Distribuire un'applicazione in un cluster di Service Fabric

Questo script di esempio copia un pacchetto dell'applicazione in un archivio immagini del cluster, registra il tipo di applicazione nel cluster e crea un'istanza di applicazione dal tipo di applicazione. Anche i servizi predefiniti vengono creati in questa fase.

Se necessario, installare l'interfaccia della riga di comando di Service Fabric.

Script di esempio

#!/bin/bash

# Select cluster
sfctl cluster select \
    --endpoint http://svcfab1.westus2.cloudapp.azure.com:19080

# Upload the application files to the image store
# (note the last folder name, Debug in this example)
sfctl application upload \
    --path  C:\Code\svcfab-vs\svcfab-vs\pkg\Debug \
    --show-progress

# Register the application (manifest files) from the image store
# (Note the last folder from the previous command is used: Debug)
sfctl application provision \
    --application-type-build-path Debug \
    --timeout 500

# Create an instance of the registered application and 
# auto deploy any defined services
sfctl application create \
    --app-name fabric:/MyApp \
    --app-type MyAppType \
    --app-version 1.0.0
    

Pulire la distribuzione

Al termine, รจ possibile usare lo script remove per rimuovere l'applicazione. Lo script remove elimina l'istanza dell'applicazione, annulla la registrazione del tipo di applicazione ed elimina il pacchetto dell'applicazione dall'archivio immagini.

Passaggi successivi

Per altre informazioni, vedere la documentazione sull'interfaccia della riga di comando di Service Fabric.

Altri esempi dell'interfaccia della riga di comando di Service Fabric per Azure Service Fabric sono disponibili negli esempi dell'interfaccia della riga di comando di Service Fabric.