Eseguire la replica di una distribuzione Citrix XenApp e XenDesktop multilivello con Azure Site RecoveryReplicate a multi-tier Citrix XenApp and XenDesktop deployment using Azure Site Recovery

PanoramicaOverview

Citrix XenDesktop è una soluzione di virtualizzazione del desktop che fornisce desktop e applicazioni come servizi su richiesta a qualsiasi utente, ovunque si trovi.Citrix XenDesktop is a desktop virtualization solution that delivers desktops and applications as an ondemand service to any user, anywhere. Con la tecnologia di distribuzione FlexCast, XenDesktop può distribuire in modo rapido e sicuro applicazioni e desktop agli utenti.With FlexCast delivery technology, XenDesktop can quickly and securely deliver applications and desktops to users. Citrix XenApp non fornisce attualmente funzionalità di ripristino di emergenza.Today, Citrix XenApp does not provide any disaster recovery capabilities.

Una soluzione di ripristino di emergenza valida deve consentire la modellazione dei piani di ripristino per le architetture di applicazioni complesse descritte in precedenza e consentire anche l'aggiunta di passaggi personalizzati per gestire i mapping delle applicazioni tra i vari livelli, fornendo una soluzione rapida e sicura in caso di emergenza, con un RTO inferiore.A good disaster recovery solution, should allow modeling of recovery plans around the above complex application architectures and also have the ability to add customized steps to handle application mappings between various tiers hence providing a single-click sure shot solution in the event of a disaster leading to a lower RTO.

Questo documento fornisce indicazioni dettagliate per la creazione di una soluzione di ripristino di emergenza per le distribuzioni Citrix XenApp locali in piattaforme Hyper-V e VMware vSphere.This document provides a step-by-step guidance for building a disaster recovery solution for your on-premises Citrix XenApp deployments on Hyper-V and VMware vSphere platforms. Questo documento illustra anche come eseguire un failover di test (esercitazione per il ripristino di emergenza) e un failover non pianificato in Azure usando piani di ripristino, configurazioni supportate e prerequisiti.This document also describes how to perform a test failover(disaster recovery drill) and unplanned failover to Azure using recovery plans, the supported configurations and prerequisites.

PrerequisitiPrerequisites

Prima di iniziare, è necessario comprendere i concetti illustrati di seguito:Before you start, make sure you understand the following:

  1. Replica di una macchina virtuale in AzureReplicating a virtual machine to Azure
  2. Come progettare una rete di ripristinoHow to design a recovery network
  3. Esecuzione di un failover di test in AzureDoing a test failover to Azure
  4. Esecuzione di un failover in AzureDoing a failover to Azure
  5. Come replicare un controller di dominioHow to replicate a domain controller
  6. Come replicare SQL ServerHow to replicate SQL Server

Modelli di distribuzioneDeployment patterns

Una farm Citrix XenApp e XenDesktop presenta in genere questo modello di distribuzione:A Citrix XenApp and XenDesktop farm typically has the following deployment pattern:

Modello di distribuzioneDeployment pattern

Distribuzione Citrix XenApp e XenDesktop con server DNS di AD, server di database SQL, Citrix Delivery Controller, server StoreFront, XenApp Master (VDA), server licenze di Citrix XenAppCitrix XenApp and XenDesktop deployment with AD DNS server, SQL database server, Citrix Delivery Controller, StoreFront server, XenApp Master (VDA), Citrix XenApp License Server

Modello di distribuzione 1

Supporto di Site RecoverySite Recovery support

Per le finalità di questo articolo, sono state usate distribuzioni Citrix in macchine virtuali VMware gestite da vSphere 6.0 / System Center VMM 2012 R2 per configurare il ripristino di emergenza.For the purpose of this article, Citrix deployments on VMware virtual machines managed by vSphere 6.0 / System Center VMM 2012 R2 were used to setup DR.

Origine e destinazioneSource and target

ScenarioScenario In un sito secondarioTo a secondary site In AzureTo Azure
Hyper-VHyper-V Non nell'ambitoNot in scope Yes
VMwareVMware Non nell'ambitoNot in scope Yes
Server fisicoPhysical server Non nell'ambitoNot in scope Yes

VersioniVersions

I clienti possono distribuire componenti di XenApp come macchine virtuali in esecuzione su Hyper-V o VMware oppure come server fisici.Customers can deploy XenApp components as Virtual Machines running on Hyper-V or VMware or as Physical Servers. Azure Site Recovery può proteggere le distribuzioni fisiche e virtuali in Azure.Azure Site Recovery can protect both physical and virtual deployments to Azure. Poiché XenApp 7.7 è supportato in Azure, è possibile eseguire il failover in Azure solo delle distribuzioni con queste versioni per il ripristino di emergenza o la migrazione.Since XenApp 7.7 or later is supported in Azure, only deployments with these versions can be failed over to Azure for Disaster Recovery or migration.

