Creare il primo cluster autonomo di Service FabricCreate your first Service Fabric standalone cluster

È possibile creare un cluster autonomo di Service Fabric su qualsiasi macchina virtuale o computer che esegua Windows Server 2012 R2 o Windows Server 2016, locale o nel cloud.You can create a Service Fabric standalone cluster on any virtual machines or computers running Windows Server 2012 R2 or Windows Server 2016, on-premises or in the cloud. Questa guida introduttiva consente di creare un cluster di sviluppo autonomo in pochi minuti.This quickstart helps you to create a development standalone cluster in just a few minutes. Al termine si ottiene un cluster di tre nodi in esecuzione in un singolo computer nel quale è possibile distribuire app.When you're finished, you have a three-node cluster running on a single computer that you can deploy apps to.

Prima di iniziareBefore you begin

Service Fabric offre un pacchetto di installazione per la creazione di cluster di Service Fabric autonomi.Service Fabric provides a setup package to create Service Fabric standalone clusters. Scaricare il pacchetto di installazione.Download the setup package. Decomprimere il pacchetto di installazione in una cartella nel computer o nella macchina virtuale in cui si configura il cluster di sviluppo.Unzip the setup package to a folder on the computer or virtual machine where you are setting up the development cluster. Il contenuto del pacchetto di installazione è descritto nei dettagli qui.The contents of the setup package are described in detail here.

L'amministratore del cluster che distribuisce e configura il cluster deve avere privilegi di amministratore nel computer.The cluster administrator deploying and configuring the cluster must have administrator privileges on the computer. Non è possibile installare Service Fabric in un controller di dominio.You cannot install Service Fabric on a domain controller.

Convalidare l'ambienteValidate the environment

Lo script TestConfiguration.ps1 nel pacchetto autonomo viene usato come Best Practices Analyzer per verificare se un cluster possa essere distribuito in un determinato ambiente.The TestConfiguration.ps1 script in the standalone package is used as a best practices analyzer to validate whether a cluster can be deployed on a given environment. La preparazione della distribuzione elenca i prerequisiti e i requisiti dell'ambiente.Deployment preparation lists the pre-requisites and environment requirements. Eseguire lo script per verificare se è possibile creare il cluster di sviluppo:Run the script to verify if you can create the development cluster:

.\TestConfiguration.ps1 -ClusterConfigFilePath .\ClusterConfig.Unsecure.DevCluster.json

Creare il clusterCreate the cluster

Con il pacchetto di installazione vengono installati diversi file di esempio per la configurazione del cluster.Several sample cluster configuration files are installed with the setup package. ClusterConfig.Unsecure.DevCluster.json è la configurazione del cluster più semplice: un cluster non sicuro, con tre nodi in esecuzione in un singolo computer.ClusterConfig.Unsecure.DevCluster.json is the simplest cluster configuration: an unsecure, three-node cluster running on a single computer. Altri file di configurazione descrivono cluster con una o più macchine virtuali protetti con la sicurezza di Windows o certificati X.509.Other config files describe single or multi-machine clusters secured with X.509 certificates or Windows security. Non è necessario modificare le impostazioni di configurazione predefinite per questa esercitazione, ma è consigliabile esaminare il file di configurazione per acquisire familiarità con le impostazioni.You don't need to modify any of the default config settings for this tutorial, but look through the config file and get familiar with the settings. La sezione nodes descrive i tre nodi nel cluster, indicando nome, indirizzo IP, tipo di nodo, dominio di errore e dominio di aggiornamento.The nodes section describes the three nodes in the cluster: name, IP address, node type, fault domain, and upgrade domain. La sezione properties definisce le impostazioni per sicurezza, livello di affidabilità, raccolta di dati di diagnostica e tipi di nodi del cluster.The properties section defines the security, reliability level, diagnostics collection, and types of nodes for the cluster.

Questo cluster è senza protezione.This cluster is unsecure. Chiunque si può connettere in modo anonimo ed eseguire operazioni di gestione. È quindi necessario proteggere sempre i cluster di produzione usando certificati X.509 o la sicurezza di Windows.Anyone can connect anonymously and perform management operations, so production clusters should always be secured using X.509 certificates or Windows security. La sicurezza viene configurata solo in fase di creazione del cluster e non è possibile abilitare la sicurezza dopo la creazione del cluster.Security is only configured at cluster creation time and it is not possible to enable security after the cluster is created. Vedere Proteggere un cluster per altre informazioni sulla sicurezza dei cluster di Service Fabric.Read Secure a cluster to learn more about Service Fabric cluster security.

