Guida alla risoluzione dei problemi relativi al servizio

Di seguito sono indicati possibili problemi relativi all'esecuzione di Azure Mobile Engagement.

Interruzioni di servizio

Problema

  • Problemi che sembrano essere causati da interruzioni del servizio Azure Mobile Engagement.

Cause

  • I problemi che sembrano dovuti a interruzioni del servizio Azure Mobile Engagement possono avere diverse cause:
    • Problemi isolati visualizzati originariamente come sistemici in Azure Mobile Engagement.
    • Problemi noti causati da interruzioni del server (non sempre visualizzati nello stato del server).
    • Ritardi di pianificazione, errori di destinazione, problemi nell'aggiornamento del badge, interruzione della raccolta dei dati da parte dei sistemi statistici, interruzione del funzionamento delle notifiche push e delle API, impossibilità di creazione di nuovi utenti o app, errori DNS e di timeout nell'interfaccia utente, nell'API o nelle app del dispositivo.
    • Interruzioni di dipendenza cloud Stato del servizio Azure
    • Interruzione di dipendenza servizi di notifica push (PNS, Push Notification Services)
    • Interruzioni di App Store

1) Per verificare se il problema è sistemico, eseguire il test della stessa funzione da un elemento differente

  • Applicazione integrata di Azure Mobile Engagement
  • Dispositivo di test
  • Versione del sistema operativo del dispositivo di test
  • Campagna
  • Account utente dell'amministratore
  • Browser (Internet Explorer, Firefox, Chrome, ecc.)
  • Computer

2) Per verificare se il problema riguarda soltanto l'interfaccia utente o l'API:

  • Verificare la stessa funzione dall'interfaccia utente di Azure Mobile Engagement e dell'API di Azure Mobile Engagement.

3) Per verificare se il problema riguarda la rete dati:

  • Eseguire il test mentre si è connessi a Internet tramite Wi-Fi e mentre si è connessi tramite la rete dati 3G.
  • Verificare che il firewall non blocchi porte o indirizzi IP di Azure Mobile Engagement.

4) Per verificare se il problema riguarda il dispositivo:

  • Verificare se il dispositivo è in grado di connettersi a Azure Mobile Engagement con un'altra app integrata di Azure Mobile Engagement.
  • Verificare che sia possibile generare eventi, processi e arresti anomali del sistema dal telefono che può essere visualizzato nell'interfaccia utente di Azure Mobile Engagement.
  • Verificare se è possibile inviare notifiche push dall'interfaccia utente di Azure Mobile Engagement sul dispositivo in base al relativo ID dispositivo.

5) Per verificare se il problema riguarda l'app:

  • Installare e testare l'applicazione da un emulatore anziché da un dispositivo fisico:

6) Per verificare se il problema riguarda gli aggiornamenti relativi al sistema operativo del dispositivo dell'utente finale ed è necessario aggiornare l'SDK per risolvere:

  • Verificare l'applicazione in dispositivi diversi con diverse versioni del sistema operativo.
  • Confermare che si utilizza la versione più recente dell’SDK.

Problemi di connettività e di informazioni non corrette

Problema

  • Problemi di accesso all'interfaccia utente di Azure Mobile Engagement.
  • Errori di connessione relativi alle API di Azure Mobile Engagement.
  • Problemi relativi al caricamento dei tag sulle informazioni dell'app usando l'API del dispositivo.
  • Problemi relativi al download di registri o di dati esportati da Azure Mobile Engagement.
  • Informazioni non corrette visualizzate nell'interfaccia utente di Azure Mobile Engagement.
  • Informazioni non corrette visualizzate nei registri di Azure Mobile Engagement.

Cause

  • Confermare che l'account dispone delle autorizzazioni necessarie a eseguire l'attività.
  • Confermare che il problema non è relativo a un solo computer o alla propria rete locale.
  • Confermare che il servizio Azure Mobile Engagement non ha riportato interruzioni.
  • Confermare che i file relativi al tag di informazioni sull'app seguono tutte le regole seguenti:
    • Usare solo il set di caratteri UTF8 (set di caratteri ANSI non supportato).
    • Usare la virgola "," come separatore. È possibile aprire una richiesta di assistenza per richiedere di non usare la virgola "," come separatore, ma un altro carattere, ad esempio il punto e virgola ";".
    • Usare tutte le lettere minuscole per i valori Boolean "true" e "false".
    • Usare un file di dimensioni inferiori a 35 MB (limite consentito).