Codici di errore SQL per le applicazioni client del database SQL: errore di connessione e altri problemi del database

Questo articolo elenca i codici di errore di SQL per le applicazioni client del database SQL, inclusi errori di connessione del database, errori temporanei (noti anche come guasti temporanei), errori di governance delle risorse, errori di copia del database, errori relativi al pool elastico e altri errori. La maggior parte delle categorie sono specifiche di Database SQL di Azure e non si applicano a Microsoft SQL Server.

Errori di connessione del database, guasti e altri errori temporanei

La tabella seguente illustra i codici di errore SQL per errori di perdita della connessione e altri errori temporanei che possono verificarsi quando l'applicazione tenta di accedere al database SQL. Per esercitazioni introduttive sulla connessione al database SQL di Azure, vedere Connessione del database SQL di Azure.

Errori di connessione del database ed errori temporanei più comuni

L'infrastruttura Azure è in grado di riconfigurare dinamicamente i server quando si verificano carichi di lavoro intensi nel servizio del database SQL. Questo comportamento dinamico potrebbe causare la perdita della connessione del programma client al database SQL. Questo tipo di errore è chiamato errore temporaneo.

È consigliabile dotare il programma client di logica di ripetizione dei tentativi, in modo che sia in grado di ristabilire una connessione dopo aver concesso all'errore temporaneo un tempo sufficiente per correggersi. È consigliabile attendere 5 secondi prima di riprovare. Al primo tentativo con un ritardo inferiore a 5 secondi, si rischia di sovraccaricare il servizio cloud. Per ogni tentativo successivo, aumentare in modo esponenziale il ritardo, fino a un massimo di 60 secondi.

Gli errori temporanei solitamente si manifestano sotto forma di uno dei messaggi di errore seguenti dei programmi client:

  • Il database <nome_db> nel server <istanza_Azure> non è attualmente disponibile. Eseguire nuovamente la connessione in un secondo momento. Se il problema persiste, contattare il supporto tecnico indicando l'ID traccia sessione di <id_sessione>
  • Il database <nome_db> nel server <istanza_Azure> non è attualmente disponibile. Eseguire nuovamente la connessione in un secondo momento. Se il problema persiste, contattare il supporto tecnico indicando l'ID traccia sessione di <id_sessione>. (Microsoft SQL Server, Errore: 40613)
  • Connessione in corso interrotta forzatamente dall'host remoto.
  • System.Data.Entity.Core.EntityCommandExecutionException: errore durante l'esecuzione della definizione del comando. Per altre informazioni, vedere l'eccezione interna. ---> System.Data.SqlClient.SqlException: si è verificato un errore a livello di trasporto durante la ricezione dei risultati dal server. (provider: provider di sessione, errore: 19 - impossibile usare la connessione fisica)
  • Un tentativo di connessione a un database secondario non è riuscito perché il database è in corso di riconfigurazione ed è occupato nell'applicazione di nuove pagine durante l'esecuzione una transazione attiva nel database primario.

Per esempi di codice relativi alla logica di ripetizione dei tentativi, vedere:

Per i client che usano ADO.NET, è disponibile una discussione sul periodo di blocco in Pool di connessioni di SQL Server (ADO.NET).

Codici di errore degli errori temporanei

I seguenti errori sono temporanei e devono essere ripetuti nella logica dell'applicazione:

Codice di errore Gravità Descrizione
4060 16 Impossibile aprire il database "%.*ls" richiesto dall'account di accesso. Accesso non riuscito.
40197 17 Il servizio ha rilevato un errore durante l'elaborazione della richiesta. Riprova più tardi. Codice di errore %d.

Questo errore viene visualizzato quando il servizio non è disponibile a causa di aggiornamenti software o hardware, guasti hardware o altri problemi di failover. Nel codice di errore (%d) incorporato nel messaggio di errore 40197 sono contenute ulteriori informazioni sul tipo di errore o failover che si è verificato. Alcuni esempi dei codici di errore incorporati nel messaggio di errore 40197 sono 40020, 40143, 40166 e 40540.

