Come configurare gli output dei dati per i processi di Analisi di flusso

I processi di Analisi di flusso di Azure possono essere connessi a uno o più output dei dati, che definisce una connessione a un sink di dati esistente. Dato che il processo di Analisi di flusso elabora e trasforma i dati in entrata, un flusso di eventi di output dei dati viene scritto nell'output del processo.

È possibile usare gli output dei dati di Analisi di flusso per creare dashboard o avvisi in tempo reale, attivare i flussi di lavoro degli spostamenti dei dati o semplicemente archiviare i dati per una successiva elaborazione batch. L'analisi di flusso dispone dell'integrazione di prima classe con diversi servizi di Azure, che sono documentati in dettaglio di seguito.

Per aggiungere un output al processo di analisi di flusso:

  1. Nel portale di Azure, aprire il processo e fare clic su Output e quindi fare clic su Aggiungi nel pannello Output che viene visualizzato.

    Aggiungere output

  2. Fornire un nome descrittivo per l'output nella finestra di Alias di output . Questo nome verrà utilizzato nella query del processo in un secondo momento per fare riferimento all'output.

    Compilare il resto delle proprietà di connessione necessarie per connettersi all'output. Questi campi variano in base al tipo di output e vengono definiti in modo dettagliato di seguito.

    Scegliere il tipo di spostamento dei dati

  3. A seconda del tipo di output, può essere necessario specificare la modalità di serializzazione o formattazione dei dati. Di seguito sono descritte le impostazioni di serializzazione specifiche per ogni tipo di output.

    Compilare il resto delle proprietà di connessione necessarie per connettersi all'origine dati. Questi campi variano in base al tipo di origine e di input e vengono descritti in modo dettagliato nell'articolo relativo alla creazione di un processo.

Nota

Qualsiasi elemento output aggiunto al processo, deve esistere prima che il processo venga avviato e gli eventi avviino il flusso. Ad esempio, se si utilizza l'archiviazione Blob come output, il processo non creerà un account di archiviazione automaticamente. Deve essere creato dall'utente prima che venga avviato il processo ASA.

Ottenere aiuto

Per assistenza, provare il Forum di Analisi di flusso di Azure

Passaggi successivi