Come pianificare la manutenzione nelle VM di Azure

Importante

Azure offre due diversi modelli di distribuzione per creare e usare le risorse: Gestione risorse e la distribuzione classica. Questo articolo illustra l'uso del modello di distribuzione classica. Microsoft consiglia di usare il modello di Gestione risorse per le distribuzioni più recenti. Per informazioni sulla manutenzione pianificata nel modello di Resource Manager, vedere qui.

VM a istanza singola e a istanza multipla

Molti clienti che usano Azure segnalano come essenziale la possibilità di pianificare la manutenzione delle macchine virtuali, a causa del tempo di inattività di circa 15 minuti che si verifica durante la manutenzione. Per controllare il momento in cui le VM vengono sottoposte a manutenzione pianificata è possibile usare il set di disponibilità.

Per le VM in esecuzione in Azure sono possibili due configurazioni: a istanza singola o a istanza multipla. Le VM presenti in un set di disponibilità sono configurate a istanza multipla. Si noti che anche VM a istanza singola possono essere distribuite in un set di disponibilità, in modo che vengano considerate come macchine virtuali a istanza multipla. Le VM NON presenti in un set di disponibilità sono configurate come macchine virtuali a istanza singola. Per informazioni dettagliate sui set di disponibilità, vedere Gestire la disponibilità delle macchine virtuali Windows o Gestire la disponibilità delle macchine virtuali Linux.

Gli aggiornamenti di manutenzione pianificata delle VM a istanza singola avvengono separatamente da quelli delle VM a istanza multipla. Riconfigurando le VM a istanza multipla come macchine virtuali a istanza singola o viceversa è possibile controllare quando sottoporre le VM alla manutenzione pianificata. Per informazioni dettagliate sulla manutenzione pianificata delle macchine virtuali di Azure, vedere Manutenzione pianificata per macchine virtuali Linux in Azure o Manutenzione pianificata per macchine virtuali Windows in Azure.

Configurazione a istanza multipla

È possibile selezionare l'ora della manutenzione pianificata delle VM distribuite in una configurazione di set di disponibilità rimuovendo queste VM dal set di disponibilità corrispondente.

  1. Per le VM in una configurazione a istanza multipla viene inviato un messaggio di posta elettronica sette giorni prima della manutenzione pianificata. Nel messaggio sono inclusi gli ID sottoscrizione e i nomi delle VM a istanza multipla interessate.
  2. Durante questi sette giorni è possibile scegliere l'ora dell'aggiornamento delle istanze rimuovendo le VM a istanza multipla dell'area interessata dal set di disponibilità. Questa modifica di configurazione comporta un riavvio, dato che la macchina virtuale viene spostata da un host fisico destinato alla manutenzione a un altro host fisico non destinato alla manutenzione.
  3. Per rimuovere una VM dal relativo set di disponibilità è possibile usare il portale di Azure classico.

    1. Nel portale selezionare la macchina da virtuale da rimuovere dal set di disponibilità.

    2. In impostazioni fare clic su Set di disponibilità.

      Selezione del set di disponibilità

    3. Dal menu a discesa del set di disponibilità scegliere "Non incluso in un set di disponibilità".

      Rimuovi dal set

    4. Nella parte superiore fare clic su Salva. Fare clic su per confermare il riavvio della VM tramite questa azione.

    Suggerimento

    È possibile riconfigurare la VM come a istanza multipla selezionando uno dei set di disponibilità elencati.

  4. Le macchine virtuali rimosse dai set di disponibilità vengono spostate in host a istanza singola e non vengono aggiornate durante la manutenzione pianificata per le configurazioni di set di disponibilità.

  5. Al termine dell'aggiornamento delle VM dei set di disponibilità in base alla pianificazione descritta nel messaggio di posta elettronica originale, è necessario aggiungere di nuovo le VM ai relativi set di disponibilità. L'inclusione in un set di disponibilità comporta la riconfigurazione delle macchine virtuali come a istanza multipla e richiede un riavvio. In genere, dopo il completamento di tutti gli aggiornamenti a istanza multipla nell'intero ambiente Azure, viene eseguita la manutenzione delle macchine virtuali a istanza singola.

È possibile rimuovere una macchina virtuale da un set di disponibilità anche usando Azure PowerShell:

Get-AzureVM -ServiceName "<VmCloudServiceName>" -Name "<VmName>" | Remove-AzureAvailabilitySet | Update-AzureVM

Configurazione a istanza singola

È possibile selezionare l'ora della manutenzione pianificata delle VM in una configurazione a istanza singola aggiungendo queste VM a set di disponibilità.

Procedura dettagliata

  1. Per le VM in una configurazione a istanza singola viene inviato un messaggio di posta elettronica sette giorni prima della manutenzione pianificata. Nel messaggio sono inclusi gli ID sottoscrizione e i nomi delle VM a istanza singola interessate.
  2. Durante questi sette giorni è possibile scegliere l'ora del riavvio dell'istanza aggiungendo le VM a istanza singola in un set di disponibilità nella stessa area. Questa modifica di configurazione comporta un riavvio, dato che la macchina virtuale viene spostata da un host fisico destinato alla manutenzione a un altro host fisico non destinato alla manutenzione.
  3. Seguire le istruzioni riportate qui per aggiungere VM esistenti a set di disponibilità tramite il portale di Azure e Azure PowerShell. Vedere l'esempio di Azure PowerShell disponibile al termine della procedura.
  4. Dopo la riconfigurazione come VM a istanza multipla, le VM vengono escluse dalla manutenzione pianificata per le macchine virtuali a istanza singola.
  5. Al termine dell'aggiornamento della VM a istanza singola, in base alla pianificazione nel messaggio di posta elettronica originale, è possibile reimpostare le macchine virtuali come a istanza singola rimuovendo le VM dai rispettivi set di disponibilità.

È possibile aggiungere una macchina virtuale a un set di disponibilità anche usando Azure PowerShell:

Get-AzureVM -ServiceName "<VmCloudServiceName>" -Name "<VmName>" | Set-AzureAvailabilitySet -AvailabilitySetName "<AvSetName>" | Update-AzureVM