Che cos'è Database di Azure per PostgreSQL

Database di Azure per PostgreSQL è un servizio di database relazionale in Microsoft Cloud creato per gli sviluppatori e basato sulla versione della community del motore di database PostgreSQL open source. Questo servizio è disponibile in anteprima pubblica. Database di Azure per PostgreSQL offre:

  • Prestazioni prevedibili a più livelli di servizio
  • Scalabilità dinamica senza tempi di inattività dell'applicazione
  • Disponibilità elevata predefinita
  • Protezione dati

Tutte le funzionalità richiedono pochissima amministrazione e sono disponibili senza costi aggiuntivi. Queste funzionalità consentono di concentrarsi sullo sviluppo rapido di applicazioni e accelerare i tempi di mercato, piuttosto che allocare tempo e risorse preziose alla gestione delle macchine virtuali e dell'infrastruttura. È anche possibile continuare a sviluppare l'applicazione con la piattaforma e gli strumenti open source scelti e a renderla disponibile con la rapidità e l'efficienza richiesti dall'azienda senza bisogno di acquisire nuove competenze.

Questo articolo è un'introduzione dei concetti fondamentali su Database di Azure per PostgreSQL e delle funzionalità correlate a prestazioni, scalabilità e gestibilità. Per iniziare, vedere queste guide introduttive:

Per un set di esempi dell'interfaccia della riga di comando di Azure e di PowerShell, vedere:

Regolare le prestazioni e scalabilità senza tempi di inattività

Il servizio Database di Azure per PostgreSQL offre attualmente due livelli di servizio: Basic e Standard. Ogni livello di servizio offre diversi livelli di prestazioni, garanzie di Operazioni di I/O al secondo e capacità per supportare i carichi di lavoro del database, da quelli leggeri a quelli pesanti. È possibile creare la prima app in un server di piccole dimensioni per un costo mensile conveniente e quindi modificare il livello delle prestazioni nel livello di servizio manualmente o a livello di codice in qualsiasi momento per soddisfare le esigenze della soluzione. È possibile eseguire questa operazione senza tempi di inattività per l'applicazione o per i clienti. La scalabilità dinamica consente al database di rispettare i requisiti in continua evoluzione relativi alle risorse e di pagare solo le risorse necessarie quando necessario.

Monitoraggio e avviso

Per decidere quando aumentare e ridurre le prestazioni, si usano le funzionalità predefinite di monitoraggio delle prestazioni e avviso, combinate con le classificazioni delle prestazioni basate sulle unità di calcolo. Usando questi strumenti, è possibile valutare rapidamente l'impatto dell'aumento o della riduzione delle unità di calcolo in base alle esigenze correnti o previste relative alle prestazioni. Per informazioni dettagliate, vedere Azure Database for PostgreSQL options and performance: Understand what's available in each service tier (Opzioni e prestazioni disponibili in ogni livello di servizio di Database di Azure per PostgreSQL).

Mantenere l'applicazione e l’esecuzione dell’azienda

Il Contratto di servizio per la disponibilità del 99,99% (non disponibile in anteprima) leader del settore di Azure, fornito da una rete globale di datacenter gestiti da Microsoft, consente di mantenere l'applicazione in esecuzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Con ogni database di Azure per il server PostgreSQL, è possibile sfruttare i vantaggi delle funzionalità di sicurezza, tolleranza di errore e protezione dei dati predefinite che sarebbe altrimenti necessario acquistare o progettare, creare e gestire. Con Database di Azure per PostgreSQL, ogni livello di servizio offre un set completo di funzionalità di continuità aziendale e opzioni che è possibile usare per diventare e rimanere operativi. È possibile usare un ripristino temporizzato per riportare un database a uno stato precedente, risalente anche a 35 giorni fa. Se nel data center che ospita i database si verifica un'interruzione, è anche possibile ripristinare i database dalle copie con ridondanza geografica di backup recenti.

Protezione dei dati

I servizi di database di Azure vantano una tradizione di sicurezza dei dati rispettata anche da Database di Azure per PostgreSQL con funzionalità che limitano l'accesso, proteggono i dati inattivi e in transito e consentono di monitorare l'attività. Visitare il Centro protezione di Azure per informazioni sulla sicurezza della piattaforma Azure.

Il servizio Database di Azure per PostgreSQL usa la crittografia di archiviazione per i dati at-rest. I dati che includono backup vengono crittografati su disco, a eccezione dei file temporanei creati dal motore durante l'esecuzione di query. Il servizio usa la crittografia AES a 256 bit inclusa nella crittografia di archiviazione di Azure e le chiavi vengono gestite dal sistema. La crittografia di archiviazione è sempre attiva e non può essere disabilitata.

Per impostazione predefinita, il servizio Database di Azure per PostgreSQL è configurato per richiedere la sicurezza della connessione SSL per i dati che si spostano attraverso la rete. L'applicazione delle connessioni SSL tra il server di database e le applicazioni client aiuta a proteggersi dagli attacchi "man in the middle" crittografando il flusso di dati tra il server e l'applicazione. Se l'applicazione client non supporta la connettività SSL, si è liberi di disabilitare l'opzione di richiesta SSL per la connessione al servizio di database.

Passaggi successivi