Ripristino di emergenza e failover del dispositivo per l'array virtuale StorSimple tramite il portale di AzureDisaster recovery and device failover for your StorSimple Virtual Array via Azure portal

PanoramicaOverview

Questo articolo descrive il ripristino di emergenza per l'array virtuale Microsoft Azure StorSimple, inclusi i passaggi dettagliati per eseguire il failover a un altro array virtuale.This article describes the disaster recovery for your Microsoft Azure StorSimple Virtual Array including the detailed steps to fail over to another virtual array. Il failover consente di spostare i dati da un dispositivo di origine nel data center a un dispositivo di destinazione.A failover allows you to move your data from a source device in the datacenter to a target device. Il dispositivo di destinazione può trovarsi nella stessa o in un'altra area geografica.The target device may be located in the same or a different geographical location. Il failover del dispositivo interessa tutto il dispositivo.The device failover is for the entire device. Durante il failover, la proprietà dei dati del cloud passa dal dispositivo di origine al dispositivo di destinazione.During failover, the cloud data for the source device changes ownership to that of the target device.

Il contenuto di questo articolo si applica solo a StorSimple Virtual Array.This article is applicable to StorSimple Virtual Arrays only. Per eseguire il failover di un dispositivo serie 8000, andare a Failover e ripristino di emergenza per il dispositivo StorSimple.To fail over an 8000 series device, go to Device failover and disaster recovery of your StorSimple device.

Che cos'è failover del dispositivo e il ripristino di emergenza?What is disaster recovery and device failover?

In uno scenario di ripristino di emergenza, il dispositivo principale smette di funzionare.In a disaster recovery (DR) scenario, the primary device stops functioning. In questo scenario è possibile spostare i dati del cloud associati al dispositivo guasto in un altro dispositivo.In this scenario, you can move the cloud data associated with the failed device to another device. È possibile usare il dispositivo primario come origine e specificare un altro dispositivo come destinazione.You can use the primary device as the source and specify another device as the target. Questo processo viene definito failover.This process is referred to as the failover. Durante il failover, tutti i volumi e le condivisioni del dispositivo di origine cambiano proprietà e vengono trasferiti al dispositivo di destinazione.During failover, all the volumes or the shares from the source device change ownership and are transferred to the target device. Non è consentito filtrare i dati.No filtering of the data is allowed.

Il ripristino di emergenza è progettato come un ripristino completo del dispositivo tramite la suddivisione in livelli e il rilevamento basati su mappa termica.DR is modeled as a full device restore using the heat map–based tiering and tracking. Una mappa termica viene definita assegnando un valore termico ai dati in base a modelli di lettura e scrittura.A heat map is defined by assigning a heat value to the data based on read and write patterns. Questa mappa termica suddivide in livelli i blocchi di dati con valore termico più basso prima nel cloud, mantenendo i blocchi di dati con valore termico più alto (più usati) a livello locale.This heat map then tiers the lowest heat data chunks to the cloud first while keeping the high heat (most used) data chunks in the local tier. Durante un ripristino di emergenza, StorSimple usa la mappa termica per ripristinare e riattivare i dati dal cloud.During a DR, StorSimple uses the heat map to restore and rehydrate the data from the cloud. Il dispositivo recupera tutti i volumi o le condivisioni dal backup più recente (come determinato internamente) ed esegue un ripristino a partire da quel backup.The device fetches all the volumes/shares in the last recent backup (as determined internally) and performs a restore from that backup. L'array virtuale orchestra l'intero processo di ripristino di emergenza.The virtual array orchestrates the entire DR process.

Importante

Il dispositivo di origine viene eliminato al termine del failover del dispositivo e quindi il failback non è supportato.The source device is deleted at the end of device failover and hence a failback is not supported.