Con la riconnessione al server di database SQL verrà effettuata la connessione automatica a una copia integra del database. L'applicazione deve rilevare l'errore 40197, registrare il codice di errore incorporato (%d) nel messaggio per la risoluzione dei problemi e tentare la riconnessione al database SQL finché le risorse non saranno disponibili e la connessione non sarà stata ristabilita.
40501 20 Il servizio è attualmente occupato. Ripetere la richiesta dopo 10 secondi. ID evento imprevisto: %ls. Codice: %d.

Per altre informazioni, vedere:
Limiti delle risorse del database SQL di Azure.
40613 17 Il database '%.*ls' nel server '%.*ls' non è attualmente disponibile. Eseguire nuovamente la connessione in un secondo momento. Se il problema persiste, contattare il supporto tecnico indicando l'ID di traccia della sessione di '%.*ls'.
49918 16 Impossibile elaborare una richiesta. Risorse insufficienti per elaborare la richiesta.

Il servizio è attualmente occupato. Si prega di ripetere la richiesta più tardi.
49919 16 Il processo non può creare o aggiornare la richiesta. Troppe operazioni di creazione o aggiornamento in corso per "%ld" della sottoscrizione.

Il servizio è occupato nell'elaborazione di più creazioni o aggiornamenti delle richieste per sottoscrizione o server. Le richieste al momento sono bloccate per l'ottimizzazione delle risorse. Eseguire la query sys.dm_operation_status per le operazioni in sospeso. Attendere che le richieste di creazione o aggiornamento in sospeso siano complete o cancellare una delle richieste in sospeso e ripetere la richiesta in un secondo momento.
49920 16 Impossibile elaborare una richiesta. Troppe operazioni di creazione o aggiornamento in corso per "%ld" della sottoscrizione.

Il servizio è occupato nell'esecuzione di più richieste per la presente sottoscrizione. Le richieste al momento sono bloccate per l'ottimizzazione delle risorse. Eseguire la query sys.dm_operation_status per lo stato delle operazioni. Attendere che le richieste in sospeso siano complete o cancellare una delle richieste in sospeso e ripetere la richiesta in un secondo momento.
4221 16 L'accesso alla replica secondaria in lettura non è riuscito a causa del tempo di attesa lungo di 'HADR_DATABASE_WAIT_FOR_TRANSITION_TO_VERSIONING'. La replica non è disponibile per l'accesso perché mancano le versioni di riga per le transazioni che erano in esecuzione quando la replica è stata riciclata. Per risolvere il problema, eseguire il rollback o il commit delle transazioni attive nella replica primaria. È possibile ridurre le occorrenze di questa condizione evitando transazioni di scrittura lunghe nella replica primaria.

Errori di copia del database

Durante la copia di un database nel database SQL di Azure, possono essere rilevati gli errori seguenti. Per altre informazioni, vedere Copiare un database SQL di Azure.

Codice di errore Gravità Descrizione
40635 16 Il client con indirizzo IP '%.*ls' è temporaneamente disabilitato.
40637 16 La creazione della copia del database è attualmente disabilitata.
40561 16 Copia del database non riuscita. Il database di origine o di destinazione non esiste.
40562 16 Copia del database non riuscita. Il database di origine è stato rimosso.
40563 16 Copia del database non riuscita. Il database di destinazione è stato rimosso.
40564 16 Copia del database non riuscita a causa di un errore interno. Rimuovere il database di destinazione e riprovare.
40565 16 Copia del database non riuscita. Non è consentita più di una copia simultanea del database dalla stessa origine. Rimuovere il database di destinazione e riprovare in un secondo momento.
40566 16 Copia del database non riuscita a causa di un errore interno. Rimuovere il database di destinazione e riprovare.
40567 16 Copia del database non riuscita a causa di un errore interno. Rimuovere il database di destinazione e riprovare.
40568 16 Copia del database non riuscita. Il database di origine non è più disponibile. Rimuovere il database di destinazione e riprovare.
40569 16 Copia del database non riuscita. Il database di destinazione non è più disponibile. Rimuovere il database di destinazione e riprovare.
40570 16 Copia del database non riuscita a causa di un errore interno. Rimuovere il database di destinazione e riprovare in un secondo momento.
40571 16 Copia del database non riuscita a causa di un errore interno. Rimuovere il database di destinazione e riprovare in un secondo momento.

