Contatori delle prestazioni per Gestore mappe partizioni

È possibile acquisire le prestazioni di un gestore mappe partizioni, soprattutto quando si usa il routing dipendente dai dati. Per creare i contatori si usano i metodi della classe Microsoft.Azure.SqlDatabase.ElasticScale.Client.

I contatori vengono usati per tenere traccia delle prestazioni delle operazioni di routing dipendente dai dati . Questi contatori sono accessibili in Performance Monitor, sotto la categoria "Database elastico: Gestione di partizioni".

Per la versione più recente , passare a Microsoft.Azure.SqlDatabase.ElasticScale.Client. Vedere anche Aggiornare un'app in modo da usare la libreria client dei database elastici più recente.

Prerequisiti

  • Per creare la categoria e i contatori delle prestazioni, l'utente deve far parte del gruppo Administrators locale per il computer che ospita l'applicazione.
  • Per creare un'istanza del contatore delle prestazioni e aggiornare i contatori, l'utente deve essere membro del gruppo Administrators o Performance Monitor Users.

Creare una categoria e contatori delle prestazioni

Per creare i contatori, chiamare il metodo CreatePeformanceCategoryAndCounters della classe ShardMapManagmentFactory. Solo un amministratore può eseguire il metodo:

ShardMapManagerFactory.CreatePerformanceCategoryAndCounters()  

È inoltre possibile utilizzare questo script di PowerShell per eseguire il metodo. Il metodo crea i contatori delle prestazioni seguenti:

  • Mapping memorizzati nella cache: numero di mapping memorizzati nella cache per la mappa partizioni.
  • Operazioni di routing dipendente dai dati al secondo: frequenza delle operazioni di routing dipendente dai dati per la mappa partizioni. Questo contatore viene aggiornato quando una chiamata a OpenConnectionForKey() genera una connessione riuscita alla partizione di destinazione.
  • Riscontri di ricerca dei mapping nella cache al secondo: frequenza delle operazioni di ricerca di mapping della mappa partizioni nella cache che hanno esito positivo.
  • Mancati riscontri di ricerca dei mapping nella cache al secondo: frequenza delle operazioni di ricerca di mapping della mappa partizioni nella cache che hanno esito negativo.
  • Mapping aggiunti o aggiornati nella cache al secondo: frequenza con cui i mapping della mappa partizioni vengono aggiunti o aggiornati nella cache.
  • Mapping rimossi dalla cache al secondo: frequenza con cui i mapping della mappa partizioni vengono rimossi dalla cache.

Vengono creati contatori delle prestazioni per ciascuna mappa partizioni memorizzata nella cache in modalità per processo.

Note

I seguenti eventi attivano la creazione di contatori delle prestazioni:

I contatori delle prestazioni verranno aggiornati da tutte le operazioni della cache eseguite sulla mappa partizioni e sui mapping. La rimozione della mappa partizioni mediante DeleteShardMap() causa l'eliminazione dell'istanza dei contatori delle prestazioni.

Procedure consigliate

  • La creazione della categoria e dei contatori delle prestazioni deve essere eseguita solo una volta prima della creazione dell'oggetto ShardMapManager. Ogni esecuzione del comando CreatePerformanceCategoryAndCounters() cancella i contatori precedenti (con la perdita di tutti i dati segnalati da tutte le istanze) e ne crea di nuovi.
  • Le istanze dei contatori delle prestazioni vengono create in modalità per processo. Un arresto anomalo dell'applicazione o la rimozione di una mappa partizioni dalla cache causa l'eliminazione delle istanze dei contatori delle prestazioni.

Vedere anche

Panoramica sulle funzionalità di database elastico

Risorse aggiuntive

Se non si usano gli strumenti di database elastici, vedere la Guida introduttiva. Se ci sono domande, è possibile visitare il forum sul database SQL mentre è possibile inserire le richieste di nuove funzionalità nel forum relativo a commenti e suggerimenti sul database SQL.