Distribuire un'applicazione in un cluster di entità in Azure

Questa esercitazione è la seconda parte di una serie e illustra come distribuire un'applicazione di Azure Service Fabric in un cluster di entità in Azure.

Nella seconda parte della serie di esercitazioni si apprenderà come:

  • Distribuire un'applicazione in un cluster remoto usando Visual Studio
  • Rimuovere un'applicazione da un cluster usando Service Fabric Explorer

In questa serie di esercitazioni si apprenderà come:

Prerequisiti

Prima di iniziare questa esercitazione:

Scaricare l'applicazione di voto di esempio

Se l'applicazione di voto di esempio non è stata compilata nella parte 1 di questa serie di esercitazioni, è possibile scaricarla. In una finestra di comando eseguire il comando seguente per clonare il repository dell'app di esempio nel computer locale.

git clone https://github.com/Azure-Samples/service-fabric-dotnet-quickstart

Configurare un cluster di entità

I cluster di entità sono cluster Service Fabric gratuiti e disponibili per un periodo di tempo limitato ospitati in Azure e gestiti dal team di Service Fabric, in cui chiunque può distribuire applicazioni e ottenere informazioni sulla piattaforma. Gratuitamente.

Per accedere a un cluster di entità, passare a questo sito: http://aka.ms/tryservicefabric e seguire le istruzioni per ottenere l'accesso a un cluster. È necessario un account Facebook o GitHub per ottenere l'accesso a un cluster di entità.

Se si vuole, è possibile usare un proprio cluster anziché il cluster di entità. Il front-end Web ASP.NET Core usa il proxy inverso per comunicare con il back-end del servizio con stato. Nei cluster di entità e nel cluster di sviluppo locale il proxy inverso è abilitato per impostazione predefinita. Se si distribuisce l'applicazione di voto di esempio in un proprio cluster, è necessario abilitare il proxy inverso nel cluster.

Nota

I cluster di entità non sono protetti, quindi le applicazioni e tutti i dati inseriti negli stessi possono essere visibili ad altri utenti. Non distribuire elementi che gli altri utenti non devono vedere. Assicurarsi di leggere tutti i dettagli nelle Condizioni per l'utilizzo.

Configurare la porta di ascolto

Quando viene creato il servizio front-end VotingWeb, Visual Studio seleziona casualmente una porta su cui il servizio resterà in ascolto. Poiché il servizio VotingWeb agisce come front-end per l'applicazione e accetta traffico esterno, è opportuno associare il servizio a una porta fissa e conosciuta. In Esplora soluzioni aprire VotingWeb/PackageRoot/ServiceManifest.xml. Trovare la risorsa Endpoint nella sezione Risorse e modificare il valore della Porta su 80.

<Resources>
    <Endpoints>
      <!-- This endpoint is used by the communication listener to obtain the port on which to 
           listen. Please note that if your service is partitioned, this port is shared with 
           replicas of different partitions that are placed in your code. -->
      <Endpoint Protocol="http" Name="ServiceEndpoint" Type="Input" Port="80" />
    </Endpoints>
  </Resources>

Aggiornare inoltre il valore della proprietà URL applicazione nel progetto Voting in modo che, quando si esegue il debug con il tasto F5, un Web browser si apra sulla porta corretta. In Esplora soluzioni selezionare il progetto Voting e aggiornare la proprietà URL applicazione.

URL applicazione

Distribuire l'app in Azure

Ora che l'applicazione è pronta, è possibile distribuirla nel cluster di entità direttamente da Visual Studio.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Voting in Esplora soluzioni e scegliere Pubblica.

    Finestra di dialogo Pubblica

  2. Digitare l'endpoint della connessione del cluster di entità nel campo Endpoint connessione e fare clic su Pubblica.

    Completata la pubblicazione, dovrebbe essere possibile inviare una richiesta all'applicazione usando un browser.

  3. Aprire il browser preferito, digitare l'indirizzo del cluster (l'endpoint di connessione senza le informazioni sulla porta, ad esempio win1kw5649s.westus.cloudapp.azure.com).

    Deve apparire lo stesso risultato visualizzato quando si esegue l'applicazione in locale.

    Risposta API dal cluster

Rimuovere l'applicazione da un cluster usando Service Fabric Explorer

Service Fabric Explorer è un'interfaccia utente grafica che consente di esplorare e gestire le applicazioni in un cluster Service Fabric.

Per rimuovere l'applicazione dal cluster di entità:

  1. Passare a Service Fabric Explorer usando il collegamento indicato nella pagina di iscrizione al cluster di entità. Ad esempio, http://win1kw5649s.westus.cloudapp.azure.com:19080/Explorer/index.html.

  2. In Service Fabric Explorer passare al nodo fabric://Voting nella visualizzazione struttura ad albero sul lato sinistro.

  3. Fare clic sul pulsante Azione nel riquadro Informazioni di base a destra e scegliere Elimina applicazione. Confermare l'eliminazione dell'istanza di applicazione per rimuovere l'istanza dell'applicazione in esecuzione nel cluster.

Eliminare un'applicazione in Service Fabric Explorer

Rimuovere il tipo di applicazione da un cluster usando Service Fabric Explorer

Le applicazioni vengono distribuite come tipi di applicazioni in un cluster Service Fabric, che consente di avere più istanze e versioni dell'applicazione in esecuzione nel cluster. Dopo avere rimosso l'istanza dell'applicazione in esecuzione, è anche possibile rimuovere il tipo, per completare la pulizia della distribuzione.

Per altre informazioni sul modello di applicazione in Service Fabric, vedere Modellare un'applicazione in Service Fabric.

  1. Passare al nodo VotingType nella visualizzazione struttura ad albero.

  2. Fare clic sul pulsante Azione nel riquadro Informazioni di base a destra e scegliere Unprovision Type (Annulla provisioning tipo). Confermare l'annullamento del provisioning del tipo di applicazione.

Annullare il provisioning del tipo di applicazione in Service Fabric Explorer

L'esercitazione è terminata.

Passaggi successivi

In questa esercitazione si è appreso come:

  • Distribuire un'applicazione in un cluster remoto usando Visual Studio
  • Rimuovere un'applicazione da un cluster usando Service Fabric Explorer

Passare all'esercitazione successiva: