Introduzione ad Azure Multi-Factor Authentication nel cloud

Questo articolo illustra come iniziare a usare Azure Multi-Factor Authentication nel cloud.

Nota

La documentazione seguente fornisce informazioni su come abilitare gli utenti tramite il portale di Azure classico. Per informazioni su come configurare Azure Multi-Factor Authentication per gli utenti di Office 365, vedere Configurare Multi-Factor Authentication per Office 365.

MFA nel cloud

Prerequisito

Iscriversi per ottenere una sottoscrizione di Azure : se non si ha già una sottoscrizione ad Azure, è necessario iscriversi. Se si è appena iniziato a usare il servizio Azure MFA, è possibile usare una sottoscrizione di valutazione

Abilitare Azure Multi-Factor Authentication

Se gli utenti hanno licenze che comprendono Azure Multi-Factor Authentication, non è necessario eseguire operazioni per attivare Azure MFA. È possibile iniziare a richiedere la verifica in due passaggi per i singoli utenti. Le licenze che abilitano Azure MFA sono le seguenti:

  • Azure Multi-Factor Authentication
  • Azure Active Directory Premium
  • Enterprise Mobility + Security

Se nessuna di queste tre licenze è disponibile oppure se le licenze disponibili non bastano per tutti gli utenti, è sufficiente eseguire un passaggio aggiuntivo e creare un provider di Multi-Factor Authentication nella directory.

Attivare la verifica in due passaggi per gli utenti

Usare una delle procedure elencate in Come richiedere la verifica in due passaggi per un utente o un gruppo per iniziare a usare Azure MFA. È possibile scegliere di applicare la verifica in due passaggi per tutti gli accessi o creare criteri di accesso condizionale per richiedere la verifica in due passaggi solo quando lo si ritiene opportuno.

Passaggi successivi

Dopo avere configurato Azure Multi-Factor Authentication nel cloud, è possibile configurare e impostare la distribuzione. Per altri dettagli, vedere Configurazione di Azure Multi-Factor Authentication.