When an encoder fails, the other encoder can keep sending data. La ridondanza dei dati può essere mantenuta perché Servizi multimediali non disconnette simultaneamente gli URL primario e secondario.Data redundancy can be maintained because Media Services does not disconnect primary and secondary URLs at the same time. Questo scenario presume che l'ora dei codificatori sia sincronizzata e fornisce esattamente gli stessi dati.This scenario assumes that encoders are time synced and provide exactly the same data.

  • Push doppio di più codificatori agli URL primario e secondario:Multiple encoders double-pushing to both primary and secondary URLs:

    In questo scenario entrambi codificatori effettuano il push dei dati agli URL primario e secondario.In this scenario, both encoders push data to both primary and secondary URLs. Questo garantisce affidabilità e tolleranza di errore ottimali, nonché la ridondanza dei dati.This provides the best reliability and fault tolerance, as well as data redundancy. Questo scenario può tollerare i guasti di entrambi i codificatori e si disconnette se un solo codificatore smette di funzionare.This scenario can tolerate both encoder failures and disconnects, even if one encoder stops working. Presume che l'ora dei codificatori sia sincronizzata e fornisce esattamente gli stessi dati.It assumes that encoders are time synced and provide exactly the same data.

Per informazioni sui codificatori RTMP live, vedere Codificatori live e supporto RTMP di Servizi multimediali di Azure.For information about RTMP live encoders, see Azure Media Services RTMP Support and Live Encoders.

URL di inserimento (endpoint)Ingest URLs (endpoints)

Un canale fornisce un endpoint di input (URL di inserimento) specificato dall'utente nel codificatore live, in modo che il codificatore possa eseguire il push dei flussi nei canali.A channel provides an input endpoint (ingest URL) that you specify in the live encoder, so the encoder can push streams to your channels.

È possibile ottenere gli URL di inserimento quando si crea il canale.You can get the ingest URLs when you create the channel. Per ottenere questi URL, non è necessario che il canale sia nello stato In esecuzione .For you to get these URLs, the channel does not have to be in the Running state. Quando si è pronti per avviare l'esecuzione del push dei dati nel canale, il canale dovrà essere nello stato In esecuzione .When you're ready to start pushing data to the channel, the channel must be in the Running state. Dopo l'avvio dell'inserimento di dati nel canale, è possibile visualizzare in anteprima il flusso tramite l'URL di anteprima.After the channel starts ingesting data, you can preview your stream through the preview URL.

È possibile inserire un flusso live MP4 frammentato (Smooth Streaming) tramite una connessione SSL.You have an option of ingesting a fragmented MP4 (Smooth Streaming) live stream over an SSL connection. Per l'inserimento tramite SSL, assicurarsi di aggiornare l'URL di inserimento a HTTPS.To ingest over SSL, make sure to update the ingest URL to HTTPS. Attualmente, non è possibile inserire flussi RTMP tramite SSL.Currently, you cannot ingest RTMP over SSL.

Intervallo tra fotogrammi chiaveKeyframe interval

Quando si usa un codificatore live locale per generare un flusso a bitrate multipli, l'intervallo tra fotogrammi chiave specifica la durata Group of Pictures (GOP) usata dal codificatore esterno.When you're using an on-premises live encoder to generate multi-bitrate stream, the keyframe interval specifies the duration of the group of pictures (GOP) as used by that external encoder. Dopo la ricezione del flusso in ingresso da parte del canale, è possibile distribuire il flusso live alle applicazioni di riproduzione client in uno dei formati seguenti: Smooth Streaming, DASH (Dynamic Adaptive Streaming over HTTP) e HLS (HTTP Live Streaming).After the channel receives this incoming stream, you can deliver your live stream to client playback applications in any of the following formats: Smooth Streaming, Dynamic Adaptive Streaming over HTTP (DASH), and HTTP Live Streaming (HLS). Quando si esegue lo streaming live, la creazione di pacchetti in HLS avviene sempre in modo dinamico.When you're doing live streaming, HLS is always packaged dynamically. Per impostazione predefinita, Servizi multimediali calcola automaticamente il rapporto per la creazione di pacchetti dei segmenti HLS (FragmentsPerSegment) in base all'intervallo tra fotogrammi chiave ricevuti dal codificatore live.By default, Media Services automatically calculates the HLS segment packaging ratio (fragments per segment) based on the keyframe interval that's received from the live encoder.

La seguente tabella illustra la modalità di calcolo della durata dei segmenti:The following table shows how the segment duration is calculated:

Intervallo tra fotogrammi chiaveKeyframe interval Rapporto per la creazione di pacchetti dei segmenti HLS (FragmentsPerSegment)HLS segment packaging ratio (FragmentsPerSegment) EsempioExample
Minore o uguale a 3 secondiLess than or equal to 3 seconds 3:13:1 Se KeyFrameInterval (o GOP) è pari a 2 secondi, il rapporto per la creazione di pacchetti dei segmenti HLS predefinito è 3 a 1.If KeyFrameInterval (or GOP) is 2 seconds, the default HLS segment packaging ratio is 3 to 1. Viene creato un segmento HLS di 6 secondi.This creates a 6-second HLS segment.
da 3 a 5 secondi3 to 5 seconds 2:12:1 Se KeyFrameInterval (o GOP) è pari a 4 secondi, il rapporto per la creazione di pacchetti dei segmenti HLS predefinito è 2 a 1.If KeyFrameInterval (or GOP) is 4 seconds, the default HLS segment packaging ratio is 2 to 1. Viene creato un segmento HLS di 8 secondi.This creates an 8-second HLS segment.
Maggiore di 5 secondiGreater than 5 seconds 1:11:1 Se KeyFrameInterval (o GOP) è pari a 6 secondi, il rapporto per la creazione di pacchetti dei segmenti HLS predefinito è 1 a 1.If KeyFrameInterval (or GOP) is 6 seconds, the default HLS segment packaging ratio is 1 to 1. Viene creato un segmento HLS di 6 secondi.This creates a 6-second HLS segment.

È possibile modificare il rapporto di frammenti per segmento configurando l'output del canale e impostando FragmentsPerSegment su ChannelOutputHls.You can change the fragments-per-segment ratio by configuring the channel’s output and setting FragmentsPerSegment on ChannelOutputHls.

È inoltre possibile modificare il valore dell'intervallo tra fotogrammi chiave impostando la proprietà KeyFrameInterval su ChanneInput.You can also change the keyframe interval value by setting the KeyFrameInterval property on ChanneInput. Se si imposta in modo esplicito il valore KeyFrameInterval, il rapporto FragmentsPerSegment per la creazione di pacchetti dei segmenti HLS viene calcolato usando le regole descritte in precedenza.If you explicitly set KeyFrameInterval, the HLS segment packaging ratio FragmentsPerSegment is calculated via the rules described previously.

Se si impostano in modo esplicito i valori KeyFrameInterval e FragmentsPerSegment, Servizi multimediali userà i valori impostati dall'utente.If you explicitly set both KeyFrameInterval and FragmentsPerSegment, Media Services uses the values that you set.

Indirizzi IP consentitiAllowed IP addresses

È possibile definire gli indirizzi IP autorizzati a pubblicare video in questo canale.You can define the IP addresses that are allowed to publish video to this channel. È possibile specificare un indirizzo IP consentito come uno dei seguenti:An allowed IP address can be specified as one of the following:

  • Un singolo indirizzo IP, ad esempio, 10.0.0.1A single IP address (for example, 10.0.0.1)
  • Un intervallo di indirizzi IP che usa un indirizzo IP e una subnet mask CIDR, ad esempio, 10.0.0.1/22An IP range that uses an IP address and a CIDR subnet mask (for example, 10.0.0.1/22)
  • Un intervallo di indirizzi IP che usa un indirizzo IP e una subnet mask decimale puntata, ad esempio, 10.0.0.1(255.255.252.0)An IP range that uses an IP address and a dotted decimal subnet mask (for example, 10.0.0.1(255.255.252.0))

Se non viene specificato alcun indirizzo IP e non è presente una definizione della regola, non sarà consentito alcun indirizzo IP.If no IP addresses are specified and there's no rule definition, then no IP address is allowed. Per consentire qualsiasi indirizzo IP, creare una regola e impostare 0.0.0.0/0.To allow any IP address, create a rule and set 0.0.0.0/0.

Anteprima del canaleChannel preview

URL di anteprimaPreview URLs

I canali forniscono anche un endpoint di anteprima (URL di anteprima) che consente di visualizzare in anteprima e convalidare il flusso prima dell'ulteriore elaborazione e del recapito.Channels provide a preview endpoint (preview URL) that you use to preview and validate your stream before further processing and delivery.

È possibile ottenere l'URL di anteprima quando si crea il canale.You can get the preview URL when you create the channel. Per ottenere l'URL, non è necessario che il canale sia nello stato In esecuzione .For you to get the URL, the channel does not have to be in the Running state. Dopo l'avvio dell'inserimento di dati da parte del canale, è possibile visualizzare in anteprima il flusso.After the channel starts ingesting data, you can preview your stream.

Attualmente il flusso di anteprima può essere distribuito solo in formato MP4 frammentato (Smooth Streaming), indipendentemente dal tipo di input specificato.Currently, the preview stream can be delivered only in fragmented MP4 (Smooth Streaming) format, regardless of the specified input type. È possibile usare il lettore Smooth Streaming Health Monitor per testare il flusso uniforme.You can use the Smooth Streaming Health Monitor player to test the smooth stream. Per visualizzare il flusso, è possibile anche usare un lettore ospitato nel portale di Azure classico.You can also use a player that's hosted in the Azure portal to view your stream.

Indirizzi IP consentitiAllowed IP addresses

È possibile definire gli indirizzi IP autorizzati a connettersi all'endpoint di anteprima.You can define the IP addresses that are allowed to connect to the preview endpoint. Se non viene specificato alcun indirizzo IP, sarà consentito qualsiasi indirizzo IP.If no IP addresses are specified, any IP address is allowed. È possibile specificare un indirizzo IP consentito come uno dei seguenti:An allowed IP address can be specified as one of the following:

  • Un singolo indirizzo IP, ad esempio, 10.0.0.1A single IP address (for example, 10.0.0.1)
  • Un intervallo di indirizzi IP che usa un indirizzo IP e una subnet mask CIDR, ad esempio, 10.0.0.1/22An IP range that uses an IP address and a CIDR subnet mask (for example, 10.0.0.1/22)
  • Un intervallo di indirizzi IP che usa un indirizzo IP e una subnet mask decimale puntata, ad esempio, 10.0.0.1(255.255.252.0)An IP range that uses an IP address and a dotted decimal subnet mask (for example, 10.0.0.1(255.255.252.0))

Output del canaleChannel output

Per informazioni sull'output del canale, vedere la sezione Intervallo tra fotogrammi chiave.For information about channel output, see the Keyframe interval section.

Programmi gestiti dal canaleChannel-managed programs

Un canale è associato a programmi che consentono di controllare la pubblicazione e l'archiviazione di segmenti in un flusso live.A channel is associated with programs that you can use to control the publishing and storage of segments in a live stream. I programmi sono gestiti dai canali.Channels manage programs. La relazione tra queste due entità è simile a quella che intercorre tra di essi nei media tradizionali, in cui un canale è costituito da un flusso costante di contenuti, mentre un programma ha come ambito una serie di eventi programmati sul canale.The channel and program relationship is similar to traditional media, where a channel has a constant stream of content and a program is scoped to some timed event on that channel.

È possibile specificare il numero di ore per cui si vuole mantenere il contenuto registrato per il programma impostando il valore Intervallo di archiviazione .You can specify the number of hours you want to retain the recorded content for the program by setting the Archive Window length. Il valore impostato può essere compreso tra 5 minuti e 25 ore.This value can be set from a minimum of 5 minutes to a maximum of 25 hours. La lunghezza della finestra di archiviazione determina anche il limite di tempo per cui i client possono eseguire ricerche a ritroso nel tempo dalla posizione live corrente.Archive window length also dictates the maximum number of time clients can seek back in time from the current live position. I programmi possono essere eseguiti per la quantità di tempo specificata, ma il contenuto che va oltre la durata prevista viene scartato in modo continuo.Programs can run over the specified amount of time, but content that falls behind the window length is continuously discarded. Il valore della proprietà determina anche il tempo per cui i manifesti client possono crescere.This value of this property also determines how long the client manifests can grow.

Ogni programma è associato a un asset che archivia il contenuto trasmesso nel flusso.Each program is associated with an asset that stores the streamed content. Un asset viene mappato a un contenitore BLOB in blocchi nell'account di archiviazione di Azure e i file nell'asset vengono archiviati come BLOB in tale contenitore.An asset is mapped to a block blob container in the Azure storage account, and the files in the asset are stored as blobs in that container. Per pubblicare il programma in modo che possa essere visualizzato dai clienti, è necessario creare un localizzatore OnDemand per l'asset associato.To publish the program so your customers can view the stream, you must create an OnDemand locator for the associated asset. È possibile usare questo localizzatore per creare un URL di streaming da fornire ai client.You can use this locator to build a streaming URL that you can provide to your clients.

Un canale supporta fino a tre programmi in esecuzione simultanea, in modo da poter creare più archivi dello stesso flusso in ingresso.A channel supports up to three concurrently running programs, so you can create multiple archives of the same incoming stream. È possibile pubblicare e archiviare parti diverse di un evento a seconda delle necessità.You can publish and archive different parts of an event as needed. Si consideri ad esempio uno scenario in cui un'azienda richiede l'archiviazione di 6 ore di un programma e la trasmissione solo degli ultimi 10 minuti.For example, imagine that your business requirement is to archive 6 hours of a program, but to broadcast only the last 10 minutes. A tale scopo, è necessario creare due programmi in esecuzione contemporaneamente.To accomplish this, you need to create two concurrently running programs. Un programma è impostato per l'archiviazione di sei ore dell'evento, ma non viene pubblicato.One program is set to archive six hours of the event, but the program is not published. L'altro programma è impostato per l'archiviazione di 10 minuti e viene pubblicato.The other program is set to archive for 10 minutes, and this program is published.

Non riutilizzare i programmi esistenti per nuovi eventi.You should not reuse existing programs for new events. Al contrario, creare un nuovo programma per ogni evento.Instead, create a new program for each event. Avviare il programma quando si è pronti a iniziare lo streaming e l'archiviazione.Start the program when you're ready to start streaming and archiving. Arrestare il programma ogni volta che si vuole interrompere lo streaming e l'archiviazione dell'evento.Stop the program whenever you want to stop streaming and archiving the event.

Per eliminare il contenuto archiviato, arrestare ed eliminare il programma e quindi eliminare l'asset associato.To delete archived content, stop and delete the program, and then delete the associated asset. Un asset non può essere eliminato se viene usato da un programma.An asset cannot be deleted if a program uses it. È necessario eliminare prima di tutto il programma.The program must be deleted first.

Anche dopo l'arresto e l'eliminazione del programma, gli utenti possono trasmettere in streaming il contenuto archiviato sotto forma di video su richiesta, fino all'eliminazione dell'asset.Even after you stop and delete the program, users can stream your archived content as a video on demand, until you delete the asset. Se si vuole mantenere il contenuto archiviato ma non averlo disponibile per lo streaming, eliminare il localizzatore di streaming.If you want to retain the archived content but not have it available for streaming, delete the streaming locator.

