Creare una copia di una VM Linux di Azure usando l'interfaccia della riga di comando di Azure 2.0 e i dischi gestiti

Questo articolo descrive come creare una copia di una macchina virtuale (VM) di Azure che esegue Linux usando l'interfaccia della riga di comando di Azure 2.0 e il modello di distribuzione Azure Resource Manager. È possibile anche eseguire questi passaggi tramite l'interfaccia della riga di comando di Azure 1.0.

È anche possibile caricare e creare una VM da un disco rigido virtuale.

Prerequisiti

Passaggio 1: Arrestare la macchina virtuale di origine

Deallocare la macchina virtuale di origine usando il comando az vm deallocate. L'esempio seguente dealloca la VM denominata myVM nel gruppo di risorse myResourceGroup:

az vm deallocate --resource-group myResourceGroup --name myVM

Passaggio 2: Copiare la macchina virtuale di origine

Per copiare una macchina virtuale, si crea una copia del disco rigido virtuale sottostante. Questo processo crea un disco rigido virtuale specializzato come disco gestito che contiene la stessa configurazione e le stesse impostazioni della VM di origine.

Per altre informazioni su Azure Managed Disks, vedere Azure Managed Disks overview (Panoramica di Azure Managed Disks).

  1. Elencare ogni VM e il nome del relativo disco del sistema operativo con az vm list. L'esempio seguente elenca tutte le VM del gruppo di risorse denominato myResourceGroup:

    az vm list -g myTestRG --query '[].{Name:name,DiskName:storageProfile.osDisk.name}' --output table
    

    L'output è simile all'esempio seguente:

    Name    DiskName
    ------  --------
    myVM    myDisk
    
  2. Copiare il disco creando un nuovo disco gestito con az disk create. L'esempio seguente crea un disco denominato myCopiedDisk dal disco gestito denominato myDisk:

    az disk create --resource-group myResourceGroup --name myCopiedDisk --source myDisk
    
  3. Verificare i dischi gestiti ora presenti nel gruppo di risorse usando il comando az disk list. L'esempio seguente elenca i dischi gestiti nel gruppo di risorse denominato myResourceGroup:

    az disk list --resource-group myResourceGroup --output table
    
  4. Andare al Passaggio 3: Configurare una rete virtuale.

Passaggio 3: Configurare una rete virtuale

La procedura facoltativa seguente permette di creare una nuova rete virtuale, una subnet, un indirizzo IP pubblico e una scheda di interfaccia di rete virtuale.

Se si copia una macchina virtuale per la risoluzione di problemi o per distribuzioni aggiuntive, non è consigliabile usare una macchina virtuale in una rete virtuale esistente.

Se si vuole creare un'infrastruttura di rete virtuale per le macchine virtuali copiate, seguire questa procedura. Se non si vuole creare una rete virtuale, andare al Passaggio 4: Creare una VM.

  1. Creare la rete virtuale usando il comando az network vnet create. L'esempio seguente crea una rete virtuale denominata myVnet e una subnet denominata mySubnet:

    az network vnet create --resource-group myResourceGroup --location westus --name myVnet \
        --address-prefix 192.168.0.0/16 --subnet-name mySubnet --subnet-prefix 192.168.1.0/24
    
  2. Creare un indirizzo IP pubblico usando il comando az network public-ip create. L'esempio seguente crea un indirizzo IP pubblico chiamato myPublicIP con il nome DNS mypublicdns. È necessario specificare un nome DNS univoco.

    az network public-ip create --resource-group myResourceGroup --location westus \
        --name myPublicIP --dns-name mypublicdns --allocation-method static --idle-timeout 4
    
  3. Creare la scheda di interfaccia di rete usando az network nic create. L'esempio seguente crea una scheda di interfaccia di rete denominata myNic associata alla subnet mySubnet:

    az network nic create --resource-group myResourceGroup --location westus --name myNic \
        --vnet-name myVnet --subnet mySubnet --public-ip-address myPublicIP
    

Passaggio 4: Creare una macchina virtuale

Ora è possibile creare una macchina virtuale usando il comando az vm create.

Specificare il disco gestito copiato da usare come disco del sistema operativo (--attach-os-disk). A tale scopo, procedere come segue:

az vm create --resource-group myResourceGroup --name myCopiedVM \
    --admin-username azureuser --ssh-key-value ~/.ssh/id_rsa.pub \
    --nics myNic --size Standard_DS1_v2 --os-type Linux \
    --attach-os-disk myCopiedDisk

Passaggi successivi

Per informazioni su come usare l'interfaccia della riga di comando di Azure per gestire la nuova VM, vedere Comandi dell'interfaccia della riga di comando di Azure per Azure Resource Manager.