Per creare il cluster di sviluppo con tre nodi, eseguire lo script CreateServiceFabricCluster.ps1 da una sessione amministratore di PowerShell:To create the three-node development cluster, run the CreateServiceFabricCluster.ps1 script from an administrator PowerShell session:

.\CreateServiceFabricCluster.ps1 -ClusterConfigFilePath .\ClusterConfig.Unsecure.DevCluster.json -AcceptEULA

Il pacchetto di runtime di Service Fabric viene scaricato e installato automaticamente al momento della creazione del cluster.The Service Fabric runtime package is automatically downloaded and installed at time of cluster creation.

Connettersi al clusterConnect to the cluster

Il cluster di sviluppo di tre nodi è ora in esecuzione.Your three-node development cluster is now running. Il modulo ServiceFabric di PowerShell viene installato con il runtime.The ServiceFabric PowerShell module is installed with the runtime. È possibile verificare che il cluster sia in esecuzione dallo stesso computer o da un computer remoto con il runtime di Service Fabric.You can verify that the cluster is running from the same computer or from a remote computer with the Service Fabric runtime. Il cmdlet Connect-ServiceFabricCluster stabilisce una connessione al cluster.The Connect-ServiceFabricCluster cmdlet establishes a connection to the cluster.

Connect-ServiceFabricCluster -ConnectionEndpoint localhost:19000

Per altri esempi di connessione a un cluster, vedere Connettersi a un cluster sicuro.See Connect to a secure cluster for other examples of connecting to a cluster. Dopo la connessione al cluster, usare il cmdlet Get-ServiceFabricNode per visualizzare un elenco dei nodi presenti nel cluster e informazioni di stato per ogni nodo.After connecting to the cluster, use the Get-ServiceFabricNode cmdlet to display a list of nodes in the cluster and status information for each node. HealthState deve essere OK per ogni nodo.HealthState should be OK for each node.

PS C:\temp\Microsoft.Azure.ServiceFabric.WindowsServer> Get-ServiceFabricNode |Format-Table

NodeDeactivationInfo NodeName IpAddressOrFQDN NodeType  CodeVersion  ConfigVersion NodeStatus NodeUpTime NodeDownTime HealthState
-------------------- -------- --------------- --------  -----------  ------------- ---------- ---------- ------------ -----------
                     vm2      localhost       NodeType2 5.6.220.9494 0                     Up 00:03:38   00:00:00              OK
                     vm1      localhost       NodeType1 5.6.220.9494 0                     Up 00:03:38   00:00:00              OK
                     vm0      localhost       NodeType0 5.6.220.9494 0                     Up 00:02:43   00:00:00              OK

Visualizzare il cluster con Service Fabric ExplorerVisualize the cluster using Service Fabric explorer

Service Fabric Explorer rappresenta un ottimo strumento per la visualizzazione del cluster e la gestione delle applicazioni.Service Fabric Explorer is a good tool for visualizing your cluster and managing applications. Service Fabric Explorer è un servizio in esecuzione nel cluster, cui si accede tramite un browser passando a http://localhost:19080/Explorer.Service Fabric Explorer is a service that runs in the cluster, which you access using a browser by navigating to http://localhost:19080/Explorer.

Il dashboard del cluster offre una panoramica del cluster, incluso un riepilogo dell'integrità delle applicazioni e dei nodi.The cluster dashboard provides an overview of your cluster, including a summary of application and node health. La visualizzazione dei nodi mostra il layout fisico del cluster.The node view shows the physical layout of the cluster. Per un determinato nodo, è possibile esaminare le applicazioni con il codice distribuito in quel nodo.For a given node, you can inspect which applications have code deployed on that node.

Service Fabric Explorer

Rimuovere il clusterRemove the cluster

Per rimuovere un cluster, eseguire lo script RemoveServiceFabricCluster.ps1 di Powershell dalla cartella del pacchetto e passare il percorso del file di configurazione JSON.To remove a cluster, run the RemoveServiceFabricCluster.ps1 PowerShell script from the package folder and pass in the path to the JSON configuration file. Se necessario, è anche possibile specificare un percorso per il log del processo di eliminazione.You can optionally specify a location for the log of the deletion.

# Removes Service Fabric cluster nodes from each computer in the configuration file.
.\RemoveServiceFabricCluster.ps1 -ClusterConfigFilePath .\ClusterConfig.Unsecure.DevCluster.json -Force

Per rimuovere il runtime di Service Fabric dal computer, eseguire lo script di PowerShell seguente dalla cartella del pacchetto.To remove the Service Fabric runtime from the computer, run the following PowerShell script from the package folder.

# Removes Service Fabric from the current computer.
.\CleanFabric.ps1

Passaggi successiviNext steps

Ora che è stato configurato un cluster di sviluppo autonomo, vedere gli articoli seguenti:Now that you have set up a development standalone cluster, try the following articles: