Panoramica dell'API di esportazione di Mobile Engagement

Introduzione

In questo documento verranno illustrate le nozioni di base sull'esportazione dei dati non elaborati generati da dispositivi dell'utente per l'uso in strumenti personalizzati.

Prerequisiti

Per esportare i dati non elaborati da Mobile Engagement, è necessario:

Nota

È anche consigliabile avvalersi di Esplora archivi di Microsoft Azure, almeno durante la fase di sviluppo in quanto offre un'interfaccia utente facile da usare per interagire con Archiviazione di Azure.

Cosa può essere esportato

Mobile Engagement consente agli utenti di raccogliere molti tipi di dati e pertanto offre diversi tipi di esportazione appropriati per questi tipi di dati diversi. Esistono due tipi fondamentali di esportazione:

  • Snapshot: usata in genere per esportare i dati che rappresentano uno stato e per cui Mobile Engagement non ha una cronologia. Tali dati includono tag (app-info), token o commenti e suggerimenti di campagne push. Di conseguenza questi tipi di esportazione non sono correlati a una data.
  • Cronologica: questo tipo di esportazione viene usato per i dati che si accumulano nel tempo, ad esempio eventi o attività.

Nella tabella seguente vengono descritte con attenzione tutte le esportazioni possibili:

Export Type Tipo di dati Descrizione
Snapshot Push Genera un'esportazione di commenti e suggerimenti di campagne push in base all'ID dispositivo o all'utente
Snapshot Tag Genera un'esportazione dei tag (app-info) associati a ogni dispositivo
Snapshot Dispositivo Genera un'esportazione della maggior parte dei dati sui dispositivi, ad esempio i dati tecnici quali modello, impostazioni locali, fuso orario e così via, i tag, la data di produzione e altri ancora.
Snapshot Token Genera un'esportazione di tutti i token validi
Cronologica Attività Genera un'esportazione di tutte le attività per ogni dispositivo in un determinato periodo di tempo
Cronologica Evento Genera un'esportazione di tutte le attività per ogni dispositivo in un determinato periodo di tempo
Cronologica Job Genera un'esportazione di tutti i processi per ogni dispositivo in un determinato periodo di tempo
Cronologica Errore Genera un'esportazione di tutti gli errori per ogni dispositivo in un determinato periodo di tempo

Come funziona?

Le esportazioni sono attività a esecuzione prolungata che potrebbero generare file di dati di grandi dimensioni. Per questo motivo, la loro chiamata non può restituire immediatamente un file da scaricare. Per esportare i dati da Mobile Engagement, è necessario creare un processo di esportazione tramite API in cui specificare:

  • Il tipo di esportazione (snapshot o cronologica),
  • Il tipo di dati,
  • Il contenitore dell'Archiviazione di Azure , con inclusa una firma di accesso condiviso valida con accesso in scrittura, dove verranno scritti i risultati dell'esportazione.
  • Il parametro dell'URL del contenitore sarà ad esempio https://[NomeAccountArchiviazione].blob.core.windows.net/[NomeContenitore]?[TokenAutorizzazioniScritturaFirmaAccessoCondiviso]

Ecco un esempio reale: https://testazmeexport.blob.core.windows.net/test1234azme?sv=2015-12-11&ss=b&srt=sco&sp=rwdlac&se=2016-12-17T04:59:26Z&st=2016-12-16T20:59:26Z&spr=https&sig=KRF3aVWjp2NEJDzjlmoplmu0M9HHlLdkBWRPAFmw90Q%3D

Si noti che l'avvio del processo potrebbe richiedere alcuni minuti e che la sua esecuzione potrebbe richiedere da qualche secondo per le app molto piccole ad alcune ore per le app con diversi utenti e attività.

Una volta creato il processo, è possibile controllarne lo stato per vedere se è ancora in esecuzione o se è stato completato.

Una volta che il processo è stato completato correttamente, il file di dati risultante è disponibile nel contenitore di archiviazione specificato.