Il ripristino di emergenza viene gestito tramite la funzionalità di failover del dispositivo e viene avviato nel pannello Dispositivi.Disaster recovery is orchestrated via the device failover feature and is initiated from the Devices blade. Questo pannello riporta tutti i dispositivi StorSimple connessi al servizio Gestione dispositivi StorSimple.This blade tabulates all the StorSimple devices connected to your StorSimple Device Manager service. Per ogni dispositivo è possibile esaminare nome descrittivo, stato, capacità fornita e massima, tipo e modello.For each device, you can see the friendly name, status, provisioned and maximum capacity, type, and model.

Prerequisiti per il failover del dispositivoPrerequisites for device failover

PrerequisitiPrerequisites

Per il failover del dispositivo, verificare che siano soddisfatti i prerequisiti seguenti:For a device failover, ensure that the following prerequisites are satisfied:

  • Il dispositivo di origine deve essere in stato Disattivato .The source device needs to be in a Deactivated state.
  • Il dispositivo di destinazione deve essere visualizzato come Pronto per la configurazione nel portale di Azure.The target device needs to show up as Ready to set up in the Azure portal. È necessario eseguire il provisioning di un array virtuale di destinazione di capacità pari o superiore.Provision a target virtual array of the same or higher capacity. Usare l'interfaccia utente Web locale per configurare e registrare correttamente l'array virtuale di destinazione.Use the local web UI to configure and successfully register the target virtual array.

    Importante

    Non tentare di configurare il dispositivo virtuale registrato tramite il servizio.Do not attempt to configure the registered virtual device through the service. Non si deve eseguire nessuna configurazione del dispositivo tramite questo servizio.No device configuration should be performed through the service.

  • Il nome del dispositivo di destinazione non può essere lo stesso del dispositivo di origine.The target device cannot have the same name as the source device.
  • Il dispositivo di origine e quello di destinazione devono essere dello stesso tipo.The source and target device have to be the same type. Il failover di un array virtuale configurato come file server può essere eseguito solo su un altro file server.You can only fail over a virtual array configured as a file server to another file server. Lo stesso vale per un server iSCSI.The same is true for an iSCSI server.
  • Per il ripristino di emergenza di un file server, è consigliabile aggiungere il dispositivo di destinazione nello stesso dominio del dispositivo di origine.For a file server DR, we recommend that you join the target device to the same domain as the source. Questa configurazione assicura che le autorizzazioni di condivisione vengano risolte automaticamente.This configuration ensures that the share permissions are automatically resolved. È supportato solo il failover su un dispositivo di destinazione nello stesso dominio.Only the failover to a target device in the same domain.
  • I dispositivi di destinazione disponibili per il ripristino di emergenza sono dispositivi dotati di capacità uguale o superiore rispetto al dispositivo di origine.The available target devices for DR are devices that have the same or larger capacity compared to the source device. I dispositivi connessi al servizio che non soddisfano i criteri di spazio sufficiente non sono disponibili come dispositivi di destinazione.The devices that are connected to your service but do not meet the criteria of sufficient space are not available as target devices.

Altre considerazioniOther considerations

  • Per un failover pianificatoFor a planned failover

    • Si consiglia di portare offline tutti i volumi o tutte le condivisioni nel dispositivo di origine.We recommend that you take all the volumes or shares on the source device offline.
    • È consigliabile eseguire un backup del dispositivo, quindi procedere con il failover per ridurre al minimo la perdita dei dati.We recommend that you take a backup of the device and then proceed with the failover to minimize data loss.
  • Per un failover non pianificato, il dispositivo usa il backup più recente per ripristinare i dati.For an unplanned failover, the device uses the most recent backup to restore the data.

Verifiche preliminari del failover del dispositivoDevice failover prechecks

Prima di iniziare il ripristino di emergenza, il dispositivo esegue le verifiche preliminari.Before the DR begins, the device performs prechecks. Queste verifiche consentono di ridurre il rischio di errori all'avvio del ripristino di emergenza.These checks help ensure that no errors occur when DR commences. Le verifiche preliminari includono:The prechecks include:

  • Convalida dell'account di archiviazione.Validating the storage account.
  • Controllo della connettività del cloud in Azure.Checking the cloud connectivity to Azure.
  • Controllo dello spazio disponibile nel dispositivo di destinazione.Checking available space on the target device.
  • Per un volume di un dispositivo di origine del server iSCSI verifica della validitàChecking if an iSCSI server source device volume has

    • dei nomi relativi a record di controllo di accesso validivalid ACR names.
    • di IQN (lunghezza non superiore a 220 caratteri)valid IQN (not exceeding 220 characters).
    • e di password CHAP (lunghezza di 12 e 16 caratteri).valid CHAP passwords (12-16 characters long).

Se una qualsiasi delle verifiche preliminari riportate sopra non va a buon fine, non è possibile procedere con il ripristino di emergenza.If any of the preceding prechecks fail, you cannot proceed with the DR. Risolvere questi problemi, quindi riprovare il ripristino di emergenza.Resolve those issues and then retry DR.

Se il ripristino di emergenza è stato completato correttamente, la proprietà dei dati cloud sul dispositivo di origine viene trasferita al dispositivo di destinazione.After the DR is successfully completed, the ownership of the cloud data on the source device is transferred to the target device. Il dispositivo di origine non è quindi più disponibile nel portale.The source device is then no longer available in the portal. L'accesso a tutti i volumi o tutte le condivisioni sul dispositivo di origine è bloccato e il dispositivo di destinazione diventa attivo.Access to all the volumes/shares on the source device is blocked and the target device becomes active.

Importante

Anche se il dispositivo non è più disponibile, la macchina virtuale sottoposta a provisioning nel sistema host usa ancora risorse.Though the device is no longer available, the virtual machine that you provisioned on the host system is still consuming resources. Se il ripristino di emergenza è stato completato correttamente, è possibile eliminare questa macchina virtuale dal sistema host.Once the DR is successfully complete, you can delete this virtual machine from your host system.

Eseguire il failover su un array virtualeFail over to a virtual array

È consigliabile eseguire il provisioning, configurare e registrare un altro array virtuale StorSimple con il servizio Gestione dispositivi StorSimple prima di eseguire questa procedura.We recommend that you provision, configure, and register another StorSimple Virtual Array with your StorSimple Device Manager service before you run this procedure.

Importante

  • Non è possibile eseguire il failover da un dispositivo StorSimple serie 8000 a un dispositivo virtuale 1200.You cannot fail over from a StorSimple 8000 series device to a 1200 virtual device.
  • È possibile eseguire il failover da un dispositivo virtuale abilitato FIPS (Federal informazioni Processing Standard) a un altro dispositivo abilitato FIPS o a un dispositivo non FIPS distribuito nel portale di Azure dedicato agli enti pubblici.You can fail over from a Federal Information Processing Standard (FIPS) enabled virtual device to another FIPS enabled device or to a non-FIPS device deployed in the Government portal.

Eseguire i passaggi seguenti per ripristinare il dispositivo su un dispositivo virtuale StorSimple di destinazione.Perform the following steps to restore the device to a target StorSimple virtual device.

  1. Eseguire il provisioning e configurare un dispositivo di destinazione che soddisfi i prerequisiti per il failover del dispositivo.Provision and configure a target device that meets the prerequisites for device failover. Completare la configurazione del dispositivo tramite l'interfaccia utente Web locale e la registrazione al servizio Gestione dispositivi StorSimple.Complete the device configuration via the local web UI and register it to your StorSimple Device Manager service. Se si crea un file server, andare al passaggio 1 di Eseguire la configurazione come file server.If creating a file server, go to step 1 of set up as file server. Se si crea un server iSCSI, andare al passaggio 1 di Eseguire la configurazione come server iSCSI.If creating an iSCSI server, go to step 1 of set up as iSCSI server.

  2. Portare i volumi o le condivisioni offline nell'host.Take volumes/shares offline on the host. Vedere le istruzioni specifiche del sistema operativo per l'host per portare offline i volumi o le condivisioni.To take the volumes/shares offline, refer to the operating system–specific instructions for the host. Se non è ancora offline, è necessario portare offline tutti i volumi o tutte le condivisioni nel dispositivo eseguendo le operazioni seguenti.If not already offline, you need to take all the volumes/shares offline on the device by doing the following.

    1. Passare al pannello Dispositivi e selezionare il dispositivo.Go to Devices blade and select your device.

    2. Passare a Impostazioni > Gestisci > Condivisioni o Impostazioni > Gestisci > Volumi.Go to Settings > Manage > Shares (or Settings > Manage > Volumes).

    3. Selezionare un volume o una condivisione, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Porta offline.Select a share/volume, right click and select Take offline.

    4. Alla richiesta di conferma, selezionare Sono consapevole dell'impatto che può conseguire dall'azione di portare offline questa condivisione.When prompted for confirmation, check I understand the impact of taking this share offline.

    5. Fare clic su Porta offline.Click Take offline.

  3. Nel servizio Gestione dispositivi StorSimple passare a Gestione > Dispositivi.In your StorSimple Device Manager service, go to Management > Devices. Nel pannello Dispositivi selezionare e fare clic sul dispositivo di origine.In the Devices blade, select and click your source device.

  4. Nel pannello Dashboard dispositivo fare clic su Disattiva.In your Device dashboard blade, click Deactivate.

  5. Nel pannello Disattiva viene chiesta la conferma.In the Deactivate blade, you are prompted for confirmation. La disattivazione del dispositivo è un processo permanente che non può essere annullato.Device deactivation is a permanent process that cannot be undone. Viene inoltre ricordato di portare offline le condivisioni o i volumi sull'host.You are also reminded to take your shares/volumes offline on the host. Digitare il nome del dispositivo per confermare e fare clic su Disattiva.Type the device name to confirm and click Deactivate.

  6. Verrà avviata la disattivazione.The deactivation starts. Se la disattivazione è stata completata correttamente, si riceverà una notifica.You will receive a notification after the deactivation is successfully completed.

  7. Nella pagina Dispositivi lo stato del dispositivo viene modificato in Disattivato.On the Devices page, the device state will now change to Deactivated.
  8. Nel pannello Dispositivi selezionare e fare clic sul dispositivo di origine disattivato per il failover.In the Devices blade, select and click the deactivated source device for failover.
  9. Nel pannello Dashboard dispositivo fare clic su Effettua il failover.In the Device dashboard blade, click Fail over.
  10. Nel pannello Effettua il failover del dispositivo eseguire le operazioni seguenti:In the Fail over device blade, do the following:

    1. Il campo del dispositivo di origine viene popolato automaticamente.The source device field is automatically populated. Si noti la dimensione totale dei dati per il dispositivo di origine.Note the total data size for the source device. La dimensione dei dati deve essere inferiore alla capacità disponibile sul dispositivo di destinazione.The data size should be lesser than the available capacity on the target device. Esaminare i dettagli associati al dispositivo di origine, ad esempio il nome del dispositivo, la capacità totale e i nomi delle condivisioni di cui è stato eseguito il failover.Review the details associated with the source device such as device name, total capacity, and the names of the shares that are failed over.

    2. Nell'elenco a discesa dei dispositivi disponibili scegliere un Dispositivo di destinazione.From the dropdown list of available devices, choose a Target device. Solo i dispositivi dotati di capacità sufficiente vengono visualizzati nell'elenco a discesa.Only the devices that have sufficient capacity are displayed in the dropdown list.

    3. Selezionare Sono consapevole che questa operazione effettuerà il failover dei dati nel dispositivo di destinazione.Check that I understand that this operation will fail over data to the target device.

    4. Fare clic su Effettua il failover.Click Fail over.

  11. Viene avviato un processo di failover e si riceverà una notifica.A failover job initiates and you receive a notification. Passare a Dispositivi > Processi per monitorare il failover.Go to Devices > Jobs to monitor the failover.