Errori di governance delle risorse

I seguenti errori sono causati dall'uso eccessivo delle risorse durante l'utilizzo del database SQL di Azure, ad esempio:

  • La transazione è rimasta aperta troppo a lungo.
  • La transazione contiene troppi blocchi.
  • L'applicazione utilizza una quantità eccessiva di memoria.
  • L'applicazione utilizza una quantità eccessiva di spazio TempDb .

Argomenti correlati:

Codice di errore Gravità Descrizione
10928 20 ID risorsa: %d. Il limite di %s per il database è %d ed è stato raggiunto. Per altre informazioni, vedere http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=267637.

L'ID risorsa indica la risorsa che ha raggiunto il limite. Per i thread di lavoro, l’ID risorsa = 1. Per le sessioni, l'ID risorsa = 2.

Per altre informazioni su questo errore e su come risolverlo, vedere:
Limiti delle risorse del database SQL di Azure.
10929 20 ID risorsa: %d. La %s di garanzia minima è %d, il limite massimo è %d e l'uso corrente per il database è %d. Tuttavia, il server attualmente è troppo occupato per supportare richieste superiori a %d per questo database. Per altre informazioni, vedere http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=267637. In caso contrario, riprovare più tardi.

L'ID risorsa indica la risorsa che ha raggiunto il limite. Per i thread di lavoro, l’ID risorsa = 1. Per le sessioni, l'ID risorsa = 2.

Per altre informazioni su questo errore e su come risolverlo, vedere:
Limiti delle risorse del database SQL di Azure.
40544 20 Il database ha raggiunto la quota delle dimensioni. Partizionare o eliminare dati, eliminare indici o consultare la documentazione per le possibili soluzioni.
40549 16 La sessione è stata terminata a causa di una transazione a esecuzione prolungata. Provare ad abbreviare la transazione.
40550 16 La sessione è stata terminata perché sono stati acquisiti troppi blocchi. Provare a leggere o modificare meno righe in una singola transazione.
40551 16 La sessione è stata terminata a causa dell'utilizzo eccessivo di TEMPDB . Provare a modificare la query per ridurre l'uso di spazio della tabella temporanea.

Se si usano oggetti temporanei, liberare spazio nel database TEMPDB rimuovendo gli oggetti temporanei se non sono più necessari per la sessione.
40552 16 La sessione è stata terminata a causa di un utilizzo eccessivo di spazio del log della transazione. Provare a modificare un numero inferiore di righe in una sola transazione.

Se si eseguono inserimenti bulk usando l'utilità bcp.exe o la classe System.Data.SqlClient.SqlBulkCopy, provare a usare le opzioni -b batchsize o BatchSize per limitare il numero di righe copiate nel server in ogni transazione. In caso di ricompilazione di un indice con l'istruzione ALTER INDEX, provare a usare l'opzione REBUILD WITH ONLINE = ON.
40553 16 La sessione è stata terminata a causa di un utilizzo eccessivo della memoria. Provare a modificare la query per elaborare un numero inferiore di righe.

La riduzione del numero di operazioni ORDER BY e GROUP BY nel codice Transact-SQL consente di ridurre i requisiti di memoria della query.

