Connessioni di rete in Storage Explorer

Quando non ci si connette a un emulatore locale, Storage Explorer la rete per effettuare richieste alle risorse di archiviazione e ad altre risorse di Azure e servizi Microsoft.

Nomi host a cui accede Storage Explorer

Storage Explorer richieste a vari endpoint durante l'uso. L'elenco seguente elenca in dettaglio i nomi host comuni Storage Explorer richieste a:

  • Endpoint ARM:
    • management.azure.com (Azure globale)
    • management.chinacloudapi.cn (Azure Cina)
    • management.microsoftazure.de (Azure Germania)
    • management.usgovcloudapi.net (Azure US Government)
  • Endpoint di accesso:
    • login.microsoftonline.com (Azure globale)
    • login.chinacloudapi.cn (Azure Cina)
    • login.microsoftonline.de (Azure Germania)
    • login.microsoftonline.us (Azure US Government)
  • Graph endpoint:
    • graph.windows.net (Azure globale)
    • graph.chinacloudapi.cn (Azure Cina)
    • graph.cloudapi.de (Azure Germania)
    • graph.windows.net (Azure US Government)
  • Archiviazione di Azure endpoint:
    • (blob|file|queue|table|dfs).core.windows.net (Azure globale)
    • (blob|file|queue|table|dfs).core.chinacloudapi.cn (Azure Cina)
    • (blob|file|queue|table|dfs).core.cloudapi.de (Azure Germania)
    • (blob|file|queue|table|dfs).core.usgovcloudapi.net (Azure US Government)
  • Storage Explorer aggiornamento:storageexplorerpublish.blob.core.windows.net
  • Inoltro di collegamenti Microsoft:
    • aka.ms
    • go.microsoft.com
  • Tutti i domini personalizzati, i collegamenti privati o Azure Stack endpoint specifici dell'istanza, che le risorse sono dietro
  • Nomi host dell'emulatore remoto

Origini proxy

Storage Explorer sono disponibili diverse opzioni per la modalità e la posizione in cui è possibile ottenere le informazioni necessarie per connettersi al proxy. Per modificare l'opzione in uso, passare a Impostazioni (icona a forma di ingranaggio sulla barra degli strumenti verticale a sinistra) > Application > Proxy. Una volta che ci si trova nella sezione proxy delle impostazioni, è possibile selezionare come/dove si Storage Explorer origine delle impostazioni proxy:

  • Non utilizzare proxy
  • Usare variabili di ambiente
  • Usare le impostazioni proxy dell'app
  • Usare il proxy di sistema (anteprima)

Non utilizzare proxy

Quando questa opzione è selezionata, Storage Explorer non tenterà di connettersi a un proxy. Non usare il proxy è l'opzione predefinita.

Usare variabili di ambiente

Quando questa opzione è selezionata, Storage Explorer le informazioni proxy da variabili di ambiente specifiche. Sono disponibili le seguenti variabili:

  • HTTP_PROXY
  • HTTPS_PROXY

Se entrambe le variabili sono definite, Storage Explorer le informazioni del proxy da HTTPS_PROXY .

Il valore di queste variabili di ambiente deve essere un URL nel formato:

(http|https)://(username:password@)<hostname>:<port>

Sono necessari solo il protocollo ( http|https ) e il nome host. Se si ha un nome utente, non è necessario specificare una password.

Usare le impostazioni proxy dell'app

Quando questa opzione è selezionata, Storage Explorer userà nelle impostazioni proxy dell'app. Le impostazioni includono:

  • Protocollo
  • Nome host
  • Porta
  • Do/do not use credentials (Non usare le credenziali)
  • Credenziali

Tutte le impostazioni diverse dalle credenziali possono essere gestite da:

  • Impostazioni (icona a forma di ingranaggio sulla barra degli strumenti verticale a sinistra) > > proxy di applicazione Usare le > credenziali.
  • Finestra di dialogo Impostazioni proxy (Modifica > configura proxy).

Per impostare le credenziali, è necessario passare alla finestra di dialogo Proxy Impostazioni (Modifica > configura proxy).

Usare il proxy di sistema (anteprima)

Quando questa opzione è selezionata, Storage Explorer le impostazioni proxy del sistema operativo. In particolare, le chiamate di rete vengono effettuate usando lo stack Chromium di rete. Lo Chromium di rete è molto più affidabile dello stack di rete NodeJS normalmente usato da Storage Explorer. Ecco un frammento di Chromium documentazione sulle operazioni che è possibile eseguire:

Lo Chromium di rete usa le impostazioni di rete di sistema in modo che utenti e amministratori possano controllare facilmente le impostazioni di rete di tutte le applicazioni. Le impostazioni di rete includono:

  • impostazioni proxy
  • Impostazioni SSL/TLS
  • impostazioni di controllo delle revoche di certificati
  • archivi di certificati e chiavi private

Se il server proxy richiede credenziali e tali credenziali non sono configurate nelle impostazioni del sistema operativo, è necessario abilitare l'utilizzo di e impostare le credenziali all'interno di Storage Explorer. È possibile attivare o disattivare l'uso delle credenziali da:

  • Impostazioni (icona a forma di ingranaggio sulla barra degli strumenti verticale a sinistra) > > proxy di applicazione Usare le > credenziali.
  • Finestra di dialogo Impostazioni proxy (Modifica > configura proxy).

Per impostare le credenziali, è necessario passare alla finestra di dialogo Proxy Impostazioni (Modifica > configura proxy).

Questa opzione è disponibile in anteprima perché non tutte le funzionalità attualmente supportano il proxy di sistema. Per un elenco completo delle funzionalità, vedere funzionalità che supportano il proxy di sistema. Quando il proxy di sistema è abilitato, le funzionalità che non supportano il proxy di sistema non tenterà di connettersi a un proxy.

Se si verifica un problema durante l'uso del proxy di sistema con una funzionalità supportata, aprire un problema in GitHub.

Autenticazione del server proxy

Se sono state configurate Storage Explorer per l'origine delle impostazioni proxy dalle variabili di ambiente o dalle impostazioni proxy dell'app, sono supportati solo i server proxy che usano l'autenticazione di base.

Se è stato configurato Storage Explorer per l'uso del proxy di sistema, sono supportati i server proxy che usano uno dei metodi di autenticazione seguenti:

  • Di base
  • Digest
  • NTLM
  • Negotiate

Quale origine proxy è consigliabile scegliere?

Se si usano solo funzionalità che supportano il proxy di sistema,è prima di tutto consigliabile provare a usare il proxy di sistema. Se si verifica un problema durante l'uso del proxy di sistema con una funzionalità supportata, aprire un problema in GitHub.

Se si usano funzionalità che non supportano il proxy di sistema, le impostazioni dell'app sono probabilmente l'opzione migliore. L'esperienza basata sull'interfaccia utente grafica per la configurazione del proxy consente di ridurre la possibilità di immettere correttamente le informazioni del proxy. Tuttavia, se sono già state configurate variabili di ambiente proxy, potrebbe essere consigliabile usare le variabili di ambiente.

Utilizzo del proxy AzCopy

Storage Explorer usa AzCopy per la maggior parte delle operazioni di trasferimento dei dati. AzCopy viene scritto usando un set diverso di tecnologie rispetto a Storage Explorer e pertanto ha un set leggermente diverso di funzionalità proxy.

Se Storage Explorer è configurato per non usare il proxy o per usare il proxy di sistema, a AzCopy verrà indicato di usare le proprie funzionalità proxy di rilevamento automatico per determinare se e come deve effettuare richieste a un proxy. Se è stato configurato Storage Explorer per l'origine delle impostazioni proxy dalle variabili di ambiente o dalle impostazioni proxy dell'app, Storage Explorer dirà ad AzCopy di usare le stesse impostazioni proxy.

Se non si vuole che AzCopy usi il proxy, è possibile disabilitare l'utilizzo del proxy attivando Impostazioni (icona a forma di ingranaggio sulla barra degli strumenti verticale a sinistra) > Transfers > AzCopy Disable AzCopy Proxy Usage (Disabilita utilizzo proxy > AzCopy).

Attualmente, AzCopy supporta solo i server proxy che usano l'autenticazione di base.

Certificati SSL

Per impostazione predefinita, Storage Explorer lo stack di rete NodeJS. NodeJS viene fornito con un elenco predefinito di certificati SSL attendibili. Alcune tecnologie di rete, ad esempio server proxy o software antivirus, inserisce i propri certificati SSL nel traffico di rete. Questi certificati spesso non sono presenti nell'elenco di certificati di NodeJS. NodeJS non considera attendibili le risposte che contengono tale certificato. Quando NodeJS non considera attendibile una risposta, Storage Explorer un errore.

Sono disponibili più opzioni per la risoluzione di tali errori:

  • Usare il proxy di sistema come origine proxy.
  • Importare una copia dei certificati SSL che causano l'errore/i.
  • Disabilitare il certificato SSL. (sconsigliato)

Funzionalità che supportano il proxy di sistema

Di seguito è riportato un elenco di funzionalità che supportano il proxy di sistema:

  • Controllo e download degli aggiornamenti
  • Elenco delle sottoscrizioni
  • Archiviazione Funzionalità dell'account
    • Elenco
  • Funzionalità dei BLOB
    • Contenitori
      • Crea
      • Elenco
      • Gestione dei criteri di accesso archiviati
      • Modifica del livello di accesso pubblico
      • Leasing
      • Proprietà
      • Elimina
    • BLOB
      • Elenco
      • Statistiche
      • Annullare l'eliminazione
    • ADLS Gen2 BLOB
      • Elenco
      • Statistiche
      • Gestione degli ACL (solo visualizzazione e modifica di entità esistenti)
      • Propagare gli ACL
      • Sposta
      • Rinominare
      • Creazione cartella
  • Funzionalità della coda
    • Code
      • Crea
      • Elenco
      • Gestione dei criteri di accesso
      • Proprietà
      • Elimina
      • Cancella
    • Messaggi coda
      • Elenco
      • Sposta
      • Add
      • Rimuovere dalla coda
  • Funzionalità di condivisione file
    • Cartelle & file
      • Nuova cartella
      • Proprietà
  • Funzionalità del disco
    • Elenco dei gruppi di risorse
    • Elenco di dischi
    • Caricamento di dischi
    • Download di dischi
    • Copia di dischi
    • Creazione di snapshot
    • Eliminazione di dischi

Passaggi successivi