Usare Analisi di flusso di Azure con SQL Data Warehouse

Analisi di flusso di Azure è un servizio completamente gestito che consente l'elaborazione di eventi complessi con bassa latenza, elevata disponibilità e scalabilità per lo streaming di dati nel cloud. Per informazioni di base, vedere Introduzione ad Analisi di flusso di Azure. È possibile apprendere come creare una soluzione end-to-end con Analisi di flusso seguendo l'esercitazione Introduzione all'uso di Analisi di flusso di Azure.

In questo articolo si apprenderà come usare il database di Azure SQL Data Warehouse come un sink di output per i processi di Analisi di flusso.

Prerequisiti

Eseguire prima di tutto questa procedura nell'esercitazione Introduzione all'uso di Analisi di flusso di Azure.

  1. Creare un input dell'hub eventi
  2. Configurare e avviare l'applicazione di generazione di eventi
  3. Eseguire il provisioning di un processo di Analisi dei flussi
  4. Specificare la query e l'input del processo

Creare quindi un database di Azure SQL Data Warehouse

Specificare l'output del processo: database di Azure SQL Warehouse

Passaggio 1

Nel processo di Analisi di flusso fare clic su OUTPUT nella parte superiore della pagina e quindi scegliere AGGIUNGI OUTPUT.

Passaggio 2

Selezionare il Database SQL e fare clic su Avanti.

Passaggio 3

Immettere i valori seguenti nella pagina successiva:

  • Alias di output: immettere un nome descrittivo per l'output del processo.
  • Sottoscrizione
    • Se il database SQL Data Warehouse esiste nella stessa sottoscrizione del processo di analisi di flusso, selezionare Usare il database SQL dalla sottoscrizione corrente.
    • Se il database è in una sottoscrizione diversa, selezionare Usare il database SQL da un'altra sottoscrizione.
  • Database: specificare il nome di un database di destinazione.
  • Nome server: specificare il nome del server per il database specificato. Per trovarlo, è possibile usare il portale di Azure classico.

  • Nome utente: digitare il nome utente di un account con autorizzazioni di scrittura nel database.
  • Password: fornire la password per l'account utente specificato.
  • Tabella: specificare il nome della tabella di destinazione nel database.

Passaggio 4

Fare clic sul pulsante con il segno di spunta per aggiungere l'output del processo e per verificare che Analisi di flusso possa connettersi al database.

Quando la connessione al database riesce, verrà visualizzata una notifica nella parte inferiore del portale. È possibile scegliere Test connessione nella parte inferiore per testare la connessione al database.

Passaggi successivi

Per una panoramica dell'integrazione, vedere Panoramica dell'integrazione di SQL Data Warehouse.

Per altri suggerimenti sullo sviluppo, vedere Panoramica sullo sviluppo per SQL Data Warehouse.