Ridimensionare gli endpoint di streaming con il portale di Azure

Panoramica

Nota

Per completare l'esercitazione, è necessario un account Azure. Per informazioni dettagliate, vedere la pagina relativa alla versione di valutazione gratuita di Azure.

Gli endpoint di streaming Premium sono ideali per i carichi di lavoro avanzati, in quanto offrono una capacità di larghezza di banda dedicata e scalabile. Per impostazione predefinita, i clienti con un endpoint di streaming Premium ottengono un'unità di streaming. L'endpoint di streaming può essere ridimensionato aggiungendo unità di streaming. Ogni unità di streaming fornisce all'applicazione capacità di larghezza di banda aggiuntiva. Per altre informazioni sui tipi di endpoint di streaming e la configurazione della rete CDN, vedere l'argomento Streaming Endpoint overview (Panoramica sugli endpoint di streaming).

Questo argomento illustra come ridimensionare un endpoint di streaming.

Per informazioni sui prezzi, vedere Dettagli prezzi di Servizi multimediali.

Ridimensionare gli endpoint di streaming

Per modificare il numero di unità di streaming, seguire questa procedura:

  1. Nel portale di Azure selezionare l'account Servizi multimediali di Azure.
  2. Nella finestra Impostazioni selezionare Endpoint di streaming.
  3. Fare clic sull'endpoint di streaming da ridimensionare.

    Nota

    È possibile ridimensionare solo endpoint di streaming Premium.

  4. Spostare il dispositivo di scorrimento per specificare il numero di unità di streaming.

    endpoint di streaming

Passaggi successivi

Analizzare i percorsi di apprendimento di Servizi multimediali.

Altre informazioni sui percorsi di apprendimento di Servizi multimediali di Azure:

Fornire commenti e suggerimenti

Usare il forum di suggerimenti degli utenti per fornire commenti e suggerimenti su come migliorare Servizi multimediali di Azure. È anche possibile passare direttamente a una delle categorie seguenti: