Azure e LinuxAzure and Linux

Microsoft Azure è una raccolta in continua crescita di servizi cloud pubblici integrati, che includono analisi, macchine virtuali, database, dispositivi mobili, rete, archiviazione, servizi cloud e Web—, ideali per l'hosting delle soluzioni.Microsoft Azure is a growing collection of integrated public cloud services including analytics, Virtual Machines, databases, mobile, networking, storage, and web—ideal for hosting your solutions. Microsoft Azure fornisce una piattaforma di elaborazione scalabile che consente di pagare solo ciò che si usa, quando necessario, senza dover investire in hardware locale.Microsoft Azure provides a scalable computing platform that allows you to only pay for what you use, when you want it - without having to invest in on-premises hardware. Azure è subito pronto quando occorre aumentare le prestazioni e le istanze delle soluzioni per ottenere la massima scalabilità necessaria per soddisfare le esigenze dei clienti.Azure is ready when you are to scale your solutions up and out to whatever scale you require to service the needs of your clients.

Se si ha familiarità con le varie caratteristiche di Amazon AWS, è possibile esaminare il documento di mapping delle definizionidi confronto tra Visual Studio Azure e AWS.If you are familiar with the various features of Amazon's AWS, you can examine the Azure vs AWS definition mapping document.

RegioniRegions

Le risorse di Microsoft Azure vengono distribuite tra più aree geografiche in tutto il mondo.Microsoft Azure resources are distributed across multiple geographical regions around the world. Una "area" rappresenta più data center in una singola area geografica.A "region" represents multiple data centers in a single geographical area. In tutto il mondo sono presenti 34 aree con disponibilità generale e sono state annunciate altre 4 aree aggiuntive.We have 34 regions generally available around the world with an additional 4 regions announced. Vista l'espansione continua della copertura globale, l'elenco delle aree esistenti e annunciate viene aggiornato periodicamente.Because we are continuing to expand our global coverage - we maintain an updated list of existing and newly announced regions.

DisponibilitàAvailability

È stato annunciato un contratto di servizio leader del settore pari al 99,9% per una macchina virtuale a istanza singola, purché distribuita con Archiviazione Premium per tutti i dischi.We announced an industry leading single instance virtual machine Service Level Agreement of 99.9% provided you deploy the VM with premium storage for all disks. Perché la distribuzione si qualifichi per il contratto di servizio standard del 99,95% per le macchine virtuali, è comunque necessario distribuire due o più macchine virtuali che eseguono il carico di lavoro in un set di disponibilità.In order for your deployment to qualify for our standard 99.95% VM Service Level Agreement, you still need to deploy two or more VMs running your workload inside of an availability set. In questo modo le macchine virtuali vengono distribuite tra più domini di errore nei centri dati Microsoft e anche in host con finestre di manutenzione diverse.This will ensure your VMs are distributed across multiple fault domains in our data centers as well as deployed onto hosts with different maintenance windows. La versione completa del contratto di servizio di Azure descrive la disponibilità garantita di Azure nel suo complesso.The full Azure SLA explains the guaranteed availability of Azure as a whole.

Managed DisksManaged Disks

Il servizio Managed Disks gestisce in background le operazioni di creazione e gestione dell'account di archiviazione di Azure ed elimina la necessità di preoccuparsi dei limiti di scalabilità dell'account di archiviazione.Managed Disks handles Azure Storage account creation and management in the background for you, and ensures that you do not have to worry about the scalability limits of the storage account. È sufficiente specificare le dimensioni del disco e il livello di prestazioni, Standard o Premium, e Azure si occuperà della creazione e della gestione del disco.You simply specify the disk size and the performance tier (Standard or Premium), and Azure creates and manages the disk for you. Anche se si aggiungono dischi o si ridimensiona la macchina virtuale, non è necessario preoccuparsi dello spazio di archiviazione usato.Even as you add disks or scale the VM up and down, you don't have to worry about the storage being used. Se si creano nuove macchine virtuali, usare l'interfaccia della riga di comando di Azure 2.0 o il portale di Azure per creare macchine virtuali con dischi dati e del sistema operativo gestiti.If you're creating new VMs, use the Azure CLI 2.0 or the Azure portal to create VMs with Managed OS and data disks. Se si dispone di macchine virtuali con dischi non gestiti, è possibile convertire le macchine virtuali per eseguire il backup con Managed Disks.If you have VMs with unmanaged disks, you can convert your VMs to be backed with Managed Disks.

È anche possibile gestire le immagini personalizzate in un unico account di archiviazione per ogni area di Azure e usarle per creare centinaia di macchine virtuali nella stessa sottoscrizione.You can also manage your custom images in one storage account per Azure region, and use them to create hundreds of VMs in the same subscription. Per altre informazioni sul servizio Managed Disks, vedere Azure Managed Disks Overview (Panoramica di Azure Managed Disks).For more information about Managed Disks, please see the Managed Disks Overview.

Macchine virtuali di Azure e istanzeAzure Virtual Machines & Instances

Microsoft Azure supporta l'esecuzione di numerose distribuzioni comuni di Linux fornite e gestite da diversi partner.Microsoft Azure supports running a number of popular Linux distributions provided and maintained by a number of partners. In Azure Marketplace sono disponibili distribuzioni come Red Hat Enterprise, CentOS, SUSE Linux Enterprise, Debian, Ubuntu, CoreOS, RancherOS, FreeBSD e altre ancora.You will find distributions such as Red Hat Enterprise, CentOS, SUSE Linux Enterprise, Debian, Ubuntu, CoreOS, RancherOS, FreeBSD, and more in the Azure Marketplace. Microsoft collabora attivamente con diverse community Linux per aggiungere altre versioni all'elenco delle distribuzioni Linux approvate per Azure.We actively work with various Linux communities to add even more flavors to the Azure endorsed Linux Distros list.

Se la distribuzione di Linux preferita non è attualmente presente nella raccolta, è possibile usare una VM "Bring your own Linux" creando e caricando un VHD Linux in Azure.If your preferred Linux distro of choice is not currently present in the gallery, you can "Bring your own Linux" VM by creating and uploading a Linux VHD in Azure.

Con Macchine virtuali di Azure è possibile distribuire in modo flessibile un'ampia gamma di soluzioni di elaborazione.Azure virtual machines allow you to deploy a wide range of computing solutions in an agile way. È possibile distribuire praticamente qualsiasi carico di lavoro e in qualsiasi lingua in quasi tutti i sistemi operativi come Windows, Linux oppure crearne uno personalizzato da uno dei nostri partner in costante aumento.You can deploy virtually any workload and any language on nearly any operating system - Windows, Linux, or a custom created one from any one of our growing list of partners. Se ancora non si trova ciò che si sta cercando,Still don't see what you are looking for? è anche possibile usare immagini personalizzate dall'ambiente locale.Don't worry - you can also bring your own images from on-premises.

Dimensioni delle VMVM Sizes

Quando si distribuisce una VM in Azure, si selezionano le dimensioni della VM in una delle serie di dimensioni adatte per il proprio carico di lavoro.When you deploy a VM in Azure, you are going to select a VM size within one of our series of sizes that is suitable to your workload. Le dimensioni influiscono anche sulla potenza di elaborazione, sulla memoria e sulla capacità di archiviazione della macchina virtuale.The size also affects the processing power, memory, and storage capacity of the virtual machine. I costi vengono addebitati in base alla quantità di tempo in cui la VM è in esecuzione e utilizza le risorse allocate.You are billed based on the amount of time the VM is running and consuming its allocated resources. Elenco completo delle dimensioni delle macchine virtuali.A complete list of sizes of Virtual Machines.

Ecco alcune linee guida fondamentali per la selezione delle dimensioni di una VM da una delle serie disponibili (A, D, DS, G e GS).Here are some basic guidelines for selecting a VM size from one of our series (A, D, DS, G and GS).

  • Le VM serie A sono VM di fascia bassa con prezzi vantaggiosi per carichi di lavoro leggeri e scenari di sviluppo e test.A-series VMs are our value priced entry-level VMs for light workloads and Dev/Test scenarios. Sono ampiamente disponibili in tutte le aree e possono connettersi e usare tutte le risorse standard disponibili per le macchine virtuali.They are widely available in all regions and can connect and use all standard resources available to virtual machines.
  • Le dimensioni della serie A (A8 - A11) sono speciali configurazioni a elevato utilizzo di calcolo adatte per applicazioni di cluster di calcolo ad alte prestazioni.A-series sizes (A8 - A11) are special compute intensive configurations suitable for high-performance computing cluster applications.
  • Le macchine virtuali serie D sono progettate per eseguire le applicazioni che richiedono maggiore potenza di calcolo e prestazioni del disco temporaneo.D-series VMs are designed to run applications that demand higher compute power and temporary disk performance. Le macchine virtuali serie D forniscono processori più veloci, un rapporto tra memoria e vCPU superiore e un'unità SSD per il disco temporaneo.D-series VMs provide faster processors, a higher memory-to-vCPU ratio, and a solid-state drive (SSD) for the temporary disk.
  • La serie Dv2, la versione più recente della serie D, vanta una CPU più potente.Dv2-series, is the latest version of our D-series, features a more powerful CPU. La CPU della serie Dv2 è circa il 35% più rapida rispetto alla CPU della serie D.The Dv2-series CPU is about 35% faster than the D-series CPU. È basata sul processore Intel Xeon® E5-2673 v3 a 2,4 GHz (Haskell) e con tecnologia Intel Turbo Boost 2.0 può funzionare fino a 3,2 GHz.It is based on the latest generation 2.4 GHz Intel Xeon® E5-2673 v3 (Haskell) processor, and with the Intel Turbo Boost Technology 2.0, can go up to 3.2 GHz. La serie Dv2 ha le stesse configurazioni di memoria e disco della serie D.The Dv2-series has the same memory and disk configurations as the D-series.
  • Le macchine virtuali serie G offrono la maggiore quantità di memoria e vengono eseguite su host con processori della famiglia Intel Xeon E5 V3.G-series VMs offer the most memory and run on hosts that have Intel Xeon E5 V3 family processors.

Nota: le VM serie DS e GS hanno accesso all'archiviazione Premium, l'archiviazione a bassa latenza e alte prestazioni basata su unità SSD per carichi di lavoro con uso intensivo di I/O.Note: DS-series and GS-series VMs have access to Premium Storage - our SSD backed high-performance, low-latency storage for I/O intensive workloads. L'archiviazione Premium è disponibile solo in determinate aree geografiche.Premium Storage is available in certain regions. Per informazioni dettagliate, vedere:For details, see:

AutomazioneAutomation

Per ottenere le impostazioni cultura DevOps corrette, l'intera infrastruttura deve essere contenuta nel codice.To achieve a proper DevOps culture, all infrastructure must be code. Quando l'intera infrastruttura è presente nel codice, può essere facilmente ricreata (server Phoenix).When all the infrastructure lives in code it can easily be recreated (Phoenix Servers). Azure funziona con gli strumenti di automazione principali, come Ansible, Chef, SaltStack e Puppet.Azure works with all the major automation tooling like Ansible, Chef, SaltStack, and Puppet. Azure dispone di strumenti di automazione propri:Azure also has its own tooling for automation:

Azure sta implementando il supporto per cloud-init nella maggior parte delle implementazioni Linux che lo supportano.Azure is rolling out support for cloud-init across most Linux Distros that support it. Attualmente le VM Ubuntu di Canonical vengono distribuite con cloud-init abilitato per impostazione predefinita.Currently Canonical's Ubuntu VMs are deployed with cloud-init enabled by default. RedHats RHEL, CentOS e Fedora supportano cloud-init, ma cloud-init non è installato nelle immagini di Azure gestite tramite RedHat.Red Hats RHEL, CentOS, and Fedora support cloud-init, however the Azure images maintained by RedHat do not have cloud-init installed. Per usare cloud-init in un sistema operativo della famiglia RedHat, è necessario creare un'immagine personalizzata con cloud-init installato.To use cloud-init on a RedHat family OS, you must create a custom image with cloud-init installed.

QuoteQuotas

Ogni sottoscrizione di Azure ha limiti di quota predefiniti che possono influire sulla distribuzione di un numero elevato di VM per un progetto.Each Azure Subscription has default quota limits in place that could impact the deployment of a large number of VMs for your project. Il limite corrente per ogni sottoscrizione è di 20 macchine virtuali per area.The current limit on a per subscription basis is 20 VMs per region. È possibile aumentare i limiti di quota in modo semplice e rapido creando un ticket di supporto in cui si richiede appunto un aumento del limite.Quota limits can be raised quickly and easily by filing a support ticket requesting a limit increase. Per altre informazioni sui limiti di quota:For more details on quota limits:

PartnerPartners

Microsoft collabora con i partner per verificare che le immagini disponibili vengano aggiornate e ottimizzate per un runtime Azure.Microsoft works closely with our partners to ensure the images available are updated and optimized for an Azure runtime. Per altre informazioni sui partner, controllare le pagine relative a Marketplace.For more information on our partners check their marketplace pages below.

Introduzione a Linux in AzureGetting started with Linux on Azure

Per iniziare a usare Azure, è necessario un account Azure, aver installato l'interfaccia della riga di comando di Azure e disporre di una coppia di chiavi pubblica e privata SSH.To begin using Azure you need an Azure account, the Azure CLI installed, and a pair of SSH public and private keys.

Iscriversi per ottenere un accountSign up for an account

Il primo passaggio quando si usa il cloud di Azure è effettuare l'iscrizione per un account Azure.The first step in using the Azure Cloud is to sign up for an Azure account. Per iniziare, accedere alla pagina relativa alla creazione di un account Azure .Go to the Azure Account Signup page to get started.

Installare l'interfaccia della riga di comandoInstall the CLI

Con il nuovo account di Azure, è possibile iniziare a usare immediatamente il portale di Azure, che è un pannello di amministrazione basato sul Web.With your new Azure account, you can get started immediately using the Azure portal, which is a web-based admin panel. Per gestire il cloud di Azure tramite la riga di comando, installare azure-cli.To manage the Azure Cloud via the command-line, you install the azure-cli. Installare l'interfaccia della riga di comando di Azure 2.0 nella workstation Mac o Linux.Install the Azure CLI 2.0 on your Mac or Linux workstation.

Creare una coppia di chiavi SSHCreate an SSH key pair

A questo punto si dispone di un account Azure, del portale Web di Azure e dell'interfaccia della riga di comando di Azure.Now you have an Azure account, the Azure web portal, and the Azure CLI. Il passaggio successivo consiste nel creare una coppia di chiavi SSH per accedere tramite SSH in Linux senza specificare una password.The next step is to create an SSH key pair that is used to SSH into Linux without using a password. Creare le chiavi SSH in Linux e Mac per abilitare gli accessi senza password e migliorare la sicurezza.Create SSH keys on Linux and Mac to enable password-less logins and better security.

Creare una macchina virtuale usando l'interfaccia della riga di comandoCreate a VM using the CLI

La creazione di una VM Linux usando l'interfaccia della riga di comando è un modo rapido per distribuire una VM senza uscire dal terminale in cui si sta operando.Creating a Linux VM using the CLI is a quick way to deploy a VM without leaving the terminal you are working in. Tutte le informazioni specificate nel portale Web sono disponibili tramite un flag o un'opzione della riga di comando.Everything you can specify on the web portal is available via a command-line flag or switch.

Creare una VM nel portaleCreate a VM in the portal

La creazione di una VM Linux nel portale Web di Azure consente di selezionare facilmente le diverse opzioni per eseguire una distribuzione.Creating a Linux VM in the Azure web portal is a way to easily point and click through the various options to get to a deployment. Anziché usare i flag o le opzioni della riga di comando, è possibile visualizzare un pratico layout Web con diverse opzioni e impostazioni.Instead of using command-line flags or switches, you are able to view a nice web layout of various options and settings. Tutti gli elementi disponibili tramite l'interfaccia della riga di comando sono presenti anche nel portale.Everything available via the command-line interface is also available in the portal.

Accesso tramite SSH senza una passwordLogin using SSH without a password

La VM è ora in esecuzione in Azure ed è possibile eseguire l'accesso.The VM is now running on Azure and you are ready to log in. L'uso di password per l'accesso tramite SSH non è sicuro e richiede tempo.Using passwords to log in via SSH is insecure and time consuming. L'uso delle chiavi SSH è il modo più sicuro e rapido per eseguire l'accesso.Using SSH keys is the most secure way and also the quickest way to login. Quando si crea una VM Linux tramite il portale o l'interfaccia della riga di comando, sono disponibili due opzioni di autenticazione.When you create you Linux VM via the portal or the CLI, you have two authentication choices. Se si sceglie una password per SSH, Azure configura la VM in modo da consentire gli accessi tramite password.If you choose a password for SSH, Azure configures the VM to allow logins via passwords. Se si sceglie di usare una chiave pubblica SSH, Azure configura la VM per consentire solo gli accessi tramite le chiavi SSH e disabilita gli accessi tramite password.If you chose to use an SSH public key, Azure configures the VM to only allow logins via SSH keys and disables password logins. Per proteggere la VM Linux consentendo solo gli accessi tramite le chiavi SSH, usare l'opzione di chiave pubblica SSH durante la creazione della VM nel portale o nell'interfaccia della riga di comando.To secure your Linux VM by only allowing SSH key logins, use the SSH public key option during the VM creation in the portal or CLI.

ArchiviazioneStorage

ReteNetworking

ContenitoriContainers

Passaggi successiviNext steps

Quella descritta è panoramica di Linux in Azure.You now have an overview of Linux on Azure. Il passaggio successivo consiste nella creazione di alcune macchine virtuali.The next step is to dive in and create a few VMs!