Caricare file in un account Servizi multimediali di Azure da Azure StorSimple

Questo articolo offre una breve panoramica del gestore dati di Azure StorSimple. L'articolo contiene anche collegamenti a esercitazioni che illustrano come estrarre dati da StorSimple e caricarli come asset in un account Servizi multimediali di Azure (AMS).

Nota

Il gestore dati di Azure StorSimple è attualmente in anteprima privata.

Panoramica

In Servizi multimediali è possibile caricare i file digitali in un asset. L'asset può contenere video, audio, immagini, raccolte di anteprime, tracce di testo e file di sottotitoli codificati, oltre ai metadati relativi a questi file. Dopo aver caricato i file, i contenuti vengono archiviati in modo sicuro nel cloud per altre operazioni di elaborazione e streaming.

Azure StorSimple usa l'archiviazione cloud come un'estensione della soluzione locale e organizza automaticamente i dati in livelli tra archiviazione locale e archiviazione cloud. Il dispositivo StorSimple elimina i duplicati e comprime i dati prima di inviarli al cloud, migliorando notevolmente l'efficienza dell'invio di file di grandi dimensioni nel cloud. Il servizio gestore dati StorSimple include API che consentono di estrarre dati da StorSimple e presentarli come asset di Servizi multimediali di Azure.

Introduzione

  1. Creare un account Servizi multimediali in cui trasferire gli asset.
  2. Eseguire l'iscrizione per l'anteprima del gestore dati, come descritto nell'articolo relativo al gestore dati StorSimple.
  3. Creare un account del gestore dati StorSimple.
  4. Creare un processo di trasformazione dei dati che, se eseguito, estrae i dati da un dispositivo StorSimple e li trasferisce come asset in un account Servizi multimediali di Azure.

    Quando si avvia l'esecuzione del processo, viene creata una coda di archiviazione. Questa coda viene popolata con i messaggi relativi ai BLOB trasformati non appena pronti. Il nome di questa coda corrisponde a quello della definizione di processo. È possibile usare la coda per stabilire quando un asset è pronto e chiamare l'operazione di Servizi multimediali da eseguire sull'asset. Ad esempio, è possibile usare la coda per attivare una funzione di Azure contenente il codice di Servizi multimediali necessario.

Vedere anche

Usare .Net SDK per attivare processi nel gestore dati

Percorsi di apprendimento di Servizi multimediali

I percorsi di apprendimento di Servizi multimediali di Azure sono disponibili qui:

Fornire commenti e suggerimenti

Usare il forum di suggerimenti degli utenti per fornire commenti e suggerimenti su come migliorare Servizi multimediali di Azure. È anche possibile passare direttamente a una delle categorie seguenti:

Passaggi successivi

Ora è possibile codificare gli asset caricati. Per altre informazioni, vedere Encode assets(Codificare gli asset).