Modificare il tipo di unità riservata

Panoramica

Un account di Servizi multimediali è associato a un tipo di unità riservata che determina la velocità dei processi di elaborazione dei multimedia. È possibile scegliere uno dei seguenti tipi di unità riservata: S1, S2 o S3. Lo stesso processo di codifica viene eseguito più velocemente quando si usa ad esempio il tipo di unità riservata S2 rispetto al tipo S1.

Oltre al tipo di unità riservata, è possibile specificare il provisioning dell'account con Unità riservate (UR). Il numero delle UR sottoposte a provisioning determina il numero di attività multimediali che possono essere elaborate contemporaneamente in un determinato account.

Nota

UR di lavoro per la parallelizzazione di tutta l'elaborazione di supporti di memorizzazione, tra cui l'indicizzazione di processi tramite Azure Media Indexer. Tuttavia, a differenza della codifica, l'indicizzazione di processi non viene elaborata più velocemente con unità riservate più veloci.

Importante

Per altre informazioni sul ridimensionamento dell'elaborazione multimediale, vedere questo argomento di panoramica .

Ridimensionare l'elaborazione di contenuti multimediali

Per modificare il tipo di unità riservata e il numero di unità riservate, effettuare le operazioni seguenti:

  1. Nel portale di Azure selezionare l'account Servizi multimediali di Azure.
  2. Nella finestra Impostazioni selezionare Media Reserved Unit.

    Per cambiare il numero di unità riservate per il tipo selezionato, usare il dispositivo di scorrimento Media Served Units .

    Per cambiare il TIPO DI UNITÀ RISERVATA, scegliere S1, S2 o S3.

    Pagina relativa ai processori

  3. Fare clic sul pulsante SAVE per salvare le modifiche apportate.

    Le nuove unità riservate vengono allocate quando si fa clic su SALVA.

Passaggi successivi

Analizzare i percorsi di apprendimento di Servizi multimediali.

I percorsi di apprendimento di Servizi multimediali di Azure sono disponibili qui:

Fornire commenti e suggerimenti

Usare il forum di suggerimenti degli utenti per fornire commenti e suggerimenti su come migliorare Servizi multimediali di Azure. È anche possibile passare direttamente a una delle categorie seguenti: