Utilizzo dei set di scalabilità di macchine virtuali con l'estensione DSC di AzureUsing Virtual Machine Scale Sets with the Azure DSC Extension

I set di scalabilità di macchine virtuali possono essere usati con il gestore dell'estensione Azure Desired State Configuration (DSC) (Configurazione dello stato desiderato (DSC) di Azure).Virtual Machine Scale Sets can be used with the Azure Desired State Configuration (DSC) extension handler. Il set di scalabilità di macchine virtuali consente di distribuire e gestire un numero elevato di macchine virtuali e di aumentare o ridurre la dimensione in risposta al carico.Virtual machine scale sets provide a way to deploy and manage large numbers of virtual machines, and can elastically scale in and out in response to load. DSC viene usato per la configurazione delle VM mano a mano che sono in linea, in modo che eseguano il software di produzione.DSC is used to configure the VMs as they come online so they are running the production software.

Differenze tra la distribuzione di macchine virtuali e i set di scalabilità di macchine virtualiDifferences between deploying to Virtual Machines and Virtual Machine Scale Sets

La struttura del modello sottostante di un set di scalabilità di macchine virtuali è leggermente diversa da quella di una singola VM.The underlying template structure for a virtual machine scale set is slightly different from a single VM. In particolare, una singola VM distribuisce le estensioni nel nodo "virtualMachines".Specifically, a single VM deploys extensions under the "virtualMachines" node. È presente una voce del tipo "extensions" nella quale DSC viene aggiunto al modello:There is an entry of type "extensions" where DSC is added to the template

"resources": [
          {
              "name": "Microsoft.Powershell.DSC",
              "type": "extensions",
              "location": "[resourceGroup().location]",
              "apiVersion": "2015-06-15",
              "dependsOn": [
                  "[concat('Microsoft.Compute/virtualMachines/', variables('vmName'))]"
              ],
              "tags": {
                  "displayName": "dscExtension"
              },
              "properties": {
                  "publisher": "Microsoft.Powershell",
                  "type": "DSC",
                  "typeHandlerVersion": "2.20",
                  "autoUpgradeMinorVersion": false,
                  "forceUpdateTag": "[parameters('dscExtensionUpdateTagVersion')]",
                  "settings": {
                      "configuration": {
                          "url": "[concat(parameters('_artifactsLocation'), '/', variables('dscExtensionArchiveFolder'), '/', variables('dscExtensionArchiveFileName'))]",
                          "script": "DscExtension.ps1",
                          "function": "Main"
                      },
                      "configurationArguments": {
                          "nodeName": "[variables('vmName')]"
                      }
                  },
                  "protectedSettings": {
                      "configurationUrlSasToken": "[parameters('_artifactsLocationSasToken')]"
                  }
              }
          }
      ]

Il nodo di un set di scalabilità di macchine virtuali ha una sezione "properties" con gli attributi "VirtualMachineProfile", "extensionProfile".A virtual machine scale set node has a "properties" section with the "VirtualMachineProfile", "extensionProfile" attribute. DSC viene aggiunto sotto "extensions":DSC is added under "extensions"

"extensionProfile": {
            "extensions": [
                {
                    "name": "Microsoft.Powershell.DSC",
                    "properties": {
                        "publisher": "Microsoft.Powershell",
                        "type": "DSC",
                        "typeHandlerVersion": "2.20",
                        "autoUpgradeMinorVersion": false,
                        "forceUpdateTag": "[parameters('DscExtensionUpdateTagVersion')]",
                        "settings": {
                            "configuration": {
                                "url": "[concat(parameters('_artifactsLocation'), '/', variables('DscExtensionArchiveFolder'), '/', variables('DscExtensionArchiveFileName'))]",
                                "script": "DscExtension.ps1",
                                "function": "Main"
                            },
                            "configurationArguments": {
                                "nodeName": "localhost"
                            }
                        },
                        "protectedSettings": {
                            "configurationUrlSasToken": "[parameters('_artifactsLocationSasToken')]"
                        }
                    }
                }
            ]

Comportamento di un set di scalabilità di macchine virtualiBehavior for a Virtual Machine Scale Set

Il comportamento di un set di scalabilità di macchine virtuali è identico a quello di una singola macchina virtuale.The behavior for a virtual machine scale set is identical to the behavior for a single VM. Quando viene creata una nuova VM, il provisioning viene automaticamente eseguito con l'estensione DSC.When a new VM is created, it is automatically provisioned with the DSC extension. Se l'estensione richiede una versione più recente del file WMF, la VM verrà riavviata prima di passare online.If a newer version of the WMF is required by the extension, the VM reboots before coming online. Una volta online, il file con estensione zip di configurazione DSC viene scaricato e ne viene eseguito il provisioning nella VM.Once it is online, it downloads the DSC configuration .zip and provision it on the VM. Altre informazioni sono reperibili nella panoramica sull'estensione DSC di Azure.More details can be found in the Azure DSC Extension Overview.

Passaggi successiviNext steps

Esaminare il modello di Azure Resource Manager per l'estensione DSC.Examine the Azure Resource Manager template for the DSC extension.

Informazioni su come l' estensione DSC gestisce in modo sicuro le credenziali.Learn how the DSC extension securely handles credentials.

Per altre informazioni sul gestore dell'estensione DSC, vedere Introduzione al gestore dell'estensione DSC (Desired State Configuration) di Azure.For more information on the Azure DSC extension handler, see Introduction to the Azure Desired State Configuration extension handler.

Per altre informazioni su PowerShell DSC, vedere il centro di documentazione di PowerShell.For more information about PowerShell DSC, visit the PowerShell documentation center.