Stati del canale e fatturazioneChannel states and billing

I valori possibili per lo stato corrente di un canale includono i seguenti:Possible values for the current state of a channel include:

  • Arrestato: stato iniziale del canale dopo la creazione.Stopped: This is the initial state of the channel after its creation. In questo stato le proprietà del canale possono essere aggiornate ma lo streaming non è consentito.In this state, the channel properties can be updated but streaming is not allowed.
  • Avvio: è in corso l'avvio del canale.Starting: The channel is being started. In questo stato non è consentito alcun aggiornamento o streaming.No updates or streaming is allowed during this state. Se si verifica un errore, il canale torna allo stato Arrestato.If an error occurs, the channel returns to the Stopped state.
  • In esecuzione: il canale può elaborare flussi live.Running: The channel can process live streams.
  • Arresto: è in corso l'arresto del canale.Stopping: The channel is being stopped. In questo stato non è consentito alcun aggiornamento o streaming.No updates or streaming is allowed during this state.
  • Eliminazione: è in corso l'eliminazione del canale.Deleting: The channel is being deleted. In questo stato non è consentito alcun aggiornamento o streaming.No updates or streaming is allowed during this state.

La tabella seguente illustra il mapping degli stati del canale alla modalità di fatturazione.The following table shows how channel states map to the billing mode.

Stato del canaleChannel state Indicatori dell'interfaccia utente del portalePortal UI indicators Fatturato?Billed?
AvvioStarting AvvioStarting No (stato temporaneo)No (transient state)
RunningRunning Pronto (nessun programma in esecuzione)Ready (no running programs)

oppureor

Streaming (almeno un programma in esecuzione)Streaming (at least one running program)

Yes
ArrestoStopping ArrestoStopping No (stato temporaneo)No (transient state)
StoppedStopped StoppedStopped NoNo

Sottotitoli codificati e inserimento di annunciClosed captioning and ad insertion

La tabella seguente illustra gli standard supportati per i sottotitoli codificati e l'inserimento di annunci.The following table demonstrates supported standards for closed captioning and ad insertion.

StandardStandard NoteNotes
CEA-708 e EIA-608 (708/608)CEA-708 and EIA-608 (708/608) CEA-708 ed EIA-608 sono standard per i sottotitoli codificati per Stati Uniti e Canada.CEA-708 and EIA-608 are closed-captioning standards for the United States and Canada.

Attualmente, i sottotitoli sono supportati solo se eseguiti nel flusso di input codificato.Currently, captioning is supported only if carried in the encoded input stream. È necessario usare un codificatore multimediale live che possa inserire 608 o 708 sottotitoli nel flusso codificato che viene inviato ai Servizi multimediali.You need to use a live media encoder that can insert 608 or 708 captions in the encoded stream that's sent to Media Services. Servizi multimediali fornisce agli utenti il contenuto con i sottotitoli inseriti.Media Services delivers the content with inserted captions to your viewers.

TTML all'interno di file ismt (tracce di testo Smooth Streaming)TTML inside .ismt (Smooth Streaming text tracks) La creazione dinamica dei pacchetti di Servizi multimediali consente ai client di trasmettere in streaming il contenuto in uno dei formati seguenti: DASH, HLS o Smooth Streaming.Media Services dynamic packaging enables your clients to stream content in any of the following formats: DASH, HLS, or Smooth Streaming. Se si inserisce il formato MP4 frammentato (Smooth Streaming) con sottotitoli all'interno dei file con estensione ismt (tracce di testo Smooth Streaming), è possibile distribuire il flusso solo ai client Smooth Streaming.However, if you ingest fragmented MP4 (Smooth Streaming) with captions inside .ismt (Smooth Streaming text tracks), you can deliver the stream to only Smooth Streaming clients.
SCTE-35SCTE-35 SCTE-35 è un sistema di segnalazione digitale usato per predisporre l'inserimento di annunci pubblicitari.SCTE-35 is a digital signaling system that's used to cue advertising insertion. I ricevitori a valle usano il segnale per congiungere l'annuncio al flusso per l'intervallo assegnato.Downstream receivers use the signal to splice advertising into the stream for the allotted time. SCTE-35 deve essere inviato come una traccia di tipo sparso nel flusso di input.SCTE-35 must be sent as a sparse track in the input stream.

Al momento l'unico formato di flusso di input supportato che trasporta i segnali degli annunci è il formato MP4 frammentato (Smooth Streaming).Currently, the only supported input stream format that carries ad signals is fragmented MP4 (Smooth Streaming). Smooth Streaming è anche l'unico formato di output supportato.The only supported output format is also Smooth Streaming.

ConsiderazioniConsiderations

Quando si usa un codificatore live locale per l'invio di un flusso a bitrate multipli in un canale, si applicano i vincoli seguenti:When you're using an on-premises live encoder to send a multi-bitrate stream to a channel, the following constraints apply:

  • Assicurarsi che sia disponibile connettività Internet sufficiente per inviare dati ai punti di inserimento.Make sure you have sufficient free Internet connectivity to send data to the ingest points.
  • Per usare un URL di inserimento secondario, è necessaria larghezza di banda aggiuntiva.Using a secondary ingest URL requires additional bandwidth.
  • Il flusso a bitrate multipli in ingresso può avere un massimo di 10 livelli di qualità video e di 5 tracce audio.The incoming multi-bitrate stream can have a maximum of 10 video quality levels (layers) and a maximum of 5 audio tracks.
  • Il bitrate più elevato per ogni livello di qualità video deve essere inferiore a 10 Mbps.The highest average bitrate for any of the video quality levels should be below 10 Mbps.
  • L'aggregato della velocità in bit media per tutti i flussi video e audio deve essere inferiore a 25 Mbps.The aggregate of the average bitrates for all the video and audio streams should be below 25 Mbps.
  • Non è possibile modificare il protocollo di input durante l'esecuzione del canale o dei relativi programmi associati.You cannot change the input protocol while the channel or its associated programs are running. Se sono necessari protocolli diversi, è consigliabile creare canali separati per ciascun protocollo di input.If you require different protocols, you should create separate channels for each input protocol.
  • È possibile inserire un bitrate singolo nel canale,You can ingest a single bitrate in your channel. ma poiché il canale non elabora il flusso, anche le applicazioni client riceveranno un flusso a bitrate singolo.But because the channel does not process the stream, the client applications will also receive a single bitrate stream. Questa opzione non è consigliata.(We don't recommend this option.)

Ecco altre considerazioni relative all'uso dei canali e dei componenti correlati:Here are other considerations related to working with channels and related components:

  • Assicurarsi di chiamare il metodo Reset sul canale ogni volta che si riconfigura il codificatore live.Every time you reconfigure the live encoder, call the Reset method on the channel. Prima di reimpostare il canale, è necessario arrestare il programma.Before you reset the channel, you have to stop the program. Dopo aver reimpostato il canale, riavviare il programma.After you reset the channel, restart the program.
  • È possibile interrompere un canale solo quando si trova nello stato In esecuzione e tutti i programmi nel canale sono stati arrestati.A channel can be stopped only when it's in the Running state and all programs on the channel have been stopped.
  • Per impostazione predefinita, è possibile aggiungere solo cinque canali all'account di Servizi multimediali.By default, you can add only five channels to your Media Services account. Per altre informazioni, vedere Quote e limitazioni.For more information, see Quotas and limitations.
  • Il costo viene addebitato solo quando il canale è nello stato In esecuzione .You are billed only when your channel is in the Running state. Per altre informazioni, vedere la sezione Stati del canale e fatturazione.For more information, see the Channel states and billing section.

Percorsi di apprendimento di Servizi multimedialiMedia Services learning paths

Altre informazioni sui percorsi di apprendimento di Servizi multimediali di Azure:Read about the Azure Media Services learning paths:

Commenti e suggerimentiFeedback

Usare il forum di suggerimenti degli utenti per fornire commenti e suggerimenti su come migliorare Servizi multimediali di Azure.Use the User Voice forum to provide feedback and make suggestions on how to improve Azure Media Services. È anche possibile passare direttamente a una delle categorie seguenti:You also can go directly to one of the following categories:

Codificatori locali consigliatiRecommended on-prem encoders

Specifica per l'inserimento live di un flusso MP4 frammentato con Servizi multimediali di AzureAzure Media Services fragmented MP4 lives ingest specification

Panoramica e scenari comuni di Servizi multimediali di AzureAzure Media Services overview and common scenarios

Concetti relativi ai Servizi multimedialiMedia Services concepts