Abilitare l'ottimizzazione automatica

Il database SQL di Azure è un servizio dati gestito automaticamente che esegue un monitoraggio costante delle query e identifica l'azione che è possibile eseguire per migliorare le prestazioni del carico di lavoro. È possibile esaminare le raccomandazioni e applicarle manualmente oppure delegare al database SQL di Azure l'applicazione automatica delle azioni correttive, condizione nota come modalità di ottimizzazione automatica. L'ottimizzazione automatica può essere abilitata a livello di server o di database.

Abilitare l'ottimizzazione automatica nel server

Per abilitare l'ottimizzazione automatica nel server di database SQL di Azure, passare al server nel portale di Azure e quindi selezionare Ottimizzazione automatica nel menu. Selezionare le opzioni di ottimizzazione automatica che si vuole abilitare e selezionare Applica:

Server

Le opzioni di ottimizzazione automatica nel server vengono applicate a tutti i database nel server. Per impostazione predefinita, tutti i database ereditano la configurazione dal relativo server padre, ma è possibile modificare questa impostazione e specificarla singolarmente per ogni database.

Configurare l'ottimizzazione automatica per il database

Il portale di Azure consente di specificare singolarmente la configurazione di ottimizzazione automatica in ogni database.

Nota

La raccomandazione generale suggerisce di gestire la configurazione di ottimizzazione automatica a livello del server, in modo che le stesse impostazioni di configurazione possano essere applicate automaticamente in ogni database. Configurare l'ottimizzazione automatica per un singolo database se il database è diverso dagli altri nello stesso server.

Per abilitare l'ottimizzazione automatica per un singolo database, passare al database nel portale di Azure e quindi selezionare Ottimizzazione automatica. È possibile configurare un singolo database in modo che erediti le impostazioni dal server selezionando l'opzione oppure è possibile specificare la configurazione per un database singolarmente.

Database

Dopo aver selezionato la configurazione appropriata, fare clic su Applica.

Passaggi successivi