Errori relativi al pool elastico

Di seguito sono elencati gli errori riguardanti la creazione e l'uso di pool elastici:

ErrorNumber ErrorSeverity ErrorFormat ErrorInserts ErrorCause ErrorCorrectiveAction
1132 EX_RESOURCE Il pool elastico ha raggiunto il limite di archiviazione. L'utilizzo dell'archiviazione per il pool elastico non può superare (%d) MB. Limite di spazio del pool elastico in MB. Tentativo di scrittura dei dati in un database quando viene raggiunto il limite di archiviazione del pool elastico. Prendere in considerazione l’aumento delle DTU del pool elastico, se possibile, per aumentare il limite di archiviazione, ridurre la memoria utilizzata dai singoli database all'interno del pool elastico o rimuovere i database dal pool elastico.
10929 EX_USER La %s di garanzia minima è %d, il limite massimo è %d e l'uso corrente per il database è %d. Tuttavia, il server attualmente è troppo occupato per supportare richieste superiori a %d per questo database. Per assistenza, vedere http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=267637 . Altrimenti, riprovare più tardi. Numero minimo DTU per database. Numero massimo DTU per database Il numero totale dei processi di lavoro simultanei (richieste) in tutti i database nel pool elastico ha tentato di superare il limite del pool. Prendere in considerazione l'aumento delle DTU del pool elastico, se possibile, per aumentare il limite del ruolo di lavoro o rimuovere i database dal pool elastico.
40844 EX_USER Il database '%ls' sul Server '%ls' è un database versione '%ls' in un pool elastico e non può avere una relazione di copia continua. nome database, versione database, nome server Viene emesso un comando StartDatabaseCopy per un database non premium in un pool elastico. Presto disponibile
40857 EX_USER Pool elastico non trovato per il server: '%ls', nome del pool elastico: '%ls'. nome del server; nome del pool elastico Il pool elastico specificato non esiste nel server specificato. Fornire un nome pool elastico valido.
40858 EX_USER Il pool elastico '%ls' esiste già nel server: '%ls' nome del pool elastico, nome del server Il pool elastico specificato esiste già nel server logico specificato. Fornire un nuovo nome pool elastico.
40859 EX_USER Il pool elastico non supporta il livello di servizio '%ls'. livello di servizio del pool elastico Il livello di servizio specificato non è supportato per il provisioning del pool elastico. Fornire l'edizione corretta oppure lasciare vuoto il livello di servizio per utilizzare il livello di servizio predefinito.
40860 EX_USER La combinazione di pool elastico '%ls' e di obiettivo di servizio '%ls' non è valida. nome pool elastico; nome obiettivo del livello di servizio Il pool elastico e l’obiettivo del servizio possono essere specificati insieme solo se l’obiettivo di servizio viene specificato come 'ElasticPool'. Specificare la combinazione corretta di pool elastico e obiettivo di servizio.
40861 EX_USER L'edizione del database "%.ls" non può essere diversa dal livello di servizio del pool elastico, ovvero "%.ls". edizione del database, livello di servizio del pool elastico L'edizione del database è diversa dal livello di servizio del pool elastico. Non specificare un'edizione di database diversa dal livello di servizio del pool elastico. Si noti che non è necessario specificare l'edizione del database.
40862 EX_USER Il nome del pool elastico deve essere specificato se viene specificato l'obiettivo di servizio del pool elastico. Nessuno L’obiettivo di servizio del pool elastico non identifica in modo univoco un pool elastico. Specificare il nome del pool elastico se si usa l'obiettivo di servizio del pool elastico.
40864 EX_USER Le DTU per il pool elastico devono essere almeno (%d) DTU per il livello di servizio '%.*ls'. DTU per il pool elastico; livello di servizio del pool elastico. Tentativo di impostare le DTU per il pool elastico al di sotto del limite minimo. Riprovare a impostare le DTU per il pool elastico almeno al limite minimo.
40865 EX_USER Le DTU per il pool elastico non possono superare (%d) DTU per il livello di servizio '%.*ls'. DTU per il pool elastico; livello di servizio del pool elastico. Tentativo di impostare le DTU per il pool elastico al di sopra del limite massimo. Riprovare a impostare le DTU per il pool elastico non oltre il limite massimo.
40867 EX_USER Il numero massimo di DTU per database deve essere almeno (%d) per il livello di servizio "%.*ls". numero massimo di DTU per database; livello di servizio del pool elastico Tentativo di impostare il numero massimo di DTU per database al di sotto del limite supportato. Prendere in considerazione l'uso del livello di servizio del pool elastico che supporta l'impostazione desiderata.
40868 EX_USER Il numero massimo di DTU per database non può superare (%d) per il livello di servizio '%.*ls'. Numero massimo di DTU per database; livello di servizio del pool elastico. Tentativo di impostare il numero massimo di DTU per database oltre il limite supportato. Prendere in considerazione l'uso del livello di servizio del pool elastico che supporta l'impostazione desiderata.
40870 EX_USER Il numero minimo di DTU per database non può superare (%d) per il livello di servizio '%.*ls'. numero minimo di DTU per database; livello di servizio del pool elastico. Tentativo di impostare il numero minimo di DTU per database oltre il limite supportato. Prendere in considerazione l'uso del livello di servizio del pool elastico che supporta l'impostazione desiderata.
40873 EX_USER Il numero di database (%d) e il numero minimo di DTU per ogni database (%d) non può superare le DTU del pool elastico (%d). Numero di database nel pool elastico; numero minimo di DTU per ogni database; DTU del pool elastico. Il tentativo di specificare il numero minimo di DTU per i database nel pool elastico che supera il numero di DTU del pool elastico. Prendere in considerazione l'aumento delle DTU del pool elastico, ridurre il numero minimo di DTU per database o diminuire il numero di database nel pool elastico.
40877 EX_USER Impossibile eliminare un pool elastico, a meno che non contenga alcun database. Nessuno Il pool elastico contiene uno o più database e pertanto non può essere eliminato. Rimuovere i database dal pool elastico per eliminarlo.
40881 EX_USER Il pool elastico '%.*ls' ha raggiunto il limite del numero di database. Il limite per il numero di database per il pool elastico non può superare (%d) per un pool elastico con (%d) DTU. Nome del pool elastico; limite di conteggio del database del pool elastico; eDTU per pool di risorse. Tentativo di creare o aggiungere il database al pool elastico quando è stato raggiunto il limite del numero di database del pool elastico. Prendere in considerazione l'aumento delle DTU del pool elastico, se possibile, per aumentare il limite dei relativi database o rimuovere i database dal pool elastico.
40889 EX_USER Impossibile ridurre il limite delle DTU o della memoria per il pool elastico '%.*ls' dal momento che tale operazione non fornirebbe spazio di archiviazione sufficiente per i relativi database. Nome del pool elastico. Tentativo di ridurre il limite di archiviazione del pool elastico al di sotto del relativo utilizzo di memoria. Prendere in considerazione la riduzione dell'uso della memoria dei singoli database nel pool elastico o rimuovere i database dal pool per ridurre le relative DTU o il limite di archiviazione.
40891 EX_USER Il numero minimo di DTU per database (%d) non può superare il numero massimo DTU per database (%d). Numero minimo DTU per database; numero massimo DTU per database Tentativo di impostare il numero minimo di DTU per database su un valore superiore al numero massimo di DTU per database. Verificare che il numero minimo di DTU per database non superi il numero massimo di DTU per database.
Da definire EX_USER Le dimensioni di archiviazione di un singolo database in un pool elastico non possono superare le dimensioni massime consentite dal pool elastico del livello di servizio "%.*ls". livello di servizio del pool elastico Le dimensioni massime per il database superano le dimensioni massime consentite per il livello di servizio del pool elastico. Impostare le dimensioni massime del database entro i limiti delle dimensioni massime consentite dal livello di servizio del pool elastico.

Argomenti correlati:

Errori generali

I seguenti errori non rientrano nelle categorie precedenti.

Codice di errore Gravità Descrizione
15006 16 AdministratorLogin non è un nome valido perché contiene caratteri non validi.
18452 14 Accesso non riuscito. L'accesso proviene da un dominio non trusted e non può essere usato con l'autenticazione di Window.%.*ls (Account di accesso di Windows non supportati in questa versione di SQL Server.)
18456 14 Accesso non riuscito per l'utente '%.*ls'.%.*ls%.*ls (Accesso non riuscito per l'utente "%.*ls". Modifica della password non riuscita La modifica della password durante l'accesso non è supportata in questa versione di SQL Server.)
18470 14 Accesso non riuscito per l’utente '%.*ls'. Motivo: l'account è disabilitato.%.*ls
40014 16 Non è possibile usare più database nella stessa transazione.
40054 16 Le tabelle senza indice cluster non sono supportate in questa versione di SQL Server. Creare un indice cluster e riprovare.
40133 15 Questa operazione non è supportata in questa versione di SQL Server.
40506 16 Il SID specificato non è valido per questa versione di SQL Server.
40507 16 Non è possibile richiamare '%.*ls' con parametri in questa versione di SQL Server.
40508 16 L'istruzione USE non è supportata per il passaggio tra database. Usare una nuova connessione per connettersi a un altro database.
40510 16 L’istruzione '%.*ls' non è supportata in questa versione di SQL Server.
40511 16 La funzione predefinita '%.*ls' non è supportata in questa versione di SQL Server.
40512 16 La funzione deprecata '%ls' non è supportata in questa versione di SQL Server.
40513 16 La variabile server '%.*ls' non è supportata in questa versione di SQL Server.
40514 16 '%ls non è supportato in questa versione di SQL Server.
40515 16 Il riferimento al nome server e/o database in '%.*ls' non è supportato in questa versione di SQL Server.
40516 16 Gli oggetti temporanei globali non sono supportati in questa versione di SQL Server.
40517 16 L'opzione dell'istruzione o parola chiave '%.*ls' non è supportata in questa versione di SQL Server.
40518 16 Il comando DBCC '%.*ls' non è supportato in questa versione di SQL Server.
40520 16 La classe a protezione diretta '%S_MSG' non è supportata in questa versione di SQL Server.
40521 16 La classe a protezione diretta '%S_MSG' non è supportata nell’ambito server in questa versione di SQL Server.
40522 16 Il tipo di entità database '%.*ls' non è supportato in questa versione di SQL Server.
40523 16 La creazione dell’utente implicito '%.*ls' non è supportata in questa versione di SQL Server. Creare l’utente in modo esplicito prima di utilizzarlo.
40524 16 Il tipo di dati '%.*ls' non è supportato in questa versione di SQL Server.
40525 16 WITH '%.ls’ non è supportato in questa versione di SQL Server.
40526 16 Il provider di set di righe '%.*ls' non è supportato in questa versione di SQL Server.
40527 16 I server collegati non sono supportati in questa versione di SQL Server.
40528 16 Non è possibile eseguire il mapping degli utenti a certificati, chiavi asimmetriche o account di accesso Windows in questa versione di SQL Server.
40529 16 La funzione predefinita '%.*ls' nel contesto di rappresentazione non è supportata in questa versione di SQL Server.
40532 11 Impossibile aprire il server "%.*ls" richiesto dall'account di accesso. Accesso non riuscito.
40553 16 La sessione è stata terminata a causa di un utilizzo eccessivo della memoria. Provare a modificare la query per elaborare un numero inferiore di righe.

