Creare una copia di un disco rigido virtuale archiviato come disco gestito di Azure usando snapshot gestiti

Creare uno snapshot di un disco gestito per il backup o creare un disco gestito dallo snapshot e collegarlo a una macchina virtuale di prova per risolvere i problemi. Uno snapshot gestito è una copia temporizzata completa di un disco gestito di macchina virtuale. Uno snapshot crea una copia di sola lettura del disco rigido virtuale che, per impostazione predefinita, viene memorizzato come disco gestito Standard.

Per informazioni sui prezzi, vedere Prezzi di Archiviazione di Azure.

Usare il portale di Azure o l'interfaccia della riga di comando Azure 2.0 per creare uno snapshot del disco gestito.

Usare l'interfaccia della riga di comando Azure 2.0 per creare uno snapshot

Nota

L'esempio seguente richiede che sia installata l'interfaccia della riga di comando Azure 2.0 e che venga eseguito l'accesso all'account Azure.

La procedura seguente illustra come ottenere e creare uno snapshot di un disco del sistema operativo gestito usando il comando az snapshot create con il parametro --source-disk. Nell'esempio seguente si presuppone che esista una macchina virtuale denominata myVM creata con un disco del sistema operativo gestito nel gruppo di risorse myResourceGroup.

# take the disk id with which to create a snapshot
osDiskId=$(az vm show -g myResourceGroup -n myVM --query "storageProfile.osDisk.managedDisk.id" -o tsv)
az snapshot create -g myResourceGroup --source "$osDiskId" --name osDisk-backup

L'output dovrebbe essere simile a quanto segue:

{
  "accountType": "Standard_LRS",
  "creationData": {
    "createOption": "Copy",
    "imageReference": null,
    "sourceResourceId": null,
    "sourceUri": "/subscriptions/<guid>/resourceGroups/myResourceGroup/providers/Microsoft.Compute/disks/osdisk_6NexYgkFQU",
    "storageAccountId": null
  },
  "diskSizeGb": 30,
  "encryptionSettings": null,
  "id": "/subscriptions/<guid>/resourceGroups/myResourceGroup/providers/Microsoft.Compute/snapshots/osDisk-backup",
  "location": "westus",
  "name": "osDisk-backup",
  "osType": "Linux",
  "ownerId": null,
  "provisioningState": "Succeeded",
  "resourceGroup": "myResourceGroup",
  "tags": null,
  "timeCreated": "2017-02-06T21:27:10.172980+00:00",
  "type": "Microsoft.Compute/snapshots"
}

Usare il portale di Azure per creare uno snapshot

  1. Accedere al portale di Azure.
  2. In alto a sinistra fare clic su Nuovo e cercare Snapshot.
  3. Nel pannello Snapshot, fare clic su Crea.
  4. Immettere un Nome per lo snapshot.
  5. Selezionare un gruppo di risorse esistente o specificare il nome di un nuovo gruppo.
  6. Selezionare una località per il data center di Azure.
  7. Per Disco di origine, selezionare il disco gestito di cui creare lo snapshot.
  8. Selezionare il tipo di account da usare per archiviare lo snapshot. È consigliabile usare il tipo Standard_LRS a meno che non sia necessario archiviare lo snapshot su un disco a prestazioni elevate.
  9. Fare clic su Crea.

Se si prevede di usare lo snapshot per creare un disco gestito e associarlo a una macchina virtuale a prestazioni elevate, usare il parametro --sku Premium_LRS con il comando az snapshot create. In questo modo si crea lo snapshot in modo tale che venga archiviato come un disco gestito Premium. Managed Disks Premium offre prestazioni migliori perché consiste in unità SSD, ma con un costo superiore rispetto ai dischi Standard (HDD).