Aspetti da considerareThings to keep in mind

  1. Sono supportati la protezione e il ripristino delle distribuzioni locali con computer con sistema operativo Server per fornire app XenApp pubblicate e desktop XenApp pubblicati.Protection and recovery of on-premises deployments using Server OS machines to deliver XenApp published apps and XenApp published desktops is supported.

  2. Non sono supportati la protezione e il ripristino di distribuzioni locali con computer con sistema operativo Desktop per fornire VDI desktop per desktop virtuali client, incluso Windows 10.Protection and recovery of on-premises deployments using desktop OS machines to deliver Desktop VDI for client virtual desktops, including Windows 10, is not supported. Azure Site Recovery non supporta infatti il ripristino di computer con sistemi operativi Desktop.This is because ASR does not support the recovery of machines with desktop OS’es. Alcuni sistemi operativi di desktop virtuale client, ad esempioAlso, some client virtual desktop operating systems (eg. Windows 7, non sono inoltre ancora supportati per le licenze in Azure.Windows 7) are not yet supported for licensing in Azure. Altre informazioni sulle licenze per computer desktop client/server in Azure.Learn More about licensing for client/server desktops in Azure.

  3. Azure Site Recovery non può replicare e proteggere cloni MCS o PVS locali esistenti.Azure Site Recovery cannot replicate and protect existing on-premises MCS or PVS clones. È necessario ricreare questi cloni usando il provisioning di Azure RM dal controller di distribuzione.You need to recreate these clones using Azure RM provisioning from Delivery controller.

  4. NetScaler non può essere protetto tramite Azure Site Recovery perché NetScaler è basato su FreeBSD e Azure Site Recovery non supporta la protezione del sistema operativo FreeBSD.NetScaler cannot be protected using Azure Site Recovery as NetScaler is based on FreeBSD and Azure Site Recovery does not support protection of FreeBSD OS. Sarebbe necessario distribuire e configurare una nuova appliance NetScaler da Azure Market dopo il failover in Azure.You would need to deploy and configure a new NetScaler appliance from Azure Market place after failover to Azure.

Replica di macchine virtualiReplicating virtual machines

I componenti seguenti della distribuzione Citrix XenApp devono essere protetti per consentire la replica e il ripristino.The following components of the Citrix XenApp deployment need to be protected to enable replication and recovery.

  • Protezione del server DNS di ADProtection of AD DNS server
  • Protezione del server di database SQLProtection of SQL database server
  • Protezione di Citrix Delivery ControllerProtection of Citrix Delivery Controller
  • Protezione del server StoreFrontProtection of StoreFront server.
  • Protezione di XenApp Master (VDA)Protection of XenApp Master (VDA)
  • Protezione del server licenze di Citrix XenAppProtection of Citrix XenApp License Server

Replica del server DNS di ADAD DNS server replication

Per indicazioni sulla replica e sulla configurazione di un controller di dominio in Azure, vedere Proteggere Active Directory e DNS con Azure Site Recovery.Please refer to Protect Active Directory and DNS with Azure Site Recovery on guidance for replicating and configuring a domain controller in Azure.

Replica del server di database SQLSQL database Server replication

Per informazioni tecniche dettagliate sulle opzioni consigliate per la protezione dei server SQL, vedere Proteggere SQL Server con il ripristino di emergenza di SQL Server e Azure Site Recovery.Please refer to Protect SQL Server with SQL Server disaster recovery and Azure Site Recovery for detailed technical guidance on the recommended options for protecting SQL servers.

Per avviare la replica delle macchine virtuali degli altri componenti in Azure, vedere queste indicazioni.Follow this guidance to start replicating the other component virtual machines to Azure.

Protezione dei componenti di XenApp

Impostazioni di Calcolo e reteCompute and Network Settings

Dopo avere completato la protezione dei computer (stato "Protetto" in Elementi replicati), è necessario configurare le impostazioni di Calcolo e rete.After the machines are protected (status shows as “Protected” under Replicated Items), the Compute and Network settings need to be configured. In Calcolo e rete > Proprietà di calcolo è possibile specificare il nome e le dimensioni di destinazione della VM di Azure.In Compute and Network > Compute properties, you can specify the Azure VM name and target size. Se necessario, modificare il nome in modo che sia conforme ai requisiti di Azure.Modify the name to comply with Azure requirements if you need to. È anche possibile visualizzare e aggiungere le informazioni sulla rete di destinazione, la subnet e l'indirizzo IP che verranno assegnati alla macchina virtuale di Azure.You can also view and add information about the target network, subnet, and IP address that will be assigned to the Azure VM.

Tenere presente quanto segue:Note the following:

  • È possibile impostare l'indirizzo IP di destinazione.You can set the target IP address. Se non si specifica un indirizzo, il computer di cui è stato eseguito il failover usa DHCP.If you don't provide an address, the failed over machine will use DHCP. Se si imposta un indirizzo che non è disponibile al momento del failover, il failover non riesce.If you set an address that isn't available at failover, the failover won't work. Se l'indirizzo è disponibile nella rete di failover di test, è possibile usare lo stesso indirizzo IP di destinazione per il failover di test.The same target IP address can be used for test failover if the address is available in the test failover network.

  • Per il server di AD/DNS il mantenimento dell'indirizzo locale consente di specificare lo stesso indirizzo del server DNS per la rete virtuale di Azure.For the AD/DNS server, retaining the on-premises address lets you specify the same address as the DNS server for the Azure Virtual network.

Il numero di schede di rete dipende dalle dimensioni specificate per la macchina virtuale di destinazione, come illustrato di seguito:The number of network adapters is dictated by the size you specify for the target virtual machine, as follows:

  • Se il numero di schede di rete nella macchina di origine è minore o uguale al numero di schede consentite per la macchina di destinazione, la destinazione avrà lo stesso numero di schede dell’origine.If the number of network adapters on the source machine is less than or equal to the number of adapters allowed for the target machine size, then the target will have the same number of adapters as the source.
  • Se il numero di schede per la macchina virtuale di origine supera il numero consentito per le dimensioni di destinazione, verrà utilizzata la dimensione di destinazione massima.If the number of adapters for the source virtual machine exceeds the number allowed for the target size then the target size maximum will be used.
  • Ad esempio, se una macchina di origine ha due schede di rete e le dimensioni della macchina di destinazione ne supportano quattro, la macchina di destinazione avrà due schede.For example, if a source machine has two network adapters and the target machine size supports four, the target machine will have two adapters. Se la macchina di origine dispone di due schede ma le dimensioni di destinazione supportate ne consentono solo una, la macchina di destinazione avrà una sola scheda.If the source machine has two adapters but the supported target size only supports one then the target machine will have only one adapter.
  • Se la macchina virtuale ha più schede di rete, si connetteranno tutte alla stessa rete.If the virtual machine has multiple network adapters they will all connect to the same network.
  • Se la macchina virtuale ha più schede di rete, la prima nell'elenco diventa la scheda di rete predefinita nella macchina virtuale di Azure.If the virtual machine has multiple network adapters, then the first one shown in the list becomes the Default network adapter in the Azure virtual machine.

Creazione di un piano di ripristinoCreating a recovery plan

Dopo l'abilitazione della replica per le VM del componente XenApp, il passaggio successivo consiste nella creazione di un piano di ripristino.After replication is enabled for the XenApp component VMs, the next step is to create a recovery plan. Un piano di ripristino raggruppa le macchine virtuali con requisiti simili per il failover e il ripristino.A recovery plan groups together virtual machines with similar requirements for failover and recovery.

Procedura per la creazione di un piano di ripristinoSteps to create a recovery plan

  1. Aggiungere le macchine virtuali del componente XenApp nel piano di ripristino.Add the XenApp component virtual machines in the Recovery Plan.
  2. Fare clic su Piani di ripristino -> + Piano di ripristino.Click Recovery Plans -> + Recovery Plan. Specificare un nome intuitivo per il piano di ripristino.Provide an intuitive name for the recovery plan.
  3. Per macchine virtuali VMware: selezionare il server di elaborazione VMware come origine, Microsoft Azure come destinazione e Resource Manager come modello di distribuzione, quindi fare clic su Seleziona elementi.For VMware virtual machines: Select source as VMware process server, target as Microsoft Azure, and deployment model as Resource Manager and click on Select items.
  4. Per macchine virtuali Hyper-V: selezionare il server VMM come origine, Microsoft Azure come destinazione e Resource Manager come modello di distribuzione, quindi fare clic su Seleziona elementi e selezionare le VM della distribuzione XenApp.For Hyper-V virtual machines: Select source as VMM server, target as Microsoft Azure, and deployment model as Resource Manager and click on Select items and then select the XenApp deployment VMs.

Aggiunta di macchine virtuali a gruppi di failoverAdding virtual machines to failover groups

I piani di ripristino possono essere personalizzati per aggiungere gruppi di failover per specificare determinati ordini di avvio, script o azioni manuali.Recovery plans can be customized to add failover groups for specific startup order, scripts or manual actions. I gruppi seguenti devono essere aggiunti al piano di ripristino.The following groups need to be added to the recovery plan.

  1. Gruppo di failover 1: DNS di ADFailover Group1: AD DNS
  2. Gruppo di failover 2: VM SQL ServerFailover Group2: SQL Server VMs
  3. Gruppo di failover 3: VM di immagine master VDAFailover Group3: VDA Master Image VM
  4. Gruppo di failover 4: controller di distribuzione e VM del server StoreFrontFailover Group4: Delivery Controller and StoreFront server VMs

Aggiunta di script al piano di ripristinoAdding scripts to the recovery plan

Gli script possono essere eseguiti prima o dopo un gruppo specifico in un piano di ripristino.Scripts can be run before or after a specific group in a recovery plan. È anche possibile includere azioni manuali ed eseguirle durante il failover.Manual actions can be also be included and performed during failover.

Il piano di ripristino personalizzato ha un aspetto simile al seguente:The customized recovery plan looks like the below:

  1. Gruppo di failover 1: DNS di ADFailover Group1: AD DNS
  2. Gruppo di failover 2: VM SQL ServerFailover Group2: SQL Server VMs
  3. Gruppo di failover 3: VM di immagine master VDAFailover Group3: VDA Master Image VM

    Nota

    I passaggi 4, 6 e 7 contenenti le azioni manuali o di script sono applicabili solo a un ambiente XenApp locale con cataloghi MCS/PVS.Steps 4, 6 and 7 containing manual or script actions are applicable to only an on-premises XenApp >environment with MCS/PVS catalogs.

  4. Gruppo 3 - Azione manuale o di script: arresto della VM VDA master. Quando viene eseguito il failover della VM VDA master in Azure, lo stato della VM sarà In esecuzione.Group 3 Manual or script action: Shutdown master VDA VM The Master VDA VM when failed over to Azure will be in a running state. Per creare nuovi cataloghi MCS usando l'hosting di Azure ARM, è necessario che lo stato della VM VDA master sia Arrestato (deallocato).To create new MCS catalogs using Azure ARM hosting, the master VDA VM is required to be in Stopped (de allocated) state. Arrestare la VM dal portale di Azure.Shutdown the VM from Azure Portal.

  5. Gruppo di failover 4: controller di distribuzione e VM del server StoreFrontFailover Group4: Delivery Controller and StoreFront server VMs

  6. Gruppo 3 - Azione manuale o di script 1:Group3 manual or script action 1:

    Aggiungere una connessione host di Azure RMAdd Azure RM host connection

    Creare una connessione host di Azure ARM nel computer del controller di distribuzione per effettuare il provisioning di nuovi cataloghi MCS in Azure.Create Azure ARM host connection in Delivery Controller machine to provision new MCS catalogs in Azure. Seguire la procedura illustrata in questo articolo.Follow the steps as explained in this article.

  7. Gruppo 3 - Azione manuale o di script 2:Group3 manual or script action 2:

    Ricreare i cataloghi MCS in AzureRe-create MCS Catalogs in Azure

    I cloni MCS o PVS esistenti nel sito primario non verranno replicati in Azure.The existing MCS or PVS clones on the primary site will not be replicated to Azure. È necessario ricreare questi cloni usando VDA master sottoposto a replica e il provisioning di Azure ARM dal controller di distribuzione. Seguire la procedura illustrata in questo articolo per creare cataloghi MCS in Azure.You need to recreate these clones using the replicated master VDA and Azure ARM provisioning from Delivery controller.Follow the steps as explained in this article to create MCS catalogs in Azure.

Piano di ripristino per i componenti XenApp

Nota

È possibile usare gli script disponibili in questa pagina per aggiornare DNS con i nuovi indirizzi IP delle macchine virtuali sottoposte a failover oppure per collegare un servizio di bilanciamento del carico alle macchine virtuali sottoposte a failover, se necessario.You can use scripts at location to update the DNS with the new IPs of the failed over >virtual machines or to attach a load balancer on the failed over virtual machine, if needed.

Esecuzione di un failover di testDoing a test failover

Seguire queste linee guida per eseguire un failover di test.Follow this guidance to do a test failover.

Piano di ripristino

Esecuzione di un failoverDoing a failover

Seguire queste linee guida quando si esegue un failover.Follow this guidance when you are doing a failover.

Passaggi successiviNext steps

Per altre informazioni sulla replica di distribuzioni Citrix XenApp e XenDesktop, vedere questo white paper.You can learn more about replicating Citrix XenApp and XenDesktop deployments in this white paper. Sono disponibili indicazioni sulla replica di altre applicazioni con Site Recovery.Look at the guidance to replicate other applications using Site Recovery.