  12. Nel pannello Processi viene visualizzato un processo di failover creato per il dispositivo di origine.In the Jobs blade, you see a failover job created for the source device. Questo processo esegue le verifiche preliminari per il ripristino di emergenza.This job performs the DR prechecks.

    Se le verifiche preliminari per il ripristino di emergenza hanno esito positivo, il processo di failover distribuisce i processi di ripristino per ogni condivisione o volume presente nel dispositivo di origine.After the DR prechecks are successful, the failover job will spawn restore jobs for each share/volume that exists on your source device.

  13. Al termine del failover passare alla pagina Dispositivi.After the failover is complete, go to the Devices blade.

    1. Selezionare e fare clic sul dispositivo StorSimple usato come dispositivo di destinazione per il processo di failover.Select and click the StorSimple device that was used as the target device for the failover process.
    2. Passare a Impostazioni > Gestione > Condivisioni o Volumi in caso di server iSCSI.Go to Settings > Management > Shares (or Volumes if iSCSI server). Nel pannello Condivisioni è possibile visualizzare tutte le condivisioni (volumi) del dispositivo precedente.In the Shares blade, you can view all the shares (volumes) from the old device.
  14. Sarà necessario creare un alias DNS in modo che tutte le applicazioni che stanno tentando di connettersi possano venire reindirizzate al nuovo dispositivo.You will need to create a DNS alias so that all the applications that are trying to connect can get redirected to the new device.

Errori durante il ripristino di emergenzaErrors during DR

Interruzione della connettività cloud durante il ripristino di emergenzaCloud connectivity outage during DR

Se la connettività cloud viene interrotta dopo l'avvio del ripristino di emergenza e prima del completamento del ripristino del dispositivo, il ripristino di emergenza non va a buon fine.If the cloud connectivity is disrupted after DR has started and before the device restore is complete, the DR will fail. Si riceverà una notifica di errore.You receive a failore notification. Il dispositivo di destinazione per il ripristino di emergenza è contrassegnato come inutilizzabile.The target device for DR is marked as unusable. Non è possibile usare lo stesso dispositivo di destinazione per ripristini di emergenza futuri.You cannot use the same target device for future DRs.

Nessun dispositivo di destinazione compatibileNo compatible target devices

Se i dispositivi di destinazione disponibili non dispongono di spazio sufficiente, viene visualizzato un errore relativo all'assenza di dispositivi di destinazione compatibili.If the available target devices do not have sufficient space, you see an error to the effect that there are no compatible target devices.

Errori nelle verifiche preliminariPrecheck failures

Se non viene soddisfatta una delle verifiche preliminari, vengono visualizzati gli errori corrispondenti.If one of the prechecks is not satisfied, then you see precheck failures.

Ripristino di emergenza di continuità aziendale (BCDR)Business continuity disaster recovery (BCDR)

Uno scenario di ripristino di emergenza di continuità aziendale (BCDR) si verifica quando l'intero data center di Azure smette di funzionare.A business continuity disaster recovery (BCDR) scenario occurs when the entire Azure datacenter stops functioning. Ciò può influire sul servizio Gestione dispositivi StorSimple e sui dispositivi StorSimple associati.This can affect your StorSimple Device Manager service and the associated StorSimple devices.

Se sono presenti dispositivi StorSimple registrati prima del verificarsi di un'emergenza, questi dispositivi StorSimple rischiano di dover essere eliminati.If there are StorSimple devices that were registered just before a disaster occurred, then these StorSimple devices may need to be deleted. Dopo l'emergenza, è possibile ricreare e configurare i dispositivi.After the disaster, you can recreate and configure those devices.

Passaggi successiviNext steps

Informazioni su come Usare l'interfaccia utente Web per amministrare StorSimple Virtual Array.Learn more about how to administer your StorSimple Virtual Array using the local web UI.