La riduzione del numero di operazioni ORDER BY e GROUP BY nel codice Transact-SQL consente di ridurre i requisiti di memoria della query.
40604 16 Impossibile CREATE/ALTER DATABASE perché supererebbe la quota del server.
40606 16 Collegamento di database non supportato in questa versione di SQL Server.
40607 16 Gli account di accesso Windows non sono supportati in questa versione di SQL Server.
40611 16 È possibile definire un massimo di 128 regole firewall per i server.
40614 16 L'indirizzo IP iniziale della regola firewall non può superare l'indirizzo IP finale.
40615 16 Impossibile aprire il server '{0}' richiesto dall'account di accesso. Non è consentito l'accesso del client con indirizzo IP '{1}' al server. Per consentire l'accesso, usare il portale di Database SQL o eseguire sp_set_firewall_rule nel database master per creare una regola firewall per l'indirizzo IP o l’intervallo di indirizzi. Affinché la modifica diventi effettiva potrebbero essere necessari fino a cinque minuti.
40617 16 Il nome della regola firewall che inizia con (nome della regola) è troppo lungo. La lunghezza massima è 128.
40618 16 Il nome della regola firewall non può essere vuoto.
40620 16 Accesso non riuscito per l’utente "%.*ls". Modifica della password non riuscita La modifica della password durante l'accesso non è supportata in questa versione di SQL Server.
40627 20 Operazione in corso nel server '{0}' e nel database '{1}'. Attendere alcuni minuti prima di riprovare.
40630 16 Convalida della password non riuscita. La password non soddisfa i criteri perché è troppo corta.
40631 16 La password specificata è troppo lunga. La password non deve contenere più di 128 caratteri.
40632 16 Convalida della password non riuscita. La password non soddisfa i criteri in quanto non è sufficientemente complessa.
40636 16 Impossibile utilizzare un nome di database riservato '%.*ls' in questa operazione.
40638 16 L'ID sottoscrizione (subscription-id) non è valido. La sottoscrizione non esiste.
40639 16 Richiesta non conforme allo schema: (errore schema).
40640 20 Eccezione imprevista rilevata dal server.
40641 16 Il percorso specificato non è valido.
40642 17 Server attualmente troppo occupato. Riprovare più tardi.
40643 16 Valore dell'intestazione x-ms-version specificato non valido.
40644 14 Impossibile autorizzare l'accesso alla sottoscrizione specificata.
40645 16 Il nome del server (nome del server) non può essere vuoto o null. Può essere costituito solo da lettere in minuscolo comprese tra a e z, numeri da 0 a 9 e dal segno meno (-) che non può essere la parte iniziale o finale del nome
40646 16 L’ID sottoscrizione non può essere vuoto.
40647 16 Server (nome server) non disponibile per la sottoscrizione (id sottoscrizione).
40648 17 Esecuzione di un numero eccessivo di richieste. Riprovare più tardi.
40649 16 È stato specificato un tipo di contenuto non valido. È supportato solo il codice XML o l’applicazione.
40650 16 La sottoscrizione (id sottoscrizione) non esiste o non è pronta per l'operazione.
40651 16 Impossibile creare il server perché la sottoscrizione (id sottoscrizione) è disabilitata.
40652 16 Impossibile spostare o creare il server. La sottoscrizione (id sottoscrizione) supera la quota del server.
40671 17 Si è verificato un errore di comunicazione tra il gateway e il servizio di gestione. Riprovare più tardi.
40852 16 Impossibile aprire il database "%.ls" nel server "%.ls" richiesto dall'account di accesso. L'accesso al database è consentito solo tramite una stringa di connessione con sicurezza abilitata. Per accedere al database, modificare le stringhe di connessione in modo che contengano "secure" nel server FQDN - "nome server".database.windows.net deve essere modificato in "nome server".databasesecure.windows.net.
45168 16 Il sistema SQL Azure è in fase di caricamento e sta fissando un limite superiore per le operazioni simultanee CRUD del database per un singolo server (ad esempio, creare il database). Il server specificato nel messaggio di errore ha superato il numero massimo di connessioni simultanee. Riprovare.
45169 16 Il sistema SQL Azure è in fase di caricamento e sta fissando un limite superiore per le operazioni simultanee CRUD del server per una singola sottoscrizione (ad esempio, creare il server). La sottoscrizione specificata nel messaggio di errore ha superato il numero massimo di connessioni simultanee e la richiesta è stata negata. Riprovare.

Passaggi successivi